All’inizio, la nuova artista Ashanti ha fatto irruzione sulla scena musicale con la sua voce setosa e l’omonimo album di debutto, “Ashanti”, che conteneva il singolo di grande successo “Foolish”. Il video musicale ispirato a “Quei bravi ragazzi” presentava persino l’attore Terrence Howard all’inizio della sua carriera. La canzone ha dominato le onde radio nella prima metà del 2002, arrivando al primo posto della Billboard Hot 100 e rimanendo in cima per 10 settimane. La cantante R&B ha continuato a guadagnare otto nomination ai Grammy, inclusa quella come miglior artista esordiente, per il suo lavoro da solista e per le collaborazioni su canzoni popolari come “What’s Luv” con Fat Joe e “Always Be Mine” con Ja Rule.

Al 45° Grammy Awards, ha vinto il miglior album R&B contemporaneo per “Ashanti”. Anche dopo la sua impressionante vittoria, la cantante ha spiegato che aveva molti altri modi per intrattenere i fan. “C’erano molte cose che non abbiamo sfruttato per quanto riguarda il mio talento in questo album. Quindi c’è molto di più da mostrare alla gente”, ha detto a Jet Magazine. Ciò è rimasto vero poiché Ashanti ha continuato ad avere un’impressionante carriera nella musica, nella recitazione e altro ancora.

Nel 2022, ha ricevuto una stella sulla Hollywood Walk of Fame per i suoi numerosi contributi all’industria musicale, tramite Variety. “È una ricompensa dopo i bei tempi, i brutti momenti, le lacrime e i momenti di rifiuto”, ha detto a Billboard. Ashanti faceva riferimento alla sua carriera emotiva piena di tragedie, critiche e, fortunatamente per i fan, tenacia. Ecco tutti i fatti essenziali che devi sapere su Ashanti.

Lo strano legame tra Ashanti e Irv Gotti

Dopo essersi assicurata il suo primo contratto discografico da adolescente con la Jive Records, Ashanti si è trasferita a casa alla Noontime/Epic Records, secondo Billboard. Ha anche iniziato a frequentare i ragazzi dell’etichetta Murder Inc., inclusi Fat Joe e Ja Rule. “E ‘stato un buon yin e yang. Ero la ragazza e la ragazza tra tutti questi ragazzi rapper, tutti questi gangsta, quindi è stata una bella esperienza avere i fratelli maggiori che guardavano fuori”, ha detto a Metro su Murder Inc. “Allora era un bel periodo”, ha ricordato.

Molti anni dopo, il fondatore dell’etichetta, Irv Gotti, affermò di avere più di una relazione amichevole con Ashanti. Gotti si era separato dalla moglie in quel momento e, secondo il dirigente discografico, un giorno ha accompagnato Ashanti a casa e i due si sono baciati, ha raccontato “The Murder Inc. Story”, tramite XXL. Gotti ha anche affermato nel podcast “Drink Champs” che lui e Ashanti dormivano insieme. Fat Joe ha poi chiamato Gotti su Instagram per aver sollevato una relazione di 20 anni, tramite XXL.

Nel 2022, Ashanti è apparso nel remix della canzone “Gotta Move On” di Diddy e Bryson Tiller. Diddy ha detto di aver scelto Ashanti per il remix perché, “dopo aver visto Irv fare le sue cose, stavo solo pensando, ‘la sorella potrebbe volersi esprimere in questa canzone'”, ha detto a “The Breakfast Club”. Nella canzone, Ashanti canta “sono passati 20 anni” e “per favore, di’ di meno”, tramite Genius.

Il giorno più tragico per Ashanti

Nel 2006, Ashanti era a Johannesburg, in Sud Africa, per esibirsi al Redd’s Divas Concert con altri grandi nomi come la leggenda dell’hip-hop Lauryn Hill. Prima di esibirsi, Ashanti era nel backstage con sua cugina di 20 anni, Quinshae Snead. Secondo quanto riferito, Ashanti ha dimenticato alcuni oggetti nel suo hotel che voleva avere per la notte dello spettacolo e Snead si è offerto di tornare indietro e tornare con la merce. Tragicamente, Snead è stata tamponata da un’auto mentre guidava verso l’hotel da un guidatore ubriaco. Morì nell’incidente e vennero fuori i dettagli che l’autista era un diciassettenne senza patente in un’auto rubata.

Ashanti ha quindi annullato la sua esibizione e Morris Roda, che era un promotore del concerto, ha spiegato che Ashanti ha pianto e pianto per la maggior parte del giorno successivo. Il rappresentante di Ashanti ha quindi rilasciato una dichiarazione della cantante e della sua famiglia ringraziando i “fan sudafricani per il loro supporto e assistenza a Johannesburg durante questo periodo”, secondo People.

L’incidente faceva parte di un’orribile vacanza di Pasqua in città, con oltre 50 morti per incidenti stradali nello stesso fine settimana, secondo News24. “Non posso credere che sia successo a mia cugina, ed è difficile per me capire la realtà che se n’è andata da me, dalla mia famiglia e dai suoi amici”, ha detto Ashanti al New York Daily News sulla morte scioccante di Snead, tramite Digital Spy.

Ashanti ha un rapporto misto con i fan

Per promuovere il suo singolo “The Way That I Love You”, Ashanti ha avuto uno sforzo di marketing a più livelli che ha confuso e spaventato alcuni fan. Il primo era un video in cui Ashanti impugnava un coltello insanguinato con l’allusione di aver ucciso un ex amante. I membri della sua mailing list hanno quindi ricevuto un invito a inviare biglietti di auguri ad altri con un tema sanguinoso simile, in cui gli utenti potevano selezionare il motivo dell’invio, come un imbroglio, e quindi scegliere un’arma del delitto.

Quasi un decennio dopo, Ashanti una volta ha rivolto il suo dispiacere ai fan. Durante uno dei suoi concerti nel 2017, alcuni partecipanti hanno iniziato a lanciare soldi sul palco mentre si esibiva in una lap dance. Ashanti si è fermato a metà canzone e ha urlato: “Non sono una fottuta spogliarellista”, tramite TMZ. Secondo quanto riferito, i membri responsabili del pubblico erano dipendenti di uno strip club locale.

Ashanti ha avuto a che fare con polemiche dall’inizio della sua carriera. Ad esempio, un ragazzo di 15 anni ha creato una petizione online in cui affermava che Ashanti non meritava il titolo di intrattenitrice dell’anno ai Soul Train Lady of Soul Awards del 2002 da quando era così giovane. “È sicuramente un onore essere riconosciuto per un premio così prestigioso e sono così felice di essere qui con tutta la mia gente che mi ha supportato”, ha detto durante lo show, per Entertainment Weekly. La leggenda dell’anima Patti LaBelle è venuta in difesa di Ashanti, definendola “estremamente meritevole di questo meraviglioso riconoscimento” (tramite The Washington Post). “Dobbiamo sostenere i nostri bambini”, ha continuato.

Ashanti è una regina dello stile degli anni 2000

Quando Ashanti è diventata famosa nella prima parte del millennio, ha sfoggiato la moda sinonimo dell’epoca, come i jeans a vita bassa. “I Levi’s a vita bassa?! Oh mio dio. Quelli erano i miei preferiti… ne avevo così tanti paia”, ha detto a Fashionista. Per gli accessori, “Avevo un gioiello dal cuore lungo e storto che era una firma. La gente diceva sempre, ‘oh, questo è il cuore Ashanti'”, ha ricordato. Poiché la moda è spesso ciclica, questi stili dei primi anni 2000 sono tornati di moda. “È così strano come tutto stia davvero tornando indietro”, ha detto Ashanti. In “Guarda cosa succede dal vivo con Andy Cohen”, Ashanti ha valutato alcuni dei suoi look da red carpet del passato.

Alcuni abiti che ha approvato, come l’abito con corsetto che ha indossato agli American Music Awards del 2001. Ai World Music Awards del 2002, Ashanti ha indossato un completo che Cohen ha descritto come “hippie chic”, completo di fascia per la testa e top che le mostrava la pancia. Ashanti ha rivelato: “Ho ancora quei pantaloni e quella fascia”. L’unico aspetto di cui si è veramente pentita del suo passato era indossare pantaloni rosa larghi con un top giallo sfrangiato per i premi BET di un anno.

Passando al decennio successivo, Ashanti ha collaborato con il marchio di moda newyorkese Miss Circle per creare una capsule collection. “Non c’è niente di meglio di una donna sicura di sé… tutta la tua aura cambia quando sai di avere un bell’aspetto”, ha detto Ashanti a Paper Magazine sul motivo per cui ha aiutato con la linea e ha modellato i look.

Tutto sulla relazione tra Ashanti e Ja Rule

Ashanti ha guadagnato la sua prima canzone al numero uno della Billboard Hot 100 con “Always on Time”, un duetto del 2001 con il rapper Ja Rule. Lei e Ja Rule hanno continuato a creare insieme altre tracce orecchiabili come “Happy” e “Mesmerize”, che contenevano un video memorabile di Ja Rule e Ashanti che rendevano omaggio al film “Grease”. Questa speciale connessione tra i due artisti ha anche contribuito a ispirare la canzone “Helpless” del musical di Broadway “Hamilton”. Il creatore Lin-Manuel Miranda ha detto di aver immaginato il personaggio di Eliza come Ashanti e il personaggio del titolo come Ja Rule, ha spiegato Miranda su “Conan”. Quindi, per l’album “Hamilton Mixtape” del 2016, Ashanti e Ja Rule hanno remixato la canzone, che è stata anche la loro prima traccia collaborativa in oltre 10 anni, per Complex.

Anche decenni dopo “Always on Time”, i due condividevano ancora una connessione speciale. Secondo Ashanti, lei e Ja Rule si sono legate sin dal loro primo incontro. “È la cosa più strana, abbiamo sempre avuto un’intesa istantanea e potremmo non vederci per un mese o giù di lì e poi potremmo non vederci nemmeno prima dello spettacolo, ma quando saliamo sul palco, sembra di aver è stato tutto il giorno in giro”, ha detto Ashanti a Metro. Prima del loro tour collaborativo del 2019, gli Ashanti hanno supportato Ja Rule durante il disastro del Fyre Festival. “Siamo come un vero fratello e una sorella”, ha spiegato la cantante a People parlando del suo amico di lunga data.

Dettagli sulla vita amorosa di Ashanti

Per gran parte del tempo, Ashanti e Ja Rule sono apparsi inseparabili, il che probabilmente ha contribuito alla voce che si frequentavano. Durante una chat dal vivo su Instagram con Fat Joe, ha sottolineato che lei e Ja Rule non sono mai state romantiche. “La nostra chimica era così malata. Non ci siamo mai scherzati, come se non fosse mai stata una cosa”, ha detto, tramite Hot 97. “È il motivo per cui siamo in grado, 20 anni dopo, di suonare ancora insieme e avere quella passione sul palco perché puoi vederla e sentirla”, ha detto a Metro. Per quanto riguarda la passione fuori dal palco, Ashanti ha stretto legami con diversi nomi di alto profilo, inclusi altri rapper. Ashanti e Nelly si sono separate nel 2013, poi, secondo quanto riferito, ha iniziato a frequentare il ricevitore della NFL DeSean Jackson, secondo Philadelphia Magazine.

Nel 2021, sembrava che Ashanti avesse un fidanzato dopo aver pubblicato una foto con un ragazzo sconosciuto a Cancun con la didascalia “Tempi fantastici”. Dopo che i fan hanno sentito che aveva un nuovo uomo, Ashanti ha chiarito che i due non stavano uscendo insieme e che era un manager del ristorante dove è stata scattata la foto, tramite Page Six. Guardando al futuro, Ashanti ha ammesso di voler trovare l’amore e mettere su famiglia. “Tra vent’anni mi vedo sposata con questo uomo bello, alto e straordinario con bellissimi bambini, un paio di case in tutto il mondo mentre mi godo la vita, sono umile e faccio ciò che amo”, ha detto a Billboard.

Cosa pensa Ashanti di sua madre

Ashanti ha avuto un rapporto d’affari con sua madre sin dalla giovane età perché, come molte altre giovani star, sua madre è diventata la sua manager. In effetti, il nome Instagram di sua madre Tina Douglas è “The Original Momanager”. Fortunatamente, il cantante sembra avere un rapporto positivo con Douglas. “Mia madre ed io abbiamo più un’amicizia che una dittatura. Siamo molto legati come madre-figlia”, ha detto Ashanti a Billboard. Sebbene la cantante abbia ammesso che quelli nella sua cerchia ristretta si riferiscono a Douglas come “Il generale”, ha spiegato Ashanti, “è molto solidale e aggressiva quando necessario. Richiede quel rispetto”. Forse la cosa più importante, ha detto di provare totale ammirazione da sua madre e di non essersi mai sentita sfruttata. Ashanti e Douglas si sono goduti molti momenti insieme, come condividere le storie l’uno dell’altro in “The Meredith Vieira Show”.

Durante la cerimonia di investitura alla Hollywood Walk of Fame di Ashanti nel 2022, ha ricordato un momento adorabile in cui sua madre si è recata per la prima volta a Los Angeles per farle visita mentre lavorava al suo album di debutto. Secondo la cantante, sua madre le ha comprato una star di Hollywood souvenir personalizzata e ha predetto correttamente: “Un giorno otterrai una di queste stelle”. Nel 2022, i due hanno continuato a lavorare bene insieme, come ha notato Ashanti in un commovente post di compleanno per sua madre. La cantante ha detto su Instagram che sua madre era “la mia migliore amica, la mia spina dorsale. Ti amo infinitamente!!! Grazie per aver lavorato così duramente con me anche il giorno del tuo compleanno”.

Ashanti è entrata nella sfera tecnologica

EQ Exchange ha annunciato nel 2022 che Ashanti è diventata la prima artista musicale nera a diventare proprietaria di un’azienda Web3 e che “continua a guidare la carica come futuro dell’industria musicale”. L’azienda si è concentrata in particolare sugli NFT musicali e, attraverso la piattaforma, Ashanti ha lanciato la sua collezione NFT per celebrare il 20° anniversario del suo album di debutto omonimo. Le persone che hanno acquistato un NFT hanno permesso ai titolari di guadagnare parte dei suoi ricavi in ​​streaming e per altri ha offerto biglietti per il concerto e la possibilità di unirsi a lei durante una sessione di registrazione. Uno dei livelli di acquisto per la sua collezione è andato esaurito in meno di un’ora, per Medio. Pubblicando su Instagram, Ashanti ha ringraziato il suo partner e fondatore dell’azienda Janice Taylor, che “mi ha scelto per continuare il viaggio e la narrativa di Women’s Empowerment”.

Parte del motivo per cui Ashanti è stata coinvolta nell’azienda tecnologica è “Perché è un mondo dominato dagli uomini ed è il futuro”, ha detto a Billboard. Si sentiva anche appassionata dello spazio tecnologico perché “Web3 è la capacità di possedere la tua proprietà intellettuale, e questo è importante. Come donna di colore, diffondere la narrativa secondo cui possiamo possedere la nostra creatività ed essere pagati per essa è importante”. Ha detto che il suo ruolo pubblico è importante non solo per spingere continuamente l’industria musicale verso nuove opportunità, ma anche per diventare un modello per le donne nere che vogliono diventare imprenditrici.

Il legame tra Taylor Swift e Ashanti

Vent’anni dopo aver pubblicato il suo omonimo album di debutto, Ashanti ha guadagnato i diritti sulle sue registrazioni master. Di conseguenza, ha annunciato al “Tamron Hall Show” che avrebbe registrato nuovamente l’album. Ha anche acquisito tutti i suoi album sotto la Universal Music Group più “Braveheart”, che ha pubblicato per la sua etichetta discografica indipendente Written Entertainment. Non che l’acquisizione sia stata facile, poiché Ashanti ha ammesso di aver incontrato ostacoli sulla sua strada per avere pieni diritti. “Alcune persone non vogliono vederti andare avanti e progredire nella vita, quindi cercano di creare ostacoli”, ha detto a Billboard.

Secondo Ashanti, “È davvero importante come artista continuare a diffondere la narrativa della proprietà. Adoro quello che ha fatto Taylor Swift”. Ashanti ha fatto riferimento alla mossa pionieristica di Swift di registrare nuovamente il suo catalogo di album arretrati dopo aver perso i diritti sui suoi maestri. Simile alle azioni di Swift, Ashanti ha detto, “qualsiasi cosa valga qualcosa sarà un po’ una battaglia”.

Oltre a registrare nuovamente il suo catalogo, Ashanti ha continuato a scrivere canzoni. Nel 2019, ha rivelato che stava lavorando al suo prossimo album con produttori di pesi massimi come Metro Boomin e presenta alcuni dei nomi più importanti della musica come Jeremih e Swae Lee di Rae Sremmurd. “Sono entusiasta delle prossime mosse, dell’anno a venire, e del rilascio di nuova musica. Sarà molto divertente”, ha detto a Entertainment Weekly. Alcuni anni dopo, Ashanti ha pubblicato il singolo “235 (2:35 I Want You)” nel 2021, tramite Genius.

Com’era Ashanti da bambino

Simile a frequentare i ragazzi come faceva nelle sue future tracce “What’s Luv” e “Always on Time”, Ashanti ha ammesso di non aver sempre seguito gli stereotipi di genere quando era piccola. “Ogni ragazza voleva la ruota grande ‘My Little Pony’, io volevo la ruota grande’ Transformers'”, ha ricordato Ashanti a Variety. Secondo la cantante, “Ho fatto giocare i ragazzi con le mie Barbie, mi hanno fatto giocare a kickball e baseball per le strade. Ho avuto un’infanzia attiva davvero fantastica e ricordo che è stata molto varia”. La giovane ragazza è nata e cresciuta a Glen Cove, New York, sulla costa nord di Long Island, ricapitolata da Lifetime.

Ashanti era un atleta particolarmente dotato che ha partecipato a una vasta selezione di sport. “Ho giocato a softball, kickball, pallavolo, ero una cheerleader, ho giocato a badminton … ero un maschiaccio in generale”, ha detto a USA Today. Ashanti era più dotata nell’atletica leggera come corridore, cosa che ha iniziato in terza media nella squadra dell’università. “In realtà sono stata scoperta dalle Olimpiadi e ho ricevuto due offerte di borse di studio, una per Princeton e una per Hampton”, ha rivelato.

Non sorprende che anche la musica abbia avuto un ruolo importante nella sua infanzia. Ashanti ha ammesso a Variety che non era il caso in cui “si è svegliata e ha detto ‘Ehi! Voglio diventare una cantante'”. Invece, Ashanti è progredita naturalmente e ha cantato ovunque le piacessero le riunioni di famiglia, il suo coro della chiesa e un talent show quando aveva 12 anni.

Ashanti parla dell’influenza della sua famiglia

Ashanti è cresciuta in una famiglia di musicisti da quando suo padre era un cantante e la mamma insegnava danza, ha riassunto Lifetime. Nonostante la carriera dei suoi genitori, la giovane Ashanti ha ricordato che una volta non le era permesso ascoltare la radio mentre svolgeva le faccende domestiche. Dato che non poteva ascoltare la musica, Ashanti ha cantato “Reminisce” della leggenda dell’R&B Mary J. Blige, secondo Variety. Sua madre in seguito ha inviato demo della voce di Ashanti, che erano abbastanza buone da consentire alla giovane donna di ottenere il suo primo contratto discografico con la Jive Records nel 1994. Al momento della firma, aveva solo 14 anni.

Avere un successo così grande in giovane età avrebbe potuto essere preoccupante per Ashanti, ma attribuisce ai suoi genitori il merito di averle dato gli strumenti necessari per affrontare qualsiasi sfida dell’industria musicale. “Molto ha a che fare con il modo in cui sono stata cresciuta”, ha detto a Billboard. “Ero la ragazza a scuola che avrebbe resistito ai bulli. Sono fortunato ad aver avuto un sistema di supporto straordinario e questo ha sicuramente giocato un ruolo. Molti dei miei coetanei non lo avevano o non lo avevano”, Ashanti spiegato. Più che solo i suoi genitori, è stata ispirata da molti nel suo albero genealogico, come sua zia e suo nonno che era un attivista per i diritti civili. Ashanti è anche vicina a sua sorella Kenashia “Shia” Douglas, che ha chiamato la cantante “My bff, My Dawg, My friend”.

Ashanti può scrivere più dei testi

All’inizio della sua carriera, Ashanti era una maga della scrittura dietro le quinte di Jennifer Lopez. Nel 2001, ha registrato la versione demo per il remix di “I’m Real” con Ja Rule. Alla fine, Lopez ha cantato la parte principale della canzone con la voce di Ashanti delegata in sottofondo, ha detto a ET. Ashanti ha anche scritto il remix del 2002 di “Ain’t it Funny” e ancora una volta Lopez ha preso la versione finale, per Metro. Anche se ci sono voluti anni prima che Ashanti ottenesse il merito dovuto, fortunatamente, la sua scrittura ha preso il sopravvento quando è diventata autrice nel 2022. Ha pubblicato un libro per bambini intitolato “My Name Is a Story”, con illustrazioni di Monica Mikai. “Ispirato dalle mie esperienze, ho scritto questo libro per ricordare ai bambini che ogni nome è speciale e merita di essere onorato e celebrato”, ha pubblicato Ashanti su Instagram.

Durante il periodo promozionale del libro, Ashanti ha detto che la storia ha risuonato con molte persone che avevano anche un nome distintivo come il suo. “Le storie erano tipo, ‘Sono così felice che tu lo stia facendo perché mi sono sempre sentito in imbarazzo quando era ora che l’insegnante chiamasse il nome di tutti e lei balbettava sul mio nome.’ Non volevo che si sentissero così”, ha spiegato Ashanti a People sulla creazione del libro per bambini. Riflettendo sui suoi successi editoriali, Ashanti ha detto che le è piaciuto il processo di scrittura e ha detto a Billboard che aspirava a pubblicare ancora più libri in futuro.

Ashanti rivela come rimane in salute

Ashanti non è timida nel mostrare la sua figura, con la sua griglia di Instagram piena di costumi da bagno a malapena e abiti attillati. Ashanti ha compiuto 42 anni nel 2022, tramite Essence, e secondo la cantante, la sua dieta e i suoi regimi di esercizio sono parte del segreto del suo aspetto duraturo. “Per avere equilibrio, devi mangiare pulito e devi allenarti”, ha detto a People. Ha spiegato che ha un allenatore e mira ad allenarsi cinque giorni a settimana. Anche quando è in viaggio, Ashanti ha detto che fa ancora del suo meglio per fare esercizio. Quanto a ciò che mangia, “Ho tagliato un sacco di carne”. La cantante è passata principalmente a una dieta pescataria grazie a una raccomandazione della sorella Kenashia Douglas. “Penso di nuovo, la salute personale e l’autocoscienza sono così importanti. Tutta questa roba è così importante per mantenere il tuo corpo, sapere cosa c’è nel tuo cibo, gli OGM e le sostanze chimiche, e sono super consapevole di queste cose, ” ha spiegato Ashanti.

Sebbene sia rimasta abbastanza severa in ciò che ha consumato, Ashanti si è anche assicurata di prendersi cura di se stessa per tutto il duro lavoro. “Devi concederti almeno due giorni di imbroglio in modo che non diventi troppo severo”, ha detto Ashanti. Ad esempio, ha pubblicato un video su Instagram di lei che camminava in bikini a due pezzi. Era tutta sorridente e ha scritto nella didascalia che la sua energia positiva veniva da “quando sei stato in palestra 33 giorni e stai mangiando patatine fritte stasera!”

Dal palco al grande schermo per Ashanti

Quando Ashanti è esplosa in popolarità nei primi anni, molte persone volevano lavorare con il cantante, inclusa Hollywood. Sperando di poter seguire il percorso di altre star della musica Y2K come Justin Timberlake e Britney Spears che hanno provato a recitare, Ashanti ha iniziato a ricevere dei copioni per cercare di portarla sul grande schermo. Ashanti stava appena entrando nell’industria musicale e, di conseguenza, voleva sviluppare ulteriormente la sua capacità di cantare. “Lasciami stare qui un po’ prima di cambiare corsia”, ha detto in un’intervista del 2002 con Jet Magazine. “Più tardi, potrei entrare nel cinema”, ha aggiunto. A quel tempo, Ashanti aveva già recitato nel film del 1992 “Malcolm X”, interpretando uno studente in un ruolo non accreditato, tramite IMDb. Dopo poche apparizioni in programmi TV tra cui “Buffy l’ammazzavampiri”, ha iniziato ad assumere ruoli più importanti come nei film “Coach Carter” e “John Tucker Must Die” nel 2006. “Penso che sia così importante non limitarsi o classificarsi te stesso a una cosa o un genere”, ha detto Ashanti a Ebony a proposito del suo portfolio eclettico. “Penso che sia davvero importante far parte di tutto”, ha detto a Hollywood Life.

Oltre a recitare, Ashanti è stata una produttrice esecutiva della commedia romantica “The Plus One” e dal 2022 stava lavorando a un documentario sulla sua vita. “Le persone rimarranno sbalordite dal filmato e dalle storie che non sono state raccontate, cosa di cui sono super entusiasta”, ha detto Ashanti a Billboard.

Ecco cosa significa veramente il nome di Ashanti

Il nome di nascita della cantante R&B è Ashanti Shequoiya Douglas e nella sua carriera ha rivelato che alcune persone erano confuse sulla sua etnia. “Sono nera”, ha chiarito su Jet Magazine. Secondo Ashanti, il suo nome deriva da una tribù africana del Ghana. La cantante ha spiegato “che in molti paesi le donne sono basse sul totem. Ma nella tribù Ashanti le donne sono rispettate”. O come ha riformulato in E! News, “in questa specifica tribù, le donne gestiscono le cose. Significa donna di forza e ho pensato che fosse perfetto per me”. Sebbene il nome sia stupendo e unico, Ashanti ha ammesso di aver causato dei problemi quando era giovane. “Crescendo con un nome davvero unico, ci sono stati momenti”, ha ricordato. Ad esempio, “Ricordo che c’era il tempo del cerchio e l’insegnante chiamava i nomi. I bambini dicevano: ‘Perché il suo nome non suona così o quello?'”

Alla fine, i fan avrebbero urlato il nome di Ashanti, ma non ha mai dimenticato quei momenti frustranti attorno al suo nome. Secondo la star dell’R&B, tutti i nomi hanno una storia alle spalle e dovrebbero essere apprezzati. Inoltre, credeva che “dire l’un l’altro i nomi correttamente è un modo per valutare e vedere pienamente le persone”, ha pubblicato su Instagram. Di conseguenza, Ashanti ha poi scritto un libro per bambini per “chiunque sia stato preso in giro perché il loro nome era diverso, o il loro nome era pronunciato male o non pronunciato affatto”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui