Marmellata spaziale ha catturato l’immaginazione di bambini e adulti allo stesso modo quando è stato rilasciato nel 1996 e continua a vivere come parte dello spirito del tempo degli anni ’90. Il film crossover animato / live-action ha interpretato Michael Jordan come una versione romanzata di se stesso che viene reclutato dai membri dei Looney Tunes per giocare a una partita di basket per la loro libertà. Gli attori veterani Wayne Knight, Theresa Randle e Bill Murray hanno fatto apparizioni insieme a uno stuolo di giocatori NBA tra cui Larry Bird, Charles Barkley, Muggsy Bogues e altri.

Il film è ancora discusso decenni dopo, ma Murray ha contestato il modo in cui il suo personaggio viene ricordato. “La gente dimentica che ho ricevuto l’assist nel canestro della vittoria”, ha scherzato l’attore Jimmy Kimmel dal vivo nel maggio 2020. “Ho rubato la palla. Ho fatto il passaggio. Non ho ottenuto nulla. Non sono stato nemmeno intervistato dopo”.

Lo studio ha costruito un campo da basket di dimensioni standard e una struttura per l’allenamento con i pesi che Jordan può utilizzare durante le riprese sul set. Apparendo sul Flying Coach con Steve Kerr e Pete Carroll podcast, il Caddyshack l’attore ha parlato di aver visto la leggenda dei Bulls giocare con le altre star dell’NBA su quel famoso campo. “Non sono mai stato invitato a quella partita, ma è stato divertente guardare quella partita”, ha detto Murray (via Miscela cinematografica).

Uno degli artisti meno conosciuti in Marmellata spaziale era l’attore bambino che interpretava la figlia dell’icona del basket, Jasmine Jordan. Continua a leggere per vedere cosa ha combinato dall’uscita del film.

Perché Penny Bae Bridges ha lasciato una carriera nella recitazione

La figlia di Michael Jordan in Marmellata spaziale è stato interpretato da Penny Bae Bridges, un attore bambino che ha accumulato numerosi crediti di recitazione. Bridges ha avuto una serie di apparizioni televisive e cinematografiche dopo il suo debutto sullo schermo come Jasmine Jordan. Bridges è apparso in un episodio di Il ragazzo incontra il mondo ed era una serie regolare nello show Metà e metà, dove è apparsa in 12 episodi dal 2002 al 2004.

Metà e metà è stato l’ultimo merito di recitazione dell’attore, poiché Bridges ha preso una decisione consapevole di allontanarsi dalla recitazione. “Sono arrivata al punto in cui mi mancava molto la scuola e non potevo partecipare agli sport”, ha detto al HuffPost nel 2016. “E immagino che volevo solo sentirmi un adolescente normale”. L’ex attore bambino ha detto al HuffPost che aveva intenzione di tornare a recitare, ma ha trovato difficile una volta avuto un figlio. Bridges ha trovato una carriera lavorando in un salone e ha comunque perseguito gli sforzi artistici sul lato.

Anni dopo, Bridges sarebbe ancora stata riconosciuta per lei Marmellata spaziale ruolo. “Per essere in grado di far parte di qualcosa che ha colpito così tanti bambini e così tante persone nella mia generazione, ne traggo molta soddisfazione”, ha detto. “Mi sento come se fosse il culmine della storia infantile dei ragazzi degli anni ’90”.

Continua a leggere per vedere se l’attore riprenderà il ruolo della figlia di Michael Jordan nel sequel.

Penny Bae Bridges è pronto per il sequel di Space Jam

Per anni a Marmellata spaziale si vociferava un seguito. Infine, Space Jam: una nuova eredità è stato annunciato con LeBron James che ricopriva il ruolo di Michael Jordan come personaggio titolare. Come coperto da Slash Film, il tanto atteso sequel ruota attorno al figlio di James che viene portato nel “server verse” della Warner 3000, che porta l’icona NBA a unire le forze con i personaggi Looney Tunes per affrontare la malvagia Goon Squad sul campo da basket.

A Penny Bae Bridges è stato anche chiesto se sarebbe interessata a tornare sul grande schermo per il sequel. “Penso che sarebbe un bel film da fare. Ehi, forse posso giocare [James’] fidanzata “, ha detto al HuffPost. L’ex attore bambino aveva sperato in un cameo nel sequel. “No. Non ho sentito niente, ma sarei un po ‘triste se non fossi stata scritturata almeno da qualche parte”, ha rivelato.

I fan della NBA adorano discutere se LeBron James sia un giocatore di basket migliore di Michael Jordan, ma quando si tratta di film il regista del sequel, Malcolm D. Lee, ha detto che non c’è concorso. “Space Jam: una nuova eredità è un film migliore di Marmellata spaziale“, ha detto il regista Entertainment Weekly nel marzo 2021. “LeBron ha quello che fa per lui”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui