Anche se molto diversi sotto diversi aspetti, i mondi dello sport e dell’intrattenimento spesso si scontrano e, quando lo fanno, possono accadere cose magiche. Poiché molti atleti e celebrità frequentano gli stessi circoli, è normale che formino amicizie.

Essendo sotto i riflettori del pubblico e in forme simili di intrattenimento, gli atleti e le celebrità di Hollywood spesso vivono gli stessi alti e bassi, da scandali poco lusinghieri a un’intensa attenzione dei media. Su una nota positiva, tuttavia, molti atleti e celebrità condividono valori reciproci in base a ciò che hanno passato, il che può creare una solida base per un forte legame.

Mentre molte amicizie tra atleti e celebrità hanno un senso, come il legame tra i nativi del Texas Lance Armstrong e Matthew McConaughey, altri, come l’ex star dei Chicago Bulls Dennis Rodman e il dittatore nordcoreano Kim Jong Un, sono un po’ più difficili da capire. Continua a leggere per vedere alcune delle amicizie più sorprendenti tra atleti e celebrità.

David Beckham e Gordon Ramsay

Cosa hanno in comune uno chef dalla testa calda e un calciatore? Che tu ci creda o no, un bel po’! L’amicizia di David Beckham e Gordon Ramsay dura da oltre 15 anni e, nel tempo, i due sono diventati particolarmente vicini. Lo chef di “Hell’s Kitchen” ha incontrato per la prima volta la star del calcio nel 2006 quando stava organizzando una festa per Beckham durante la Coppa del Mondo, come riportato da OK! rivista.

Da quel momento in poi la loro amicizia crebbe. Secondo il Mirror, Beckham e Ramsay condividevano un terreno comune poiché due britannici che vivevano negli Stati Uniti. Le loro mogli hanno anche favorito un’amicizia poiché entrambe le famiglie si sono trasferite a Los Angeles; anche le loro famiglie si sono avvicinate perché i loro figli erano vicini per età.

Con la moglie Victoria Beckham, la star del calcio ha quattro figli, mentre Ramsay condivide cinque figli con la moglie Tana Ramsay. I Beckham e i Ramsay hanno festeggiato il Natale insieme, si sono sostenuti l’un l’altro sui social media e hanno persino partecipato ad alcune occasioni speciali, tra cui il matrimonio di Brooklyn Beckham con Nicola Peltz.

L’amicizia della coppia va oltre il divertimento: a un certo punto, Beckham ha aiutato il suo amico “Uncharted” a riprendersi da un terribile infortunio. Secondo Men’s Journal, quando Ramsay si è strappato il tallone d’Achille, l’atleta di football era al suo fianco. “Fortunatamente, David Beckham mi ha dato consigli sul recupero”, ha detto Ramsay. “Ho ammirato il modo in cui ha lavorato per tornare al suo vecchio sé e ho cercato di portare quello stesso tipo di cuore nella mia guarigione”.

Lance Armstrong e Matthew McConaughey

I nativi texani Lance Armstrong e Matthew McConaughey hanno un’amicizia che risale ai primi anni 2000. Secondo TheThings, i due si sono riuniti mentre stavano entrambi vivendo una rottura: McConaughey dall’attore Penelope Cruz e Armstrong dalla cantante Sheryl Crow. Il romanticismo, o la sua mancanza, potrebbe aver unito i due, ma ha anche portato a un legame più forte tra di loro.

Poco dopo la sua rottura da Cruz nel 2006, McConaughey è stato presentato alla modella Camila Alves nientemeno che dal suo amico del Tour de France. Alves ha ricordato il ricordo ad Access Hollywood (tramite Persone), dicendo: “Lance è venuto a parlare con me. Sapevi che stavano sempre insieme, quindi ho detto, ‘Ok, sono fuori di qui. Vado al dall’altra parte della stanza!'” Tuttavia, il matchmaking di Armstrong ha dato i suoi frutti e nel 2012 Alves e McConaughey si sono sposati.

Al di fuori delle rispettive vite amorose, la coppia si è legata allo stesso modo per un amore condiviso per il fitness. L’attore di “Lincoln Lawyer” ha scherzato con People sull’allenamento con il suo amico atleta, dicendo: “Quando la gente mi dice: ‘Sei in ottima forma, devi stare al passo con Lance’, inizio a ridere. Vedo il retro della sua maglia per i primi 200 yarde della corsa e, dopo, non lo rivedo più fino alla fine”.

Oltre alle sessioni di allenamento e alle vacanze insieme, gli amici hanno anche collaborato con Livestrong, l’organizzazione no profit di Armstrong che si occupa di problemi legati al cancro, come riportato da MTV.

Serena Williams e Kim Kardashian

L’olimpionica e leggendaria tennista Serena Williams è una delle atlete più famose negli Stati Uniti e probabilmente nel mondo. Non sarebbe strano per la Williams avere connessioni tra una manciata di circoli di celebrità, ma chi avrebbe mai pensato che Kim Kardashian sarebbe stata nel suo gruppo di amici?

L’amicizia del duo in realtà risale a quasi 20 anni, prima che Kardashian avesse una vita sotto i riflettori. All’inizio degli anni 2000, la star di “Keeping Up With the Kardashians” ha lavorato come organizzatore di armadi, che ha coinvolto la pulizia e l’organizzazione degli armadi di molte celebrità di alto profilo, tra cui Williams, come riportato da The Sun. Attraverso il suo lavoro, Kardashian ha incontrato Williams e i due presumibilmente si sono trovati subito d’accordo.

Da quel momento in poi, il fondatore e atleta di SKIMS ha mantenuto uno stretto rapporto, con Kardashian che ha rivelato a Vogue nel 2017 solo alcuni dei tratti degni di nota di Williams. “Serena è la ragazza a cui puoi chiamare e dire qualsiasi cosa. Non ti giudicherà mai e non è mai troppo occupata per te. Oh, e può mantenere qualsiasi segreto”, ha detto.

Drew Brees e Brad Pitt

L’ex quarterback dei New Orleans Saints Drew Brees ha suscitato molta attenzione da parte dei media nel 2014 quando è stato avvistato non con uno, ma con due famosi attori famosi. Nel maggio 2014, Brees è stato visto sul balcone di Matthew McConaughey in Bourbon Street a New Orleans quando i due hanno visto Brad Pitt dall’altra parte della strada, per BuzzFeed. A quanto pare, Pitt viveva proprio accanto all’attore e loro due non ne avevano idea. Per commemorare la rivelazione, Pitt ha lanciato una birra ai due, e il resto è storia.

L’amicizia tra Brees e Pitt è fortemente radicata nel reciproco interesse della coppia ad aiutare gli altri. La star della NFL è dietro la Brees Dream Foundation, mentre Pitt è stato coinvolto in numerose iniziative di beneficenza. Toccando la sua collaborazione e amicizia con l’attore di “C’era una volta a Hollywood” e la sua allora moglie Angelina Jolie, Brees ha detto a TMZ: “Siamo davvero felici di chiamarli amici”.

Lo stesso Pitt non ha trattenuto il suo sostegno a Brees nei media. Quando TMZ ha criticato le capacità di gioco del quarterback, l’attore lo ha difeso, dicendo: “Drew Brees è uno dei più grandi quarterback del mondo… dai, amico!”

Cristiano Ronaldo e Lil Wayne

Un atleta di calcio internazionale che ha un’amicizia con un rapper non è il fenomeno più strano, ma la relazione tra Cristiano Ronaldo e Lil Wayne ha preso molti in sospeso quando la notizia è stata diffusa per la prima volta. Nel giugno 2014, Lil Wayne aveva l’obiettivo di lanciare una società di gestione sportiva, simile a quella di Roc Nation Sports, lanciata dal suo collega rapper Jay Z un anno prima, secondo il Bleacher Report.

La società avrebbe dovuto collaborare con Polaris Sports, “che è affiliata con l’agenzia CAA e GestiFute, attraverso la quale opera l’agente di Ronaldo Jorge Mendes”, e aveva in programma di fare di Ronaldo il suo primo cliente, come riportato da TMZ. Al di fuori della gestione degli affari sportivi, la partnership aveva lo scopo di gestire il marketing e le sponsorizzazioni, rendendolo un pacchetto completo.

L’amicizia non sembrava andare oltre la loro potenziale partnership commerciale, e non molto tempo dopo l’annuncio iniziale, Ronaldo ha condiviso la notizia che il rapper e l’uomo d’affari non lo avrebbero rappresentato. “Ci sono state notizie di cambiamenti nel mio team di gestione – è tutto falso e posso assicurare che il team è – e sarà – lo stesso”, ha scritto su Twitter. Wayne ha seguito e lanciato la sua azienda, Young Money APAA Sports, nel 2016.

Dennis Rodman e Kim Jong Un

Gli atleti e le amicizie delle celebrità hanno un senso, ma un atleta e una figura politica, per non parlare di un dittatore, è un po’ più difficile da capire. L’ex star della NBA Dennis Rodman ha suscitato molte polemiche nel corso della sua carriera, ma nulla ha toccato la sua insolita amicizia con il dittatore nordcoreano Kim Jong Un.

L’amicizia della coppia è stata sorprendentemente iniziata da Kim, che è stato un fan da sempre del basket americano – e in particolare dei Chicago Bulls, come riportato da ABC News. Rodman ha giocato per la squadra dal 1995 al 1998 insieme alle leggende della NBA Michael Jordan e Scottie Pippen. Kim ha invitato Rodman, insieme ad altri tre giocatori della NBA, a Pyongyang, capitale della Corea del Nord, nel 2013 per incontrarsi e, secondo l’ex star del basket, non era quello che si aspettava. “La prossima cosa che so, stiamo cenando e siamo ubriachi da morire, inizia a cantare al karaoke e non ho idea di cosa ca**o stia parlando”, ha detto Rodman a Mike Tyson nel suo podcast HotBoxin’.

Dal 2013 in poi, Rodman ha fatto diversi viaggi in Corea del Nord per visitare Kim, e i due hanno avuto una relazione molto pubblica, spesso criticata, secondo il Washington Post.

Floyd Mayweather e Justin Bieber

Floyd Mayweather è noto per avere molti amici famosi, ma forse il più casuale e sorprendente è il cantante pop Justin Bieber. Secondo TMZ, Mayweather ha contattato Bieber dopo aver visto il suo film del 2011, “Never Say Never”, e ha detto al cantante che voleva aiutarlo a fare da mentore. Tuttavia, Mashable ha riferito nel 2015 che i due si sono effettivamente collegati per il loro reciproco interesse nella società di giochi mobili RockLive, che li ha portati a formare uno stretto legame.

Negli anni, gli amici ne hanno passate tante insieme. Mayweather ha difeso Bieber nel 2014 dopo che è emerso un video del cantante “Scusa” che diceva un insulto razziale, a cui il combattente UFC ha detto su Twitter (tramite Complex): “Justin non è stato altro che gentile con me, le mie figlie e i miei figli nel corso degli anni Tutti commettiamo errori quando siamo giovani, fa parte della crescita”. E quando i figli di Mayweather sono stati coinvolti in un incidente d’auto nel giugno 2014, il cantante è andato sul posto e li ha confortati mentre Mayweather era sul tappeto rosso, secondo TMZ.

Nel 2017, l’amicizia della coppia è peggiorata quando Bieber ha smesso di seguire Mayweather su Instagram dopo aver seguito una consulenza presso la Hillsong Church. Dopo aver appreso la notizia, il combattente dell’UFC sarebbe stato furioso e lo ha definito un “traditore”, come riportato da TMZ. Questi sentimenti negativi non sono durati a lungo, tuttavia, con Mayweather che ha detto a Hollywood Unlocked nell’agosto 2017 che ama ancora Bieber e ha il massimo rispetto per lui.

LeBron James e Drake

Il rapper Drake è noto per uscire con gli atleti e avere alcuni amici famosi nell’NBA, tra cui LeBron James. Secondo un “Chi sta intervistando chi?” intervista sia con James che con Drake, i due si sono incontrati quando il giocatore dei Los Angeles Lakers ha partecipato alla festa di rilascio di “So Far Gone” di Drake nel 2009. Quell’incontro è stato un catalizzatore per la loro amicizia, che ora è durata oltre un decennio e molteplici collaborazioni professionali.

Nel 2017, il duo ha prodotto “The Carter Effect”, un documentario sulla star dell’NBA Vince Carter, che ha suonato per i Toronto Raptors, uno dei preferiti di Drake, originario del Canada. Al di fuori delle loro iniziative imprenditoriali, Drake e James hanno avuto la loro giusta dose di divertimento insieme, con Drake invitare l’atleta sul palco durante un concerto nel 2018.

James ha toccato la sua amicizia con Drake e lo ha elogiato in un’intervista del 2018 con The Orange County Register, dicendo: “Ci siamo avvicinati sempre di più ogni anno e sono orgoglioso di chi è oggi … Non solo come un artista, non solo come figlio, ma come padre. Ed è una delle più grandi star che abbiamo su questo pianeta in questo momento, ed è grazie a chi è, al suo duro lavoro e alla dedizione al suo mestiere, quindi è carino freddo.”

Pete Carroll e Will Ferrell

L’allenatore dei Seattle Seahawks Pete Carroll non è necessariamente noto per la sua vita al di fuori della NFL. L’allenatore che mastica gomme e spesso irascibile è più associato alla sua presenza in campo, non per quello che succede fuori dallo stadio, eppure ha una notevole amicizia con una celebrità nientemeno che il comico Will Ferrell.

Ferrell ha frequentato la University of Southern California alla fine degli anni ’80 e si è laureato nel 1990 in informazioni sportive, secondo Showbiz CheatSheet. Dopo la laurea, Ferrell ha costruito una carriera di successo nella commedia, ma l’attore di “Saturday Night Live” non ha mai dimenticato il suo tempo al college. Secondo la stazione di notizie di Seattle King5, Carroll ha incontrato Ferrell durante il suo periodo come capo allenatore all’università, poiché Ferrell all’epoca era un sostenitore. Secondo la stazione di notizie, Ferrell prendeva parte a fare scherzi ai giocatori ogni volta che Carroll voleva portare un po’ di divertimento in campo.

I due hanno riportato la loro natura spensierata alla USC quando Carroll è tornato all’università per un discorso nel 2014. Secondo il Bleacher Report, Ferrell ha calciato un pallone tra il pubblico con l’aiuto di Carroll per tenere la palla, ma non era quello il fine dei loro imbrogli. Nel 2020, Ferrell ha annullato una riunione di Seahawks Zoom per fare uno scherzo ai giocatori. USA Today ha riferito che i giocatori si aspettavano di incontrare un nuovo compagno di squadra, Greg Olsen, ma invece si sono incontrati con Ferrell.

Shaquille O’Neal e Adam Sandler

Adam Sandler è noto per essere un appassionato di sport, in particolare della NFL e della NBA. L’attore e produttore è la mente dietro alcuni film orientati allo sport, tra cui “The Waterboy” e “Hustle”. Tra i suoi numerosi amici atleti, Sandler è vicino alla leggenda del basket Shaquille O’Neal, che ha anche recitato in quattro dei film di Sandler.

La storia dietro la loro amicizia è tanto divertente quanto fantastica. Secondo lo stesso O’Neal in un’intervista a Pop Culture, Sandler sedeva a bordo campo alle partite dei Los Angeles Lakers insieme all’attore Jack Nicholson. “Ero solito, specialmente dopo aver segnato un secchio e la folla impazzisce, pensavo, ‘Adam, dammi un film!’ Diceva: ‘Vinci prima un campionato'”, ha detto scherzosamente O’Neal alla pubblicazione. Una volta che la star dell’NBA ha vinto i campionati, Sandler ha scelto O’Neal in più film, tra cui: “Grown Ups 2”, “Jack and Jill”, “Blended” e “Hubie Halloween”.

Nel corso degli anni, i due hanno avuto un’amicizia divertente, senza che nessuno dei due si sia trattenuto su alcuni colpi giocosi qua e là. Quando è emerso un video di Sandler in una corsa aperta con grandi della NBA come Trae Young e Tobias Harris, O’Neal ha detto al podcast “Semaforo verde con Chris Long” (tramite InsideHook), “È legittimo. Non è un professionista, ma è sicuramente LA Fitness, fitness 24 ore su 24 legittimo.”

La leggenda dei Lakers ha ripreso le sue parole e ha detto in “The Big Podcast” nel 2022: “… Non lasciarti ingannare da Adam. Ha un inferno di dissolvenza”.

Jimmy Butler e Mark Wahlberg

Il giocatore dei Miami Heat Jimmy Butler è amico intimo dell’attore di “Father Stu” Mark Wahlberg, che ha incontrato nel 2013 quando Wahlberg stava girando “Transformers: Age of Extinction” a Chicago, per il Chicago Tribune. Tra alcuni degli amici di Wahlberg, Butler ha giocato un ballo casuale con l’attore, e il resto è storia. Da quel momento in poi, i due andarono in vacanza insieme e si avvicinarono alle famiglie dell’altro.

Secondo un’intervista con GQ, Butler attribuisce all’attore il merito di averlo aiutato con la sua vita personale e l’etica lavorativa. “Ha un’enorme influenza su di me. È un grande essere umano, un grande padre, un uomo di Dio, e penso che lavori così duramente per qualcuno che ha ciò che la gente considererebbe tutto”, ha detto Butler alla pubblicazione. “Lavora come se non avesse niente e lo rispetto davvero. Adoro il fatto che posso chiamare in qualsiasi momento e lui risponderà e parlerà o mi darà qualche consiglio”.

Con un’amicizia radicata in valori fondamentali come la famiglia, la positività e il duro lavoro, non c’è da meravigliarsi se i due sono stati vicini per così tanti anni.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui