La cultura dell’annullamento è stata una parola d’ordine nella cultura americana ormai da anni ed è diventata un argomento molto dibattuto. Non è niente di nuovo: le celebrità sono state cancellate prima che avessimo un termine pervasivo per questo (ad esempio, Paula Deen e Lance Armstrong, per esempio). Tuttavia, negli ultimi anni, le cancellazioni sono salite alle stelle e apparentemente ogni settimana una nuova star viene processata dal tribunale dell’opinione pubblica, Internet funge da aula.

Alcuni demonizzano la cultura dell’annullamento come problematica e non necessaria, mentre altri la vedono come un modo per ritenersi reciprocamente responsabili. I membri di ogni venerata comunità della società americana, dagli atleti e politici agli autori e attori, sono tutti caduti vittime dell’annullamento della cultura in un modo o nell’altro.

Che tu sia d’accordo o meno con le cancellazioni, è impossibile negare che abbiano avuto un profondo effetto sulla nostra cultura nella sua interezza e quasi ogni passo falso di una celebrità può mettere a repentaglio la sua intera carriera. Queste sono le celebrità che hanno rischiato di essere cancellate nel 2022.

Will Smith non potrà partecipare agli Oscar per dieci anni

Will Smith ha fatto la storia agli Academy Awards 2022. Sebbene abbia portato a casa l’Oscar come miglior attore per la sua interpretazione in “King Richard”, il suo successo è stato oscurato dal suo comportamento. Dopo che il comico Chris Rock ha fatto uno scherzo a spese della moglie di Smith, Smith è salito sul palco e ha schiaffeggiato Rock in faccia.

Celebrità e fan che guardavano la trasmissione si sono immediatamente rivolti ai social media per rimproverare Smith per le sue azioni, e altri amici e colleghi di entrambi gli uomini hanno reagito nei giorni successivi. Come ha condiviso la comica Wanda Sykes in “The Ellen Show”, “Mi sono sentita così male per il mio amico Chris. È stato disgustoso. È stato assolutamente [sickening.] Mi sono sentito male fisicamente e ne sono ancora un po’ traumatizzato.” Il consenso generale era lo stesso, e secondo la BBC, dopo l’incidente, Smith si è dimesso dall’Academy of Motion Pictures Arts and Sciences, l’ente responsabile del cerimonia di premiazione e l’Accademia ha vietato a Smith di partecipare a un’altra cerimonia per dieci anni.

Mesi dopo, Smith si è scusato per la serata. “Chris, mi scuso con te. Il mio comportamento è stato inaccettabile e sono qui ogni volta che sei pronto a parlare”, ha detto sul suo canale YouTube. Nonostante l’alterco, Smith rimane idoneo per essere nominato e vincere un altro Academy Award, per Persone.

Kanye West ha perso miliardi

Il rapper Kanye “Ye” West ha affrontato un intenso contraccolpo per una serie di incidenti nell’autunno del 2022. La serie di comportamenti criticati è iniziata con West che indossava una maglietta “White Lives Matter” alla sfilata di moda per la sua linea Yeezy e posava per una fotografia accanto l’esperta conservatrice Candace Owens, che indossava anche la maglia, come riportato da Variety.

I critici hanno rapidamente espresso la loro disapprovazione per la sua scelta tramite i social media, incluso Jaden Smith, che era presente ed è uscito per protesta. “Non mi interessa chi è [sic] È se non sento il messaggio che sono fuori”, ha twittato dopo lo spettacolo. Poco dopo, West è stato bandito da Twitter dopo aver pubblicato un tweet antisemetico, per Deadline, e prima era stato bandito da Instagram, anche se da allora quel divieto è stato revocato.

Il tweet ha raccolto critiche diffuse da fan e contemporanei, inclusa l’ex moglie di West, Kim Kardashian. “L’incitamento all’odio non va mai bene o è scusabile. Mi unisco alla comunità ebraica e chiedo che la terribile violenza e la retorica odiosa nei loro confronti cessino immediatamente”, ha affermato. disse. Oltre alle critiche, West è stato abbandonato dalla sua agenzia di talenti e dal suo avvocato e, come riportato da Forbes, ha perso il suo status di miliardario quando l’Adidas ha tagliato i ponti con lui per il tweet antisemetico.

James Corden è stato bandito da un ristorante

A metà ottobre, Keith McNally, ristoratore e proprietario del famoso ristorante Balthazar di New York City, ha pubblicato una foto del comico e conduttore di “The Late Late Show” James Corden con una didascalia che recitava: “James Corden è un comico di grande talento, ma un minuscolo cretino d’uomo. E il cliente più offensivo dei miei server Balthazar da quando il ristorante ha aperto 25 anni fa.” McNally ha continuato descrivendo due presunti incidenti in cui Corden ha maltrattato i dipendenti di Balthazar e ha notato che Corden era stato bandito dal ristorante. Diverse persone del settore della ristorazione si sono rivolte a Twitter per condividere le proprie esperienze con Corden. Come un utente notato“MOLTI nel settore sono felicissimi che il pomposo James Corden stia ottenendo ciò che gli spetta, tuttavia ALTRI dirigenti sono così scoraggiati dalla sua arroganza e dal suo diritto che sperano che sia finalmente cancellato per sempre”.

Non molto tempo dopo il post originale su Instagram, McNally ha postato di nuovo, condividendo che Corden si era scusato ed era di nuovo il benvenuto a Balthazar, ma poco dopo è tornato su Instagram per affrontare i commenti di Corden in un’intervista con Il New York Times, dove Corden ha detto: “Non ho fatto niente di sbagliato, a nessun livello”, desiderando che Corden ammettesse la sua colpa.

Il desiderio di McNally si è avverato quando giorni dopo Corden si è scusato per il suo programma. Tuttavia, alla fine, McNally è tornato alla sua posizione originale, dicendo su Instagram: “Ho trovato la sua TV ‘confessionale’ artificiosa e fasulla … ho rinunciato a James Corden. Per sempre”.

Chris Noth ha perso un ruolo da attore

Il 2021 si è concluso e il 2022 è iniziato con uno scandalo di celebrità. Chris Noth ha recitato in dozzine di film e programmi televisivi nel corso della sua carriera, ed è forse meglio conosciuto per il suo ruolo di Mr. Big in “Sex and the City”. Oltre un decennio dopo la fine dello show di successo della HBO, tre dei personaggi principali hanno ripreso i loro ruoli per una serie di riavvio, “And Just Like That…”, così come Noth. Durante la messa in onda del riavvio, le accuse di cattiva condotta sessuale sono state mosse contro Noth, secondo The Hollywood Reporter. In seguito alle accuse, Noth è stato abbandonato dalla sua agenzia di talenti e licenziato dal suo ruolo in “The Equalizer”, e un affare che coinvolgeva la sua compagnia di tequila è fallito.

Per Newsweek, le costar di “Sex and the City” di Noth – Sarah Jessica Parker, Kristen Davis e Cynthia Nixon – hanno pubblicato una dichiarazione nelle loro storie su Instagram. “Siamo profondamente rattristati nel sentire le accuse contro Chris Noth. Sosteniamo le donne che si sono fatte avanti e hanno condiviso le loro esperienze dolorose. Sappiamo che è una cosa molto difficile da fare e le lodiamo per questo”, hanno detto.

All’inizio del 2022, TV Line ha riferito che alcune scene di Noth nel riavvio erano state tagliate e Page Six ha rivelato che gli amici di Noth erano preoccupati per lui. Tuttavia, più tardi quell’anno, l’outlet riferì di nuovo sull’attore, notando che aveva ricominciato a recitare dopo le accuse.

Se tu o qualcuno che conosci è stato vittima di violenza sessuale, l’aiuto è disponibile. Visitare il Sito Web della rete nazionale di stupro, abuso e incesto o contattare la National Helpline di RAINN al numero 1-800-656-HOPE (4673).

Kim Kardashian ha affrontato il contraccolpo più volte

Kim Kardashian non è estraneo al contraccolpo pubblico. Con oltre 330 milioni di follower su Instagram e un reality show televisivo con un alto numero di spettatori, essenzialmente tutto ciò che fa la star viene esaminato da qualcuno. Nel 2022, Kardashian è stata oggetto di forti contraccolpi in più occasioni.

A marzo, prima della premiere del loro spettacolo, “The Kardashians”, Variety ha intervistato Kardashian, le sue sorelle e la madre. Nell’intervista, Kardashian ha detto: “Ho il miglior consiglio per le donne in affari: alza il culo e lavora”. Il pubblico non ha preso di buon grado il consiglio di Kardashian, e anche altre celebrità come Jameela Jamil sono intervenute. UN VERO GRIND. Un’ispirazione. Un’icona di Photoshop”, Jamil scherzato.

Un paio di mesi dopo, Kardashian ha partecipato al Met Gala. Per incontrare il tema “In America: An Anthology of Fashion”, la star ha indossato l’abito “Happy Birthday, Mr. President” del famoso attore Marilyn Monroe e ha condiviso in un’intervista sul tappeto rosso di Vogue che ha perso 16 libbre in tre settimane per adattarsi L’abbigliamento. Ancora una volta, le persone sono rimaste sconvolte da questa notizia e alcuni l’hanno criticata apertamente, come l’attore Lili Reinhart. “Così sbagliato… Ammettere apertamente di morire di fame per il Met Gala. Quando sai molto bene che milioni di giovani uomini e donne ti guardano e ascoltano ogni tua parola”, ha detto su Instagram, come riportato da Glamour.

Jason e Brittany Aldean sono stati abbandonati dal loro addetto stampa

Nell’estate del 2022, Brittany Aldean, influencer e moglie della star della musica country Jason Aldean, ha pubblicato un video su Instagram con la didascalia “Vorrei davvero ringraziare i miei genitori per non aver cambiato il mio genere quando ho attraversato la mia fase da maschiaccio. Adoro questa vita da ragazzina”. Molti hanno considerato il suo commento transfobico e altri nella comunità della musica country hanno risposto, comprese le cantanti Cassadee Pope e Maren Morris.

“Penseresti che le celebrità con marchi di bellezza vedrebbero gli aspetti positivi nell’includere le persone LGBTQ + nei loro messaggi. Ma invece eccoci qui, a sentire qualcuno confrontare la loro ‘fase da maschiaccio’ con qualcuno che vuole passare. Davvero bello”, Pope disse. “È così facile, tipo, non essere un essere umano di merda? Vendi i tuoi clip-in e comprimilo, Insurrection Barbie,” Morris aggiunto. La faida è continuata con ancora più voci che sono intervenute, come il marito di Morris Ryan Hurd e il marito di Brittany, Jason, che ha commentato a sostegno di sua moglie in un altro post di Brittany.

Poche settimane dopo il post iniziale, Billboard ha riferito che l’azienda pubblicitaria di Jason, The GreenRoom, lo ha abbandonato come cliente. “Non siamo più le persone migliori per il concerto, ma saremo sempre grandi fan della sua musica – è uno dei più grandi intrattenitori dal vivo della musica country”, ha detto all’outlet Tyne Parrish, co-proprietaria di The GreenRoom, anche se l’ha fatto non specificare se i commenti fatti da Brittany siano stati l’impulso per la scissione.

Olivia Wilde ha avuto un’anteprima di un film drammatico

Sebbene “Don’t Worry Darling” non sia stato il debutto alla regia di Olivia Wilde, è stato sicuramente il suo più discusso. Nel 2020, è stato riferito che Harry Styles avrebbe sostituito Shia LaBeouf come protagonista del film a causa di un conflitto di programmazione con quest’ultimo. Tuttavia, nello stesso anno, è stato rivelato che LaBeouf era stato effettivamente licenziato. Avanti veloce al 2022, LaBeouf ha inviato un’e-mail a Variety affermando di non essere stato licenziato e ha condiviso un’e-mail che ha inviato a Wilde in cui ha insistito sul fatto che entrambi sapessero che aveva lasciato il film.

Oltre ai problemi che avrebbe avuto con LaBeouf, Wilde avrebbe avuto problemi con la protagonista femminile del film, Florence Pugh. I rumori di una faida sono iniziati durante le riprese, e sono continuati grazie a opinioni apparentemente opposte sul film fornite nelle interviste di Wilde e Pugh, in particolare per quanto riguarda le scene di sesso. La presunta faida ha raggiunto un nuovo massimo quando LaBeouf ha incluso nella sua e-mail a Variety un video che Wilde gli aveva inviato, in cui chiamava Pugh “Miss Flo”, che molti trovavano condiscendente.

Il foraggio che circonda il film è continuato quando ha debuttato al Festival del cinema di Venezia. Sebbene Pugh fosse presente alla premiere, ha saltato tutti gli altri giornalisti. Per People, alla domanda sulla faida segnalata tra lei e Pugh, Wilde ha detto: “Per quanto riguarda tutti gli infiniti pettegolezzi dei tabloid e tutto il rumore là fuori, voglio dire, Internet si autoalimenta. Non sento il bisogno di contribuire. È sufficientemente ben nutrito.”

Secondo quanto riferito, Adam Levine ha avuto più relazioni

Il frontman dei Maroon 5 Adam Levine mantiene la sua vita privata proprio così: privata. Tuttavia, nel settembre 2022, la modella di Instagram Sumner Stroh ha fatto trapelare messaggi privati ​​che ha condiviso con il cantante, facendo luce sui suoi affari personali – enfasi sugli affari.

Lo scandalo è iniziato quando Stroh ha pubblicato un video cancellato da allora su TikTok (caricato da un fan su YouTube), sostenendo che lei e Levine, che è sposata con la modella Behati Prinsloo, avevano una relazione. Ha incluso schermate di messaggi di Levine, che le servono come prova del fatto che era sentimentalmente coinvolta con il membro della band. Successivamente, nel video, Stroh ha incluso un’altra serie di screenshot, questa volta con un messaggio di Levine che la informava che sua moglie è incinta e chiedeva il permesso di chiamare il bambino Sumner se il bambino è un maschio. Accidenti.

Il video è diventato virale e Levine ha risposto alle accuse di frode tramite la sua storia su Instagram. Per Cosmopolitan, Levine ha scritto: “Non ho avuto una relazione, tuttavia, ho superato il limite durante un periodo deplorevole della mia vita. In alcuni casi è diventato inappropriato; l’ho affrontato e ho adottato misure proattive per rimediare a questo con la mia famiglia. ” Dopo il video originale di Stroh, ne ha pubblicato un altro cancellato da allora in cui si scusava con Prinsloo. Nel frattempo, per Us Weekly, altre quattro donne si sono fatte avanti con accuse di frode. Prinsloo non ha rilasciato dichiarazioni sui presunti affari. Per concludere la settimana del dramma, Levine e i membri della sua band Maroon 5 hanno annunciato una residenza a Las Vegas programmata per l’anno successivo, secondo Tabellone.

Lizzo ha cambiato il testo della sua canzone

Nel luglio 2022, Lizzo ha pubblicato il suo quarto album in studio, “Special”. È stata un’uscita molto attesa poiché il suo album più recente è uscito nel 2019. Il singolo principale dell’album, “About Damn Time”, è diventato virale su TikTok ed è diventato il secondo successo numero uno della cantante nella classifica Billboard Hot 100. Tuttavia, un’altra canzone del suo album, in particolare l’uso di una parola, è stata accolta con pesanti critiche.

Nella canzone “Grrrls”, Lizzo ha incluso una parola che molte persone, in particolare nel Regno Unito, considerano un insulto abile. I fan si sono rivolti ai social media per sollecitare la cantante a cambiare i suoi testi. “Per favore, cambia la tua nuova canzone per eliminare l’abile [sic] legatura. Non è troppo tardi per ascoltare umilmente e rimuovere una parola dispregiativa, dannosa e dolorosa. non esiste femminismo che escluda le persone disabili, quindi per favore”, un utente twittato. Lizzo ha risposto al contraccolpo su Instagram, dicendo: “Non voglio mai promuovere un linguaggio dispregiativo. Essendo una donna di colore grassa in America, ho avuto molte parole offensive contro di me, quindi capisco il potere che le parole possono avere”, aggiungendo che lei aveva rilasciato una nuova versione della sua canzone con un cambiamento lirico. “Questo è il risultato del mio ascolto e dell’azione”, ha detto.

L’anno di Lizzo non è stato solo pieno di polemiche. Nel settembre 2022, la cantante ha vinto il suo primo Emmy Award per Outstanding Competition Program per la sua serie televisiva “Lizzo’s Watch Out for the Big Grrrls”.

Andrew Tate è stato bandito dai social media

L’ex kickboxer Andrew Tate ha guadagnato notorietà al di fuori del mondo dello sport grazie alla sua breve apparizione nella versione britannica del “Grande Fratello”, il suo sito Web che offre video e opportunità di networking, nonché un’ampia presenza sui social media e podcast. Tate ha ricevuto contraccolpi per le sue azioni e opinioni molte volte durante la sua carriera, in particolare nel 2016 quando è stato espulso dalla casa del “Grande Fratello” per violenza fuori casa.

Tate ha avuto un grande seguito sui social media e molte clip del suo podcast sono diventate virali, così come una sua apparizione in “BFFs with Dave Portnoy, Josh Richards e Brianna Chickenfry”. “Non sto dicendo che sono proprietà. Sto dicendo che sono dati all’uomo e appartengono all’uomo”, ha detto.

Dopo un significativo contraccolpo, nell’agosto 2022, Tate è stata bandita da Instagram, Facebook e TikTok, secondo NPR. Un portavoce di TikTok ha rilasciato una dichiarazione all’outlet in cui si legge: “La misoginia è un’ideologia odiosa che non è tollerata su TikTok”. Tate ha pubblicato un video su Vimeo in risposta ai divieti. “Poiché una piccola clip è stata estrapolata dal contesto, usata contro di me e usata come arma, ora sembra che abbia detto cose che non ho detto”, ha detto.

Amber Heard ha perso il sostegno pubblico

Per mesi nella primavera del 2022, Johnny Depp e Amber Heard hanno attirato l’attenzione collettiva del mondo. Depp aveva fatto causa a Heard per diffamazione e aveva chiesto $ 50 milioni di danni, mentre Heard aveva fatto causa a Depp per ottenere $ 100 milioni di danni (tramite Vanity Fair). In una rara svolta degli eventi, il giudice ha permesso alle telecamere di entrare in aula, offrendo ai fan un posto in prima fila per uno dei casi più pubblicizzati dell’anno.

Durante il processo, sia Depp che Heard hanno preso la parola, e ciascuno ha rivelato dettagli inquietanti sulla loro relazione passata, per lo più riguardanti presunti abusi. Durante il processo, i fan sui social media si sono schierati e Depp è stato fortemente favorito. “Persone come Amber si fanno beffe di un tragico problema molto reale nella società, quello della violenza domestica… ea causa di queste persone le vere vittime hanno difficoltà a ottenere giustizia”, ​​ha commentato un utente.

Alla fine entrambe le parti hanno ricevuto un risarcimento danni, ma il pagamento di $ 15 milioni di Depp è stato molto più alto di $ 2 milioni di Heard. Per Page Six, le fonti affermano che “sarà molto difficile per [Heard]”per far rientrare la carriera dopo il processo. Per Forbes, nonostante la richiesta di Heard, non ci sarà un nuovo processo.

Se tu o qualcuno che conosci avete a che fare con abusi domestici, potete chiamare la National Domestic Violence Hotline al numero 1−800−799−7233. È inoltre possibile trovare ulteriori informazioni, risorse e supporto all’indirizzo il loro sito web.

Sydney Sweeney ha affrontato il contraccolpo due volte

Sydney Sweeney è meglio conosciuta per aver interpretato Cassie in “Euphoria”, ma grazie ad alcuni dei suoi altri lavori, così come alla sua presenza sui social media, è diventata una celebrità in buona fede nel 2022. Ma è anche il suo status e la sua abilità online che l’hanno portata a qualche contraccolpo lo stesso anno.

Per prima cosa, a luglio, Sweeney è stata intervistata da The Hollywood Reporter, in cui ha detto: “Se volessi prendermi una pausa di sei mesi, non ho entrate per coprirla”. I critici non hanno preso di buon grado il commento di Sweeney, con molti che hanno notato che nemmeno la maggior parte del pubblico può prendersi una pausa di sei mesi. Sweeney ha parlato con Elle dell’intervista e ha detto: “è stata un po’ distorta con il pubblico e tolta…

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui