L’adagio “nessuno vuole vedere come viene fatta la salsiccia” suona fedele all’industria musicale, dove i crediti per i più grandi successi pop non sono sempre così “Hot 100”. Almeno, questo è il caso di una situazione oscura: il dottor Luke.

All’inizio degli anni 2000, nessun “Party in the USA” era completo senza canzoni scritte e prodotte dal Dr. Luke (anche lui ha co-scritto quella). Nato Lukasz Sebastian Gottwald, per Valore netto di celebrità, il musicista di talento è stato assunto per Sabato Night Live’s band nel 1997. Nel 2006, è stato protetto dal titano produttore svedese Max Martin. Secondo ABC News, nel 2014, il dottor Luke, “aveva registrato il suo 16 ° numero 1 con” Dark Horse “di Katy Perry,” rendendolo “il principe dei successi della musica pop”. Tra i suoi successi ci sono anche “Since U Been Gone” di Kelly Clarkson e cinque dei sei successi n. 1 dalla pietra angolare di Perry Sogno da teenager. Poi … guai nel regno.

Nell’ottobre 2014, Kesha ha accusato il collaboratore di lunga data Gottwald di “drogarla, violentarla e abusarne emotivamente” per Il Washington Post, stimolando il movimento #FreeKesha, con artisti come Pink e Clarkson che si sono pronunciati contro di lui. Come Il Daily News ha scritto, “i due sono attualmente coinvolti in una causa lunga anni”, con i tentativi di Kesha di essere liberata dal suo contratto negati. Ma, per Forcone, da allora le è stata concessa una clausola per pubblicare la musica in modo indipendente e il nome del Dr. Luke è stato contrassegnato da un asterisco nel settore. Quindi, ha iniziato a usarne di diversi.

Qui ci sono artisti che lavorano ancora discretamente con il dottor Luke.

Il dottor Luke ha aiutato Doja Cat a “Say So” usando uno pseudoynm

Doja Cat è riuscita a diventare una superstar non senza l’aiuto del dottor Luke. O dovremmo dire Tyson Trax?

Secondo Pop Buzz, la carismatica cantante ha firmato per l’etichetta di Lukasz Gottwald, Kemosabe Records, “quando aveva solo 17 anni”. Ha scritto “diverse” canzoni per il suo album del 2019 Rosa caldo incluso, sì, il suo numero 1 di successo “Say So” e “Juicy”. Sebbene il dottor Luke non sia più CEO attivo, come Pop Buzz segnalati, hanno chiaramente un rapporto di lavoro. Curiosamente, per Il Daily News, Dr. Luke è stato accreditato per le canzoni con uno pseudonimo, Tyson Trax.

Nella produzione di “Say So”, il dottor Luke – o Tyson Trax – ha fatto qualcos’altro nel 2021: ha ricevuto la sua “prima nomination ai Grammy in sette anni”, secondo L’Associated Press, “cementando il suo ritorno.” Il brioso successo è nominato per il record dell’anno. “È difficile dire se gli elettori dei Grammy siano consapevoli o meno che ‘Tyson Trax’ è … uno pseudonimo”, ha dichiarato in una dichiarazione Harvey Mason Jr., CEO di Recording Academy, per A.P. “Immagino che molti elettori stessero facendo la loro selezione pensando a Doja Cat, pensando principalmente ai meriti artistici della sua performance”.

Secondo Quel succo d’uva, Doja Cat “è contrattualmente obbligata a lavorare con Luke” da quando ha firmato con lui. Nel 2020, il rapper è piaciuto un tweet virale sottolineando il merito del dottor Luke, twittando, “Vedo che combattete per me. Grazie.” Bene, questo sicuramente rende la sfida di ballo di TikTok un po ‘meno … divertente.

Saweetie e il dottor Luke vengono “sfruttati”

Da quando è scoppiata sulla scena con il suo contagioso brano del 2017 “ICY GRL”, il rapper emergente Saweetie ha costantemente pubblicato successi e ha marciato al ritmo della propria batteria. Beh, in realtà, marcia anche al tamburo del dottor Luke. Come USA Today ha sottolineato, Lukasz Gottwald ha co-scritto la canzone di successo del rapper e un altro successo di TikTok, “Tap In”, dal suo album del 2021, Pretty B **** Music.

Secondo Tutta la musica, per quella canzone – che ha raggiunto il numero 3 in poi TabelloneHot R & B / Hip Hop Songs e ha 128 milioni di stream Spotify fino ad oggi – Dr. Luke non ha usato uno pseudonimo nei titoli di coda, ma il suo nome completo. La cifra ha anche prodotto il duetto di successo di Saweetie e Doja Cat “Best Friend”, il video di YouTube bollente che ha 86 milioni di visualizzazioni fino ad oggi. Quindi ce ne sono altri due per te. Anche il dottor Luke ha usato il suo nome di nascita per quella canzone di successo.

Secondo USA Today, “Cat ha un contratto con la RCA Records di Sony Music, mentre Saweetie fa parte della famiglia Warner Music”, dimostrando che sotto più etichette, il dottore è ancora dentro. “È il loro lavoro essere collegati (e) loro [my colleagues] non sapevo ” Forcone ha detto l’editore Evan Minsker AP sulla rinascita segreta del Dr. Luke che ha persino sconcertato i punti vendita di musica. Ha continuato, “Penso che probabilmente ci siano molti casi di (Dr. Luke) nascosto sotto il radar, persone che non collegano ciò che i suoi altri pseudonimi sono con chi è lui”.

Chiaramente, pseudonimo o altro, l’ombra del dottor Luke incombe.

Ne-Yo è “più vicino” al dottor Luke di quanto pensi

Ne-Yo potrebbe essere “So Sick” delle canzoni d’amore, ma a quanto pare, non di lavorare con un produttore caduto in disgrazia. Secondo Rotazione, Il dottor Luke ha prodotto tre brani dall’album del 2018 di Ne-Yo, Buon uomo, nel mezzo della sua battaglia legale in corso con Kesha. Le tre canzoni che ha prodotto, “Nights Like These”, “On Ur Mind” e “Ocean Sure”, sono accreditate ancora una volta da Dr. Luke, così come il suo nome di nascita.

Ironia della sorte, l’iconico cantante R&B Ne-Yo ha persino visto l’album come simbolicamente legato al movimento #MeToo. “Sono super orgoglioso del record, per di più il clima giusto per il record”, ha detto Ne-Yo Genio. “Abbiamo l’accusa di stupro e quello di molestie sessuali, ed è come, in questo clima, dove ancora una volta noi uomini abbiamo dimenticato cosa dovremmo fare in riferimento a queste donne”.

Rotazione notò la contraddizione, scrivendo: “Tutto questo sarebbe … tranquillo … se non fosse per una palese contraddizione presentata da Buon uomo. Il che è che tre delle sue canzoni sono state prodotte dal Dr. Luke, che, ovviamente, [after Kesha’s accusations] è diventato qualcosa di simile al precursore di #MeToo. “As Rotazione ha aggiunto, “né Ne-Yo né la sua etichetta sembrano cercare di nascondere il coinvolgimento del Dr. Luke.”

Curiosamente, alle tre canzoni è stato dato anche il merito di co-produttore da qualcuno che utilizza l’ennesimo pseudonimo: “Made in China”. Hmm …

Kim Petras continua a lavorare con il dottor Luke

La pop star emergente transgender nata in Germania Kim Petras è sicuramente una da tenere d’occhio. Ma se i parassiti come “Heart to Break”, che ha 48 milioni di stream su Spotify fino ad oggi, suonano stranamente familiari, abbiamo “notizie da svelare”. È noto che Petras lavora a stretto contatto con il Dr. Luke. Ha prodotto tutti le sue canzoni. Secondo Vice, Il dottor Luke ha prodotto “l’intero” album di Kim Petras del 2019, Spegni la luce. UNs Il New York Times ha osservato, “Ogni canzone include un credito di produzione per un’entità chiamata Made in China, che si presume sia uno pseudonimo per Dr. Luke.” Un altro travestimento, un altro giorno.

Come Il New Yorker ha scritto in un profilo del dottor Luke del 2013, “per avere un controllo reale [over the music]… Il dottor Luke ha bisogno di scoprire e sviluppare le proprie superstar, in modo da poter partecipare a ogni aspetto della loro carriera. Questo è quello che sperava di fare con Kesha [but failed].” Come Vice scrisse sei anni dopo, in Petras “[he] ha finalmente trovato il suo progetto preferito. ”

“La mia esperienza personale è stata fantastica”, ha detto Petras The Daily Beast nel 2018. “Ho imparato molto da lui e sono sempre stato un suo fan. È stato davvero divertente lavorare con lui. … Questo è tutto ciò per cui voglio essere conosciuto”, ha aggiunto Petras. “Solo bops!”

Puoi trarre le tue conclusioni sulla moralità di lavorare con Dr. Luke (o Tyson Trax o Made in China). Chiaramente, alcuni grandi artisti l’hanno fatto.

Se tu o qualcuno che conosci è stato vittima di violenza sessuale, puoi chiamare la National Sexual Assault Hotline al numero 1-800-656-HOPE (4673) o visitare RAINN.org per ulteriori risorse.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui