Fin dagli albori della stampa scandalistica, le celebrità hanno fatto notizia per il loro encomiabile lavoro o per le loro affascinanti vite personali. Naturalmente, gli stracci del gossip scrutano anche le stelle per il loro cattivo comportamento e altri passi falsi. Ma nell’era dei social media, i beniamini dell’entertainment devono fare i conti con un altro tipo di fama: diventare virali.

Non estranei all’attenzione su Internet, gli A-Lister ricevono regolarmente milioni di Mi piace su Instagram e tendenze su Twitter e altre piattaforme social. La maggior parte delle volte, è una buona cosa. Dopo tutto, chi potrebbe discutere con la pubblicità gratuita? Ma quando una celebrità diventa virale per uno strano motivo, i risultati sono spesso imprevedibili, portando a meme a volte umilianti (ciao, la faccina piangente di Chrissy Teigen!), Twitter arrossisce e persino alla cancellazione. Le star, sono proprio come noi: strane e imbarazzanti!

Mentre alcune celebrità finiscono per abbracciare i loro strani momenti virali, altre si sono trovate sulla difensiva quando le loro buffonate sono passate dal bizzarro all’offensiva. Continua a leggere mentre analizziamo alcuni dei motivi più strani per cui le celebrità sono diventate virali.

Kanye West è stato davvero sorpreso a mangiare il suo cerume durante una funzione religiosa?

Dalla famosa interruzione del discorso di accettazione di Taylor Swift agli MTV Video Music Awards del 2009 ai suoi tweet selvaggi e spesso sconvolgenti, Kanye West è noto per aver suscitato polemiche. Ma forse il suo momento più strano sotto i riflettori è avvenuto nel 2019, quando un video del rapper che forse si mangiava il cerume è diventato virale su Twitter. (Cerca di non imbavagliare.) Condiviso dall’utente Twitter @j0rgecastr0, il video mostra West e la sua ex moglie, Kim Kardashian, a uno dei concerti gospel del Sunday Service a Los Angeles. Il tweet è stato poi condiviso da molti punti vendita, tra cui Insider, Rolling Stone, Esquire e molti altri.

Nel video, ha twittato con la didascalia, “Quindi non me ne sono nemmeno accorto, ma ho ricevuto un video di @kanyewest che si mangia il cerume”, West si tocca l’orecchio, poi si mette le dita in bocca, quindi lascia che Kardashian lo baci sulla guancia. Almeno non l’ha baciato sulla bocca? Alcuni fan si sono lanciati in difesa di West, suggerendo che si stesse semplicemente grattando l’orecchio e togliendosi un pelo dalla lingua o lanciando un pezzo di gomma per terra, ma con oltre 124.000 Mi piace sul video, sembra che il consenso sia che West a almeno ha fatto qualcosa… strano, e Internet era un gioco per un dibattito su di esso.

Ariana Grande odia davvero l’America e la sicurezza alimentare?

Ariana Grande potrebbe avere un album intitolato “Sweetener”, ma sembra avere un problema con alcuni dolci americani. Nel luglio 2015, il cantante è stato catturato dalla telecamera presumibilmente mentre leccava le ciambelle in una vetrina da forno, senza apparente intenzione di comprarle. Un dipendente ha poi portato un nuovo vassoio di ciambelle al bancone, al quale Grande ha esclamato: “Che cazzo è quello? Odio gli americani. Odio l’America”. L’indignazione per l’incidente si è diffusa su Internet, generando titoli tra cui uno di Yahoo! Finance ha dichiarato che il cantante è stato “impigliato in uno scandalo di ciambelle che sta andando fuori controllo”. Grande si è subito scusata finché non ha avuto più lacrime per piangere.

“Sono ESTREMAMENTE orgoglioso di essere un americano… Quello che ho detto in un momento privato con il mio amico, che stava comprando le ciambelle, è stato preso fuori contesto e mi dispiace di non aver usato più discrezione con la mia scelta di parole”, Grande ha espresso nella sua lunga dichiarazione di scuse (tramite Billboard). Ha poi affermato che la sua osservazione “Io odio l’America” ​​era correlata al suo attivismo contro l’obesità e che “il fatto che gli Stati Uniti abbiano il più alto tasso di obesità infantile al mondo frustra [her].”

Mentre la scusa di Grande sembrava un po’ forzata (e non affrontava la presunta leccata di ciambella), i suoi fan si sono affrettati a saltare in sua difesa, con #WeForgiveYouAriana rapidamente trend sui social media. Grazie, il prossimo… strano momento virale.

Rinunciamo allo strano applauso di Nicole Kidman

Tutti gli applausi agli spettacoli di premiazione devono diventare stancanti, ma raramente catturano l’attenzione del pubblico come hanno fatto gli eccentrici applausi di Nicole Kidman agli Oscar nel 2017. Come nominata come migliore attrice non protagonista per il suo ruolo in “Lion”, Kidman era seduta davanti e centro, un angolo perfetto per le telecamere per catturare le sue dita in una curva particolare, che si allunga stranamente verso l’esterno dalle sue mani mentre applaude dolcemente solo con i palmi.

Il momento è stato rapidamente trasformato in una GIF e da lì è decollato sul web. Mentre molti punti vendita che hanno coperto l’applauso virale di Kidman sono andati con l’ovvio confronto con il sigillo, Vulture lo ha inoltre descritto come “strano” e Insider è andato con “così bizzarro”. Spiegando il momento in “The Ellen DeGeneres Show”, la Kidman ha incolpato “una strana lente” per l’aspetto delle sue mani, ma a quanto pare, la star aveva anche una ragione molto valida per l’ovazione imbarazzante.

Ricordando di nuovo il momento dello spettacolo “Kyle & Jackie O” di Kiss FM, Kidman ha confermato l’ipotesi di Kyle che il curioso applauso servisse a proteggere i gioielli costosi e presi in prestito che indossava. “Non voglio non applaudire, il che sarebbe peggio, giusto?” Kidman ha detto, aggiungendo: “Quindi, sto applaudendo, ma è stato davvero difficile perché avevo questo enorme anello su cui non era mio ma era assolutamente stupendo, ed ero terrorizzato di danneggiarlo!” Ehi, se avessimo accesso a gioielli firmati, probabilmente faremmo lo stesso.

Avril Lavigne è morta ed è stata sostituita da un clone di nome Melissa?

Ehi, ehi! tu, tu! Sapevi che Avril Lavigne potrebbe effettivamente essere una sosia di nome Melissa Vandella? Nel 2015, il giornalista di BuzzFeed Ryan Broderick twittato su un blog brasiliano chiamato “Avril Esta Morta”, che si traduce in “Avril è morta”. Girava voce che la cantautrice canadese si fosse suicidata nel 2003 in seguito alla morte del nonno e fosse stata sostituita da Vandella, originariamente reclutata per occuparsi dei paparazzi per Lavigne. La teoria ha indicato i presunti cambiamenti nell’aspetto, nella calligrafia e nella moda di Lavigne come “prova” che Avril Lavigne non è, in realtà, Avril Lavigne. Dai diagrammi del suo viso a una foto promozionale di Lavigne con “Melissa” scritta sulla mano in Sharpie, i credenti di questa cospirazione avevano apparentemente costruito un caso approfondito.

È stato rapidamente raccolto da Paper Mag, Vice e Gawker, tra gli altri siti. Come tradotto in un pezzo di BuzzFeed, il blog stesso è stato “creato per mostrare come le teorie del complotto possono sembrare vere” (le fake news di OG!). Secondo Broderick (che ha rivendicato la responsabilità della teoria diventata virale twittando), in realtà fa “parte di una rete di blog” che include bufale su Miley Cyrus, Selena Gomez e Paul McCartney, tutte volte a mostrare quanto sia facile per far sembrare accurate le informazioni false.

Lavigne – che è molto vivo – ha riso di questa bizzarra voce a E! nel 2018, dicendo: “Sì, alcune persone pensano che io non sia il vero me stesso, il che è così strano! Ad esempio, perché dovrebbero pensarlo?” Nelle stesse parole di Lavigne, sembra appropriato chiedere: “Che diavolo?”

Twitter ha deciso che John Legend assomiglia ad Arthur l’Aardvark

Il cantautore John Legend potrebbe essere il padre di due bambini piccoli, ma ciò non significa che sia a conoscenza di tutti i cartoni animati per bambini. Il 19 febbraio 2017, utente Twitter @sowahblanket twittato quel “John Legend sembra Arthur lowkey”, che ha ricevuto quasi 200.000 Mi piace fino ad oggi. Anche se non siamo necessariamente in disaccordo, il crooner di “All of Me” non era a conoscenza del personaggio popolare o dello spettacolo, twittare in risposta, “Non avevo nemmeno sentito parlare di questo personaggio di Arthur fino ad ora. Era in giro quando ero un bambino?”

Media come Today e HuffPost hanno ripreso la storia, con quest’ultimo che ha scherzosamente definito “uno scandalo” il fatto che Legend non conoscesse l’oritteropo dei cartoni animati. (Il primo episodio di “Arthur” è andato in onda nell’ottobre 1996, quando Legend aveva 17 anni, quindi supponiamo che possa essere perdonato.) Nel frattempo, sempre il troll, la moglie di Legend e la regina regnante di Twitter, Chrissy Teigen, ha postato un Instagram immagine della figlia Luna che tiene in braccio un peluche di Arthur che forse era appartenuto a Teigen da bambina. Opportunamente, era esilarante didascalia con “Luna e papà”. Teigen ha continuato a condividere un meme di una leggenda animata come il logo “Arthur”, a cui Legend ha risposto (tramite Elle), “Basta”. Anche se, come ha sottolineato l’outlet, a Internet è piaciuto molto.

Da allora la leggenda ha accettato il suo sosia con grazia, arrivando al punto di ricreare il popolare meme “Arthur arrabbiato” in un 2018 Annuncio Google Duo (che ha recitato al fianco di Teigen).

Incontra il gemello immaginario di Demi Lovato, Poot

La cantante Demi Lovato non è estranea ai titoli dei giornali e ha ricevuto attenzione per aver discusso apertamente delle loro lotte con la salute mentale e la dipendenza da sostanze. Per non parlare del fatto che, nel 2021, la loro carne di manzo con il negozio di yogurt gelato The Bigg Chill ha fatto notizia sul Los Angeles Times, Vanity Fair, Us Weekly e altri, poiché li hanno chiamati in modo controverso “#dietculturevultures” per la vendita di biscotti senza zucchero e altri cibi dietetici. Ma nessuno dei momenti memorabili del cantante di “Sorry Not Sorry” è così ridicolo come il meme del 2015 del loro presunto gemello, Poot.

Come riportato da The Guardian, dopo che una foto tutt’altro che lusinghiera di Lovato a un evento sul tappeto rosso è stata pubblicata online, l’utente di Tumber Versaceslut l’ha condivisa insieme a uno schizzo grezzo, ricevendo 75.000 note prima che venisse cancellata un paio di settimane dopo. Poco dopo, un altro utente di Tumblr, cstcrpt, ha ricondiviso quella che l’outlet ha definito un’immagine “sbiadita, eccessivamente illuminata”, sostenendo che fosse una foto del gemello perduto di Lovato. L’utente ha affermato che Poot era stato “chiuso in un seminterrato per tutta la vita” e che la foto è stata “scattata la prima volta che è uscita”. Il meme si è diffuso rapidamente su Internet, causando #FreePoot per fare tendenza su Twitter e persino ispirare una fanfiction su Wattpad chiamata “La vita segreta di Poot Lovato”, che è stata letta 709.000 volte fino ad oggi.

Lovato non era inizialmente entusiasta del bizzarro meme, twittando (poi successivamente cancellando) la loro disapprovazione. Ad aprile 2017, sembravano essersi presentati, twittare una GIF di Poot.

Se tu o qualcuno che conosci state lottando con problemi di dipendenza, è disponibile un aiuto. Visitare il Sito Web dell’amministrazione dei servizi di abuso di sostanze e salute mentale o contattare la linea di assistenza nazionale di SAMHSA al numero 1-800-662-HELP (4357).

Quella volta che Shawn Mendes e Camila Cabello hanno dimostrato di saper baciare

Il PDA con un riflettore aggiunto deve essere piuttosto strano, ma la coppia di celebrità e i cantanti di “Señorita” Shawn Mendes e Camila Cabello hanno reso le cose ancora più strane quando hanno pubblicato un video su Instagram di loro stessi dimostrando che sanno come baciare a settembre 2019. Dopo il loro prima esibizione dal vivo (e piena di vapore) di “Señorita” agli MTV Video Music Awards 2019, sembrava che il duo si sarebbe baciato, anche se si sono allontanati all’ultimo minuto. Questo momento imbarazzante è diventato virale, attirando l’attenzione dei fan che hanno trovato strana questa interazione (apparentemente, non tutti i tocchi sono “ooh la-la-la”).

La coppia si è poi rialzata nel suddetto video di Instagram, che ha ricevuto fino ad oggi quasi 40 milioni di visualizzazioni. “Abbiamo visto su Twitter e roba che voi ragazzi dite cose sul modo in cui ci stavamo baciando, e su come sembra strano e che ci baciamo come pesci”, dice Mendes nella clip, a cui Cabello aggiunge: “Sì, è davvero ferire i nostri sentimenti”. Anche se sembra che i due siano diretti a un bacio romantico, in realtà trollano i loro fan con alcuni baci comici, incluso il succhiamento della lingua e tutto il resto.

Secondo People, alcuni dei loro colleghi cantanti hanno trovato il video esilarante, con Niall Horan dei One Direction, ad esempio, che offre una serie di emoji che ridono e piangono. Sebbene stessero scherzando, Mendes e Cabello non hanno esattamente dimostrato che i loro detrattori di Twitter si sbagliavano sulle loro capacità di baciare… Forse dovrebbero chiedere ad Ariana Grande ea quella ciambella qualche dritta?

John Travolta ha pronunciato male il nome di Idina Menzel agli Oscar

Potrebbe essere nato per fare il jive, ma la star di “Grease” John Travolta non è sicuramente nato per presentare premi in diretta televisiva. Quando ha presentato la performance “Let It Go” dell’attore di “Frozen” Idina Menzel agli Oscar 2014, ha completamente massacrato il nome della cantante, accogliendola come “l’unica e perfidamente talentuosa Adele Dazeem”. Questo errore si è rapidamente trasformato in un meme virale, con la pubblicazione di BuzzFeed, “Se John Travolta avesse dovuto pronunciare il nome di tutti agli Oscar”, che immaginava come avrebbe pronunciato male i moniker di altre celebrità. Slate ha persino creato un generatore “Travoltify Your Name”.

Parlando con Andy Cohen su “Watch What Happens Live”, Menzel ha ricordato di essere stata lanciata all’inizio, ma ciò non le ha impedito di lanciarsi direttamente nella canzone. “Per otto secondi, mi sono sentita molto dispiaciuta per me stessa”, ha ammesso. “E poi ho detto… Rimettimi insieme. Questa è la tua occasione. Chi se ne frega, lo sai, e canta la d**n song.” È stata un’ottima cosa, dato che “Let It Go” ha vinto l’Oscar per la migliore canzone originale. Travolta ha poi spiegato il suo errore in “Jimmy Kimmel Live!” (tramite ABC News), affermando che oltre ad essere “sbalordito” da Goldie Hawn nel backstage, il testo del teleprompter era stato cambiato in una grafia fonetica all’ultimo minuto, facendolo inciampare.

Fortunatamente, Menzel ha gentilmente lasciato andare l’errore e ha ottenuto la sua vendetta agli Oscar 2015, annunciando Travolta come il suo “caro amico, Glom Gazingo”. Ok, quindi forse non l’ha fatto totalmente Lasciarlo andare. Ma lei interpreta la regina delle nevi, quindi le è permesso essere gelida.

Quella volta che Russell Crowe ha twittato di aver catturato un UFO in video

ET, telefona a casa o chiama Russell Crowe. Nel 2013, l’attore ha deciso di filmare i pipistrelli della frutta nei giardini botanici vicino al suo ufficio a Woolloomooloo, in Australia, ma ha scoperto qualcosa di molto strano. Crowe presunto su Twitter che aveva catturato filmati di un UFO rosso incandescente, affermando: “UFO? Foto in time lapse fuori dall’ufficio Woolloomooloo di RC (QUESTE SONO REALI!).” Questo tweet apparentemente clickbait è collegato a un video di YouTube del presunto avvistamento, mandando in delirio sia i fan di Crowe che i credenti alieni.

Al momento della stesura di questo articolo, la clip ha oltre 2 milioni di visualizzazioni e sembra convincere alcune persone, inclusi gli spettatori che hanno commentato “Voce della ragione. Grazie” e “Foto e video fantastici. Sicuramente ha catturato alcuni fenomeni strani. 100% UFO. ” Tuttavia, la maggior parte delle risposte era scettica, con commenti come “Credo che la frase ‘Smoke and Mirrors’ si applichi bene qui” e “Mescola più acqua con le tue bevande Russell”.

Il presunto avvistamento UFO di Crowe ha attirato l’attenzione di vari media, tra cui The Hollywood Reporter, The Guardian e NBC News, l’ultimo dei quali ha notato la serie di tweet dell’attore che difendevano ciò che pensava di aver visto ai miscredenti. Tuttavia, il video alla fine è stato smentito e si è rivelato essere foto “a tempo di esposizione” utilizzando un “teleobiettivo” di “un pezzo di sartiame” su una barca nella vicina Woolloomooloo Bay. Non si sa se Crowe stesse facendo uno scherzo o credesse davvero di aver individuato un oggetto volante non identificato, ma ha interpretato il padre di Superman in “Man of Steel”, quindi forse crede davvero nell’extraterrestre.

Ryan Lochte ha affermato di essere stato derubato con una pistola in una stazione di servizio di Rio de Janeiro

Nel 2016, gli appassionati di sport di tutto il mondo si sono allarmati nel sentire che Ryan Lochte e altri tre nuotatori olimpici statunitensi erano stati costretti a scendere da un taxi e tenuti sotto tiro da rapinatori armati travestiti da poliziotti mentre si trovavano in Brasile per i Giochi olimpici estivi del 2016 a Rio de Janeiro, secondo il New York Times. Lochte ha anche affermato pubblicamente lo stesso nello show “Today”. Dopo un’indagine, tuttavia, la polizia brasiliana ha dichiarato all’Associated Press che Lochte e i suoi compagni di squadra avevano mentito.

In realtà, i “rapinatori armati” erano guardie di sicurezza in una stazione di servizio, dove un Lochte ubriaco e i suoi compagni di nuoto si erano fermati e presumibilmente atti di vandalismo. Il filmato sembrava mostrarli mentre urinavano su una parete laterale e poi distruggevano la proprietà nel bagno – tra cui uno specchio, un distributore di sapone e un cartello “Si prega di non entrare” – prima che il proprietario della stazione di servizio chiamasse la polizia. Fortunatamente per i nuotatori, alla fine sono stati liberati da qualsiasi accusa e alcuni hanno pagato solo una multa, ma alla fine Internet ha ritenuto Lochte responsabile.

#LochteGate è diventato virale, con reazioni che vanno da divertimento per parodie per critica al comportamento dichiaratamente “immaturo” dell’atleta e alla scarsa rappresentazione dell’America. Lochte in seguito si è scusato in un’intervista con Matt Lauer della NBC, dicendo: “Ho deluso la mia squadra”. Ha anche fatto marcia indietro su alcuni dei dettagli che aveva precedentemente affermato. Lochte potrebbe aver ricevuto una sospensione di 10 mesi dal Comitato Olimpico degli Stati Uniti e dal Nuoto USA, ma merita sicuramente la medaglia d’oro per uno strano comportamento virale.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui