Gli atleti professionisti hanno carriere molto impegnative. Devono mantenere una straordinaria forza fisica e capacità per eccellere nei loro campi. Un attributo comune ma spesso ignorato tra gli atleti è la resistenza mentale. Le star dello sport sono in genere incredibilmente intelligenti mentalmente e questa abilità può portare al successo in qualsiasi campo professionale. Gli appassionati di sport hanno visto questa abilità trasferibile avvantaggiare molti atleti che hanno intrapreso carriere inaspettate dopo il ritiro. C’è una lunga lista di professionisti dello sport che hanno avuto successo come politici, professionisti medici, avvocati e altro ancora. Sebbene gli atleti in pensione possano non sembrare immediatamente candidati competitivi per tali lavori, lo sport può essere il punto di partenza ideale.

src=”https://live.primis.tech/live/liveView.php?s=109370″>

Gli atleti stanno affinando queste abilità sempre di più man mano che diventano più consapevoli dei rischi finanziari che accompagnano una carriera professionale nello sport. I giocatori spesso vanno in pensione mentre sono ancora giovani, quindi è facile far saltare rapidamente i guadagni finanziari. Il giocatore NBA Pau Gasol ha parlato di quanto possa essere difficile la vita dopo l’NBA. “Una carriera nell’NBA è molto breve”, ha detto al New York Times. “Quando hai appena trent’anni, puoi andare in pensione e poi hai tutta una vita davanti, ma non sei preparato a gestire molti aspetti della tua vita”.

Con tutti i rischi che minacciano il successo post-pensionamento, non sorprende che gli atleti abbiano pianificato in anticipo.

La star del baseball Mo Vaughn lavora nel settore immobiliare

La carriera di Maurice “Mo” Vaughn nella Major League Baseball è durata 12 anni. Durante quel periodo, Vaughn ha suonato per i Boston Red Sox, i New York Mets e gli Anaheim Angels (tramite SABR). La carriera di successo nel baseball del giocatore si è interrotta bruscamente nel 2003 a causa del continuo dolore causato dall’artrite al ginocchio sinistro (secondo il New York Post).

Il ritiro di Vaughn lo ha portato a perseguire nuove e inaspettate imprese. Ha fondato la Vaughn Sports Academy per realizzare il suo sogno di trasmettere l’esperienza professionale ai giovani giocatori di baseball. I bambini sono accoppiati con ex allenatori di giocatori di baseball professionisti che li aiutano a perfezionare le loro abilità. Il sito del programma condivide: “La Vaughn Sports Academy sarà un luogo in cui i bambini di tutte le età e competenze potranno venire a praticare il baseball, partecipare a workshop e allenarsi con alcuni degli allenatori più d’élite del paese, incluso lo stesso Mo Vaughn”.

Oltre al coaching, Vaughn ha avviato una delle attività immobiliari più rispettate di New York. Secondo il New York Times, anche l’ex sindaco Michael R. Bloomberg ha sostenuto la società Omni New York. Quindi, cosa rende così notevole l’attività immobiliare di Vaughn? Riabilita gli edifici nei quartieri a basso reddito per offrire spazi abitativi sicuri e convenienti ai residenti locali. L’ex giocatore di baseball ha condiviso il motivo per cui ha deciso di dedicarsi al settore immobiliare: “Stavamo cercando di trovare il modo migliore per restituire e essere coinvolti nella città di New York”, ha detto (secondo il New York Times). Sembra che Vaughn abbia avuto un impatto piuttosto positivo sulla sua comunità da quando ha lasciato il baseball.

L’ex giocatore della NFL Drew Bledsoe possiede un’azienda vinicola

Drew Bledsoe è noto per il suo tempo come quarterback dei New England Patriots. Ha trascorso un totale di 14 stagioni nella NFL prima di ritirarsi nel 2007 all’età di 35 anni, secondo ESPN. Ha prefigurato i suoi piani post-calcio quando ha parlato della sua partenza dalla NFL. “Il motivo della decisione non è perché non voglio più giocare”, ha condiviso Bledsoe, per ESPN. “Il motivo è che ci sono molte altre cose che sono entusiasta di fare. Gli aspetti positivi del ritiro hanno superato quelli positivi del ritorno e la mia voglia di giocare ancora”. Forse l’ex giocatore di football alludeva all’azienda vinicola che avrebbe poi fondato.

Bledsoe ha fondato Doubleback Winery nel 2007 con sua moglie, Maura, e ha assunto rapidamente l’enologo Josh McDaniels. Secondo il sito web dell’azienda, era un “sogno di lunga data”. L’atleta in pensione iniziò a progettare l’azienda mentre era ancora nella NFL. Fortunatamente per Bledsoe, Doubleback ha avuto successo fin dall’inizio, con la sua prima annata che è entrata nella Top 100 List di Wine Spectator. L’azienda continua a crescere, poiché Bledsoe e il suo socio in affari hanno acquistato un terreno in Oregon nel 2021 per espandere l’azienda vinicola oltre Washington, secondo KGW 8.

Il pugile Manny Pacquiao si candidò alla presidenza

Manny Pacquiao è diventato un pugile professionista a soli 16 anni. Era chiaro che questo atleta era piuttosto ambizioso fin dalla giovane età. Quell’ambizione apparentemente seguì Pacquiao nell’età adulta. Ha una delle carriere di pugilato più impressionanti della storia, con la sua partita contro Floyd Mayweather che è stata la lotta più venduta di tutti i tempi, secondo Forbes. Pacquiao è anche l’unico campione del mondo in otto divisioni di boxe. La star dello sport è diventata una politica di boxe.

Esatto, Pacquiao ha perseguito una carriera in politica mentre continuava ad affrontare avversari sul ring. È diventato membro del Congresso nel suo paese d’origine, le Filippine, nel 2010. Nel 2016 è stato eletto senatore (tramite USA Today). Pacquiao non si è ritirato dalla boxe fino al 2021, quando ha annunciato che si sarebbe candidato alla presidenza nelle elezioni del 2022. Secondo USA Today, l’ex atleta spera di affrontare la povertà e la corruzione se verrà eletto. Pacquiao ha preso a Twitter per condividere alcune delle sue aree di interesse pianificate: “Abbiamo bisogno di progresso. Abbiamo bisogno di vincere contro la povertà. Abbiamo bisogno di un governo che serva il nostro popolo con integrità, compassione e trasparenza”, ha scritto in parte. L’atleta ha anche condiviso un memorabile video di 14 minuti su Facebook per i suoi sostenitori intitolato “Good bye Boxing”.

Jim Bunning ha perseguito la politica dopo il baseball

Sebbene il defunto Jim Bunning sia morto nel 2017, la sua eredità sopravvive. Il giocatore di baseball ha iniziato la sua carriera nel 1955 e ha continuato a giocare professionalmente nella Major League Baseball per 17 anni, secondo la National Baseball Hall of Fame. Ha giocato principalmente per i Philadelphia Phillies e i Detroit Tigers durante i suoi anni di baseball. Quando Bunning si ritirò dalla MLB nel 1971, si dedicò alla politica.

Il politico del Kentucky ha servito nel Senato degli Stati Uniti dal 1999 al 2010. Un repubblicano altamente conservatore, era noto per essere stato molto severo nelle sue convinzioni durante il suo periodo come senatore, secondo USA Today.

Durante il discorso di addio al Senato di Bunning nel 2010, ha dichiarato: “Molte persone mi parlano spesso di quanto siano diverse le mie carriere nel baseball e nel servizio pubblico, ma in realtà non sono così diverse. Sono stato fischiato da 60.000 fan allo Yankee Stadium in piedi da solo al il tumulo del lanciatore, quindi non mi è mai davvero importato se fossi rimasto solo qui al Congresso finché sono rimasto fedele alle mie convinzioni e ai miei valori”. È chiaro che questo giocatore di baseball ha portato ciò che ha imparato sul campo nel mondo della politica.

Randy Johnson ha lasciato la MLB per la fotografia

La leggenda della MLB Randy Johnson è diventata una delle più grandi risorse degli Arizona Diamondbacks quando si è unito alla squadra. Johnson si è fatto un nome per la prima volta come lanciatore per i Seattle Mariners, ma quando l’atleta è stato inserito nella Baseball Hall of Fame nel 2015, ha deciso di accettare l’onore di rappresentare i Diamondbacks. Johnson ha condiviso una dichiarazione in merito alla sua assunzione e alla decisione di rappresentare l’Arizona. “Voglio esprimere i miei più sinceri ringraziamenti a tutte le squadre per cui ho giocato – Montreal, Seattle, Houston, New York Yankees e San Francisco – e in particolare a tutti i fan per avermi supportato. Sono molto onorato di questo onore, ” ha detto, in parte (tramite ESPN).

È forse l’umiltà di Johnson che lo ha portato ad abbandonare la celebrità dopo essersi ritirato dal baseball nel 2010. Invece, l’ex giocatore della MLB si è concentrato sul suo interesse per la fotografia. Si scopre che Johnson ha iniziato a lavorare alla sua carriera di fotografo anche prima di dedicarsi al baseball. “Ho studiato fotogiornalismo alla University of Southern California dal 1983 al 1985. Il baseball è diventata la mia occupazione per due decenni, ma il mio amore per la fotografia non è mai scomparso”, ha condiviso sul suo sito di fotografia. Il giocatore di baseball in pensione ora trascorre le sue giornate a scattare foto di animali selvatici e paesaggi meravigliosi. Ha anche foto su Spin, Rolling Stone e altri punti vendita, oltre a fotografie di concerti con tutti i tipi di mezzi.

Il giocatore di basket Bill Bradley si è candidato alla carica di senatore

Prima della candidatura di Bill Bradley per la nomination democratica alla presidenza degli Stati Uniti e dei suoi tre mandati come senatore del New Jersey, il politico ha giocato per i New York Knicks. Nel 1964, Bradley ha giocato a basket alle Olimpiadi di Tokyo e ha vinto una medaglia d’oro. Il giocatore di basket nato nel Missouri si è unito ai Knicks nel 1967 e ha giocato per 10 anni prima di candidarsi come senatore, secondo la Missouri Sports Hall of Fame. Quando l’ex atleta è passato alla politica, ha portato con sé un impressionante background educativo. Ha conseguito la laurea presso l’Università di Princeton e un master presso l’Università di Oxford, “dove era uno studioso di Rhodes” (tramite il sito web di Bill Bradley).

Da quando ha lasciato sia la politica che il baseball, Bradley si è avventurato nel teatro. Sembra che l’ex giocatore di basket si diverta a perseguire percorsi di carriera inaspettati. Secondo The New Yorker, Bradley ha debuttato in uno spettacolo personale nel 2021. La performance ripercorre la sequenza temporale della sua vita come politico, studioso, ex giocatore di basket e banchiere d’investimento. Bill Bradley ha avuto un percorso professionale piuttosto eclettico e non mostra segni di rallentamento a breve.

Il wrestler professionista Jesse Ventura è diventato un governatore

La star della WWE Jesse Ventura è sempre stata una persona affascinante. Come annunciatore e lottatore, le dichiarazioni controverse di Ventura e i costumi bizzarri si sono distinti. Anche il suo percorso professionale post-wrestling ha attirato molta attenzione. Come molti atleti, l’ex wrestler ha deciso di entrare in politica dopo aver lasciato lo sport. È stato eletto governatore del Minnesota nel 1998 dopo aver speso solo $ 250.000 per la sua campagna, secondo la storia. Se gli elettori hanno favorito Ventura per la sua abilità politica o per la sua fama in WWE è in discussione, ma ha fatto alcune mosse favorevoli mentre era in carica. Secondo History, Ventura ha approvato una legislazione per un piano di metropolitana leggera. Ha anche coniato il termine “Jesse Checks” per gli sconti fiscali che inviava ogni anno.

Dopo l’unico mandato di Ventura come governatore e la precedente posizione come sindaco di Brooklyn Park, Minnesota, ha recitato nel suo programma per TruTV. “Conspiracy Theory With Jesse Ventura” ha debuttato nel 2009 e ha funzionato per tre stagioni. Come suggerisce il titolo dello spettacolo, il programma indaga le teorie del complotto popolare. Secondo The Atlantic, si ipotizzava che la controversia sullo spettacolo avesse portato alla sua cancellazione.

La star della NASCAR Danica Patrick è un’analista di piloti

La vincitrice della IndyCar Series Danica Patrick è stata la prima donna pilota di auto da corsa ad aver vinto la competizione. La star delle corse che ha fatto la storia ha concluso la sua carriera nella NASCAR Cup Series nel 2018 dopo aver battuto numerosi record aprendo la strada alle future corridori femminili. Secondo il sito web di Patrick, è stata “la prima donna a vincere una pole della NASCAR Cup Series”. Nel 2015, ha anche stabilito un nuovo record: la maggior parte dei primi 10 piazzamenti di una corridore femminile della NASCAR Cup Series.

Dopo l’impressionante carriera di Patrick come pilota di auto da corsa, la star dello sport ha continuato a perseguire l’imprenditorialità e la trasmissione. Nel 2021, è stato annunciato che Patrick si sarebbe unito al team di trasmissione Superstar Racing Experience (SRX) come analista di piloti, secondo CBS Sports. Possiede anche il marchio di abbigliamento athleisure “Warrior”, che le dà l’opportunità di condividere il suo stile. “Sono sempre stata interessata alla moda”, ha condiviso con People. “Quando ero una bambina, se non mi piacevano i miei vestiti, li tagliavo e li facevo sembrare diversi. Ora, i vestiti per il tempo libero sono praticamente quello in cui vivo”. Patrick ha affermato di essere determinata a fornire anche un prodotto di qualità a un prezzo accessibile.

Jack Kemp ha lasciato l’AFL per lavorare alla Casa Bianca

Il defunto Jack Kemp ha esordito nell’American Football League come quarterback dei Los Angeles Chargers e dei Buffalo Bills. Secondo ESPN, l’atleta in pensione ha iniziato la sua carriera politica come membro del Congresso in rappresentanza di New York occidentale. Durante la sua permanenza al Congresso, Kemp ha spinto per tagli alle tasse. Sperava che una riduzione delle tasse avrebbe portato alla crescita economica in tutto il paese. Nel difendere la sua posizione, Kemp ha detto alla Camera che il codice fiscale in vigore all’epoca “premia il consumo, il tempo libero, i debiti e i prestiti e punisce i risparmi, gli investimenti, il lavoro e la produzione”, secondo il New York Times. Il piano di taglio delle tasse del politico è stato ben accolto ed è diventato la politica repubblicana.

Dopo che l’ex star del calcio ha lasciato il Congresso, ha continuato a servire come segretario per l’edilizia abitativa e lo sviluppo urbano alla Casa Bianca, secondo il New York Times. Kemp è stato uno dei primi giocatori di football professionisti a perseguire con successo la politica dopo il pensionamento. Ha aperto le porte ai numerosi atleti che vediamo oggi al governo.

Wayne Chrebet è andato a Wall Street

Il giocatore dei New York Jets Wayne Chrebet ha lasciato il calcio dopo che una commozione cerebrale ha interrotto la sua carriera. In un’intervista al Wall Street Journal, il giocatore di football ha menzionato le raccomandazioni del medico di smettere di giocare: “Mi hanno ritirato prima ancora che mi svegliassi”, ha rivelato Chrebet. “Se fossi single, potrei vedere combattere i dottori e dire: ‘È una mia scelta.’ Ma quando tua moglie, i tuoi genitori e i tuoi amici si chiedono se ti alzerai dopo ogni colpo, non è più giusto per loro”.

Questo infortunio ha posto fine alla carriera calcistica dell’atleta, ma aveva molte più opportunità all’orizzonte. Chrebet ha lavorato per Morgan Stanley Wealth Management e alla fine è stata assunta come “assistente vicepresidente di Barclays nella divisione Wealth and Investment Management” (tramite Prince Marketing Group). L’ex star della NFL porta la sua conoscenza dell’industria dello sport e dell’intrattenimento sul posto di lavoro, il che potrebbe averlo aiutato ad ottenere questi ruoli.

Mark Hamilton è un medico

Mark Hamilton dei St. Louis Cardinals ha spostato la sua attenzione sul campo medico dopo aver lasciato il baseball. L’ex baseman si è iscritto alla scuola di medicina ed è diventato un medico durante il culmine della pandemia di COVID-19. Hamilton ha parlato del suo viaggio in un’intervista con AP News. La sua transizione nel campo medico non è stata una decisione da un giorno all’altro. “Il mondo accademico è sempre stato importante per me”, ha detto. “Mi sono sempre sentito come se dovessi farlo”.

Hamilton ha spiegato che non prevedeva di iniziare la sua nuova carriera durante una pandemia. “Ho avuto un viaggio incredibile per diventare un medico negli ultimi quattro anni, e nemmeno una volta ho pensato che mi sarei trovato a entrare in campo in un momento come questo”, ha condiviso con AP News. Secondo il “Day 6” della CBC, Hamilton proviene da una famiglia di accademici e atleti, quindi questo cambiamento di carriera potrebbe non scioccare i cari dell’ex giocatore di baseball. “Quando ero giovane, mio ​​padre era un ricercatore molto importante in oncologia e patologia, e ho sempre voluto essere un medico”, ha detto il dottore all’outlet. Ha anche rivelato che suo nonno giocava a basket professionalmente.

L’ex giocatore della NFL Dwayne Woodruff è un giudice

Dwayne Woodruff ha giocato per i Pittsburgh Steelers per 12 stagioni e ha guadagnato il titolo di MVP nel 1982. La sua impressionante carriera nella NFL potrebbe averlo preparato per i casi che avrebbe affrontato come giudice. Sì, Woodruff è diventato legale dopo aver lasciato la NFL. Divenne giudice presso la Corte dei motivi comuni della contea di Allegheny nella contea di Allegheny, in Pennsylvania. In un’intervista per NFL Player Engagement, Woodruff ha spiegato come ha bilanciato la sua carriera calcistica professionistica con i suoi studi di legge. “Andrei allo stadio [in the morning] e partire in prima serata. Poi andavo a lezione dalle 18:00 alle 21:00, poi studiavo e poi tornavo a casa entro mezzanotte”.

Mentre si destreggiava tra legge e sport, il tempo di Woodruff con gli Steelers è stato interrotto e alla fine si è concluso quando ha subito un infortunio al ginocchio che ha richiesto un intervento chirurgico di ricostruzione. Ha completato la sua formazione e la dedizione della star della NFL a entrambe le carriere lo ha portato a diventare un avvocato mentre aveva ancora un contratto con gli Steelers, per NFL Player Engagement. Questo ha portato Woodruff ad ottenere il suo attuale ruolo di giudice della Pennsylvania. È anche il direttore del consiglio nazionale dei giudici dei tribunali per i minorenni e per la famiglia, secondo il loro sito web, che ha notato la chiamata di Woodruff “a dare una guida ai giovani”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui