L’attore Chad L. Coleman può vantare uno dei curriculum più ampi di Hollywood, che va dal ritrarre un’ex star della NFL che combatte un’apocalisse di zombi a un criminale riformato che ha allestito una palestra di boxe per i giovani svantaggiati di Baltimora. Tra i molti ruoli memorabili nella sua lunga lista di crediti cinematografici ci sono i ruoli di Tyreese nel mega-hit di AMC “The Walking Dead”, Dennis “Cutty” Wise nel film drammatico della HBO acclamato dalla critica “The Wire”, Z nella commedia rauca “C’è sempre il sole”. in California” e molti altri.

src=”https://live.primis.tech/live/liveView.php?s=109370″>

Coleman si sta ora espandendo in un’area completamente nuova dell’intrattenimento con il lancio del suo “Humble Hollywood Podcast with Chad”, in cui lui e i co-conduttori Dawn Noel ed Eden Sharon parlano con una serie eclettica di ospiti, che vanno dagli attori agli sportivi figure alle rock star e persino all’occasionale astronauta. In un’intervista esclusiva con Nicki Swift, Coleman ha aperto alcuni degli ospiti con cui converserà nel suo nuovo podcast.

Chad L. Coleman sta portando alcuni ospiti famosi al suo podcast Humble Hollywood

Tra gli ospiti iniziali di “Humble Hollywood Podcast with Chad” di Chad L. Coleman ci sono il creatore di “Family Guy” Seth MacFarlane, l’attore di “The Falcon and the Winter Soldier” Anthony Mackie e l’ex star di “Walking Dead” Michael Cudlitz. “Questi podcast stanno riconoscendo la necessità di avere conversazioni sostanziali, di avere più tempo con una persona, di non farsi strada attraverso l’intero affare e di provare davvero a conoscere qualcuno”, ha detto Coleman. “Quindi penso che sia la risposta a una specie di interviste televisive da fast food. È la forma lunga”.

Molti degli ospiti sono persone che Coleman ha imparato a conoscere durante la sua carriera di attore a Hollywood, incluso il chitarrista dei Def Leppard Phil Collen. È venuto a incontrare il musicista, ha spiegato, perché “Helen Collen è sua moglie e Helen Collen era una comò a teatro e abbiamo lavorato insieme a uno spettacolo teatrale. Ed è fantastica. E siamo rimasti amici e poi sono uscito a la loro casa vicino a San Diego e usciva con loro”. Coleman ha ricordato: “Quando ho incontrato Phil, l’atmosfera era fantastica, amico. Stavamo immediatamente conversando fruttuosamente. Quindi c’era una connessione lì e lui ha detto, ovviamente, mi piacerebbe sedermi e parlare con te. Ecco come quello è successo».

Chad L. Coleman ha intenzione di mantenere l’eclettica Humble Hollywood

Chad L. Coleman ha intenzione di mantenere i suoi ospiti del podcast eclettici come il suo curriculum di recitazione. “Ho un astronauta, Dan Tani. Ho uno psicologo famoso… Potrei parlare con chiunque, amico.”

Questo non vuol dire che non utilizzerà le numerose connessioni che ha forgiato durante la sua carriera di attore, ammettendo di aver “pescando da un certo stagno” quando ha messo in fila gli ospiti. Tra i potenziali ospiti che vorrebbe arruolare ci sono “qualcuno come Howard Berger del trucco degli effetti speciali della KNB, o Bob Munroe, capo degli effetti visivi per ‘The Expanse'”.

Come ha spiegato Coleman, la sua innata curiosità e il suo modo disinvolto nella conversazione gli consentono di parlare praticamente con qualsiasi persona di qualsiasi ceto sociale. “Sono sempre stato così e le persone si sono sempre complimentate con me per la mia capacità di avviare una conversazione, portare avanti una conversazione, con qualcuno perché sono comunque curioso di natura, e mi piacciono le persone e sono un chiacchierone”, Egli ha detto. “Devi staccarmi dal telefono. Questa è la verità. Sono quel ragazzo.”

L'”Humble Hollywood Podcast with Chad” verrà lanciato ufficialmente sabato 16 aprile. I biglietti sono disponibili per il lancio di persona di “Poddy” a Las Vegas, mentre le interviste sui podcast saranno disponibili su tutti i servizi di streaming di podcast dopo il lancio.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui