Quando gli spettatori si sono sintonizzati sulla serie Fox “Married… With Children”, hanno appreso che la famiglia Bundy non assomigliava per niente agli adorabili Huxtables di “The Cosby Show”. In effetti, lo spettacolo era originariamente chiamato “Not the Cosbys”. Si concentrava su una famiglia disfunzionale che viveva nei sobborghi di Chicago, composta dal patriarca e venditore di scarpe Al Bundy, che spesso degradava in modo esilarante la sua famiglia, sua moglie Peggy, una casalinga a cui non interessa cucinare o pulire e ha un gusto costoso, e il loro due bambini disadattati, Kelly e Bud.

?s=109370″>

“Married… With Children” è stato presentato per la prima volta nell’aprile 1987 ed è andato in onda per 11 stagioni, concludendosi nel 1997. È diventato una parte importante della cultura degli anni ’90 con quelli abbastanza grandi da ricordare la sua accattivante canzone di apertura, “Love and Marriage”. I personaggi dello show e gli attori che li hanno interpretati sono stati piuttosto memorabili e hanno continuato a lavorare in numerosi progetti di recitazione, inclusi film, altri programmi televisivi e produzioni di Broadway. Dai un’occhiata a cosa è successo al cast di “Married… With Children” e cosa hanno combinato dalla fine dello spettacolo.

Katey Sagal

In “Married… With Children” l’attore Katey Sagal ha interpretato la moglie di Al Bundy, Peggy Bundy, un personaggio che era raro e raro negli spettacoli televisivi degli anni ’90. Non molti spettacoli ritraevano una moglie come una pantofola, che guardava “The Oprah Show” e mangiava cioccolatini mentre rubava i soldi di suo marito per comprare quello che le piaceva.

Per il 30° anniversario dello spettacolo nel 2017, Sagal ha condiviso con ABC News che non avrebbe mai creduto che “Married… With Children” sarebbe diventato un tale successo. “Ricordo di aver letto la sceneggiatura e di aver pensato: ‘Questo è istericamente divertente, ma nessuno lo guarderà perché è semplicemente troppo fuori dagli schemi. Verremo cancellati immediatamente'”, ha condiviso. Non conoscendo il futuro dello spettacolo, finì per durare undici stagioni, che, all’epoca, era lo spettacolo televisivo più longevo fino a quando non fu cancellato nel 1997, secondo il Los Angeles Times.

Il lavoro più recente di Sagal è stato protagonista di “Rebel” del 2021 nel ruolo del personaggio principale Annie “Rebel” Bello. I suoi ruoli più importanti includono Cate Hennessy in “8 Simple Rules”, Leela nello spettacolo d’animazione “Futurama” e Gemma Teller Morrow in “Son of Anarchy” di FX, per il quale ha vinto un Golden Globe come migliore attrice. Sagal è sposato con il suo terzo marito Kurt Sutter dal 2004. È noto soprattutto per aver creato “Sons of Anarchy” e per aver recitato al fianco di Sagal nella popolare serie. La coppia ha accolto una figlia di nome Esme tramite surrogata nel 2007 e Sagal è anche madre di altri due figli dal suo secondo matrimonio con Jack White, secondo Persone.

David Faustino

David Faustino ha recitato nel ruolo del figlio di Al e Peggy Bundy, Bud Bundy, in “Married… With Children” e, a differenza del resto della famiglia, Bud era intelligente ed eccelleva a scuola, ma i suoi voti positivi non lo aiutavano con le donne. Faustino ha ottenuto la sua grande occasione grazie alla sitcom e ha ottenuto numerosi concerti di recitazione, facendo apparizioni in “The X-Files”, The Bernie Mac Show, “The Help” e “Bad Samaritans”. Nel 2009, ha creato la serie web “Star-ving”, in cui interpreta se stesso come un attore in difficoltà. Faustino ha anche lavorato come doppiatore ed è meglio conosciuto per aver doppiato il personaggio animato di Nickelodeon Mako in “The Legend of Korra” e Helia nel revival di “Winx”. Club.”

È stato anche coinvolto in un riavvio di “Married… With Children” e nel 2016 ha detto a E! che il cast era tutto dentro ma che alcune difficoltà legali erano d’intralcio. Faustino ha parlato di spingere ancora di più i confini di un potenziale riavvio, affermando: “Penso che in alcuni modi abbia superato i limiti, ma in un certo senso siamo diventati meno – alcune delle battute con cui non siamo riusciti a farla franca oggi .. C’è una voce che potrebbe finire su Netflix, e penso solo a quanto sarebbe divertente “Married… With Children” su Netflix perché potresti davvero divertirti un po’. Potresti dire a Kelly di andare a puttane, un sacco di cose divertenti del genere”.

Nel 2015 Faustino ha accolto una figlia di nome Ava Marie con la sua fidanzata Lindsay Bronson. Al momento della stesura di questo articolo, un riavvio dell’amato show deve ancora avvenire.

Cristina Applegate

“Married… With Children” ha interpretato Kelly Bundy, la figlia adolescente di Al e Peggy, come una “bionda stupida” promiscua la cui mancanza di intelligenza è stata spesso derisa dalla sua famiglia. Interpretato dall’attore Christina Applegate, il suo personaggio sarebbe stato pesantemente criticato oggi, soprattutto con un pubblico dal vivo di uomini noti per fischiare e urlare ad Applegate ogni volta che entrava in una scena con abiti a malapena.

Applegate ha avuto una delle carriere più fiorenti dal suo cast di “Married… With Children”. I suoi ruoli più importanti includono recitare in programmi televisivi come “Friends”, dove ha interpretato la sorella di Rachel Green, Amy, “Samantha Who?”, “Up All Night” e il suo lavoro più recente in “Dead to Me” di Netflix, dove ha recitato. come Jen Harding. I suoi ruoli cinematografici più apprezzati includono “The Sweetest Thing”, “Anchorman: The Legend of Ron Burgundy”, “Anchorman 2: The Legend Continues” e “Bad Moms”.

Applegate ha sposato il musicista Martyn LeNoble nel 2013, con People che ha riferito che la coppia ha accolto una figlia di nome Sadie Grace due anni prima. A differenza del suo compagno di cast di “Married… With Children” David Faustino, quando le è stato chiesto di una potenziale reunion per il riavvio, ha detto Varietà al tappeto rosso dei SAG Awards nel 2020, “Nessuno vuole vederci fare questo. Guarda, no, sono tipo, 20 libbre più grande e 40 anni più di me. Non ho intenzione di mettermi un vestito in lycra a questo punto. No, non accadrà”. Nel 2021, ad Applegate è stata diagnosticata la sclerosi multipla e ha spesso twittato della sua esperienza con i suoi fan.

Ed O’Neill

Non c’è stato un personaggio televisivo come Al Bundy. L’attore Ed O’Neill ha interpretato il venditore di scarpe scontroso e misogino che ha oggettivato le donne, era un frequentatore abituale di uno strip club locale e ha persino creato un gruppo antifemminista chiamato NO MA’AM (Organizzazione nazionale degli uomini contro la maestria amazzonica) il tutto mentre cresceva due adolescenti e sposato con sua moglie, Peggy. Sebbene Al non fosse ritratto come il padre o il marito perfetto come i suoi coetanei del programma televisivo dell’epoca, ha semplicemente reso “Married… With Children” molto più un successo tra gli spettatori.

A O’Neill è piaciuto interpretare il ruolo di Al e si è relazionato al suo personaggio in alcuni aspetti, condividendo un’intervista con “Archive of American Television”, “Venivo da una famiglia che aveva un senso dell’umorismo meschino”. O’Neill ha ottenuto numerosi ruoli dopo la sua cancellazione. L’attore è anche meglio conosciuto per aver interpretato Jay Pritchett in “Modern Family”, in cui ha portato a casa quattro Screen Actors Guild Awards, e ha anche recitato in film come “Little Giants”, “The Bone Collector”, “Sun Dogs” e ha doppiato per la Disney “Ralph Spaccatutto” e “Alla ricerca di Dory”.

O’Neill è sposato con sua moglie, l’attore Catherine Rusoff dal 1986, anche se sono stati di nuovo a intermittenza durante il loro matrimonio. Sono anche i genitori delle figlie Sophie e Claire.

Amanda Bearse

Amanda Bearse ha recitato nel ruolo della vicina di casa di Bundy, Marcy D’Arcy, che è la migliore amica di Peggy, ma la più grande nemesi di Al. Nel 1993, Bearse si è dichiarata lesbica, diventando il primo attore in televisione in prima serata a farlo, dicendo all’epoca alla rivista The Advocate che il coming out era “liberatorio”. Ha aggiunto: “Era importante per me farlo per me stessa e per la nostra comunità perché più persone escono, più sicuro sarà per ancora più persone”.

Prima di recitare in “Married… With Children”, Bearse ha recitato in “All My Children” e in seguito ha ottenuto ruoli in programmi televisivi come “Anger Management” e “Drop Dead Diva”. Secondo Advocate, Bearse ha diretto 31 episodi di “Married… With Children” e ha anche diretto programmi popolari come “Reba” e “The Jamie Foxx Show”. Nel momento in cui ha fatto coming out, Bearse aveva adottato una figlia con la sua compagna Amy Shomer.

Bearse si è allontanata dalla recitazione, tuttavia, è tornata sullo schermo e, nel momento in cui scrivo, reciterà in “Bros” del 2022, un film che presenterà un intero cast di attori LGBTQ+. Ha condiviso: “Mi sto solo divertendo a recitare di nuovo. È passato davvero così tanto tempo e non mi rendevo conto di quanto mi sarebbe mancato”. Bearse reciterà anche nella commedia “Tapawingo” con l’attore Jon Heder di “Napoleon Dynamite”. Al momento, non esiste una data di uscita fissa per il film.

Ted McGinley

L’attore Ted McGinley ha recitato nel ruolo del bel ragazzo e vicino di casa Jefferson D’Arcy in “Married… With Children”, ma era già conosciuto come una delle migliori star di Hollywood avendo avuto ruoli in famose sitcom televisive tra cui “Happy Days”. “The Love Boat” e “Dynasty”.

Il curriculum di recitazione di McGinley è ampio, avendo lavorato in diversi film per la TV e apparizioni come ospiti in più spettacoli. Nel 2003, ha ottenuto il ruolo di Charley Shanowski in “Hope & Faith”, interpretato anche da Kelly Ripa e Faith Ford, e ha detto del suo ruolo ad AV Club: “Ero parte integrante dello spettacolo, il che è stato davvero eccitante”. Nella stessa intervista, McGinley ha definito il suo ruolo “Married… With Children” “uno dei grandi concerti di tutti i tempi” e ha aggiunto: “È stato divertente per me perché vengo da ‘Happy Days’ e ‘The Love Boat’ e aveva un tipo di pubblico, quindi quando sono andato a ‘Married… With Children’, era tipo ‘Whoa, cosa è successo qui?'”

McGinley ha anche recitato nello show Netflix del 2019 “No Good Nick”, “The Baxters” del 2019 e recita nel ruolo di Webb in “Keeping Up With the Joneses” insieme a Vivica A. Fox. L’attore è sposato con la moglie, l’attore Gigi Rice dal 1991, e la Rice condivide diverse foto di ritorno al passato di lei e suo marito insieme ai loro due figli Beau e Quinn.

David Garrison

David Garrison ha interpretato Steve Rhoades, il vicino originale di Bundy per sole quattro stagioni della sitcom, dopo aver lasciato la serie Fox per tornare alle sue radici teatrali. Ha detto a Get TV di fare il cambiamento: “Mi è mancata la mia vita a Manhattan, così come la mia carriera teatrale. La prima regola del mondo dello spettacolo è” lasciarli desiderare di più”, quindi dopo quattro stagioni, ho sentito che era ora di fare esercizio alcuni altri muscoli. Sono partito in buoni rapporti e sono tornato come ospite nello show nelle stagioni successive. “

Secondo il suo sito web, i crediti teatrali di Garrison includono “A Day in Hollywood/A Night in Ukraine”, “Titanic”, “Wicked”, “The Visit” e diversi spettacoli off-Broadway. Tuttavia, Garrison non ha abbandonato la recitazione televisiva per sempre e ha recitato in programmi popolari come “Sabrina the Teenage Witch”, “The Practice”, “Everybody Loves Raymond”, “The West Wing”, “Law & Order” e “Unbreakable Kimmy Schmidt”.

Garrison ha parlato con orgoglio di “Married… With Children”, condividendo anche con Get TV, “Qualsiasi spettacolo che infrange le regole reinventa una forma rischia di avere un impatto duraturo … Lo spettacolo ha avuto (e continua ad avere ) fan perché l’umorismo, sebbene esagerato, era fondamentalmente basato su comportamenti riconoscibili e dinamiche familiari reali, anche se disfunzionali”.

Kevin Curran

“Married… With Children” non sarebbe completo senza Buck il cane, l’animale domestico della famiglia di Bundy che spesso esprimeva la sua delusione (nella sua stessa mente) ad Al e al resto della famiglia per averlo solitamente trascurato. Buck è stato doppiato da Kevin Curran, che ha anche prodotto e scritto per la sitcom della Fox. Principalmente dietro le quinte, Curran ha anche prodotto e scritto per “Late Night with David Letterman”, “The Good Life”, “Hardball”, “Unhappily Ever After” e “The Simpsons”.

Secondo il New York Times, Curran ha vinto tre Emmy Awards per “The Simpsons” ed è stato nominato per un Humanitas Prize per l’episodio della stagione 21 intitolato “The Greatest Story Ever D’ohed”, che mostrava la famiglia Simpson in pellegrinaggio in Israele.

Curran è morto nell’ottobre 2016 all’età di 59 anni “dopo una lunga malattia”, con Al Jean, il produttore e scrittore di “I Simpson”, che ha detto a The Wrap: “Kevin Curran era un uomo dolce e brillante che diceva molte cose esilaranti, alcune non stampabili, altri che vivranno per sempre in un cartone animato per bambini.” Il New York Times ha riferito che Curran ha avuto due figli con l’autrice Helen Fielding.

Harold Sylvster

L’attore Harold Sylvester ha interpretato Griff, il migliore amico e collaboratore di Al Bundy nel negozio di scarpe dalle stagioni 9 all’11. Sebbene non fosse una parte importante dello spettacolo, ha portato un sacco di risate ed è stato uno dei compagni più divertenti su televisione. Sylvester ha una prolifica carriera nella recitazione avendo recitato in film come “Un ufficiale e un gentiluomo”, “Spazio interiore”, “Uncommon Valor” e “Corrina, Corrina”. Il suo curriculum televisivo è anche ampio con alcune apparizioni degne di nota in spettacoli come “NYPD Blue”, “Sabrina the Teenage Witch”, “Shaky Ground” e “CSI: Miami”.

Sylvester ha anche prodotto e scritto per i programmi televisivi “NYPD Blue” e “City of Angels”, noto per il suo cast prevalentemente afroamericano che includeva Blair Underwood, Viola Davis e Gabrielle Union.

Oltre ai suoi numerosi crediti di recitazione, Sylvester, originario di New Orleans, Louisiana, ha fatto la storia dopo essere stato il primo nero americano a ricevere una borsa di studio per giocare a basket dalla Tulane University. Tuttavia, in seguito si sarebbe attenuto alla sua passione per la recitazione, secondo TCM.

EE Bell

L’attore EE Bell ha interpretato il ruolo dell’amico di scuola superiore di Al Bundy, macellaio e membro del club NO MA’AM di Al, Bob Rooney dalla stagione 8 alla stagione 11. Sebbene sia arrivato in ritardo nello show, Bell ha una lunga lista di crediti recitativi che iniziò nei primi anni ’80 con apparizioni in “Diff’rent Strokes”, “Cheers” e “Don’t Tell Mom the Babysitter’s Dead”, interpretato anche da Christina Applegate.

Negli anni ’90, Bell ha lavorato in film tra cui “Air Force One”, “My Giant” e “Forget Paris”. Dopo che “Married… With Children” si è concluso nel 1997, Bell ha recitato in programmi televisivi come “Beverly Hills, 90210”, “The West Wing”, “The Amanda Show”, dove ha interpretato Barney, una guardia di sicurezza , e “Il coraggioso e il bello”. Ha continuato a lavorare anche per tutti gli anni 2000, con apparizioni in “How I Met Your Mother”, “Glee”, “The Mentalist” e “Raising Hope”. Nel 2016, ha recitato nel film “Hail, Caesar!” e nel 2020, ha recitato nella commedia “The Swing of Things”.

Parlando della sua carriera di successo a Hollywood, ha condiviso con il Long Beach City College: “Mi piace davvero quello che faccio. Quando lo faccio e la gente lo vede, e mi piace, e poi ridono e si divertono, allora questo mi nutre. Questo è ciò che mi fa superare i tempi negativi. Il feedback positivo è ciò che ripaga”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui