Avete mai visto un film e vi siete chiesti come un attore avrebbe potuto ottenere il ruolo? Sì, anche noi. Tra connessioni interne, da matilo, o semplicemente fortuna, a volte sembra che la notorietà e il talento non sempre vadano di pari passo a Hollywood. Mentre Tinseltown non è riuscito a lanciare alcune stelle per vari motivi negli ultimi anni, altri attori sorprendenti hanno continuato a trovare lavoro nonostante siano ben consapevoli di come vengono percepite le loro braciole di recitazione. Nicolas Cage, per esempio, è diventato così noto per le sue, beh, a volte prestazioni eccessive che una volta ha detto Il guardiano, “C’è una percezione sbagliata, se vuoi, in risposta critica o anche a Hollywood, che posso solo fare personaggi esagerati … Beh, questo è completamente falso.

Sia come sia, un certo numero di attori tendono ad attenersi a un tipo specifico di ruolo, mentre altri potrebbero semplicemente venire attraverso come blando sullo schermo o hanno assunto parti per le quali chiaramente non erano adatti – tutte queste situazioni possono totalmente prendere uno spettatore da un film. Diamo un’occhiata ad alcuni attori che potrebbero seriamente considerare di ampliare i loro orizzonti sullo schermo e anche prendere una classe di recitazione o due.

Jaden Smith: Il futuro del cinema?

Jaden Smith è un ragazzo fortunato. Con un padre come Will Smith, si potrebbe pensare che il Gen-Er avrebbe incredibili braciole di recitazione – o almeno essere aperto a qualche pratica. Tra la protagonista del 2006 La ricerca della felicità accanto al suo famoso padre e assumendo The Karate Kid solo quattro anni dopo, le prime pugnalate di Smith al mestiere hanno avuto relativamente successo. Tuttavia, le recensioni positive potrebbero essere state dovute al fatto che era semplicemente un bambino adorabile. Tuttavia, le cose sono diventate un po ‘più traballanti una volta che Smith è diventato più vecchio. A 15 anni, lui e Il principe fresco di Bel-Air allievo riunito sullo schermo in M. Night Shyamalan Dopo la Terra. Questo disastro al botteghino è stato inesorabilmente preso a parte dalla critica, guadagnandosi rispettivamente il duo padre-figlio Razzie Awards per il peggior attore non protagonista e il peggior attore (via BBC Notizie).

Altri flop hanno incluso il debutto anime di Jaden Smith nel breve Neo Yokio. Creato dal frontman dei Vampire Weekend Ezra Koenig nel 2017, Poligono lo definì “un brutto, tentato omaggio allo strano personaggio di Jaden Smith su Twitter”. Al giorno, si potrebbe pensare che il giovane attore avrebbe il senso di tirare indietro e forse affinare le sue abilità di recitazione … invece di riferirsi a se stesso come “il futuro della musica, della fotografia e [filmmaking]” su Twitter.

Questo direttore potrebbe voler iscriversi nuovamente alle lezioni di recitazione

Sappiamo come appare: Quentin Tarantino ha bisogno di lezioni di recitazione? Non può essere. Mentre il regista acclamato dalla critica ha un talento per la sceneggiatura e la creazione di personaggi assolutamente accattivanti, purtroppo gli manca un po ‘nel reparto recitazione stesso. Tuttavia, nel suo viaggio verso la A-list, il Pulp Fiction mente in realtà ha abbandonato la scuola superiore nella speranza di diventare un attore (tramite NBC Notizie). Nel frattempo, Tarantino scoprì casualmente i suoi talenti dietro le quinte mentre prendeva lezioni di recitazione. Il regista una volta ha spiegato di Npr che ha iniziato a scrivere sceneggiature e si è interessato alla regia perché aveva bisogno di scene per esibirsi in classe: “Ho appena capito che amo troppo i film per apparire semplicemente in loro. Volevo che i film sarebbero i miei film.”

Nonostante abbia vinto due Oscar e altri innumerevoli premi, le occasionali apparizioni cameo di Tarantino nei suoi film sembrano mostrare che semplicemente non può scuotere l’insetto di recitazione. Tuttavia, una Uproxx scrittore una volta ha dedicato un intero pezzo al suo presunto “overacting” – tra cui un tentativo “esilarante orribile” di un accento australiano in Django: Unchained. Ti lassiamo decidere i tuoi pensieri su questo.

Non può smettere di sorridere attraverso la recitazione

Conosciuto per il suo sorriso abbagliante, le braciole e gli addominali duri come il rock, è diventato famoso come un teen heartthrob Disney nel Musical delle scuole superiori Franchising. Da quando ha lasciato la Casa del Topo, ha messo gli occhi su di essere visto come un attore serio a Tinseltown – ma potrebbe essere necessario smettere di sorridere così mUch. Spiegheremo. Secondo Efron stesso, ha avuto difficoltà ad ottenere il ruolo di Link Larkin in Lacca dopo che il regista Adam Shankman non riusciva a farlo smettere di sorridere durante la sua audizione. “[I] non poteva farlo”, disse una volta l’attore Cosmopolita (tramite Persone). “Era impossibile … Mi ci sono voluti come quattro o cinque tentativi e lui stava solo scuotendo la testa e prendendosi in giro di me per tutto il tempo.

Tuttavia, il personaggio cippatrice della stella dagli occhi azzurri ha continuato ad essere un problema mentre Efron ha tentato di assumere parti più gravi – come l’assassino seriale Ted Bundy nel 2019 Estremamente malvagio, scioccante male e vile. Mentre Bundy stesso era noto per essere carismatico, alcuni critici ritenevano che Efron prendesse la giovialità troppo lontano e lo accusarono di “romanticizzare” il ruolo. Con una nomination al Razzie Award già alle spalle per lo sfortunato 2018 Baywatch riavvio, questo pezzo di Hollywood dovrebbe forse prendere in considerazione tonificando il fascino in cambio di qualche abilità cinematografica.

Questo attore vuole che tu smetterà di prenderti con lui

E ‘impossibile dire il nome Sylvester Stallone senza le nostre menti alla deriva per i suoi ruoli leggendari nel Rocciosa serie e Rambo. Mentre questo attore è senza dubbio incredibilmente iconico, potresti averti chiesto se ha semplicemente ripetuto le performance in questi film di eroi d’azione e oltre. Questo pensiero è stato così ampiamente contestato che anche Forbes una volta ha scritto un pezzo sull’eredità della stella: “In breve … [Stallone] potrebbe essere stata solo una star del cinema quando si gioca Rocky o Rambo. In caso contrario, ha servito come modello accidentale per la moderna celebrità del cinema dipendente dalla franchigia.”

A peggiorare le cose, Stallone ha guadagnato ben nove Razzies (e innumerevoli nomination) per il suo lavoro decennale. Nel 2017, il presidente del Golden Raspberry John Wilson ha detto L’Hollywood Reporter che questo premio non-così-ambito riferito è diventato un punto dolente per la celebrità. “Quando ha saputo che era il peggior attore del secolo, abbiamo avuto un messaggio vocale che suonava come lui”, ha affermato Wilson, aggiungendo: “Il suo punto era: ‘I miei film fanno soldi, smettila di prenderti con me'”. Il pensiero di una stella d’azione muscolosa come Stallone che chiede di non essere preso è solo leggermente ironico … ma potrebbe aver avuto ragione.

L’Hoff sa di non avere “il rispetto della freddezza”

Mentre gli spettatori si sintonizzavano settimanalmente per catturare David Hasselhoff come iconico combattente del crimine Mark Knight in Supercar, questo fiocco degli anni ’80 non ha necessariamente battuto la prova del tempo. Quando la serie si è fatta strada brevemente su Netflix, è stata in gran parte accolta dalle risatine ovattate degli adulti che si rendevano conto che il loro amato eroe d’infanzia non era, in realtà, così grande. Chiamandolo “criminalmente terribile”, un critico per Il Globo e la Posta una volta ha osservato, “Il signor Hasselhoff legge il dialogo allo stesso modo i pazienti miopi leggono le carte oculari degli optometristi.” Ahi.

Mentre Hasselhoff è stato in seguito in grado di nascondersi dietro la fama dei co-protagonista Pamela Anderson e Yasmine Bleeth su Baywatch, protagonista negli anni ’90 hit non ha aiutato molto l’attore in questo settore. Tuttavia, ha portato ad una certa consapevolezza di sé rinfrescante sulla sua carriera. Come produttore esecutivo della serie, Hasselhoff una volta ha rifiutato niente altro che Leonardo DiCaprio per un ruolo. “Mi ha presentato ai suoi genitori. E io dissi: ‘Sono responsabile che tuo figlio sia una grande star’ … Se Leonardo avesse ottenuto il ruolo, non credo che sarebbe diventato il Leonardo che è”, ha detto Gq nel 2017, prima di spiegare: “Quando fai uno spettacolo come Baywatch O Supercar, non si ottiene il rispetto della freddezza all’interno del settore.” E proprio così, i nostri cuori sono andati a The Hoff.

Adam Sandler dice che non è un attore ‘particolarmente talentuoso’

Risalendo alla fama negli anni ’90 come l’esilarante divertente su Saturday Night Live, Adam Sandler divenne noto per le sue parodie e imitazioni in stile slapstick. I fan adoravano le sue performance in classici della commedia come Billy Madison E Felice Gilmore, ma i tempi cambiano (e così fanno le tendenze nella commedia) – il che significa che gli attori devono essere in grado di adattarsi a ciò che il pubblico vuole. Il problema con Sandler? Non è cambiato niente.

Non estraneo al Premio Razzies, il comico ha stabilito un record sbalorditivo vincendo tutte e 10 le sue nomination nel 2012. Un’altra impresa impressionante anche se triste? Il suo film parodia del 2015 Il ridicolo 6 vantava un rating scioccante zero per cento su Pomodori Rotten. Vi starete chiedendo: l’attore si preoccupa di tutta la negatività? Non proprio. “Non sono entrato nei film per compiacere i critici”, ha detto Sandler Indipendente nel 2013. “Mi sono messo in gioco per far ridere la gente e divertirsi con i miei amici.” A ciascuno il proprio, supponiamo. Detto questo, questa star del cinema sarebbe stata la prima ad ammettere le sue braciole di recitazione apparentemente unidimensionali. “Mi chiamo Adam Sandler. Non ho particolarmente talento”, ha scherzato a un pubblico alla convention ShoWest del 2008 (via La stella). “Non sono particolarmente bello. Eppure sono un multimilionario.”

Le connessioni interne non hanno aiutato le abilità di recitazione di Tori Spelling

Oh, Tori Spelling. L’attrice che avrebbe potuto avere tutto. Proveniente da una ricca famiglia dell’élite di Tinseltown, la bionda star è la figlia del defunto produttore Aaron Spelling – che significa ottenere il ruolo di Donna Martin nell’originale Beverly Hills, 90210 serie può avere avuto nulla a che fare con le sue braciole recitazione. “Sono andato sotto un nome diverso,” disse la starlet della sua audizione per Intrattenimento settimanale. “Poi ho avuto la parte di Donna – che sono sicuro aveva qualcosa a che fare con mio padre.”

Dopo la fine dell’iconico show, Spelling ebbe qualche problema a segnare ruoli di alto profilo, attaccandosi principalmente a film per la TV, flop inauditi e una sfilza di reality show. Secondo Tmz, la sua vita personale non è andata bene, con la stella riferito lottando finanziariamente. Così, si potrebbe pensare Spelling conterebbe le sue benedizioni quando è stata chiamata a fare un riavvio di BH90210 nel 2019. Considerando che ritrarrebbe il suo cast come versioni esagerate di se stessi, un insider citato da Radar Online ha affermato che non era così: “Tori non voleva ritrarre la sua vita reale, che è stata spezzata e sulla D-list … [she] voleva vivere in una grande villa a Beverly Hills e mostrare la vita che immaginava che il suo personaggio sarebbe stato protagonista.”

Il bravo ragazzo di Hollywood ha bisogno di qualche classe di recitazione?

Essere conosciuto come uno degli attori più amichevoli di Hollywood ha fatto miracoli per la carriera di Keanu Reeves. Mentre innumerevoli fan hanno Raved sulla gentilezza della star del cinema, questo non sempre equivale ad essere un attore versatile. Protagonisti in ruoli di film leggendari, come il Matrice serie e Velocità, l’apparente recitazione unidimensionale di Reeves ha certamente funzionato, poiché il ritmo veloce di questi film non lascia molto spazio alle emozioni premiate. Anche la sua base di fan si è affrettata a sottolinearlo, facendo sì che l’attore diventasse l’argomento di molti thread online e scherzi che circondavano la sua presunta mancanza di abilità. Ma non sono solo i fan adoranti a parlare, poiché i critici a volte hanno sbattuto Reeves, pure. “Reeves parla le sue linee roboticamente,” Intrattenimento settimanale una volta notato, aggiungendo, “E il suo volto si muove raramente (è quella placida maschera Keanu).” Yikes.

Alla fine della giornata, Reeves ha continuato a cercare di ottenere il maggior lavoro possibile – anche se ha per lo più ottenuto ruoli in film indie e il film di eroe d’azione occasionale. Ammettendo che “fa schifo” di non segnare molto lavoro sullo schermo con grandi studi, il John Wick stella semplicemente detto IndieWire nel 2014, “E ‘solo il modo in cui è.”

È Elizabeth Berkley la colpa per le sue cattive scelte di recitazione?

Elizabeth Berkley è stata un punto fermo sugli schermi televisivi in tutto il paese negli anni ’90. Meglio conosciuto per aver giocato overachiever Jessie Spano su Salvato dalla campana, l’attrice ha fatto bene nella sitcom per adolescenti – salvo per quella performance infame melodrammatica in un episodio sulla dipendenza da caffeina del suo personaggio. Dopo la fine dello show nel 1992, Berkley decise di voler scrollarsi di dosso la sua immagine di cookie-cutter con un ruolo nel film di Paul Verhoeven Showgirls. Sfortunatamente, il film fu un flop totale, i critici massacrarono le braciole di Berkley, e la starlet vinse un Razzie Award come peggior attrice. In breve, ha completamente contaminato la sua carriera.

Tuttavia, si scopre che la cattiva azione di Berkley potrebbe non essere stata colpa sua. Mentre discuteva del feedback negativo anni dopo, Verhoeven stesso rivelò Rolling Stone, “La gente, naturalmente, l’ha criticata per essere over-the-top nella sua performance. La maggior parte di questo viene da me. Egli spiegò: “L’ho spinto in quella direzione. Buono o non buono, sono stato io a chiederle di esagerare tutto – ogni mossa – perché quello era l’elemento di stile che pensavo avrebbe funzionato per il film.” Inutile dire che la sua spinta non ha fatto molto per le prospettive di carriera di Berkley.

Questo monologo intergalattico era troppo imbarazzante per i critici

Povero Hayden Christensen non aveva idea che sarebbe diventato il culo di tutte le battute quando ha assunto l’ambito ruolo di Anakin Skywalker nel Guerre stellari Prequel. Anche se il franchise era molto popolare, questa trilogia fantascientifica è stata spesso criticata per le rigide performance dei suoi attori – con la stella bionda purtroppo il bersaglio principale. Si può ricordare, ad esempio, uno dei Episodio II: L’attacco dei cloni‘ momenti più imbarazzanti: monologo di Anakin sul suo odio per la sabbia. Appassionato di spiaggia o meno, Christensen è stato nominato per tre Razzie per il suo ruolo, e imbarazzante ha vinto due di loro.

Con tutti i feedback negativi, supponiamo che Christensen non avesse altro da fare che prendere le critiche a grandi passi. Durante la partecipazione al 40o anniversario Guerre stellari Celebration panel nel 2017, la stella è stata inevitabilmente chiesto per i propri pensieri sulla sabbia. La risposta dell’attore? Mocking il suo personaggio un tempo popolare insieme al resto del pubblico. Christensen una volta rivelato al Los Angeles Volte che ha deciso di lasciare tranquillamente Hollywood alle spalle dopo un paio di più post-Guerre stellari flop in modo che potesse stabilirsi, comprare proprietà, e avviare una famiglia. Tuttavia, non possiamo fare a meno di chiederci se abbia qualcosa a che fare con tutto il ridicolo.

L’attore fuggito dalle critiche dietro la macchina da presa

Dopo aver cavalcato l’onda di Buona volontà cacciaIl successo al fianco del bestie Matt Damon, il multi-talento Ben Affleck si trovò a dattilografo in una pletora di film d’azione, interpretando il bene-ragazzo-andato-cattivo fin troppo familiare. Poi è venuto 2003 Gigli, in cui ha recitato con l’allora fidanzata Jennifer Lopez. Anche se Bennifer era follemente innamorato all’epoca, il film era un flop totale al botteghino, la loro connessione sullo schermo aveva, come Rolling Stone mettiamola, “chimica zip”, e il duo si separò pochi mesi dopo l’uscita del film degno di rabbrividire.

In quanto vincitore di numerosi Razzie Awards, Affleck era ben consapevole dell’implacabile lampooning del pubblico. “Non credo che se non riesci a gestire la critica e non puoi prendere uno scherzo e hai una pelle troppo sottile che dovresti essere nel mondo dello spettacolo”, ha detto al Indipendente nel 2008. “Devi essere in grado di affrontarlo. Devi essere cresciuto. Tuttavia, l’Hollywood A-lister potrebbe aver avuto abbastanza critiche, considerando la sua successiva svolta verso la regia – che per fortuna è andata molto meglio dei suoi concerti di recitazione a metà degli anni ‘9. Dopo aver preso a casa un Oscar per il miglior film per il suo lavoro su Argo nel 2013, questa celebrità sembrava annidarsi comodamente in un angolo diverso tra l’élite di Tinseltown.

Tommy Wiseau: l’artista più leggendario del mondo

Nessuna lista sarebbe completa senza l’onorevole menzione di Tommy Wiseau, la mente attore-regista dietro 2003 la stanza. Secondo Il Sydney Morning Herald, il film fallito è stato da allora soprannominato il “Cittadino Kane dei film cattivi”, diventando un fenomeno culturale nel processo. Il classico culto era così terribilmente male che James Franco ha continuato a dirigere e star in L’artista del disastro, una commedia del 2017 sulla realizzazione del film.

Mentre Wiseau stesso è un attore comico involontariamente, con il suo accento bizzarro, la mancanza di tempismo e l’esigazione nei momenti peggiori possibili, anche la sua persona e il flusso di cassa della vita reale sono diventati avvolti nel mistero completo. Dopo l’uscita della parodia di Franco, Wiseau ha rivelato di L’Hollywood Reporter, “Sono stato nel settore della moda da molto prima. In realtà, ho usato per costruire edifici, è da lì che provenivano i soldi [for The Room] … Ma sì, ne sono molto orgoglioso.” Detto questo, la stanzaIl successo involontario ha permesso a Wiseau di mungere i suoi 15 minuti di fama per oltre un decennio. A 2019, il suo prossimo grande sforzo sarà un film horror di follow-up chiamato Grande Squalo. Ha, come si potrebbe sperare, un grande squalo in esso. Non sappiamo voi, ma lezioni di recitazione o no, non possiamo aspettare.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui