Chad Kroeger ha cantato alcuni brani popolari come cantante della rock band canadese Nickelback, incluse canzoni come “Rockstar”, “Photograph” e “How You Remind Me”. Con l’aiuto della sua voce roca e della sua innata capacità di scrivere canzoni di successo, la band non ha avuto problemi a scalare la vetta delle classifiche musicali durante il suo periodo di massimo splendore. Ma abbastanza presto, Kroeger e la sua band hanno affrontato un serio contraccolpo, poiché alcuni fan si sono stufati dei testi ripetitivi e dell’atteggiamento generale dei Nickelback. E, di conseguenza, il nome di Kroeger è rimasto in gran parte fuori dai titoli delle notizie.

Anche il suo matrimonio del 2013 con la collega rocker Avril Lavigne, che è stato rapidamente seguito da una separazione nel 2015, non è riuscito a tenerlo sotto i riflettori. Da allora, ha continuato a pubblicare musica che a malapena ha intaccato le classifiche. Dai suoi fan che gli voltano le spalle alla sua band che diventa lo zimbello di Facebook, potrebbe non essere completamente scomparso dalle luci della ribalta, ma il suo potere da star è diminuito da quando ha cantato per la prima volta nelle nostre vite. Ecco alcuni dei motivi per cui non senti più Chad Kroeger.

Nessuno vuole vederlo esibirsi dal vivo

Quando è stato annunciato che la band di Kroeger sarebbe stata l’atto principale per la partita di calcio del giorno del Ringraziamento dei Detroit Lions contro i Green Bay Packers, gli amanti del calcio erano tutt’altro che contenti (via Rolling Stone). Una petizione online per annullare la performance di Nickelback ha raccolto oltre 55.000 firme da persone che volevano che il gruppo si tenesse lontano dalla National Football League. “Questo gioco è trasmesso in televisione a livello nazionale, vogliamo davvero che il resto degli Stati Uniti associ Detroit ai Nickelback? Detroit è la patria di così tanti grandi musicisti e loro hanno scelto i Nickelback?!?!?!” la petizione letta.

Alla fine, i possessori di biglietti arrabbiati non hanno realizzato il loro desiderio e Kroeger era in prima linea sulla linea di 50 yard di Ford Field per esibirsi allo stadio dei Lions. Quando la sua band è stata presentata, i fan avrebbero fischiato il gruppo. M Live ha riferito che i Nickelback hanno eseguito rapidamente solo una canzone e poi hanno rapidamente lasciato il campo.

Con quel tipo di reazione, non c’è da meravigliarsi che Kroeger sia in qualche modo assente dall’opinione pubblica. Deve essere difficile affrontare le critiche quasi costanti, e non possiamo biasimarlo se rinuncia di proposito alle apparizioni pubbliche per proteggersi dai suoi nemici.

Ha insultato l ‘”ascoltatore medio”

Kroeger ha scritto il grande successo del 2006 “Rockstar” sui lati glamour e grintosi della fama. Con testi del tipo, “Perché tutti noi vogliamo essere grandi rockstar / E vivere in case in collina, guidando quindici macchine / Le ragazze vengono facilmente e le droghe costano poco / Rimarremo tutti magri perché non mangeremo , “sembrava come se Kroeger avesse scritto una melodia autobiografica sul suo tempo sotto i riflettori. Tuttavia, in un’intervista con Salute dell’uomo, ha ammesso, “Non credo che nessuno si arricchisca più con contratti discografici. Ma la cosa su [“Rockstar”], non è stato scritto come un pio desiderio. Non si trattava della mia vita o di come volevo fosse la mia vita. Riguardava il modo in cui la persona media concettualizza di essere una rock star, il che è abbastanza assurdo “.

Quando gli è stato chiesto se fosse solo “ironico” con i testi, Kroeger ha risposto: “Questo è esattamente”, prima di spiegare che i suoi veri fan avrebbero capito subito che i testi erano tutti per scherzo. “Per l’ascoltatore medio, che ha solo musica in sottofondo, probabilmente non presterà troppa attenzione. Qualsiasi ironia cade nel vuoto.”

Il mantenimento di un costante sostegno da parte dei fan ha aiutato molti artisti a mantenere a galla le loro carriere di lunga data. Quindi, dissentendo l ‘”ascoltatore medio” e la “persona media”, Kroeger non sta solo alienando una parte della sua base di fan con i suoi commenti meschini, ma sta rendendo piuttosto difficile mantenere una presenza positiva nel settore.

Non gioca bene

Il frontman dei Nickelback una volta ha fatto un’intervista con Patto di metallo in cui ha elogiato la propria band dicendo: “Non riesco a pensare a un’altra band così diversa come noi”. Ha aggiunto: “Non posso. E non credo di essere io a parlare per orgoglio o ego”.

Dopo aver chiesto all’intervistatore di nominare un’altra band altrettanto “diversificata” come la sua, il giornalista ha suggerito Stone Sour. Kroeger ha risposto: “Sì, perché [Stone Sour is] cercando di essere Nickelback. “Ha continuato,” Stanno bene, ma non sono bravi come Nickelback “, notando,” Suonano come Nickelback Lite. “Le loro parole di combattimento, Chad!

Il cantante degli Stone Sour Corey Taylor ha ascoltato i commenti di Kroeger forte e chiaro e ha rilasciato questa dichiarazione Esclamare: “Non so cosa diavolo pianeta [Kroeger’s] vivere su … Apparentemente è il pianeta Kroeger, e ci deve essere dell’erba buona lì, perché è un idiota. “

Ma non è finita qui. Taylor ha optato per la giugulare affermando: “Non devo dire niente – non è una persona amata … Questo è tutto ciò che abbiamo da dire al riguardo”, prima di affermare che Kroger aveva una “faccia come un piede . “

“Ho sbagliato?” chiese.

Ahia.

Le persone hanno troppa paura per apprezzare la sua musica?

Nonostante abbia venduto oltre 50 milioni di dischi in tutto il mondo, Chad Kroeger fa parte di una band che tutti amano odiare, il che potrebbe spiegare perché non ottiene il riconoscimento pubblico che sente di meritare.

“Non siamo una band indie cool, non siamo Arcade Fire”, ha detto Kroeger Radio CBC, paragonando Nickelback alla band indie rock. “Dovrebbero piacerti quelle band perché sono alla moda, sono indie […] Non credo che dovremmo piacere a noi. “

Ma Kroeger non si è fermato qui. “Onestamente, penso anche che ai critici piacciano i Nickelback”, ha detto. “Sinceramente sì. … Non è che sia cattiva musica, è solo musica. … Siamo quel piacere colpevole.” Kroeger potrebbe avere ragione. Anche a Tabellone recensione del loro album Nessun indirizzo fisso ha evidenziato il desiderio del recensore di odiare la musica, che alla fine hanno apprezzato.

“Il messaggio ribelle è a metà cottura, ma l’arrangiamento – chitarre electro-grunge, tamburi delle dimensioni di un cannone e canti di folla inferocita – è un trionfo di sovraccarico sensoriale sonoro”, si legge nella recensione.

Forse se i critici lo avessero mantenuto reale e avessero dato a Kroeger e ai suoi amici gli elogi che meritavano, altri potrebbero essere più disposti a celebrare i suoi contributi al mondo della musica.

Riesce a malapena a ottenere il numero 1

C’era una volta in cui le marmellate di Kroeger regnavano sovrane sul Tabellone grafici. “How You Remind Me” è riuscito a raggiungere il numero 1 della Hot 100, mentre “Photograph” è riuscito a raggiungere il numero 2. Tuttavia, oltre a queste due tracce, Kroeger ha lottato per assicurarsi i primi posti nonostante i rilasci musicali solidi e coerenti.

“When We Stand Together” dal settimo album in studio della band, Qui e ora, al numero 44 della Hot 100. Allo stesso modo, “Feelin ‘Way Too Damn Good” del 2003 La lunga strada si fermò bruscamente al numero 48. Anche la loro traccia “Animals” da Tutte le buone ragioni ha avuto un rilascio abissale ed è uscito al numero 96.

Allora, Kroeger è scomparso? Affatto. Tuttavia, la sua mancanza di presenza in cima alle classifiche coincide certamente con la sua minima visibilità sui media mainstream.

Anche la polizia odia la sua musica

Ok, abbiamo capito. Tutti odia Kroeger e la sua band, ma non abbiamo mai pensato che l’odio sarebbe mai arrivato così lontano. In un post di Facebook cancellato dal 2016, un agente di polizia canadese ha minacciato di punire le persone che guidavano sotto l’influenza di droghe e alcol costringendole ad ascoltare l’album del 2001 di Nickelback Silver Side Up (attraverso Tabellone).

Dopo un po ‘di reazione negativa, l’ufficiale ha scritto: “Cosa fai quando usi uno scherzo per portare un messaggio, ma il messaggio si trasforma in uno scherzo?”

“In un primo momento ammetto che stavo bene con il modo in cui ho formulato il post. Ero sicuro che una band di enorme successo sarebbe andata bene con un po ‘di buona sfumatura, dopotutto è per una buona causa”, ha continuato l’ufficiale. “Ma più il post ha avuto successo, meno è stato menzionato il messaggio di Don’t Drink and Drive e il fatto che amiamo o amiamo odiare Nickelback è stato al centro della scena”.

Sorprendentemente, questo incidente non ha spinto Kroeger al suo punto di rottura. Ha continuato a rimanere in silenzio e si è astenuto dal fare commenti sulla stampa.

È stato trollato da Facebook

Il fondatore di Facebook Mark Zuckerberg ha rivelato il suo sistema di intelligenza artificiale domestico chiamato “Jarvis”, doppiato dall’attore Morgan Freeman, nel 2016. Ha fornito un campione di ciò che il prodotto aveva da offrire durante un video introduttivo che è stato pubblicato online.

Durante il video, Zuckerberg lancia una serie di comandi al sistema e chiede a Jarvis di “farci ascoltare delle buone canzoni dei Nickelback”. Jarvis risponde senza mezzi termini: “Mi dispiace Mark, temo di non poterlo fare … non ci sono buone canzoni dei Nickelback”, spingendo Zuckerberg a rispondere con “Bene. In realtà è stato un test”.

Mentre il mondo rideva del diss, c’era una persona che non era contenta: l’allora moglie di Kroeger, Avril Lavigne. Ha preso Twitter per rivolgersi a Zuckerberg. “Ti è permessa la tua opinione musicale, tuttavia, il tuo colpo ai Nickelback è di cattivo gusto”, ha scritto. “Quando hai una voce come la tua, potresti prendere in considerazione l’idea di essere più responsabile nel promuovere il bullismo, soprattutto considerando quello che sta succedendo nel mondo oggi”.

Siamo contenti che Lavigne abbia parlato perché, come al solito, Kroeger non aveva molto da dire sulla situazione. Ha sviluppato la pelle spessa nel corso degli anni o preferisce essere rintanato in studio a fare musica invece di essere colpito da un’attenzione negativa.

Alla gente piacciono di più i sottaceti

Sì, avete letto bene. Sembra che Kroeger lo sia così odiato, la gente in realtà preferirebbe essere un fan di un sottaceto succoso e piccante rispetto alla sua band, secondo un concorso di popolarità di Facebook cancellato da allora.

Un gruppo di haters Nickelback ha deciso di creare la fan page sul sito social per vedere se la pagina pickle potesse acquisire più follower del gruppo rock. Il guardiano ha riferito che, alla fine, il sottaceto ha effettivamente superato la pagina ufficiale dei fan di Nickelback di 50.000 follower. “Saluta l’onnipotente sottaceto!” proclamò l’organizzatore della pagina celebrando la sua vittoria.

Secondo un sito web chiamato Sciame quotidiano (attraverso Il guardiano), il cantante si è effettivamente preso un po ‘di tempo dalla sua giornata impegnativa per lasciare un commento sulla pagina del sottaceto, che diceva “La tua pagina si chiuderà tra due settimane”, facendo sì che l’organizzatore schernisse il cantante rispondendo: “Ho ancora gridato il tuo culo, Chad [Kroeger]! “

Usa testi riciclati?

Come abbiamo già notato, non tutti sono fan dei testi delle canzoni dei Nickelback. Nel novembre 2008, Toronto Now ha criticato i messaggi della band e le limitate capacità vocali del cantante. “La voce di Kroeger suona più come una capra ferita che mai, e le loro canzoni palesemente riciclate toccano temi familiari”, ha affermato il giornale in una recensione dell’album dei Nickelback Cavallo nero. “La prova migliore è nella canzone ‘SEX’, in cui Kroeger sostiene di ripensare il consenso, cantando, ‘No è una parolaccia … sì è sempre la risposta.'”

La formula vincente di rendere glamour uno stile di vita veloce e osé nella loro hit del 2005 “Rockstar” potrebbe aver raggiunto un home run per la band la prima volta, ma è evidente che gli amanti della musica si stanno ammalando e stancando della “promozione del comportamento riprovevole” da parte della band. . “

In tutta franchezza, Kroeger ha tentato di scuotere le cose, scrivendo la traccia del 2017 “Song On Fire”. Ha mostrato il suo lato più sensibile nei testi: “Potrei dare fuoco a questa canzone, mandarla in fumo / Potrei lanciarla nel fiume e guardarla affondare lentamente / Legare le pagine a un aereo e inviarla al luna / Suonala per il mondo, ma non significherà molto / A meno che io non ti canti questa canzone. “

Tuttavia, non aspettarti che riceva molto credito per aver ampliato il suo repertorio.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui