Di solito, un singolo appuntamento non può che essere così brutto. Ma in “The Bachelorette”, un appuntamento difficile può sembrare molto più devastante. La lunga serie di reality TV – nota per i suoi scandali da prima pagina e per il fatto che non tutte le coppie finiscono per stare insieme – è fondamentalmente amore e appuntamenti sotto steroidi, quindi forse non lo è pure sorprendente che alcune delle peggiori date nella storia dello show siano state, beh, piuttosto epiche. Quando queste particolari date sullo schermo scompaiono, possono finire in lacrime, crolli totali completi di molte urla e, naturalmente, voci di tabloid.

Se le date siano devastanti, piene di drammi o semplicemente così imbarazzanti non è chiaro se qualcuno coinvolto possa mai riprendersi, una manciata di “addio al nubilato” le date sono state così difficili da sembrare in grado di far deragliare l’intera stagione in cui sono apparse. Dai ragazzi che hanno rivelato in modi davvero terribili di essere, in effetti, lì per il più sbagliato dei motivi sbagliati, agli appuntamenti di gruppo disastri e agli incontri tristemente cattivi della città natale-carino della famiglia, ecco alcuni dei peggiori appuntamenti su “The Bachelorette “mai che ha quasi rovinato l’intera stagione.

Questo arrosto di data di gruppo è finito in lacrime

Quando Ashley Hebert ha guidato la stagione 7 di “The Bachelorette” nel 2011, era già afflitta dalle insicurezze che i concorrenti maschi sono stati delusi quando artisti del calibro di colleghi ex studenti di “Bachelor” come Emily Maynard e Chantal O’Brien non sono stati nominati per quella stagione addio al nubilato, per OK! rivista. Sfortunatamente, le cose hanno preso una svolta da non eccezionale a completamente negativa quando Ashley è andata a un appuntamento di gruppo in cui 10 degli uomini avevano il compito di arrostirla. L’evento è stato condotto da Jeffrey Ross, Roast Master General di Comedy Central, e Will Holman, un aspirante comico, l’ha visto come un’opportunità per far avanzare la sua carriera.

“Voglio davvero far ridere Ashley, ma potrei farla piangere stasera”, ha detto Will alle telecamere quando ha appreso che l’appuntamento era un arrosto (tramite OK!). “È spietato. Un’opportunità per essere finalmente reale con Ashley. Lo sarò”. Mentre la maggior parte dei ragazzi ha deciso di scherzare principalmente sugli altri concorrenti o prendere in giro cose come il petto piatto di Ashley (sospiro), la routine di Will era molto più dura. “Ashley: così bella, così bella, così usata. Dicono che la spazzatura di un uomo sia il tesoro di un altro uomo. Pensavo di essermi iscritto per stare con Emily o Chantal e poi Ashley è qui”, ha detto, toccando un argomento dolente. “Tieni fuori i tuoi telefoni cellulari per donare al fondo per le tette di Ashley”.

Con Ashley lasciata in lacrime, Will finalmente ha letto la stanza e alla fine si è ritirato dal resto della serata, secondo Entertainment Weekly.

L’appuntamento di addio al nubilato che è stato assolutamente morboso

Prima di essere promossa a co-conduttrice della serie, Kaitlyn Bristowe ha trascorso del tempo a cercare l’amore nel 2015 come protagonista di “The Bachelorette” durante la stagione 11. Di solito, le date dispari di gruppo si verificano all’inizio della stagione (sai, quando stanno ancora girando negli Stati Uniti), ma quando Kaitlyn e i concorrenti si sono recati in Europa, hanno rotto gli schemi e hanno avuto uno degli spettacoli più strani di sempre in Irlanda. L’episodio, intitolato in modo criptico “Kaitlyn’s Dead”, mostrava un gruppo di ragazzi che assistevano a una falsa veglia funebre per lei in una vera e propria impresa di pompe funebri, secondo Vulture.

“Mi dispiace informarvi che è successo il peggio”, ha spiegato Chris Harrison agli uomini prima dell’appuntamento morboso del gruppo (tramite The Ashley’s Reality Roundup). “Kaitlyn è morta… per oggi.” I concorrenti sono stati anche incaricati di scrivere elogi per il loro addio al nubilato. E anche se Ashley ha insistito che tutto ciò doveva essere “spensierato”, non era così per tutte le persone coinvolte, specialmente per Ben Z., che aveva solo 14 anni quando sua madre morì per complicazioni dovute al cancro.

Come ha spiegato Ben durante l’episodio “Men Tell All” (tramite Today), “Prima dell’Irlanda, pensavo che tutto fosse fantastico, ma in Irlanda è successo qualcosa che mi ha costretto a chiudere un po’. … È stato difficile per me. Non importa quanto tempo è passato. Per quanto i miei muri siano crollati, si sono rialzati molto rapidamente durante quella settimana”.

Luke P. è diventato violento in un appuntamento di rugby di gruppo

Essendo uno dei concorrenti più controversi nella storia di “The Bachelorette’s”, Luke Parker aveva già alienato molti spettatori (e i suoi compagni concorrenti) all’inizio quando dichiarò che si stava innamorando dell’addio al nubilato Hannah Brown durante un appuntamento di gruppo. Ma alcuni episodi dopo, alcune delle principali bandiere rosse sono diventate evidenti quando l’ex giocatore di football del liceo è diventato violento durante una partita di rugby in un altro appuntamento di gruppo.

“Ragazzi, sono entusiasta”, ha detto Luke P. quando l’attività sulla data è stata annunciata per la prima volta (tramite il Daily Mail). “Sono un concorrente, quindi sta per diventare sanguinoso.” Hannah sembrava avere lo stesso atteggiamento, dicendo: “Voglio sangue, sudore e lacrime!” Ma sfortunatamente, Luke P. ha effettivamente mantenuto quella promessa e ha finito per sbattere contro un altro concorrente, Luke Stone, durante il gioco. Definendo Luke P. un “animale dannato”, Luke S. in seguito spiegò: “Questo è il tipo di ragazzo che potrebbe, Dio non voglia, sai, ferire qualcuno. Luke non riesce a controllarsi. … Penso a questo punto è giusto dire che in situazioni competitive rappresenta una minaccia per le altre persone”.

Per quanto riguarda Hannah, è finita in lacrime per la svolta violenta che ha preso il gioco (anche un altro concorrente, Kevin Fortenberry, è rimasto ferito in un incidente separato ed è stato persino portato in ospedale). “Volevo che dessero il massimo, fossero duri e affrontassero”, ha detto alle telecamere. “Ma ovviamente non voglio vedere nessuno farsi male.”

Quella volta Hannah Brown si vergognava di una troia

Hannah Brown ha tenuto Luke P. in giro per la maggior parte della stagione 15 di “The Bachelorette”. Come ha poi detto a Nick Viall nel suo podcast “Viall Files” (via E!), “La mia relazione con Luke P., specialmente all’inizio, come la connessione istantanea, mi ha ricordato molto la mia relazione a lungo termine e così era come questa attrazione iniziale di tipo, goo goo ga ga eyes.” Notando che “si è davvero aggrappata a questo”, Hannah ha ammesso: “È come la luce più brillante là fuori e non so se la luce sia come una luce di avvertimento ‘non venire qui’, o come il faro”.

Di certo sembrava essere il primo e non il secondo durante l’appuntamento nella suite fantasy del duo, tuttavia, quando Hannah sembrava aver raggiunto il suo limite dopo che Luke P. essenzialmente l’ha svergognata per essere stata intima con altri uomini nello show. Secondo BuzzFeed News, ha risposto durante l’episodio esplosivo con: “Perché hai il diritto di farlo? Perché non sei mio marito. Mi stai interrogando, e mi stai giudicando, e ti senti come te ho il diritto di, e tu non lo fai a questo punto… Sono una donna adulta e posso prendere le mie decisioni, e non sono legato a un uomo in questo momento.”

Forse non sorprende che Hannah abbia mandato a casa Luke P. (che in seguito ha espresso rammarico per le sue azioni nello show in un post su Instagram cancellato da allora) quella stessa settimana.

L’appuntamento nella città natale di Dean Unglert ha messo in luce il dramma familiare

La maggior parte dei concorrenti di “The Bachelorette” sembra avere stretti legami con le proprie famiglie. Tuttavia, Dean Unglert è stato messo nella posizione imbarazzante di affrontare i suoi problemi familiari davanti alla telecamera durante una visita alla città natale insieme all’addio al nubilato Rachel Lindsay.

Dean in seguito ha spiegato su Instagram che la conversione del padre separato al Sikhismo dopo la morte di sua madre non era il suo punto controverso, ma piuttosto l’assenza di suo padre. Come ha detto alle telecamere (tramite E!), “Quando la mamma è morta, ero un quindicenne nel mio stato più vulnerabile della mia vita, e mio padre, i miei fratelli, mia sorella… nessuno di noi è venuto insieme ed è arrivato come un momento di solidarietà”. Dean ha aggiunto: “Sono preoccupato che la mia famiglia abbia messo su questo fronte che siamo tutti una grande famiglia tradizionale felice perché alla fine, tutto non va bene e bene”.

Da parte sua, Rachel ha rivelato in un post sul blog scritto per People che ha trovato la famiglia di Dean “totalmente accogliente e confortante” per lei. Notando come ha avuto più “intuizioni” sul passato di Dean, ha aggiunto quanto “coraggiosamente” avesse gestito il confronto con suo padre. Anche se lei e Dean “hanno finito per condividere [their] amore reciproco”, ha ammesso “ha pianto durante l’intero volo di ritorno a casa”, poiché l’esperienza alla fine l’ha portata a chiedersi “se si trova in un posto della sua vita in cui è pronto a stabilirsi e fondare una famiglia nel prossimo futuro”.

Il padre di Kirk DeWindt ha mostrato il suo seminterrato di tassidermia

Un altro appuntamento memorabilmente imbarazzante nella città natale è arrivato nella sesta stagione, quando Ali Fedotowsky ha incontrato la famiglia di Kirk DeWindt a Green Bay, nel Wisconsin. Questo appuntamento su “The Bachelorette” sembrava andare abbastanza bene, fino a quando il padre di Kirk non ha deciso di portare Ali nel seminterrato e mostrare la sua collezione di tassidermia, cioè. Kirk in seguito si è detto sorpreso di essere stato tagliato. “In realtà pensavo che l’appuntamento con la città natale fosse andato molto bene, ad essere onesto con te”, ha detto a Reality TV World. “Ovviamente, il seminterrato di mio padre e la faccenda del tassidermia hanno allontanato molte persone. Ma per quanto riguarda il modo in cui ha interagito con la mia famiglia, ho pensato che fosse andato davvero bene”.

Anche se ha detto che inizialmente “desidera[ed]” era stato tagliato prima delle date della città natale, Kirk e la sua famiglia sono alla fine felici di essere apparsi nell’episodio. “In realtà erano molto contenti che fosse successo ed è stata un’opportunità unica per loro”, ha spiegato. “Ovviamente, il mio i sentimenti erano coinvolti e lo erano anche i loro, ma non credo che l’avrei fatto in nessun altro modo. Penso che ora che ho avuto un po’ di tempo, a tutti sta bene, sono tutti contenti che sia successo, e penso che fosse solo una parte del processo. Quindi, non mi pento di essere arrivato così lontano”.

Il famigerato gioco di strip dodgeball

Appuntamenti di gruppo che cercano di prendere un’attività o uno sport di gruppo e farcela sexy sono comuni in “The Bachelorette”. Quando Clare Crawley ha fatto giocare molti dei suoi uomini a una partita di strip dodgeball nella stagione 16, tuttavia, ha suscitato polemiche. Sia Clare che l’allora conduttore Chris Harrison hanno chiarito che tutti i membri della squadra perdente avrebbero dovuto essere completamente nudi entro la fine della partita, e questo ha sconvolto molti spettatori. Molti fan, ad esempio, hanno ritenuto che il gioco mostrasse un “doppio standard” nel trattamento di uomini e donne nel franchise, con alcuni che sono stati persino coinvolti nello spettacolo mettere in evidenza quanto sarebbe indignato se un protagonista scapolo maschio avesse imposto le stesse regole a un gruppo di concorrenti donne.

Il gioco ha anche sconvolto un concorrente che non lo era parte dell’appuntamento di gruppo, Yosef, che ha affrontato Clare sulla decisione di imporre le regole dello stripping, dicendo che, come padre, non avrebbe comunque partecipato. “Il valore numero uno è avere rispetto per me stesso e mia figlia”, ha detto, secondo The Hollywood Reporter. “Non voglio che accenda la TV e veda il culo di papà.” Clare è entrata in gioco con Yosef sullo schermo per le critiche e in seguito si è messa sulla difensiva con gli spettatori che hanno criticato la data anche su Twitter.

Quando Clare Crawley ha abbandonato un appuntamento di gruppo

Mentre la maggior parte delle date in questo elenco quasi ha rovinato una stagione de “L’addio al nubilato”, si potrebbe obiettare questa effettivamente fatto. Il tempo di Clare Crawley nella serie è terminato bruscamente nel 2020, quando si è completamente innamorata di un concorrente, Dale Moss, praticamente immediatamente, ha deciso di interrompere la sua ricerca dell’amore e si è rimbalzata con il suo nuovo uomo nemmeno un paio di settimane dopo le riprese, secondo a noi settimanale. Prima di ammettere ufficialmente di avere occhi solo per Dale, tuttavia, questo fatto è diventato dolorosamente chiaro a un gruppo di concorrenti, quando Clare ha praticamente abbandonato un appuntamento di gruppo per incontrarsi con Dale nella sua stanza.

Quando gli altri uomini hanno capito cosa era successo, “minacciano[ed] lasciare” lo spettacolo stesso, secondo Cosmopolitan, con un concorrente che diceva: “Se vuoi stare con Dale, allora andremo tutti a casa”. controlla Clare, bussando alla sua porta mentre Dale era ancora nella stanza e spingendolo a dire (tramite The Hollywood Gossip): “Lasciami nascondermi nell’armadio”.

Era innegabilmente una situazione disordinata, anche per gli standard dei reality TV. Ma alla fine, Clare ha affrontato i suoi ovvi sentimenti per Dale, ha lasciato lo show molto presto con lui (e con un anello su di esso, ovviamente) e ha aperto la strada a Tayshia Adams per entrare come addio al nubilato. Purtroppo, Clare e Dale hanno deciso di chiudere nel 2021.

Michelle Young è stata ignorata in un appuntamento di gruppo

Si potrebbe presumere che tutti gli appuntamenti più disastrosi nella storia di “The Bachelorette” siano alle nostre spalle e che i ragazzi dello show siano diventati un po’ più esperti nei modi dell’amore televisivo. Questa ipotesi, purtroppo, sarebbe sbagliata. Durante la stagione 18, che è iniziata in onda nell’ottobre 2021, l’addio al nubilato Michelle Young ha avuto un appuntamento di gruppo completamente rovinato quando nessuno degli uomini sembrava accorgersi che era in poi detta data del gruppo, per Persone. Di solito, le date di gruppo sono piene di “Posso rubarti per un secondo?” momenti, ma durante una giornata a tema pigiama party, i ragazzi in competizione per l’affetto di Michelle sembravano dimenticare attivamente anche che lei fosse lì. Grandi idioti.

Questa sarebbe stata una situazione difficile da gestire per qualsiasi addio al nubilato, ma è stata particolarmente difficile per Michelle, che all’inizio della stagione aveva parlato delle sue lotte con il sentirsi invisibile crescendo come una ragazza nera in una comunità prevalentemente bianca. “Sono stata colta un po’ alla sprovvista dal fatto che ho praticamente dovuto chiamare i ragazzi”, ha spiegato (tramite Us Weekly). “Sono sconvolto. Ora che i ragazzi gareggeranno l’uno contro l’altro invece di fare piccoli momenti con me durante l’appuntamento del gruppo”.

Michelle alla fine ha affrontato il problema con gli uomini in competizione per il suo cuore, la maggior parte dei quali ha immediatamente preso provvedimenti per correggere il problema e darle l’attenzione che meritava.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui