È spesso il modo in cui i reali lasciano private le questioni private, soprattutto quando si tratta della loro salute o di quella dei loro cari. Pertanto, è stato piuttosto scioccante quando la duchessa di Cornovaglia Camilla Parker Bowles ha deciso di concedere un’intervista piuttosto sincera alla presentatrice Gloria Hunniford su BBC Morning Live (tramite il Daily Mail) il 25 ottobre sulla sua defunta madre, Rosalind Shand, e il problemi di salute che ha affrontato prima della sua morte nel 1994, vale a dire quelli dovuti alla sua lunga lotta con l’osteoporosi, una “malattia che rende le ossa deboli e fragili”, secondo Mayo Clinic.

“È stato terribile, perché non ne sapevamo nulla, quindi a un certo punto abbiamo pensato ‘beh, sta facendo un gran chiasso per tutto questo?'” La duchessa di Cornovaglia ha ricordato la dolorosa esperienza di vedere sua madre soffrire . A peggiorare le cose, a Camilla è stato detto più e più volte che non c’era niente da fare. “Mia madre, credo, è andata a trovare tutti quelli a cui potevi pensare e hanno detto tutti la stessa cosa: ‘Scusa, sei vecchio.’ L’abbiamo appena vista rimpicciolirsi davanti ai nostri occhi”, ha rivelato.

Ahimè, c’è stato un caso particolare che ha davvero spezzato il cuore di Camilla.

Rosalind Shand si è fratturata una costola dopo aver ricevuto un abbraccio

Sulla scia della Giornata Mondiale dell’Osteoporosi, Camilla Parker Bowles ha rivelato in un’intervista con BBC Morning Live (tramite il Daily Mail) che la battaglia di sua madre Rosalind Shand contro l’osteoporosi è stata così intensa che ha persino sofferto di una costola rotta mentre era impegnata in qualcosa di innocente come una dimostrazione di affetto. “‘Ogni tanto quando si muoveva o la toccavi, urlava letteralmente”, ha detto Camilla prima di raccontare, “Ricordo quando un giorno una sua amica è venuta solo per darle un abbraccio, le si è rotta una costola. Era così brutto. ”

Camilla è presidente della Royal Osteoporosis Society dal 2001, un ente di beneficenza di cui è piuttosto appassionata dato che sia sua madre che sua nonna soffrivano della malattia. “Mi piacerebbe vedere più giovani essere educati. Mi piacerebbe vedere più giovani capirlo, non solo pensare, sai, ‘poveri vecchi pipistrelli, diventeremo vecchi ed è quello che succederà succede a noi'”, ha detto alla conduttrice dello show, Gloria Hunniford. E quando l’istruzione non funziona, non rinuncia a prendere misure nelle proprie mani e impiegare alcune tattiche intimidatorie qua e là. Mentre parlava dei suoi nipoti, Camilla ha ammesso timidamente che spesso mostra loro le foto della loro defunta bisnonna. “Li farei guardare queste fotografie e dire ‘guarda, se non ti prendi cura di questo è quello che ti succederà'”, ha detto.

Qualunque cosa funzioni, Camilla. Basta che funzioni.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui