Il sequel di “Black Panther” è in arrivo ei fan non vedono l’ora! Il primo film, che ha debuttato nel 2018, ha incassato oltre $ 1,3 miliardi a livello globale, secondo Time, e ha interpretato il defunto Chadwick Boseman nei panni di Re T’Challa, alias la Pantera Nera. Boseman è tragicamente morto di cancro al colon nel 2020 all’età di 43 anni. Alla sua morte, i fan hanno pianto la morte del primo supereroe nero ad arrivare nei cinema e hanno chiesto alla Marvel di sostenere la sua eredità non riformulando il ruolo di Pantera Nera.

“Se i Marvel Studios rimuovessero T’Challa, sarebbe a scapito del pubblico (specialmente ragazzi e uomini neri) che si vedevano in lui”, si legge nella petizione, secondo Entertainment Tonight. “Ciò include anche i milioni di fan che sono stati ispirati dal personaggio. Non riformulare, potrebbe soffocare l’opportunità per uno dei supereroi neri più popolari e leader di aggiungere alla loro eredità. Il modo n. 1 per uccidere un leggenda, è smetterla di raccontare la loro storia “.

Fortunatamente per i fan, la Marvel ha già promesso di non riformulare o ricreare il ruolo di Boseman nel prossimo sequel e sta lentamente rivelando nuovi dettagli su cosa aspettarsi e quando. Ecco cosa sappiamo.

Il sequel di Black Panther sarà sicuramente un successo estivo

In un grande video di rivelazione, il Marvel Cinematic Universe ha annunciato che il sequel di “Black Panther” del 2018 si intitolerà “Black Panther: Wakanda Forever”. La clip in anteprima ha anche dato ai superfan della Marvel uno sguardo ad altri film in uscita come “Black Widow”, “Eternals” e “Spider-Man: No Way Home”.

Ciò che non è stato affrontato nell’annuncio è chi avrebbe assunto il ruolo principale nel prossimo “Black Panther: Wakanda Forever”. Mentre la trama va per il film, la Pantera Nera è il protettore scelto di Wakanda, quindi in teoria la Marvel può scegliere dal cast di amati personaggi del primo lungometraggio.

“‘Black Panther’, ecco [Chadwick Boseman’s] “Il regista del film Ryan Coogler aveva detto in precedenza a The Hollywood Reporter.” È stato assunto per interpretare quel ruolo prima ancora che si pensasse a qualcun altro, prima che io fossi assunto, prima che una qualsiasi delle attrici fosse assunta. Su quel set, era tutto per tutti gli altri. “Il regista ha notato dopo la morte di Boseman che l’attore” non avrebbe voluto che smettessimo “di filmare il sequel.” Devi andare avanti quando perdi i tuoi cari “, ha aggiunto Coogler Lupita Nyong’o ha anche parlato del suo ruolo in Black Panther 2, dicendo che era entusiasta di “onorare” la sua defunta co-protagonista nonostante il difficile processo di lutto.

I fan possono aspettarsi di vedere il sequel sul grande schermo nel luglio 2022.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui