“Get pitch slapped” è diventato lo slogan non ufficiale del 2012 dopo che la Universal Pictures ha abbandonato il blockbuster musicale “Pitch Perfect”. Il film segue Beca Mitchell di Anna Kendrick, una studentessa nuova e poco entusiasta della Barden University con una passione per la musica. Beca desidera disperatamente andare a Los Angeles per costruirsi una carriera come produttrice musicale, ma fa un patto con suo padre (John Benjamin Hickey), accettando di provare il college per un anno. È così che finisce per fare un’audizione per i Barden Bellas, il gruppo a cappella tutto al femminile della scuola, eseguendo una cover della canzone “Cups”. (Nel mondo reale, quella interpretazione ha raggiunto il numero 6 nella lista Billboard Hot 100.) Nonostante sia scettica nei confronti dei Bellas, Beca finisce per divertirsi e stringere amicizie per tutta la vita. La chimica tra Kendrick e il resto del cast è senza dubbio ciò che ha portato al successo di altri due sequel di “Pitch Perfect”.

Il 5 ottobre 2022 ha segnato dieci anni dalla prima del film. L’occasione è stata seguita da post celebrativi sui social media da parte dei talentuosi membri del cast del film, come Brittany Snow, che ha condiviso una serie di foto di ritorno al passato su Instagram e ha scritto: “10 anni fa ho stretto degli amici che sono diventati la mia vera famiglia. Grata per questi ricordi, queste incredibili amicizie di amore incondizionato e accolgo volentieri la vita di continue domande sullo stato dei miei nodi”. Il decennio è passato rapidamente e ci siamo chiesti cosa avesse combinato il cast dal 2012. Ecco il tuo aggiornamento perfetto.

Brittany Snow è rimasta fedele alle commedie romantiche

Chiunque sia cresciuto guardando commedie romantiche per adolescenti come “John Tucker Must Die” o musical come “Hairspray” a metà degli anni 2000 conosceva il nome Brittany Snow molto prima che apparisse nel campus della Barden University nel 2012. Interpretando Chloe Beale, una delle più membri anziani dei Barden Bellas, è stata vista per la prima volta aiutare Aubrey Posen di Anna Camp a ricostruire il gruppo a cappella con tutti i nuovi membri. Snow ha ripreso il ruolo di Chloe per il secondo e il terzo film di “Pitch Perfect”, con quest’ultimo che sembra portare a termine la storia delle Bellas. Tuttavia, Snow ha ammesso che avrebbe realizzato i film di “Pitch Perfect” per sempre se avesse potuto. “È la nostra cosa preferita da fare”, ha detto a Us Weekly. “Faremmo questi film per sempre, non solo perché siamo una tale famiglia, ma anche perché ora siamo entrati in una routine e in un sistema e capiamo la commedia l’uno dell’altro”.

Per fortuna, Snow non è stata lasciata fuori dal freddo quando l’era di “Pitch Perfect” è giunta al termine, trovando casa in altre commedie come “Someone Great” di Netflix, in cui ha recitato al fianco di Gina Rodriguez e DeWanda Wise, e “Hooking Up ,” che la vede condividere lo schermo con la star di “Hocus Pocus 2” Sam Richardson. Ma forse il suo continuo elogio per il franchise di “Pitch Perfect” scatenerà un quarto film di reunion?

Fuori dallo schermo, l’attore ha apportato alcuni cambiamenti personali e nel 2022, lei e il marito, la star di “Selling the OC” Tyler Stanaland, hanno annunciato la loro decisione reciproca di separarsi dopo due anni di matrimonio.

Il divorzio di Anna Camp non l’ha rallentata

La star di “True Blood” Anna Camp ha avuto il suo successo cinematografico internazionale quando ha interpretato il ruolo di Aubrey Posen, l’irriverente leader dei Barden Bellas, in “Pitch Perfect”. Sebbene Aubrey si sia laureata al college alla fine del primo film, Camp ha ripreso il suo ruolo in entrambi i sequel di “Pitch Perfect”, riunendosi ogni volta con le Bellas.

Oltre a lavorare sui sequel di “Pitch Perfect”, Camp ha goduto di una carriera televisiva, lavorando a spettacoli come “The Unbreakable Kimmy Schmidt” e “Good Girls Revolt”. Ha anche ottenuto un ruolo da protagonista nel film Netflix del 2020 “Desperados”, interpretando un personaggio che stava contemplando il divorzio, che è qualcosa a cui Camp è davvero legato. Come ha detto a ET, “Quando i produttori sono venuti da me per questo film, in un certo senso volevano che scegliessi tra Kaylie e Brooke e poiché ho divorziato, ho davvero risuonato con [Brooke] … lei significava davvero di più per me.”

Camp aveva chiesto il divorzio dalla sua co-protagonista di “Pitch Perfect” Skylar Astin l’anno prima, dopo tre anni di matrimonio. La coppia si era assicurata quello che sarebbe stato il loro ultimo credito televisivo insieme mesi prima in un episodio della serie animata per bambini “Vampirina”. Il loro divorzio è stato finalizzato entro la fine del 2019 e l’anno successivo Camp ha confermato la sua relazione con il musicista Michael Johnson. La coppia sembra andare forte, con Camp che pubblica una rara foto di loro insieme su Instagram e scrive: “Va tutto bene con questo in giro”.

Anna Kendrick è una delle principali star di Hollywood

Fresco del suo ruolo di supporto nel franchise di “Twilight” e del suo ruolo principale in “Cosa aspettarsi quando te lo aspetti”, Anna Kendrick non ha avuto problemi a entrare in un ruolo da protagonista in “Pitch Perfect”. Kendrick ha interpretato la matricola angosciata e amante della musica Beca Mitchell che finisce per unirsi a uno dei gruppi a cappella del suo college. La sua chimica con le Bellas e l’interesse amoroso sullo schermo Jesse (Skylar Astin) hanno reso il film un vero successo.

Dopo questo, la stella di Anna Kendrick era decisamente in ascesa. Ha recitato in “Into the Woods” e “Mr. Right” prima di riprendere il ruolo di Beca per il secondo e il terzo episodio della serie “Pitch Perfect”. Ultimamente, la variegata filmografia di Kendrick ha incluso una serie di commedie come “Noelle”, “Table 19” e “The Day Shall Come”. Tuttavia, l’attore ha mescolato alcuni drammi più oscuri con artisti del calibro di “A Simple Favor”, “Stowaway” e “Alice Darling”.

La Kendrick ha recitato anche nella prima stagione della serie TV antologica “Love Life” ed è pronta anche per il suo debutto alla regia con “The Dating Game”. Aveva già firmato per interpretare il ruolo principale di Cheryl nel film ed era entusiasta di assumersi maggiori responsabilità. “Ero ovviamente entusiasta di interpretare il personaggio di Cheryl, mi sentivo così legata alla storia, al tono e ai temi legati al genere e all’intimità, che quando si è presentata l’opportunità di dirigere il film, ho colto al volo”. ha detto alla gente.

Rebel Wilson ha subito molti cambiamenti nella vita

Rebel Wilson, un’altra allume di “Cosa aspettarsi quando ti aspetti”, era meglio conosciuta per la sua esilarante interpretazione in “Bridesmaids” prima di assumere il ruolo di Fat Amy in “Pitch Perfect”. Dopo aver creato il suo spettacolo comico, “Super Fun Night”, ed essere tornata per i sequel di “Pitch Perfect”, la fama e la popolarità dell’attrice australiana sono solo cresciute. Per anni è rimasta fedele ai ruoli comici, riunendosi anche con l’interesse amoroso sullo schermo Adam Devine per il film Netflix del 2020 “Isn’t It Romantic”, interpretato anche da Priyanka Chopra e Liam Hemsworth.

Dopo aver prodotto e recitato nella commedia di Netflix “Senior Year”, Wilson ha iniziato a concentrarsi su qualcosa di più serio, recitando in “The Almond and the Seahorse”. Ha detto a InStyle che ha lavorato con un insegnante di recitazione dopo aver prenotato il dramma britannico indipendente.

Nel giugno 2022, Wilson ha anche annunciato la sua nuova relazione con la collega australiana Ramona Agruma su Instagram. “Pensavo di essere alla ricerca di un Principe Disney… ma forse quello di cui avevo davvero bisogno per tutto questo tempo era una Principessa Disney”, ha scritto accanto a una foto della coppia felice. Tuttavia, l’attore ha successivamente rivelato su Instagram di essere stata messa sotto pressione dal Sydney Morning Herald che l’ha minacciata e non aveva programmato di rendere pubblica la sua relazione così presto. Nel novembre 2022, Wilson ha condiviso che lei e Agruma hanno accolto un bambino tramite surrogato.

Skylar Astin non ha smesso di cantare dai tempi di Pitch Perfect

Skylar Astin non ha smesso di cantare da quando ha interpretato il Treblemaker Jesse in “Pitch Perfect” e ha catturato il cuore dei fan come l’interesse amoroso di Beca. Dopo essere tornati per “Pitch Perfect 2”, i fan erano ancora più innamorati della loro storia d’amore, il che ha reso tutto ancora più sorprendente quando non è stato riportato per il terzo lungometraggio. Invece, Astin si è fatto strada attraverso serie inclini alla musica come “Trolls: The Beat Goes On” e “Crazy Ex-Girlfriend”, prima di trovare una casa a lungo termine in “Zoey’s Extraordinary Playlist” e recitare nel ruolo dell’interesse amoroso di Jo Wilson in Stagione 18 di “Grey’s Anatomy”.

Astin ha anche pubblicato la sua musica originale. Ha scritto il suo singolo di debutto “Without You” durante la pandemia. Ha spiegato a Euphoria che voleva che la melodia frizzante e celebrativa sembrasse senza tempo, come se potesse adattarsi a qualsiasi decennio, cosa che, ovviamente, fa poiché riguarda l’argomento senza tempo dell’amore. “Celebra la sensazione di trovare qualcuno e tuffarsi a capofitto. Si tratta di nuove connessioni e di essere pienamente presenti, ma anche di divertirsi e di essere eccitante e non super torturato”, ha spiegato. Da allora molti ascoltatori hanno ipotizzato che “Without You”, che ha lasciato cadere nel 2021, riguardi la fidanzata di Astin, Lisa Stelly, con cui ha iniziato a frequentarsi l’anno precedente. La coppia ha ufficializzato la loro relazione su Instagram nel luglio 2020.

Ben Platt divide il suo tempo tra teatro, cinema e TV

La carriera di Ben Platt ha continuato a salire alle stelle dopo aver interpretato il personaggio sciocco, magico e amante della musica Benji in “Pitch Perfect”. Dopo essere tornato per il sequel del film, che ha visto il suo personaggio intraprendere una relazione con Emily Junk di Hailee Steinfeld, Platt ha interpretato Evan Hansen nel musical “Dear Evan Hansen” a Broadway. Il ruolo gli ha fatto guadagnare un posto nella lista del Time delle 100 persone più influenti al mondo nel 2017.

In seguito a questo successo, l’attore ha poi recitato al fianco di Zoey Deutch e Gwyneth Paltrow in “The Politician” di Netflix dal 2019 al 2020. Il ruolo gli è valso una nomination ai Golden Globe. Ultimamente, ha diviso la sua attenzione tra teatro, cinema e TV, interpretando “Parade” a New York, mentre recitava in film come “The People We Hate at the Wedding” e in precedenza si era assicurato un ruolo in “The Premise” di Hulu. Nel 2021, Platt ha recitato nell’adattamento cinematografico di “Dear Evan Hansen”, ma a differenza degli elogi ricevuti a teatro, ha dovuto affrontare feroci critiche. “È doloroso”, ha ammesso a Esquire. “È straziante sentire… perché tutto ciò che vuoi è che le persone sentano come ti senti, specialmente quando si tratta di qualcosa che ami.”

Oltre alla sua intensa e variegata carriera, il rapporto di Platt con Noah Galvin è fiorente. “È solo la persona con cui voglio stare di più”, ha dichiarato Platt nella già citata intervista a Esquire. “È la persona che mi fa ridere di più, con cui voglio scaricare le cose quando accadono.”

Adam Devine non ha ancora finito con Pitch Perfect

Avendo già avuto successo con la sua sitcom “Workaholics”, che ha co-creato per Comedy Central, Adam Devine ha ricevuto riconoscimenti internazionali per il suo ruolo di Bumper Allen in “Pitch Perfect”. Dopo il successo del film e del suo sequel del 2015, Devine è diventato un nome familiare per aver interpretato il protagonista romantico in film come “When We First Met”, “Isn’t It Romantic” e “Jexi”.

Devine non ha lasciato andare le sue radici “Pitch Perfect”, tuttavia, ed è pronto a dirigere uno spin-off televisivo intitolato “Pitch Perfect: Bumper in Berlin”. La serie vanta una formazione impressionante, che include artisti del calibro di Sarah Hyland e Jameela Jamil, ma i fan di “Pitch Perfect” spereranno sicuramente anche in alcuni cameo del cast originale. Entusiasta di portare la serie sul piccolo schermo, Devine ha condiviso una serie di immagini della serie su Instagram. Uno scatto mostra Bumper che si sta avvicinando al personaggio di Highland, Heidi, quindi questo significa che lui e Fat Amy sicuramente non hanno risolto le cose.

Su una nota più felice, però, Devine ha condiviso un aggiornamento personale sulla sua fiorente vita amorosa sui social media, in seguito allo scandalo dei tradimenti di Adam Levine nel 2022. “Voglio solo postare questo e dire che io e mia moglie @chloebridges stiamo andando alla grande forte. Non sono Adam Levine. È un ragazzo diverso e un cantante peggiore. Stiamo comunque chiamando il nostro futuro bambino Sumner “, ha detto in un post su Instagram che è stato accompagnato da uno scatto della coppia felice.

Elizabeth Banks è la regina di Hollywood

Nel 2012, era giusto dire che l’attore, produttore, regista e sceneggiatore Elizabeth Banks era il nome più importante associato a “Pitch Perfect”. Aveva già recitato in blockbuster come la trilogia di “Spider-Man”, ed era fresca di successi come “The Hunger Games” e “Cosa aspettarsi quando ti aspetti”, che l’ha vista assumere il ruolo di madre di -essere Wendy Cooper. In “Pitch Perfect” Banks ha interpretato Gail Abernathy-McKadden ed è stato produttore del film. Ha assunto il titolo di regista di “Pitch Perfect 2”, interpretando anche il film e il sequel del 2017.

A questo punto della sua carriera, Elizabeth Banks è fondamentalmente una regalità di Hollywood, avendo ottenuto numerose vittorie agli MTV Movie Award, oltre a diverse nomination agli Emmy e ai Teen Choice Award. Tra il 2013 e il 2015 ha recitato nei tre film rimanenti di “Hunger Games” e ha interpretato Paris in “Magic Mike XXL”. Banks ha poi scritto, diretto, prodotto e interpretato il reboot di “Charlie’s Angels” del 2019, interpretando Rebekah “Boz” Bosley. In un’intervista con il New York Times, Banks ha affrontato le reazioni contrastanti che il film ha ricevuto. “Stavo solo girando un film d’azione”, ha detto allo sbocco. “Sono stato in grado di dirigere un film d’azione, francamente, perché era interpretato da donne e io sono una regista donna, e questo è il limite in questo momento a Hollywood. Vorrei che il film non fosse stato presentato come solo per ragazze, perché io non lo faceva solo per le ragazze”, ha aggiunto.

John Michael Higgins continua a interpretare il preside del liceo

Il personaggio di “Pitch Perfect” di John Michael Higgins, John Smith, e il personaggio di Elizabeth Banks, Gail, sono stati ospiti e commentatori del concorso a cappella dei film, gli ICCA. Il commentatore è diventato un personaggio che gli spettatori adoravano odiare e ha sicuramente portato il fattore intrattenimento. La sua chimica con Banks è stata senza dubbio la ragione per cui il duo è tornato per entrambi i sequel. (E come si suol dire, la vita imita l’arte: dal 2018, l’host di “Pitch Perfect” è l’host IRL del game show “America Says”.)

Oltre a questi ruoli cinematografici, Higgins ha continuato a lavorare in televisione, ottenendo spot come ospite in spettacoli come “Switched at Birth” e “Two Broke Girls”. In seguito ha ottenuto un ruolo da protagonista nella sitcom della NBC “Great News” dal 2017 al 2018. Questo è stato uno dei progetti preferiti di Higgins, ha detto in seguito a Closer. “È stato un errore ridicolo [for NBC] cancellare quello spettacolo, assolutamente sconcertante, e mi stavo solo scaldando “, ha detto. Tuttavia, è passato rapidamente a nuovi progetti, apparendo in film come” Liquirice Pizza “. Ha rivendicato anche un altro concerto televisivo regolare, interpretando il preside Toddman nel riavvio di “Saved by the Bell” dal 2020 al 2021. Nel 2022, ha assunto il ruolo di un altro preside, interpretando il preside Floyd nel film di Halloween di Netflix “The Curse of Bridge Hollow”.

Fuori dallo schermo, Higgins è rimasto felicemente sposato con la collega attrice Margaret Welsh, che ha incontrato mentre entrambi recitavano in una produzione teatrale di “Arms and the Man” di George Bernard Shaw nel Connecticut.

Alexis Knapp si concentra sulla maternità

Dopo piccole parti in “Percy Jackson e gli dei dell’Olimpo: Il ladro di fulmini” e “Couples Retreat”, Alexis Knapp ha avuto la sua grande occasione interpretando la pazza di sesso Bella Stacie Conrad in “Pitch Perfect”. In seguito, la Knapp ha continuato a forgiare la sua carriera di attrice, recitando al fianco di Miley Cyrus nella commedia drammatica d’azione “So Undercover”. Ha poi avuto un ruolo regolare nella prima stagione della sitcom televisiva “Ground Floor”, prima di recitare nel thriller “Urge”. Parlando della serie TV creata da Bill Lawrence su “The Late Late Show with Craig Ferguson”, Knapp ha detto: “È stato molto divertente da realizzare ed è stato un ottimo momento per rilassarsi e avere un lavoro fisso”. Ha ricoperto il ruolo di supporto di Tori, insieme alla sua co-protagonista di “Pitch Perfect” Skylar Astin e Briga Heelan, che hanno interpretato i protagonisti dello spettacolo, Brody e Jenny. Knapp ha presto ripreso il ruolo di Stacie per i sequel di “Pitch Perfect”, prima di tornare in TV per interpretare Irillia in “The Orville”.

A partire da novembre 2022, Knapp ha diversi lungometraggi in produzione, tra cui “Witchy Ways” e “Don’t Open the Door”. Tuttavia, l’obiettivo principale dell’attore è la maternità, poiché fa da genitore alla figlia preadolescente Kailani, che condivide con il suo ex, Ryan Phillippe.

La carriera vocale di Ester Dean è continuata dopo Pitch Perfect

Interpretare Cynthia-Rose Adams in “Pitch Perfect” è stato il primo ruolo di recitazione dal vivo di Ester Dean, ma di certo non è stato l’ultimo. Tra il secondo e il terzo sequel di “Pitch Perfect” ha recitato in un episodio di “Crazy Ex-Girlfriend” e l’ospite ha giudicato un episodio di “Ru Paul’s Drag Race”.

L’attenzione di Dean è sempre stata sulla musica, tuttavia, e oltre a cantare a squarciagola nella commedia musicale “Trolls World Tour”, la cantautrice ha pubblicato una manciata di suoi singoli ed EP. Dean ha anche scritto brani per star come Katy Perry (con cui ha co-scritto “Firework”), Rihanna e Nicki Minaj. È l’atto di creare musica che le piace. “Ho sempre scritto canzoni per me stessa”, ha detto a Time. Quel lato personale della musica l’ha aiutata a entrare in contatto con gli artisti. “Nicchi [Minaj] e ho cliccato perché stavo scrivendo canzoni sull’amore nella mia vita, e noi [felt] collegati attraverso la stessa cosa. È così che funzionano le canzoni: tutto dipende dal fatto che quella persona stia vivendo la tua stessa verità”, ha spiegato.

Hana Mae Lee ha fatto rumore nel mondo del cinema

Hana Mae Lee non è così silenziosa come il suo personaggio di “Pitch Perfect” Lily vorrebbe far credere. In effetti, l’attore, modella e truccatrice ha fatto rumore con i suoi ruoli in film come “The Babysitter” e il suo sequel “The Babysitter: Killer Queen”. Lee ha interpretato Sonya, uno dei membri del culto demoniaco che cerca di uccidere il protagonista Cole (Judah Lewis). “Adoro questo personaggio”, ha detto Lee alla CBR dopo aver girato il sequel. “È una delle preferite di…

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui