Il contraccolpo contro il padre di Britney Spears, Jamie Spears, continua a crescere. Mentre i fan hanno inondato i social media di post, meme, GIF e suppliche di “Free Britney” affinché un giudice liberi per un po’ la cantante di “Hit Me Baby One More Time” dalla sua tutela, ci sono anche molte altre celebrità che sono venendo in difesa della superstar del pop. Alla fine di giugno, la cantante ha rilasciato una dichiarazione agghiacciante in tribunale, che descriveva in dettaglio la sua infelicità negli ultimi 13 anni mentre era sotto la sua tutela. Anche se sapevamo che le cose andavano male, è sicuro dire che nessuno si è reso conto di quanto fosse grave per Britney finché non ha parlato con un giudice, implorando la sua libertà.

Durante la sua dichiarazione straziante, la Spears ha condiviso di aver mentito al mondo sull’essere “OK” perché ha negato la sua situazione. “Ma ora ti sto dicendo la verità, ok? Non sono felice. Non riesco a dormire. Sono così arrabbiata che è folle. E sono depressa. Piango ogni giorno”, ha condiviso prima di affermare che spera di “citare in giudizio” la sua famiglia per quello che le hanno fatto passare, secondo Variety. “Non sto mentendo. Voglio solo indietro la mia vita. E sono passati 13 anni. Ed è abbastanza”, ha supplicato. Tra le altre cose, Britney ha detto al giudice che la sua famiglia non le avrebbe permesso di rimuovere uno IUD anche se lei voleva iniziare una famiglia con il fidanzato Sam Asghari.

Tra le celebrità che sono venute in difesa della Spears c’era Andy Cohen, e lui non si è tirato indietro nulla.

Andy Cohen non usa mezzi termini

Andy Cohen non è mai uno che sta zitto quando si tratta di qualcosa in cui crede, e questo è sicuramente il caso di Jamie Spears e del potere che sembra avere su sua figlia, Britney Spears. Nel suo show “Watch What Happens Live”, Cohen ha soprannominato Jamie il suo “Jackhole of the Day” e non ha trattenuto nulla. “Il Jackhole di stasera va al padre di Britney Spears, Jamie Spears, che continua ad avere una presa mortale sulla vita di Britney, insieme al suo avvocato Andrew Wallet – sì, questo è il suo nome”, ha detto durante l’episodio. Cohen ha poi elogiato Britney per essersi difesa da sola mentre ha descritto la sua testimonianza come “ribelle e arrabbiata”.

L’ospite di Bravo ha anche ricapitolato la testimonianza di Britney per i fan che potrebbero non averla presa prima di concludere il suo sentito discorso con una supplica. “Che ne dici di iniziare tutti ad ascoltare Britney Spears? Britney Spears non è una ragazza, è una donna”, ha detto. “Si merita sicuramente molto di più di una ‘mamma cara’ a basso costo in un completo squadrato”. E non sarebbe un discorso di Cohen se non accennasse a uno dei successi di Britney. “Britney, dopo il coraggio che hai mostrato oggi, sei al 100% più forte di ieri, e Jamie, se vuoi fare soldi in futuro, ti suggerisco di lavorare meglio, puttana.” Wow! È sicuro dire che possiamo semplicemente aggiungere un microfono virtuale qui.

E Cohen non è l’unica celebrità a supportare la Spears.

Anche Piers Morgan vuole liberare Britney

Mentre Piers Morgan può avere un’opinione impopolare a volte, sembra aver fatto eco ai sentimenti di tutti gli altri riguardo alla tutela di Britney Spears. Invece di andare a un programma televisivo per parlare a nome della pop star, Morgan ha scritto un lungo pezzo per il Daily Mail per esprimere le sue frustrazioni per la situazione di Britney. Morgan ha paragonato l’attuale situazione di Britney al suo successo del 2001 “I’m a Slave 4 U”, parlando del fatto che Britney non ha potere o voce. “Oggi, il titolo della canzone ha un significato molto diverso per la star profondamente turbata perché è diventata una moderna schiava del peggior tipo che nega la libertà”, ha scritto Morgan.

Sottolinea che a 39 anni Britney è una donna adulta, ed è assurdo che non possa fare le sue scelte, figuriamoci avere un bambino con il suo ragazzo se è quello che vuole fare. “È quasi impossibile credere che qualsiasi donna in America, la grande superpotenza mondiale e presumibilmente ‘terra dei liberi’, debba essere sottoposta a un trattamento così spaventoso”, ha scritto il personaggio televisivo britannico. Ha anche sollevato un problema con il fatto che la Spears non può vedere i suoi amici, tra molte altre cose. “Britney ha detto che non le è permesso vedere i suoi amici, o che il suo ragazzo (Sam Asghari… che ha incontrato quando ha recitato nel suo video del 2016 per la canzone Slumber Party) la porti in macchina – o spenda i suoi soldi come lei vuole.”

È chiaro che Britney ha un sacco di fan che fanno il tifo per lei.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui