Ava Phillippe, la figlia dei co-protagonisti di “Cruel Intentions” Reese Witherspoon e Ryan Phillippe, avrebbe potuto facilmente seguire le orme dei suoi famosi genitori perseguendo una carriera a Hollywood. Tuttavia, ha scelto di forgiare il proprio percorso.

Ava Elizabeth Phillippe è nata il 9 settembre 1999, tre mesi dopo che i suoi genitori si erano sposati. Durante un’apparizione nel 2008 in “The Tonight Show with Jay Leno”, Ryan ha condiviso l’ispirazione della vecchia Hollywood per il nome palindromo di sua figlia. “Mia figlia si chiama Ava… [like] Ava Gardner, perché per me era l’unica donna che poteva spezzare Sinatra. Quindi l’idea di quel nome per me è molto elegante e forte”, ha detto, per People. Il suo secondo nome è un omaggio alla madre di Witherspoon, Betty.

Durante un’intervista con Cinema, Reese ha rivelato che la sua gravidanza con Ava non era pianificata, ed è ciò che ha fatto decidere a lei e Ryan di sposarsi. Ha confessato di non essere del tutto preparata per la maternità all’età di 23 anni. “Improvvisamente mi sono trovata di fronte alla prospettiva di diventare madre e non avevo mai tenuto in braccio un neonato prima d’ora!” lei disse. Fortunatamente, Ryan era un padre pratico e i giovani genitori hanno cresciuto una figlia incredibile che ha condotto una vita interessante e invidiabile.

Ava Phillippe si è unita a Reese Witherspoon sul set di Legally Blonde da piccola

Ava Phillippe ha avuto il suo primo assaggio di com’è lavorare a Hollywood quando portava ancora i pannolini. Appena sei mesi dopo la nascita di sua figlia, Reese Witherspoon è andata a lavorare interpretando l’eroina “Legally Blonde” Elle Woods, una confraternita il cui focus era sul college e sulla sua vita amorosa, non sulla maternità. Witherspoon ha detto a Vogue di avere le foto di Phillippe da bambina sul set di “Legally Blonde”, ma sua figlia non poteva sempre raggiungerla al lavoro. Parlando con Cinema, ha rivelato che Phillippe era “malato abbastanza spesso durante le riprese” e le lunghe notti di cura del bambino hanno reso difficile per Witherspoon interpretare un personaggio “frizzante ed energico”. “Alcune notti Ava si svegliava urlando perché aveva l’influenza e io passavo la maggior parte della notte cercando di farla addormentare e poi dovevo essere sul set alle 7 del mattino per truccarmi!” ha ricordato.

Witherspoon ha detto che era preoccupata di “non farcela mai” durante le riprese, ma ha perseverato e ha creato una commedia romantica duratura di cui sua figlia sarebbe diventata una fan. Nel 2019, Phillippe ha detto a InStyle che avrebbe voluto che sua madre avesse salvato un vestito specifico dal film per tramandarle. “C’è un vestito rosa che mia madre indossava ad un appuntamento in ‘Legally Blonde’ che penso sia così divertente e carino”, ha detto.

Ava Phillippe dà consigli a sua madre sul trucco makeup

Ava Phillippe potrebbe non avere nessuno degli iconici outfit “Legally Blonde” di Reese Witherspoon, ma può ringraziare sua madre per averle fornito la sua scelta di abbigliamento elegante da prendere in prestito. “È davvero generosa con il suo armadio e ho preso in prestito tutto da lei, dai calzini ai vestiti eleganti”, ha detto Phillippe a InStyle. Allora come si fa a restituire un così prezioso favore di moda? Condividendo consigli di bellezza esperti, ovviamente.

Reese Witherspoon potrebbe avere le carte in regola quando si tratta di abiti firmati, ma ha ammesso che sua figlia è più esperta di trucco. “Imparo molto da mia figlia [about makeup]”, ha detto Witherspoon a People nel 2019. “La sua comprensione di come applicarlo è così ampia.” Ha rivelato che Phillippe ha imparato l’arte dell’applicazione del trucco guardando i video di YouTube ed è diventata così abile che Witherspoon a volte le chiede di aiutarla con il suo ombretto.L’orgogliosa mamma si è anche vantata che sua figlia aveva solo 17 anni quando è diventata abbastanza talentuosa da eseguire “un bellissimo look da tappeto rosso”.

Durante un’intervista del 2016 con Us Weekly, Witherspoon ha confessato che Phillippe è “molto più cool” di lei quando si tratta del suo senso dello stile, ma questa non è necessariamente una cosa negativa. “Cerchiamo di parlare di nuovi stili”, ha detto. “Mi dice se posso indossare o meno le cose.”

Ava Phillippe è stata scambiata per sua madre a un evento

È stato fatto molto rumore per quanto Ava Phillippe assomigli a sua madre. Ava è stata descritta come la “figlia sosia” di Reese Witherspoon e la sua “gemella”, e le loro apparenze sono così simili che Ava è stata scambiata per sua madre. “Ho avuto una premiere per quel film ‘Sing!’ a Natale, e il capo dello studio è andato da Ava e si è congratulato con lei per il film”, ha detto Witherspoon a Entertainment Tonight nel 2017. Ci sono certamente cose molto peggiori dell’essere scambiati per un amato vincitore dell’Oscar, ma a quanto pare, Ava non sempre come gemellare con sua madre. In un post su Instagram del 2020, Witherspoon ha scritto che “ha dovuto pregarla di indossare un maglione natalizio abbinato” per una simpatica foto di Natale.

Nel 2017, Ryan Phillippe ha detto a ET che trova “strano” che le persone siano così ossessionate da quanto Ava assomigli a sua madre. Ha rivelato che i confronti gli fanno venire voglia di ricordare alle persone che le caratteristiche di sua figlia sono ancora uniche per lei. “Mi sento di dire: ‘Ha la sua faccia’”, ha detto. “Lasciale avere la sua faccia, lo sai.” Fortunatamente, Ava ha escogitato un modo per differenziarsi da sua madre. Di solito sfoggiano ciocche bionde quasi identiche, ma Ava ha sperimentato con i colori dei capelli funky come il rosa, il blu e persino i riflessi dell’arcobaleno al neon. Ha anche collaborato con il marchio Hally per creare la sua tintura per capelli viola in una tonalità chiamata Ava-Lanche (tramite InStyle).

Perché ad Ava Phillippe è stata augurata una buona festa della mamma

I fratelli di Ava Phillippe probabilmente non la scambiano per Reese Witherspoon, ma il suo fratellastro più giovane, Tennessee Toth, vede Phillippe come la sua “altra madre”. “Penso che a volte si confonda persino: ha detto ad Ava ‘Buona festa della mamma!'” Witherspoon ha ricordato a Southern Living nel 2017. Non è stata l’unica volta che ha parlato di Ava che si comporta come un genitore per i suoi fratelli più piccoli, che includono anche Il secondo figlio di Witherspoon e Ryan Phillippe, Deacon, e la figlia di Ryan, Kai, che condivide con l’ex fidanzata Alexis Knapp. Durante un’apparizione del 2015 in “The Today Show”, la star di “Big Little Lies” ha detto che Ava e Deacon l’hanno aiutata entrambi a prendersi cura del Tennessee perché erano “così innamorati del loro fratellino”.

Ava ha iniziato a comportarsi da materna quando era solo una bambina. Durante un’apparizione del 2005 in “Late Night with Conan O’Brien”, Witherspoon ha rivelato che Ava aveva già ricevuto il suo rimprovero materno. Ha ricordato quello che Ava ha detto per convincere Deacon a comportarsi bene quando ha fatto i capricci perché non voleva che sua madre lasciasse il loro hotel: “Deacon, la mamma deve andare a lavorare così può fare soldi così può pagare le bollette così puoi tenere il tuo cuscino e la tua coperta!” Ava ha imparato le sue capacità genitoriali dai migliori. Nel suo tributo per la festa della mamma del 2021 a Witherspoon, ha descritto sua madre come la sua “migliore amica, modello, cheerleader, confidente e molto altro ancora”.

Ava Phillippe era la damigella d’onore di sua madre

Reese Witherspoon e Ryan Phillippe hanno concluso il loro divorzio nel 2007. La Witherspoon si è risposata nel 2011 e in seguito ha detto a Marie Claire di essersi sentita “sollevata” dopo essersi sposata con l’agente di talento Jim Toth. Ha confessato di non essersi resa conto di quanto fosse stressata come genitore single fino a quando i suoi figli non hanno ottenuto un patrigno. Ava aveva 11 anni all’epoca e l’interpolazione ha mostrato il suo sostegno all’unione di sua madre servendo come sua damigella d’onore, per HELLO!. Durante un’apparizione in “Live with Regis and Kelly”, Witherspoon ha rivelato che anche sua figlia l’ha aiutata a scegliere il suo abito da sposa (tramite The Hollywood Reporter). Entrambi indossavano modelli di Monique Lhuillier.

Witherspoon ha detto a Marie Claire che un’amica l’ha avvertita che non avrebbe mai trovato un uomo a cui sarebbe piaciuto avere dei figli, che lei ha descritto come “la cosa più orribile che qualcuno mi abbia mai detto in tutta la mia vita”. Tuttavia, invece di rinunciare all’amore, è diventata decisa a dimostrare che il suo amico si sbagliava, e ha fatto esattamente questo. “Sono stata molto fortunata, e lui è meraviglioso”, ha detto di Toth. “E così meraviglioso con i bambini. Sono molto fortunato.”

Ava Phillippe ha legato con Jake Gyllenhaal

Ava Phillippe partecipa occasionalmente agli eventi sfarzosi e glamour di Hollywood a cui vengono invitati i suoi genitori, ma è improbabile che sia troppo colpita dalle star, considerando che le celebrità fanno parte della sua vita quotidiana da anni. E non dimentichiamo anche che è una delle poche undicenni a non avere la febbre di Bieber. “Preferirebbe ascoltare i Beatles piuttosto che Justin Bieber, di cui sono orgoglioso”, ha detto Ryan Phillippe a E! del gusto musicale di sua figlia nel 2011.

Una celebrità a cui Ava sembrava essere affezionata era l’attore di “Brokeback Mountain” Jake Gyllenhaal. Ha incontrato Witherspoon mentre stavano girando il film “Rendition” e hanno iniziato a frequentarsi nel 2007. Durante la loro relazione, ha trascorso un po’ di tempo con i suoi figli. Nel 2009, ha portato Ava e Deacon a una gara di 5 km a Martha’s Vineyard. In una foto pubblicata da Just Jared, si può vedere Gyllenhaal sorridere mentre usa una macchina fotografica per scattare una foto di Ava. È stata anche fotografata seduta sulle spalle dell’attore mentre guardava uno spettacolo pirotecnico del giorno della Bastiglia durante un viaggio a Parigi nel 2008.

Mentre la relazione di Gyllenhaal con i figli di Witherspoon sembrava perfetta, Ava e Deacon avrebbero avuto un ruolo nella rottura della coppia nel 2009. “Quando dava tutta la sua energia a Jake, sentiva di non dare abbastanza ai suoi figli”, ha detto un insider a Us Weekly.

Ava Phillippe ha avuto un lavoro estivo sorprendente

Uno dei vantaggi di essere il figlio di una coppia di celebrità è avere genitori che hanno legami con molte persone potenti. Tuttavia, quando Ava Phillippe ha deciso di ottenere un lavoro estivo, sua madre non ha tirato le fila e ha trovato il suo lavoro facendo qualcosa di affascinante. Nel 2017, il Daily Mail ha pubblicato le foto dell’allora 17enne che lavorava come hostess in una pizzeria a Hollywood. Era vestita casualmente con una T-shirt bianca, pantaloni blu scuro e scarpe da ginnastica bianche, ma ha aggiunto un tocco di stile anni ’90 al suo abbigliamento da lavoro che sua madre avrebbe sicuramente approvato: una collana girocollo nera.

Phillippe ha inoltre dimostrato di non essere il tipo di progenie delle celebrità a cui piace mostrare la ricchezza della propria famiglia quando ha scelto il suo primo veicolo. Nel 2016, un insider ha detto a Us Weekly che la sua scelta era una Volkswagen Jetta usata. “È così con i piedi per terra”, ha detto la fonte. “Anche la tata ha una Lexus da guidare, ma Ava vuole disperatamente essere modesta”. Il suo desiderio di essere di basso profilo potrebbe estendersi a ciò che vuole fare per vivere perché sembra che non abbia preso il bug della recitazione. A giugno 2021, non ha fatto apparizioni in un film o in una serie TV sceneggiata.

Ava Phillippe ha fatto la modella

Mentre molte delle esperienze di Ava Phillippe crescendo non erano dissimili da quelle della tipica adolescente, la sua vita era ancora lontana dall’ordinario. Un esempio? La sua partecipazione al Bal des Debutantes 2017 di Parigi. Phillippe sembrava la parte della debuttante per antonomasia mentre girava intorno a una sala da ballo in un abito da ballo dorato Giambattista Valli Haute Couture. Reese Witherspoon ha detto a People di aver aiutato sua figlia a scegliere il vestito abbagliante. È stato solo uno dei tanti momenti di stile di Phillippe, tra cui il suo debutto come modella per Rodarte. Come riportato da Elle, è apparsa nella serie di ritratti autunno/inverno 2018 del marchio. Uno dei due look che ha sfoggiato era un abito rosa senza spalline che avrebbe potuto essere l’abito da ballo di Elle Woods.

Phillippe ha anche ottenuto un lavoro da modella da sua madre. Nel 2018, lei e Witherspoon hanno celebrato il loro legame madre-figlia mentre sfoggiavano pezzi dell’etichetta di abbigliamento di Witherspoon, Draper James. In un servizio fotografico per la collezione Primavera 2018 del marchio, si sono abbracciati e hanno riso in look vibranti che hanno vibrato con il loro atteggiamento gioioso. “Adoro stare con mia madre e questo servizio fotografico è stato un’opportunità per divertirsi e sostenere il suo lavoro di imprenditrice”, ha detto Phillippe in un Q&A pubblicato sul blog Draper James. Sebbene sia stata dichiarata “la prossima Kaia Gerber” dal New York Post e “Fashion Week’s New Darling” da Entertainment Tonight, Phillippe non ha fatto alcuna mossa per perseguire la modellazione a tempo pieno.

Ava Phillippe andava al college per migliorare il suo gioco di influencer

Quando Ava Phillippe ha iniziato a frequentare il college all’Università della California, a Berkeley, nel 2018, è stata dura per sua madre. Witherspoon ha detto alla conduttrice di talk show Ellen DeGeneres di aver pianto sul letto di sua figlia dopo che se n’è andata. Tuttavia, l’assenza di Ava si sarebbe rivelata vantaggiosa per l’adolescente in più di un modo. Oltre a ricevere un’istruzione, è stata in grado di ottenere una partnership con Amazon, probabilmente grazie in parte al suo ampio seguito su Instagram.

Come riportato da Extra, Ava ha sostituito Olivia Jade, la figlia della star di “Full House” Lori Loughlin, come volto della campagna Off to College di Amazon nel 2019. Ha promosso la sua vetrina rivolta agli studenti universitari posando per le foto all’interno della sua stanza del dormitorio, che è stato fornito con articoli disponibili sul sito web della società di e-commerce. “Ero decisamente molto nervosa quando sono arrivata al college”, ha detto Ava a Teen Vogue. “Non ero sicuro di come organizzare la mia vita e di come fare tutto da solo”. Ovviamente si è organizzata con i prodotti di Amazon.

La fama di Ava su Instagram l’ha chiaramente avvantaggiata e suo padre vede un altro lato positivo della presenza di sua figlia sui social media. “Una cosa che mi piace dei social media è che puoi condividere alcune sfaccettature di te stesso, della tua personalità o della tua arte in un modo più intimo in modo che le persone abbiano un’immagine migliore di chi sei”, ha detto Ryan Phillippe a People nel 2020.

I fan pensano che il fidanzato di Ava Phillippe a Berkeley assomigli a suo padre

Ava Phillippe è stata in grado di mantenere la sua vita amorosa per la maggior parte al ribasso, anche se ha fatto girare le voci nel 2018 quando è stata fotografata con il nipote di Paul McCartney, Arthur Donald McCartney a Londra (tramite Entertainment Tonight) . Ma quando ha iniziato la scuola all’UC Berkeley, Ava ha incontrato un ragazzo che le piaceva abbastanza da diventare ufficiale su Instagram. Ha condiviso per la prima volta una foto ora cancellata del suo fidanzato, Owen Mahoney, con i suoi follower nel 2019. Molti di loro hanno suggerito che somigliasse in modo sorprendente a Ryan Phillippe, ma uno dei suoi amici l’ha rassicurata che Mahoney non le assomigliava padre. “Grazie”, ha risposto Ava, secondo Us Weekly.

Ava ha condiviso un’altra foto di se stessa e Mahoney nel giugno 2021. È stata scattata durante un viaggio ad Austin, dove speravano di vedere i famosi pipistrelli della città. Sfortunatamente, le creature alate non si sono materializzate. “I pipistrelli si sentivano timidi… quindi ecco invece una nostra foto”, ha scritto Ava nel suo post. Sua madre ha risposto con un emoji a forma di cuore e le parole “Anche queste”.

Alcuni fan hanno commentato quanto la coppia assomigliasse ai genitori di Ava. “Il giovane Reese e Ryan di nuovo”, ha scritto un Instagrammer. Per la cronaca, ad Ava non piace quando le persone suggeriscono che suo padre ha la sua stessa età. Nel 2017, Ryan ha detto a James Corden che “la disgusta assolutamente che qualcuno possa scambiarmi per suo fratello”.

Ava Phillippe ha una vena creativa

Ava Phillippe è una donna dai molti talenti, quindi il mondo è la sua ostrica. Tuttavia, ha imparato che non può essere brava in tutto in giovane età. Durante un’intervista del 2018 con W Magazine, Reese Witherspoon ha ricordato di aver detto ad Ava che potrebbe essere “cattiva a basket” quando era in terza elementare. “Pensava che fosse cattivo”, ha ricordato. Si spera che la sua ammissione di aver fatto schifo anche nello sport, abbia in qualche modo lenito i sentimenti di Ava.

Quando Ava è brava in qualcosa, sua madre è la sua più grande cheerleader. Si è vantata del suo talento musicale durante un’intervista del 2016 con Entertainment Tonight. “Suona molti strumenti diversi ed è stata in molti diversi campi di addestramento musicale. Può scrivere una canzone, può suonare qualsiasi canzone con la chitarra, il pianoforte o l’ukulele”, ha detto Witherspoon.

Nel 2015, ha detto a David Letterman che Ava non aveva espresso interesse per la recitazione, ma ha detto che era “molto artistica”, secondo People. Il suo lato artistico è in piena mostra sulla sua pagina Instagram, dove i fan possono vedere i suoi disegni, dipinti e fotografie. Ha persino dipinto un fantastico “ritratto di compleanno” di sua madre. Su un sito web che presenta il suo lavoro, Ava si descrive come “un’artista multimediale e influencer freelance”. Nel 2013, Ryan Phillippe ha detto a E! che vuole che i suoi figli “facciano qualcosa di un po’ più significativo o importante” della recitazione, e potrebbe realizzare il suo desiderio se Ava scegliesse di intraprendere la carriera di artista.

Il padre di Ava Phillippe ha rivelato che soffre di depressione

Nel 2015, Ryan Phillippe ha parlato con Elle della sua battaglia contro la depressione. Secondo Entertainment Tonight, ha detto alla pubblicazione di aver visto anche Ava Phillippe lottare con esso. Tuttavia, la sua menzione di sua figlia non appare più negli estratti dell’intervista sul sito web di Elle. “Lei ce l’ha, e vorrei che non l’avesse”, avrebbe detto. “È solo che alcune persone hanno questa sorta di tristezza pervasiva, o sono così analitiche che possono in qualche modo togliere il divertimento dalle cose perché pensano troppo”.

Fortunatamente, Ava ha due genitori che si sentono a proprio agio nel parlare di depressione. Nel 2016, Ryan ha detto a People che si trovava in un posto molto migliore rispetto a quando era più giovane e aveva imparato modi “più sani” per far fronte al disturbo dell’umore e migliorare il suo benessere emotivo. Per quanto riguarda Witherspoon, ha parlato delle sue esperienze con la depressione postpartum su “I Weigh with Jameela Jamil”, dicendo che “si sentiva più depressa di [she’d] mai sentito in [her] tutta la vita” dopo aver smesso di allattare Ava.

I genitori di Ava sono estremamente solidali e pieni di ottimi consigli, che li hanno aiutati a crescere una figlia di cui essere orgogliosi. “È una bella persona dentro e fuori”, ha detto Witherspoon di sua figlia durante un’intervista di Vanity Fair del 2017. “È solo un’anima buona.” Non vediamo l’ora di vedere cosa farà Ava dopo.

Se tu o qualcuno che conosci stai lottando con la salute mentale, contatta il Riga di testo di crisi scrivendo a HOME al 741741, chiama il Alleanza Nazionale sulle Malattie Mentali assistenza telefonica al numero 1-800-950-NAMI (6264), o visitare il Sito web dell’Istituto Nazionale di Salute Mentale.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui