Forse è a causa della loro amicizia decennale, o forse è a causa della loro innegabile chimica quando co-ospitano gli speciali di Capodanno ogni anno. Qualunque sia la ragione, le persone non hanno mai potuto smettere di ipotizzare che, date le giuste condizioni, Anderson Cooper e Andy Cohen potrebbero far funzionare una relazione. Nel programma radiofonico SiriusXM di Howard Stern nel gennaio 2022, Stern ha chiesto a Cohen: “Cosa c’è di Anderson Cooper che ti impedisce di innamorarti di lui?” (tramite intrattenimento stasera). Cohen ha risposto “A questo punto, ci conosciamo troppo bene. Non siamo attratti l’uno dall’altro in quel modo”.

Ma ehi, si potrebbe obiettare che la relazione tra amici e amanti è la migliore commedia romantica in circolazione – dopotutto abbiamo visto tutti "Il matrimonio del mio migliore amico". Forse, come Jules e Michael, Cohen e Cooper hanno una sorta di "patto matrimoniale" che prenderà il via uno di questi giorni. Almeno, questo è ciò che Sean Hayes ha chiesto a Cooper di recente nel podcast "Smartless". Durante la conversazione, Hayes ha chiesto all'ospite della CNN: "Ehi, avete mai fatto un patto, come se fosse single a una certa età e tu sei single a una certa età, certo uniamoci e uniamo le famiglie?" La risposta di Cooper è stata piuttosto semplice.

Anderson Cooper dice che non esiste un patto matrimoniale con Andy Cohen

L'hanno già detto e probabilmente dovranno dirlo di nuovo, ma Anderson Cooper e Andy Cohen lo sono solo amici. Cooper ha detto a Sean Hayes nel podcast "Smartless" che non esiste un patto matrimoniale tra i due. "No, non è possibile", ha detto Cooper. "Siamo molto amici, voglio dire che lo amo, ma non funzionerebbe!" E l'avrebbe saputo dal momento che l'hanno già provato una volta, più o meno. Sono stati fissati per un appuntamento al buio e, a quanto pare, non è andato bene.

"Mi ha chiamato per fissare la data e in 30 secondi ho capito che non avrei mai avuto un appuntamento con Andy Cohen perché ha violato come tutte le mie regole", ha detto Cooper agli host di "Smartless". "Il più grande è... ha menzionato mia madre entro i primi 30 secondi." Nel caso non lo sapessi, la madre di Cooper era l'erede americana Gloria Vanderbilt. Il corrispondente di 60 Minutes ha aggiunto: "Ora ammette che voleva solo uscire con uno dei ragazzi Vanderbilt".

In ogni caso, Cohen non ha bisogno dell'aiuto di Cooper quando si tratta di appuntamenti, perché ha il suo amico John Mayer a cui rivolgersi per un consiglio. No sul serio! L'ospite di Bravo ha detto su Access Hollywood: "Ho chiesto [Mayer] per consigli sugli appuntamenti. Gli ho chiesto qualche mese fa, c'era questa situazione in cui mi trovavo. E ho detto 'che ne pensi di questo?' e lui ha semplicemente messo la testa a posto!"

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui