Questo articolo contiene descrizioni di violenza domestica, violenza sessuale e stupro.

Ovviamente, non tutti finiscono il college: in quei quattro anni possono succedere molte cose. Forse lo studente ha abbandonato per motivi finanziari. Forse quella persona era desiderosa di scambiare i giorni del college con un’esperienza di vita reale e ha deciso di unirsi alla forza lavoro. Ma alcuni non hanno finito perché hanno avuto problemi legali, compresi gli studenti-atleti.

E non stiamo parlando di questi atleti che vengono arrestati per cose come jaywalking o condotta disordinata; stiamo parlando di alcuni crimini incredibilmente efferati che in alcuni casi hanno fatto notizia a livello nazionale.

Inoltre, sulla base delle reazioni online quando si verificano tali crimini, sembra esserci un livello generale di sorpresa, almeno da parte di alcune persone. Forse quelle persone sono preparate affinché gli studenti-atleti si mettano in un piccolo guaio nel campus, ma non che siano coinvolti in un crimine che gli farebbe guadagnare anni di prigione. Ad ogni modo, abbiamo compilato un elenco di atleti universitari che sono stati accusati di aver commesso crimini orribili abbattendo le conseguenze che hanno ricevuto.

La casa di Jalen Kitna è stata perquisita

Jalen Kitna, quarterback dell’Università della Florida, è stata arrestata nel novembre 2022 dopo essere stata accusata di possesso e distribuzione di materiale pedopornografico. Un’indagine è iniziata dopo che la polizia è stata allertata per qualcuno che inviava immagini illegali su Discord, una piattaforma di messaggistica istantanea, come dettagli TMZ. La polizia ha quindi perquisito la sua abitazione. Jalen, che è il figlio dell’ex star della NFL Jon Kitna, è stato accusato di due conteggi di secondo grado di distribuzione di materiale di sfruttamento minorile e tre conteggi di terzo grado di possesso di materiale pedopornografico, secondo Sports Illustrated. È stato rilasciato dalla squadra di calcio Gators, inoltre, dopo essere stato sospeso per la prima volta.

Quindi, il 1 ° dicembre 2022, Jalen ha fatto la sua prima apparizione in tribunale tramite streaming video e il suo famoso padre, sua madre e il suo pastore erano con lui. Il giudice alla fine stabilì una cauzione di $ 80.000, che fu pagata, quindi il giovane quarterback fu rilasciato. Suo padre ha detto alla corte che avrebbe riportato suo figlio in Texas per vivere con lui e ha dichiarato che si sarebbe assicurato di riaverlo in Florida per le future date del tribunale.

Ad un certo punto, il giudice ha detto a Jalen che doveva stare lontano da Internet e non poteva comunicare con i minori senza supervisione. Ma dopo quella comparizione in tribunale, è stato riferito che il giudice gli ha permesso di usare Internet per difendersi nel suo caso, a condizione che fosse supervisionato.

Darius Miles ha detto di aver fornito lui la pistola

Dall’esterno, guardando dentro, sembra che il problema più grande che l’ex giocatore di basket dell’Università dell’Alabama Darius Miles abbia dovuto affrontare sia stato essere fuori per la stagione 2023 con un sedere alla caviglia, come riportato da TMZ. Ma dopo i fatti accaduti il ​​15 gennaio di quell’anno, fu accusato di omicidio capitale. È stato riferito che una donna di 23 anni di nome Jamea Harris è stata uccisa a colpi di arma da fuoco a Tuscaloosa, in Alabama, in un’area nota come The Strip, un popolare ritrovo studentesco composto da bar e ristoranti. In quel momento era seduta sul sedile del passeggero di un veicolo.

Il conducente del veicolo ha detto che qualcuno ha sparato contro di loro, quindi i colpi sono stati restituiti per legittima difesa. Oltre a Miles, un uomo di nome Michael Lynn Davis è stato arrestato con l’accusa di omicidio capitale, e Miles ha ammesso di avergli dato la pistola che è stata usata per uccidere Harris. Inoltre, mentre veniva condotto a un veicolo della polizia, Miles è stato visto singhiozzare e dire a qualcuno che li amava.

“L’unico motivo era un piccolo litigio che queste persone hanno avuto con la vittima mentre erano sulla Strip”, ha dichiarato Jack Kennedy in una dichiarazione, che è del dipartimento di polizia di Tuscaloosa. Miles è stato immediatamente espulso dalla squadra di basket Crimson Tide dopo il suo arresto e, al momento della stesura di questo documento, lui, così come Davis, rimane dietro le sbarre poiché non è stato stabilito alcun legame. Ma l’avvocato di Miles dice che il suo cliente è innocente, secondo ESPN.

Rashaun Jones è stato arrestato dopo 15 anni

La polizia ha impiegato 15 anni per arrestare la sparatoria di Bryan Pata, ex stella del calcio dell’Università di Miami che avrebbe dovuto diventare professionista. Poi, quando è stato effettuato l’arresto, un uomo di nome Rashaun Jones è stato accusato di omicidio di secondo grado per l’omicidio del 2006. Secondo quanto riferito, Jones, che era compagno di squadra dell’Università di Miami di Pata, è stato sospettato dal 2007, quindi il suo arresto non è venuto fuori dal nulla.

Si dice che gli ex compagni di squadra abbiano avuto qualche rissa prima della sparatoria e Pata ne sia uscito vincitore in almeno una di esse, il che ha stabilito un movente. Il fratello del defunto giocatore di football ha anche detto che Jones ha minacciato di sparare a suo fratello, che è stato ucciso a colpi di arma da fuoco fuori dal suo appartamento a Kendall, in Florida. Un vicino ha identificato Jones attraverso le foto in tribunale e Jones si è dichiarato non colpevole.

Alla fine gli è stata data una cauzione di $ 850.000, ma al momento della stesura di questo documento non ci sono rapporti che siano stati pagati. Inoltre, Jones ha detto alla polizia che era a casa la notte della sparatoria e non aveva niente a che fare con la morte di Pata, ma i tabulati del suo cellulare mostravano il contrario. “So come potrebbe sembrare a causa della situazione”, ha detto Jones in un video quando è stato interrogato dalla polizia sull’omicidio, per ESPN. “Ma ti sto dicendo che non ho niente a che fare con la sua morte.”

Matthew Stockfeder è stato mandato in prigione dopo una festa

Un coinquilino stava cercando di dormire e l’altro stava festeggiando. Questo è ciò che ha dato inizio al violento confronto tra due membri della squadra di lacrosse della St. John’s University. È successo nell’ottobre del 2019 tra Justin Corpolongo, che stava cercando di dormire dopo essere tornato dal lavoro, e Matthew Stockfeder, quello della festa, secondo il New York Post.

Dopo che Corpolongo fu sconvolto dal rumore, Stockfeder e gli altri spostarono la festa in un altro luogo. Ora, si potrebbe pensare che avrebbe dovuto risolvere le cose, ma non era così perché i due uomini iniziarono a scambiarsi messaggi di testo accesi. Ciò ha portato Corpolongo ad andare nel nuovo luogo della festa, dove ha preso a pugni il suo compagno di stanza. Poi, quando altri hanno cercato di trattenerlo, Stockfeder lo ha pugnalato due volte allo stomaco, ma per fortuna l’attacco non è stato fatale poiché Corpolongo ha subito un intervento chirurgico tanto necessario.

Alla fine, Stockfeder è stato condannato a sei anni di carcere e cinque anni di libertà vigilata dopo aver inizialmente affrontato 25 anni dietro le sbarre. È stato anche espulso dalla squadra di lacrosse, il che non dovrebbe sorprendere.

Il crimine di Christopher Darnell Jones Jr. è stato incredibilmente raccapricciante

Nel 2022, dopo una ricerca di 12 ore, Christopher Darnell Jones Jr. è stato arrestato dalla polizia dopo essere stato accusato di aver sparato e ucciso tre uomini su un autobus che stava tornando da uno spettacolo a Washington, DC Le tre vittime, Devin Chandler, Lavel Davis Jr. e D’Sean Perry giocavano tutti a football per l’Università della Virginia. Jones, nel frattempo, è stato inserito nel roster una volta ma non ha giocato. Ce ne sono stati altri colpiti ma non fatalmente. I loro nomi sono Marlee Morgan e Michael Hollins, che hanno anche giocato nella squadra. Secondo il New York Post, una delle vittime è stata colpita mentre dormiva.

I testimoni sull’autobus hanno detto che Jones non ha sparato a caso, ma sembrava sapere esattamente a chi voleva sparare. Il 22enne è stato accusato di tre accuse di omicidio di secondo grado, due accuse di sparatorie dolose con l’intento di mutilare, sfigurare, disabilitare o uccidere e cinque accuse di utilizzo di una pistola nella commissione di un crimine. Al momento della stesura di questo articolo, non è stato stabilito un motivo, ma la nonna di Jones, Mary Eliza Jones, ha affermato che stava affrontando alcune difficoltà. “So che ha avuto una caduta”, ha detto al New York Post. “Credo che avesse dei problemi lì … Alcune persone lo prendevano in giro. Non sapeva come gestirlo.”

Prima della tragedia, Jones era già sotto gli occhi della polizia del campus da quando aveva detto qualcosa sul possesso di una pistola nel 2022. Ma non è stato arrestato perché l’arma non è mai stata vista.

La condanna al carcere di Brock Turner ha suscitato indignazione

Brock Turner era un nuotatore della Stanford University che nel 2015 ha violentato una donna ubriaca che era svenuta dietro un cassonetto. Due studenti laureati, Peter Jonsson e Carl-Fredrik Arndt, lo hanno visto sul fatto, quindi lo hanno inseguito e hanno chiamato la polizia. Turner è stato quindi accusato di cinque capi di imputazione per reato di violenza sessuale e si è dichiarato non colpevole prima di essere rilasciato su cauzione di $ 150.000.

Il livello di alcol nel sangue della vittima era tre volte il limite legale, quindi il team di difesa di Turner ha sostenuto che lei e Turner avevano avuto rapporti sessuali consensuali. La giuria, tuttavia, non l’ha accolta e Turner è stato dichiarato colpevole, ma ha ricevuto solo sei mesi nella prigione della contea. La sentenza leggera ha suscitato indignazione, quindi è stata creata una petizione per far rimuovere dal suo incarico il giudice del caso, Aaron Persky, che ha funzionato perché è stato successivamente richiamato.

Ma l’indignazione è continuata dopo che Turner è stato rilasciato dal carcere dopo tre mesi. Poi, nel 2022, il suo nome ha fatto di nuovo notizia quando le persone su TikTok e Facebook hanno inviato avvertimenti sul fatto che vivesse nella loro città poiché doveva registrarsi come molestatore sessuale. “Brock Turner ora vive nella zona di Dayton, Ohio”, si legge in un messaggio di Facebook. “Frequenta i bar della zona. Non lasciarlo uscire con una donna ubriaca. Informa le donne di chi è. Informa il barista, buttafuori. Brock Turner non appartiene al pubblico.”

Se tu o qualcuno che conosci è stato vittima di violenza sessuale, l’aiuto è disponibile. Visitare il Sito Web della rete nazionale di stupro, abuso e incesto o contattare la National Helpline di RAINN al numero 1-800-656-HOPE (4673).

Daniel Holtzclaw ha avuto più di una dozzina di vittime

Tra il 2005 e il 2008, Daniel Holtzclaw è stato uno straordinario linebacker per la Eastern Michigan University. Successivamente è diventato un agente di polizia per il dipartimento di polizia di Oklahoma City dopo non essere riuscito a entrare nei Detroit Lions. Holtzclaw è stato arrestato nel 2014 dopo che Jannie Ligons, una nonna, ha dichiarato di averla aggredita sessualmente durante un blocco del traffico. Successivamente è stato stabilito che c’erano altre 12 vittime e tutte, incluso Ligons, erano nere e provenivano da quartieri a basso reddito. Il padre di Holtzclaw è bianco e sua madre è giapponese, quindi la razza, così come la classe sociale, sono diventati fattori nel caso. Anche una delle vittime aveva 17 anni e un’altra ha detto alla CNN che Holtzclaw l’ha violentata in un letto d’ospedale mentre era ammanettata.

Secondo ABC News, Holtzclaw avrebbe svolto ricerche di base sulle sue vittime e controllato i loro registri di arresto per vedere se avevano mandati in sospeso. Il suo processo è iniziato nel 2015 e, dopo essersi dichiarato non colpevole, l’ufficiale caduto in disgrazia è stato condannato per 18 dei 36 capi di imputazione a suo carico. C’erano anche filmati di lui che piangevano quando è stata letta la condanna, che è stata condivisa su YouTube più di un milione di volte.

Alla fine, Holtzclaw è stato condannato a 263 anni di prigione, ma ha sempre mantenuto la sua innocenza. Gli è stata negata la libertà condizionale nel 2022. Nel frattempo, sua sorella Jenny Holtzclaw ha cercato di dimostrare la sua innocenza sui social media.

Se tu o qualcuno che conosci è stato vittima di violenza sessuale, l’aiuto è disponibile. Visitare il Sito Web della rete nazionale di stupro, abuso e incesto o contattare la National Helpline di RAINN al numero 1-800-656-HOPE (4673).

L’avvocato di Kamiyah Street l’ha definita legittima difesa

Un giorno Kamiyah Street stava accumulando statistiche, il prossimo accuse penali. Nel 2019 Street, che era una star playmaker della squadra di basket della Kennesaw State University, è stato arrestato per omicidio dopo che un uomo di 21 anni di nome Nashiem Hubbard-Etienne è stato trovato morto in un complesso di appartamenti vicino ad Atlanta.

Secondo TMZ, anche altri tre sono stati arrestati prima che fosse trovato un altro sospetto. Street, che all’epoca aveva 20 anni, ricevette accuse che includevano omicidio criminale, tentativo criminale di commettere rapina a mano armata e aggressione aggravata con un’arma mortale. È stata rapidamente espulsa dalla squadra e la storia ha fatto notizia a livello nazionale. Inoltre, si dice che Hubbard-Etienne non fosse una vittima casuale; è stato individuato.

Col tempo, la polizia ha detto di aver visto Street nel complesso di appartamenti in video quando è avvenuta la sparatoria e l’ha portata dentro. Ma NBC News ha riferito che sono disposti a concederle l’immunità se testimonia contro gli altri coinvolti. A gennaio 2023, non sembra che il processo di Street sia iniziato, ma il suo avvocato, Corinne M. Mull, ha fornito alcune informazioni a The Next su ciò che potrebbe essere accaduto il 16 luglio 2019, dicendo che Street è stata derubata sotto la minaccia delle armi. , ha portato con sé persone per recuperare i suoi soldi e ha usato l’autodifesa.

Davis Rokose si è messo nei guai il giorno di Capodanno

Il primo dell’anno 2023, il lanciatore dell’Università della Georgia Davis Rokose si è trovato nei guai con la legge. L’Atlanta Journal-Constitution ha riferito che la polizia ha risposto a una chiamata per violenza domestica e si è presentata a casa sua ad Athens, in Georgia. Secondo quanto riferito, Rokose e la sua ragazza sono usciti per una notte di bevute e, a un certo punto, hanno iniziato a litigare prima che le cose diventassero fisiche. La donna, che stava piangendo quando è arrivata la polizia, ha detto che Rokose l’ha soffocata, il che è stato confermato dalle abrasioni viste sul collo e sulle spalle. Il lanciatore è stato successivamente incarcerato, quindi rilasciato il 2 gennaio dopo aver versato una cauzione di $ 5.700.

“Sebbene siamo limitati in ciò che possiamo dire sulla questione, il rapporto è deludente e non riflette i nostri standard”, ha affermato un rappresentante dell’Università della Georgia. “Lavoreremo a stretto contatto con la nostra amministrazione per assicurarci di cooperare pienamente con tutte le forze dell’ordine e i protocolli del campus”.

Non è chiaro se Rokose – che si è trasferito dallo Stato del Mississippi per diventare un Bulldog – avrà un futuro con la squadra, ma il suo nome non è stato incluso nel roster del 2023. Ha taciuto anche sull’arresto, poiché non ha menzionato nulla al riguardo sul suo Pagina Twitter. Inoltre, la sua pagina Instagram è impostata come privata perché se non lo fosse, probabilmente verrebbe fatto saltare in aria da persone a destra ea sinistra.

Se tu o qualcuno che conosci avete a che fare con abusi domestici, potete chiamare la National Domestic Violence Hotline al numero 1−800−799−7233. È inoltre possibile trovare ulteriori informazioni, risorse e supporto all’indirizzo il loro sito web.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui