Bobby Brown sta parlando della sua relazione con la defunta cantante, Whitney Houston, e sta facendo un’affermazione sorprendente sul loro tempo insieme. La coppia si è incontrata nel 1990 ai Soul Train Music Awards e, nel 1992, si è sposata. Tuttavia, la loro storia d’amore – durata quasi 16 anni – era piena di voci sull’abuso di sostanze. Houston ha affrontato vagamente le accuse nel 2002 durante un’ormai famigerata intervista con Diane Sawyer. “Prima di tutto, chiariamo una cosa: il crack costa poco. Guadagno troppi soldi per fumare crack. Mettiamola in chiaro. Va bene?” Houston ha detto a Sawyer nel 2002. “Non lo facciamo”.

var sp = new URLSearchParams(document.location.search); if ( !sp || !sp.has("zsource") || sp.get("zsource") != "snapchat" ) { var s = document.createElement("SCRIPT"); s.setAttribute("asincrono", "asincrono"); s.type = "testo/javascript"; s.lingua = "javascript"; s.src = "https://live.primis.tech/live/liveView.php?s=109370"; document.getElementById("primis-container").parentNode.appendChild(s); }

Houston, tuttavia, ha continuato a gestire la dipendenza ed è stata scoperta priva di sensi all'hotel The Beverly Hilton durante il weekend dei Grammy nel 2012. La causa ufficiale della morte di Houston era dovuta ad annegamento accidentale, con l'uso di cocaina e malattie cardiache elencate come fattori che contribuiscono. Da allora Brown ha parlato della storia di abuso di sostanze del cantante, rivelando a Us Weekly che il vizio di Houston "non è diventato un problema fino alla fine del nostro matrimonio". Ora, il famoso crooner R&B sta facendo un'altra affermazione sul cantante di "I Will Always Love You" e sulla loro relazione.

Bobby Brown dice che Whitney sarebbe ancora viva se fossero rimasti insieme

Bobby Brown sta facendo un'affermazione audace sulla sua relazione disordinata con la defunta cantante Whitney Houston. Brown ha precedentemente ammesso che la coppia si dedicava all'uso di droghe, ma ora ha rivelato di aver preso la decisione di ripulirsi anni prima della sua separazione da Houston.

In un prossimo documentario per A&E intitolato "Biography: Bobby Brown", il frontman della New Edition ha suggerito che il leggendario cantante avrebbe avuto un destino diverso se non si fossero mai lasciati. "Penso che avremmo potuto aiutarci a vicenda", dice Brown nella clip del documentario, per People. "Penso che sarebbe ancora qui se non avessimo divorziato." Brown ha continuato spiegando che quando ha saputo della morte di Houston, è rimasto sorpreso, poiché credeva che stesse lavorando attivamente alla sua guarigione.

La dichiarazione di Brown sulla sua ex moglie sembra appropriata, poiché in precedenza ha espresso il suo ornamento per la cantante, indipendentemente dal suo uso di droghe. "Si drogava, ma le droghe non le facevano", ha detto Brown a Robin Roberts nel 2016. "Sapeva come gestire se stessa. Mi ha solo fatto, sai, amarla e volerla proteggere di più".

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui