Potremmo ricevere una commissione sugli acquisti effettuati dai link.

Amanda Kloots ha catturato la nostra attenzione nel 2020 con i suoi toccanti aggiornamenti sui social media su suo marito, Nick Cordero, morto dopo un’estenuante battaglia con COVID-19 nel luglio 2020. La morte dell’attore 41enne è stato un cupo promemoria della devastazione portata a causa della pandemia di coronavirus, e il cuore dell’America si è spezzato per la giovane vedova e il loro bambino, Elvis. Nell’aprile 2021, Kloots ha detto a Us Weekly: “Molte persone mi hanno detto: ‘Diventa più facile [and] il tempo aiuta,’ e non so se l’ho ancora trovato. Piango ancora praticamente ogni giorno.” Ma la madre di uno ha perseverato, diventando infine una co-conduttrice di “The Talk” e scrivendo un libro con sua sorella Anna, “Live Your Life: My Story of Loving and Losing Nick Cordero”, nel giugno 2021, che ha rivelato essere terapeutico.

Kloots ha detto a Vogue nel dicembre 2021: "Penso che il dolore sia difficile da esprimere. Molte volte hai paura di parlarne perché pensi che nessuno capirà davvero o le persone non vogliono che li abbatta", aggiungendo: "La gente Non so davvero come parlarne". Kloots e la vedova di Bob Saget, Kelly Rizzo, sono diventate amiche e ha postato la loro amicizia su Instagram, scrivendo: "Nuovi amici in un club in cui non avremmo mai pensato di essere. Sono così grata di conoscere questa donna forte ." E il 20 maggio, Kloots ha rivelato di più sul suo viaggio nel dolore due anni dopo aver perso suo marito.

Il dolore di Amanda Kloots "esce dal nulla"

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui