Non importa quanti soldi spendono le celebrità per la sicurezza e quante misure protettive possono adottare, non sono immuni dall’essere vittime di crimini. Molte star hanno condiviso storie sui loro terrificanti incontri, momenti in cui le loro vite erano in pericolo.

Ad esempio, nel 2012 la CNN ha riferito che un ladro “ha subito un naso rotto, mascella e costole” dopo aver fatto irruzione nella casa dell’icona hip-hop LL Cool J. La star di “NCIS: Los Angeles” ha detto “Il prossimo capitolo di Oprah” era disarmato e in mutande quando ha individuato l’intruso, ma non si è ritirato. “Siamo io o te … non ci sono garanzie che sarò in grado di difendere con successo la mia famiglia”, ricordò di aver pensato, prima di scherzare con Oprah Winfrey, “Ma indovina un po ‘? … riuscire a finire quello che stai facendo è uccidermi, quindi dobbiamo capirlo. ” Oddio.

Forse una delle situazioni più spaventose per i personaggi pubblici – o chiunque per quella materia – è essere tenuti sotto tiro. Continua a leggere per conoscere alcuni degli attori, musicisti, atleti e star della realtà che sono stati minacciati con un’arma da fuoco.

Ja Rule

Il rapper della costa orientale Jeffrey “Ja Rule” Atkins, una leggenda vivente dell’hip-hop che ha pubblicato quattro album di platino ed è meglio conosciuto per la sua voce roca, una volta ha avuto una pistola puntata in faccia ed è stato derubato della sua collana.

Nel 2014, Ja Rule ha parlato dell’incidente su VLAD TV. Un giorno del 1999, disse che un suo amico gli si avvicinò e andarono a fare una passeggiata. “Se lo prendiamo a calci, tira fuori il fuoco su di me. Quindi ora sono scioccato”, ha rivelato l ‘”Half Past Dead Actor”. Ha continuato ricordando il suo amico che lo accusava di andare a letto con la sua ragazza. Ma dopo che Ja Rule ha negato, “Continua a dire ‘yo, dammi la tua catena.’ … Era, tipo, emotivamente lacerato … in una situazione tipo litigio tra triangolo di amanti. ” Dopo aver consegnato la catena, il rapinatore è decollato.

Ma quella non era la fine della situazione. Curtis “50 Cent” Jackson ha scritto nel suo libro “From Pieces to Weight” che conosceva la persona che ha preso Ja Rule e Ja Rule li ha visti insieme in un club, ed è così che è iniziata la loro famigerata faida. Tuttavia, Ja ha negato tale idea dicendo a VLAD TV: “Quindi, immagino che la storia sia tornata nel cofano di quello che è successo, e così 50 lo hanno usato come suo ‘in’ per avere qualcosa da dire su di me … ma aveva niente a che fare con lui. “

Benedict Cumberbatch

Nel 2018, The Sun ha riferito che Benedict Cumberbatch è saltato fuori dalla sua corsa su Uber per salvare un ciclista delle consegne che era stato attaccato da quattro rapinatori. Forse Cumberbatch ha ricordato fin troppo bene come ci si sente a essere vittima di una “esperienza di pre-morte”, che l’attore di “Doctor Strange” ha descritto dettagliatamente quando ha onorato la copertina di Vanity Affair nel 2016.

Dopo che lui e due dei suoi co-protagonisti di “To the Ends of Earth” sono andati a fare immersioni in Sud Africa nel 2004, sono finiti vittime di un furto d’auto. L’outlet ha spiegato che il gruppo di Cumberbatch “si è fermato con una gomma a terra” prima che “sei uomini armati li saltassero e prendessero il cellulare e le carte di credito, poi li hanno costretti a rientrare in macchina sotto la minaccia delle armi e hanno guidato”. Dopo che Cumberbatch ei suoi colleghi furono legati, gli aggressori se ne andarono in macchina. Il trio di attori “ha vagato lungo l’autostrada” finché non hanno trovato aiuto.

Il tre volte candidato ai Golden Globe ha detto alla rivista: “Ero decisamente più impaziente di vivere una vita meno ordinaria” e ha aggiunto: “Se senti che stai per morire, non pensi che lo farai avere di nuovo tutte quelle sensazioni: una birra fredda, una sigaretta, la sensazione del sole sulla pelle. Tutte queste ti colpiscono di nuovo come prime volte. È, in un certo senso, un nuovo inizio “.

Nicole Scherzinger

Nel 2011, l’ex cantante dei The Pussycat Dolls Nicole Scherzinger era in Messico “quando il SUV antiproiettile su cui viaggiava è stato fermato da uomini armati di una banda locale”, secondo Star Magazine (tramite New York Daily News). L’outlet ha notato che era in città per girare il video del brano “Try With Me”, un video musicale da sogno che mostra la pop star che suona il piano davanti a una cascata e posa sopra delle sculture. Secondo Star, le cose hanno preso una piega spaventosa quando il suo team “ha fatto un viaggio di cinque ore attraverso le montagne infestate dalla droga fino alla foresta pluviale di Xilitla”.

A cavalcare con il doppiatore di “Moana” c’era il coreografo Brian Friedman, che ha raccontato di aver visto il gruppo di persone armate fuori dai loro veicoli. Ha detto allo sbocco che lui e il giudice di “The Masked Singer” hanno lasciato la scena illeso ma si sono lamentati: “Nicole mi ha maledetto con questo viaggio”. Friedman l’ha anche definita “l’avventura più folle di sempre”.

Woody Harrelson

L’attore comico Woody Harrelson è noto per una serie di ruoli iconici, incluso il suo periodo in “Cheers”, che gli è valso un Primetime Emmy Award. Mentre promuoveva “Wilson” al Sundance Film Festival 2017, ha divulgato che temeva per la sua vita mentre la sua carriera iniziava davvero a decollare.

L’attore di “The People vs. Larry Flynt” ha detto a The Hollywood Reporter di aver comprato una Porsche dopo aver firmato come membro del cast di “Cheers”. Poco dopo aver fatto questo enorme acquisto, stava parcheggiando la macchina quando “un ragazzo è venuto e mi ha derubato … mi ha puntato una pistola alla testa”. L’attore ha spiegato che dopo aver dato i soldi al rapinatore, l’uomo armato ha minacciato di sparare se non avesse consegnato le chiavi della macchina. Sotto costrizione, l’allora 23enne non riusciva a ricordare dove avesse messo le chiavi. “E ‘tipo’ Sto, sto, conto fino a cinque. Uno, due ‘e lui è arrivato a quattro, e io ho detto’ Sto per morire adesso. Questo è strano ‘”, la star di “True Detective” condivisa. Fortunatamente per Harrelson, quando il colpevole ha contato fino a quattro, è fuggito dalla scena dopo aver realizzato che c’era uno spettatore.

“Quindi non lo so. Probabilmente non mi avrebbe sparato, ma quando la pistola è qui,” disse Harrelson indicando la sua testa, “e qualcuno sta contando, non lo sai.”

Antoine Walker

Il tre volte All-Star NBA Antoine Walker, che è anche l’ex di Evelyn Lozada di “Basketball Wives” di VH1, sfortunatamente non è estraneo ad avere un’arma da fuoco su di lui. Infatti, l’ex selezione dell’NBA All-Rookie Team ha detto a TMZ Sports: “Sono stato derubato due volte (sotto la minaccia di una pistola) e la mia casa è stata svaligiata nel 1999 … come risultato di avere un sacco di soldi e alcune persone cattive intorno a me”.

Nell’invasione domestica del 2007 Walker è stato affrontato da quattro uomini armati che gli hanno agitato le pistole in faccia. Durante l’incidente, la star del basket “è stata legata con nastro adesivo e infilata in un armadio”, secondo il Chicago Tribune. Il giornale ha citato un rapporto della polizia che indicava che i ladri erano decollati con “più di $ 200.000 in contanti e gioielli”, insieme alla Mercedes di Walker. Walker non era l’unico ostaggio, poiché i ladri hanno anche legato il suo assistente Tyrone Ivery nell’armadio della camera da letto e, come ha testimoniato Walker, “I signori ci hanno detto di contare fino a 1.000 prima di trasferirci”.

Kim Kardashian

La star di “Al passo con i Kardashian” Kim Kardashian si è trovata nel mirino di una rapina a mano armata a Parigi durante la settimana della moda 2016. Gli aggressori l’hanno tenuta sotto tiro in un hotel di Parigi, l’hanno legata e hanno rubato oltre 9 milioni di dollari in gioielli, secondo il New York Times.

Mentre raccontava l’incidente in un episodio del 2020 di “Il mio ospite non ha bisogno di presentazioni con David Letterman”, Kim ha raccontato di aver visto due ladri vestiti da poliziotti entrare nella sua stanza con il portiere tenuto sotto tiro. Dopo aver consegnato il suo anello agli uomini armati, uno degli intrusi l’ha afferrata quando tutto ciò che indossava era una vestaglia. Quando l’hanno legata e preso il suo portagioie, ha temuto il peggio. “L’ho visto avere una pistola … ho continuato a pensare a Kourtney [Kardashian]. Continuavo a pensare: ‘Lei tornerà a casa e io sarò morto nella stanza. Rimarrà traumatizzata per il resto della sua vita “”, ha ricordato. “Pensavo che fosse il mio destino”.

Anche se è stata un’esperienza traumatica, Kim Kardashian ha detto al “The Ellen DeGeneres Show” che l’incidente l’ha resa meno “materialista” e rappresenta un esempio migliore per i suoi figli. “Mi sento come se fosse così destinato a succedere a me, tipo, sono una persona così diversa”, ha detto, aggiungendo, “cose ​​accadono nella tua vita per insegnarti cose”.

Soulja Boy

Nel 2007, Soulja Boy ha raggiunto la fama con il suo successivo singolo “Crank That (Soulja Boy)”, che alla fine è diventato un disco di platino. Poco più di un anno dopo, Soulja Boy ha inviato un tweet per dire ai suoi fan che era in pericolo. “Sei negri hanno preso a calci la mia porta e hanno cercato di uccidermi”, ha twittato il rapper “Turn My Swag On” (via Rap-Up). Poco dopo, ha ricordato l’incidente in “Big Boy’s Neighbourhood” (via MTV News). “Qualcuno ha preso a calci la porta”, ha detto. “Un tizio è corso dentro, ha messo l’AK alla testa del mio ragazzo di casa, lo ha messo a terra. Gli altri due sono entrati di corsa e il mio ragazzo è saltato nell’altra stanza.”

Il rapper ha rimescolato l’invasione domestica durante un’intervista del 2016 con VLAD TV. Secondo Soulja Boy, era nello studio di casa sua con tre amici quando gli intrusi hanno attraversato entrambi i cancelli nel suo quartiere di Atlanta. Dopo aver sentito un forte rumore, Soulja Boy ha detto di aver afferrato una pistola proprio prima di vedere più uomini mascherati nella sua casa. Ha aperto il fuoco su un intruso, che poi è caduto a terra. Soulja Boy ha detto che si è tolto la maschera e “sapeva chi fosse”. Soulja Boy ha detto a VLAD TV che ha continuato a rispondere al fuoco contro gli altri prima che scappassero. Quando è arrivata la polizia, ha detto: “Andava tutto bene”. Tuttavia, ha rivelato che dopo l’incidente ha ricevuto minacce di morte.

Sandra Bullock

“Crash” ha portato a casa l’Academy Award 2006 per il miglior film. L’anno prima, Sandra Bullock è apparsa come ospite in “The Tonight Show with Jay Leno” per promuovere il film in cui interpretava un personaggio aggredito sotto la minaccia di una pistola, che era un po ‘d’arte che imitava la realtà.

La star di “Miss Congeniality” ha raccontato a Jay Leno di essere stata rapinata durante i suoi giorni di cameriera mentre camminava per Park Avenue a New York. Fu avvicinata da “un ragazzo con una pistola, ma stranamente, aveva la pistola sul lato con una mela sopra”. Ha detto che aveva “una cosa intera Adamo / Eva per cui stava andando” ed era “arrabbiato”. Poi le ha chiesto di dargli i suoi soldi o “una parola, che inizia con una” P “” Fortunatamente, è riuscita a lasciare la situazione totalmente illesa ed è tornata al ristorante dove lavorava in quel momento.

Come recita l’adagio, “Ciò che non ti uccide, ti rende più forte”. O, come ha detto Bullock, “Mi ha reso più duro”.

2 Chainz

College Park, nativo di George 2 Chainz è un rapper noto per il suo stile caratteristico, che include occhiali a dondolo e gioielli al collo. Tuttavia, nel 2013, la sua immagine è diventata un bersaglio per un aggressore che gli ha puntato addosso una pistola.

Quell’anno, TMZ diede la notizia con il titolo “2 Chainz Robbed at Gunpoint Shots Fired” e descrisse in dettaglio l’incidente accaduto quando lui e 14 amici stavano passeggiando a San Francisco. La notizia ha fatto il suo giro su Internet, tuttavia, il rapper presente su “Big Bank” di YG ha preso Twitter per chiarire l’aria con una serie di tweet, scrivendo nel il primo, “Regola n. 1 se un rapper viene derubato, le persone di solito pubblicano oggetti che sono stati presi. Anelli, catene, orologi, soldi, ecc. 2 rispondi a questa domanda.” Lo ha seguito con un altro twittare: “Regola # 2 se un rapper viene colpito da un colpo di pistola, di solito va in ospedale o muore.” Nel suo terzo twittare, ha indicato che lui e il suo entourage avrebbero lasciato la situazione alle spalle quando ha concluso, “2 benedetto 2 stress”.

Alla fine, TMZ ha ottenuto delle riprese video dalle telecamere di sorveglianza, che mostrano un uomo armato che corre verso il rapper e gli punta una pistola alla testa prima che 2 Chainz e il suo entourage scappassero. Sembra che tutti siano fuggiti dalla scena intatti senza consegnare nessuna delle loro merci.

Scotty McCreery

Il vincitore della decima stagione di “American Idol” Scotty McCreery ha dichiarato Twitter quel 4 maggio 2014, è stato il “peggior mattino della mia vita …” Uno dei suoi seguaci ha commentato, “che un volo in aereo cancellato sia la cosa peggiore che tu abbia mai dovuto affrontare!” Tuttavia, il cantante “Feelin ‘It” ha risposto, “molto di più di questo ..”

Si scopre che il cantante country, insieme a diversi amici, sono stati vittime di un’invasione armata in casa in cui gli uomini armati hanno brandito un AK-17 e due pistole, secondo l’ABC 11. Il punto vendita ha citato la polizia affermando che i sospetti sono fuggiti con ” portafogli, contanti ed elettronica “. “È stata sicuramente una notte molto spaventosa. Fortunatamente, i miei amici ed io siamo al sicuro”, ha scritto McCreery su Facebook.

Circa 10 giorni dopo l’incidente, McCreery ha elargito a USA Today i dettagli sulla situazione. Ha detto che mentre lui ei suoi amici erano in giro una notte, quando qualcuno bussò alla porta principale. “Uno dei ragazzi che viveva lì, ha pensato che fosse un vicino”, ha ricordato. Dopo aver guardato attraverso lo spioncino, l’amico di McCreery ha aperto la porta d’ingresso, solo per far entrare un gruppo di uomini armati. Il cantante ha detto uno “metti [an assault rifle] proprio contro lo sterno del ragazzo che ha aperto la porta “e” il ragazzo principale … mi aveva una pistola alla testa e una pistola alla testa di un altro ragazzo. “Ha detto che vivere un incidente del genere” mette decisamente la tua vita in prospettiva “.

Alexis Skyy

La personalità della reality TV Alexis Skyy e la sua amica Sabrina Peterson hanno tenuto una protesta in una stazione di servizio di Atlanta nel 2019. Si sono uniti a un canto gridando “niente giustizia, niente benzina” mentre i due sono stati vittime di un furto d’auto armato a QuikTrip.

Nel 2019, la star di “Love & Hip Hop” ha ricordato in “11Alive” il momento in cui stava mettendo aria nella sua gomma e ha visto qualcuno partire con la Maserati di Peterson. “Stiamo pensando che sta per accelerare, ma è finito per schiantarsi durante l’uscita ed è allora che ha puntato la pistola”, ha detto Skyy. La conduttrice Francesca Amiker ha detto ai due che l’anno scorso erano stati denunciati 28 furti con scasso proprio in quel minimarket e Peterson ha risposto: “No, non mi ha scioccato affatto”. Ha continuato dicendo che il dipartimento di polizia di Atlanta, il sindaco e QuickTrip Corporate “dovrebbero fare di più perché non è possibile che siamo le persone che sono consumatori nella tua attività … e non possiamo nemmeno fare acquisti o essere protetti in tal modo. “

“Dobbiamo solo essere grati di non aver perso la vita, ed essere grati che i nostri figli non fossero in macchina … è stata una situazione spaventosa”, ha detto Skyy ad Amiker. Skyy ha anche promesso che avrebbe preso una pistola per proteggersi e “non sarebbe andata alla stazione di servizio a 12 anni [a.m.] più “.

Geoff Rickly

Il cantante principale della band post-hardcore americana Thursday è stato rapinato con le armi da fuoco nel 2013 a New York. Geoff Rickly ha accettato Twitter quell’estate per dare la notizia ai suoi fan che era stato “preso sotto tiro”, prima di elencare gli oggetti rubati da lui, che includevano: “iPad, iPhone, passaporto, portafoglio, carte, affitto di denaro in contanti (lunga storia). Anche la mia medicina per trattamenti medici intensi “.

Nel tentativo di aiutare il musicista sconvolto, un account utente su Reddit ha avviato un thread per la scrittura del cantante “Understanding in a Car Crash”, “Geoff Rickly ha sempre voluto regalare la sua musica / incoraggiare i fan [sic] condividere quello dei suoi [now defunct] band (giovedì). La scorsa notte è stato rapinato con una pistola e ha davvero bisogno di aiuto. “L’utente ha aggiunto,” se puoi risparmiare una donazione, per favore fallo. Potrebbe usare l’aiuto. ”

Rickly ha riconosciuto il gesto Twitter, scrivendo: “Un certo numero di anime gentili e generose hanno scelto di fare donazioni al mio campo da banda, per un motivo o per l’altro. Inaspettato, non richiesto …” E sul già citato thread di Reddit (tramite Billboard), ha scritto: “Grazie, tutti. Sono al sicuro. Ho perso solo i miei averi (diavolo, la maggior parte dei miei). Ma ho ancora la città, l’estate, il sole, la semplicità degli amici, un sentimento e un altro fottuto giorno vivo.”

Madeleine Stowe

La star di “Revenge” Madeleine Stowe ha subito un’invasione domestica nel 2016. TMZ ha riferito che l’attore di “Colonna sonora” stava dormendo accanto a suo marito quando ha sentito un ladro in casa; così quando è andata a controllare l’intruso “le ha puntato una pistola al collo” e ha detto: “Voglio tutto il prezioso, voglio qualcosa”. L’outlet ha citato un rapporto della polizia in cui Stowe ha detto di aver ottemperato consegnando “una borsa piena di gioielli antichi per un valore di $ 75.000” al

La rivista People ha riferito che la candidata al Golden Globes Award è stata “premiata con un ordine di protezione contro un uomo che ha svaligiato la sua casa”. Al momento della stesura di questo articolo, l’attore di “12 scimmie” non ha parlato pubblicamente dell’incidente al di fuori del tempo in cui TMZ l’ha rintracciata chiedendole come Kim Kardashian potesse riprendersi dopo essere stata rapinata a Parigi. “Penso che starà bene, è una ragazza piuttosto resistente, ne sono sicuro”, ha detto Stowe.

Damian Lillard

Il sei volte All-Star NBA Damian Lillard – che ha anche pubblicato tre album rap sotto lo pseudonimo di Dame DOLLA – ha fatto uscire un freestyle su Sway’s Universe nel 2015. In uno dei suoi testi ha scherzato, “Vengo da una città dove il tuo un amico ti punterà una pistola in mente / perché stai mangiando e loro invidiano tutta quella gloria e splendore. ” Si scopre che Lillard non è uno di quei gangster in studio e stava rappando dal cuore per la sua educazione a Oakland. Una città dove una volta qualcuno gli ha puntato una pistola alla tempia.

Il Rookie of the Year dell’NBA 2012-13 ha detto a Sports Illustrated di essere stato rapinato da tre uomini nel 2008 alla stazione degli autobus di Eastmont. Il paroliere di “Hulu non ha solo sport dal vivo” ha descritto in dettaglio l’incidente che si è verificato dopo la sua pratica di basket per la Oakland High School.

Quando era solo, intorno alle 20:30, i tre uomini gli hanno chiesto di consegnare i suoi soldi e lo zaino. “Quando gli ho detto ‘No’, e si sono resi conto che non ero un punk … poi lui ha detto, ‘Cosa?’ e l’ho tirato su da me e lui ha fatto marcia indietro ed ha tirato fuori la sua pistola “, ha ricordato Lillard. La violenza armata sembrava essere una minaccia quotidiana, come ha detto la star dell’NBA a NBC Sports Northwest, “Sono andato al liceo con persone che avevano pistole … nei loro armadietti, negli zaini sull’autobus”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui