Barack Obama ha condiviso quello che sembrava essere uno stretto rapporto professionale con la regina Elisabetta II mentre era in carica come il 44 ° presidente degli Stati Uniti dal 2009 al 2017. I due sono stati avvistati insieme in più occasioni durante la sua presidenza, ed è stato anche riferito che il queen è un tale fan di Barack e della sua famiglia – inclusa sua moglie, Michelle Obama – che gli ha chiesto di tornare nel Regno Unito per una visita, una mossa rara per un monarca e un ex presidente.

Nel libro “Kensington Palace: An Intimate Memoir from Queen Mary to Meghan Markle” (via Insider), l’autore reale Tom Quinn ha affermato che un ex dipendente della regina ha detto che il monarca “si è completamente innamorato di” Barack e presumibilmente “frequentemente ha chiesto ai suoi cortigiani se potevano organizzare che venisse in Gran Bretagna ora che non è più presidente “.

I due sembrano essere così fan l’uno dell’altro che anche l’ex presidente e la first lady infrangono il protocollo non sembrano mettere in ombra la regina. Continua a leggere per tutti i dettagli.

Barack Obama ha litigato con la regina durante l’inno nazionale

Barack Obama può essere uno dei presidenti degli Stati Uniti più rispettati nella storia, ma nemmeno lui è immune da un contrattempo quando si tratta della monarchia britannica. La CNN ha riferito nel 2011 che Barack è entrato in un momento un po ‘imbarazzante durante una cena di stato mentre faceva un brindisi. La regina Elisabetta II pronunciò alcune parole e suonò l’inno nazionale degli Stati Uniti, prima che Barack si alzasse per il suo discorso. Iniziò dicendo: “A Sua Maestà la Regina”, ma l’orchestra pensò che avesse finito e iniziò a suonare l’inno nazionale britannico.

Barack però non ha interrotto il suo discorso. Mentre gli altri ospiti si alzavano e rimanevano in silenzio per rispetto della regina, lui continuava a parlare della canzone, il che va contro il protocollo. Ma sembra che la regina probabilmente non sia stata troppo offesa dalla gaffe di Barack e l’ex presidente almeno avesse delle cose carine da dire. Secondo quanto riferito, Barack ha parlato della relazione speciale tra il Regno Unito e gli Stati Uniti citando William Shakespeare e dicendo “Alla regina”, mentre la musica continuava a suonare.

Dimostrando quanto il monarca ammiri davvero Barack, è stato affermato nel documentario “Secrets of the Royals” (via Express) che la regina ha infranto il protocollo. “Dice ‘è stato molto gentile, grazie'”, ha detto del momento William Hanson, esperto di galateo e civiltà. “La regina ha deliberatamente rotto con l’etichetta per essere più educata.”

Anche Michelle Obama ha infranto il protocollo con la regina Elisabetta

L’incidente dell’inno nazionale non è stata l’unica volta in cui Obama ha infranto il protocollo con la regina Elisabetta II. Nel 2009, la moglie di Barack Obama, Michelle Obama, ha sollevato le sopracciglia quando è stata fotografata con le braccia intorno al monarca – un grande no no.

Le foto hanno suscitato molto scalpore all’epoca e Barack ha affrontato il trambusto nel suo libro del 2020, “A Promised Land”. Barack ha notato che sua moglie aveva la sua “mano appoggiata sulla spalla di Sua Maestà” e ha notato (tramite Harper’s Bazaar) che si trattava di “un’apparente violazione del protocollo dei reali”, qualcosa che Michelle non sembrava rendersi conto. Tuttavia, aveva le spalle di sua moglie, sottolineando che “la regina non sembrava preoccuparsene, facendo scivolare il braccio intorno a Michelle in cambio”.

La sarta della regina Angela Kelly ha affrontato la controversia nel suo libro “The Other Side of the Coin: The Queen, The Dresser, and the Wardrobe del 2009”, sottolineando anche che la regina non sembrava essere offesa dal gesto di Michelle. “Molto è stato fatto sull’incontro tra Michelle e Sua Maestà, quando un calore istantaneo e reciproco è stato condiviso tra queste due donne straordinarie, e il protocollo è stato apparentemente ‘abbandonato’ mentre stavano a stretto contatto con le braccia l’una sulla schiena dell’altra”, ha scritto. (per Insider).

Kelly lo definì “un istinto naturale per la regina di mostrare affetto e rispetto per un’altra grande donna” e aggiunse: “Quando si sente affetto … si tratta veramente della gentilezza umana, e questo è qualcosa che la regina accoglierà sempre calorosamente”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui