Mentre la star del cinema Alexander Skarsgård ha passato anni a perfezionare il suo mestiere, c’è stato un periodo in cui non voleva intraprendere la carriera di attore. Questa potrebbe essere una sorpresa dal momento che il clan Skarsgård è una delle famiglie di attori europee più famose, secondo Entertainment Weekly. Il patriarca Stellan Skarsgård è noto per i suoi ruoli in “Good Will Hunting”, “Dune” e persino “Mamma Mia”. È anche il padre degli attori Bill, Gustaf, Valter e Alexander Skarsgård. Ma, un tempo, Alexander voleva esplorare un altro lato della sua personalità.

Nel 2010, l’attore di “True Blood” ha detto al Telegraph che quando aveva 13 anni ha recitato in uno spettacolo svedese chiamato “The Dog That Smiled”. La fama lo travolse e, per sette anni, smise di recitare. Suo padre gli consigliò: “Devi amarlo, se non ti senti in quel modo, fai l’altra cosa, qualunque essa sia”. Così, Alexander si è unito all’esercito svedese prima di decidere in età più matura che gli sarebbe piaciuto dare un’altra possibilità alla recitazione. E mentre la fama arrivava relativamente facilmente da bambino, trovava più difficile raggiungerla a Hollywood. Quindi, ora che viene scelto per un ruolo, è disposto a fare il possibile per cercare la parte.

Alexander Skarsgard ha ingoiato

Alexander Skarsgård è stato l’eroe epico titolare nel film del 2016 “The Legend of Tarzan”. In un’intervista con Den of Geek, ha spiegato come doveva prepararsi per il ruolo, condividendo: “Non era solo sollevare pesi e mangiare petti di pollo, era importante che fosse flessibile e agile, quindi abbiamo lavorato molto con Pilates e yoga”. E ora che l’attore sta promuovendo il suo nuovo film, “The Northman”, ha rivelato che ha dovuto cambiare di nuovo la sua composizione corporea.

Skarsgård e la sua co-protagonista Anya Taylor-Joy hanno parlato di come si è rafforzato per la parte del principe vichingo Amleth in “Lorraine”. Ha rivelato: “Ho praticamente cercato di ingrassare in modo da sembrare un po’ più simile a un orso”. Ha poi aggiunto di aver fatto di tutto per raggiungere questo obiettivo, dicendo: “Ho fatto cinque pasti a colazione!” Taylor-Joy lo ha sostenuto e si è complimentata con la sua co-protagonista, dicendo: “Nessuno lavora duro come quest’uomo”. Taylor-Joy ha anche parlato dello “sforzo e dell’amore” che Skarsgård ha messo nel suo ultimo ruolo.

È difficile da immaginare, ma una volta Skarsgård ha lottato per conquistare i ruoli perché era “in una stupida” lista di hot hunky sexy “”, ha detto al quotidiano The Sunday Times , tramite Celebretainment. “La gente non mi prendeva sul serio”, ha detto, poiché gli spettatori lo vedevano come il “tizio che si toglie la maglietta”. Fortunatamente, Skarsgård ora può scegliere i suoi ruoli ed essere ancora quel tipo!

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui