Alison Brie è un attore, produttore e scrittore che è esploso per la prima volta in televisione nel 2006 per un’apparizione nella sitcom di Disney Channel “Hannah Montana”. Nel corso della sua carriera ha recitato in film e serie importanti come “Scream 4”, “Mad Men” e “Community”, per IMDb. Tuttavia, è stato solo quando è stata scritturata nella serie comica Netflix “GLOW” che ha sentito di aver creato un nome familiare per se stessa. “Glow per me è stato un grande spettacolo e stavo davvero diventando un’attrice e mi sentivo come se GLOW da solo avesse impostato l’asticella davvero in alto”, ha detto durante un’intervista con Collider.

var sp = new URLSearchParams(document.location.search); if ( !sp || !sp.has("zsource") || sp.get("zsource") != "snapchat" ) { var s = document.createElement("SCRIPT"); s.setAttribute("asincrono", "asincrono"); s.type = "testo/javascript"; s.lingua = "javascript"; s.src = "https://live.primis.tech/live/liveView.php?s=109370"; document.getElementById("primis-container").parentNode.appendChild(s); }

Brie ha iniziato a recitare subito dopo il college e dà credito al manager che si è fermato casualmente per vedere la sua esibizione durante una recita scolastica. "Sono stata molto fortunata ad avere un manager che è venuto a vedermi in una commedia mentre ero ancora a scuola e mi ha in qualche modo borseggiato e mi ha messo in contatto con un agente commerciale e un agente teatrale appena uscito dal college", ha detto al Daily Attore. "Sono stato in grado di iniziare a fare audizioni subito dopo essermi diplomato".

Mentre l'attore del "Dr. Ken" è riuscito a costruire un curriculum davvero impressionante nella scena di Hollywood, c'è stato un momento nella sua vita in cui pensava che il suo futuro sarebbe stato molto diverso dopo uno spaventoso incidente.

Alison Brie ha subito un trauma cranico

Alison Brie si è fermata per un episodio del podcast "Hypochondriactor" con i conduttori Sean Hayes e la dottoressa Priyanka Wali per parlare di uno strano incidente che le ha quasi tolto la vista quando aveva 7 anni. Durante la sua intervista, l'attore di "The Post" ha spiegato di aver sbattuto la testa sul cemento dopo aver incontrato un'altra ragazza in classe ed essere caduta all'indietro. "Mi sento fuori di testa e nebbioso, ma posso ancora vedere", ha ricordato Brie il momento in cui è stata portata d'urgenza nell'ufficio dell'infermiera, tramite Persone.

L'attore ha ricordato di essersi sdraiato e di essere stato consigliato di chiudere gli occhi, cosa che il dottor Wali ha aggiunto è "la cosa peggiore da fare per le commozioni cerebrali". Fu allora che tutto cambiò drasticamente per Brie. Ha raccontato di non essere riuscita a vedere nulla in quel momento improvviso. "È un po' come, quando chiudi gli occhi, è nero, ma puoi vedere un po' luci e ombre", ha detto l'attore. "Comincio a piangere istericamente perché mi sentivo mentre cercavo di aprire gli occhi il più possibile... Non era informatica", ha aggiunto. Brie pensò subito di essere cieca. I medici hanno persino detto ai suoi genitori che se la sua vista non fosse stata ripristinata in 12 ore, c'era la possibilità che non sarebbe più tornata.

Per fortuna, tutto si è chiarito e Brie ha visto un pieno recupero, permettendole di vivere i suoi sogni. Secondo People, dovrebbe apparire nel film "Somebody I Used to Know", diretto da suo marito Dave Franco.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui