Tom Hanks è una delle più grandi star di Hollywood ed è stato spesso classificato tra i più simpatici del mondo (anche se non sembra pensarla così). Ma quando Dwayne “The Rock” Johnson dice tramite Instagram che sei uno dei ragazzi più simpatici del settore, devi crederci, giusto?

Bene, per quanto l’America lo ami, Hanks ha ammesso in un’intervista al New York Times nel 2019 che le cose non sono state sempre facili per lui, specialmente nei suoi primi 20 anni. Ha detto alla pubblicazione: “Comincio a pensare agli errori che ho fatto con i miei figli e non spiegare le cose, o non essere lì per loro. O essere così preoccupato per altre cose che stanno accadendo nel nostro mondo adulto”. Ha continuato spiegando che i suoi due figli più grandi, Colin Hanks ed Elizabeth Hanks, ricordavano il padre come qualcuno che cercava di sbarcare il lunario, mentre i suoi due figli più piccoli, Chet Hanks e Truman Hanks, sono nati subito dopo che la famiglia ha ottenuto un gusto dello stile di vita di Hollywood. Tom ha detto: “Gli altri miei figli sono nati dopo che avevo stabilito una testa di ponte in ogni modo. E quindi le loro vite erano semplicemente diverse”.

L’educazione di Chet, in particolare, è stata decisamente diversa, nel bene e nel male. L’ex aspirante rapper ha recentemente ammesso che i suoi genitori hanno fatto di tutto per aiutarlo a riportare la sua vita in carreggiata dopo aver commesso passi falsi durante la sua adolescenza.

Chet Hanks ha imparato una dura lezione dalla vita

Chet Hanks ha avuto alcuni momenti controversi nel corso degli anni. Nel 2021, è stato accusato di diffondere disinformazione su COVID-19 quando ha affermato che c’erano “più prove che gli UFO fossero reali di quanto quel vaccino fosse salutare per te”, per E! In linea. Chet è stato anche accusato di appropriazione culturale quando ha pubblicato la sua canzone “White Boy Summer”. E mentre la verità non raccontata di Chet Hanks è stata ben documentata, i genitori di Chet, Tom Hanks e Rita Wilson, hanno preso in mano la situazione quando il comportamento di Chet stava sfuggendo di mano al liceo.

Durante il podcast “Ivan Paychecks”, Chet ha ammesso che i suoi genitori lo hanno spedito nello Utah per aiutare a risolvere i suoi problemi di dipendenza, secondo Page Six. Chet ha detto che è stato portato in mezzo al nulla e ha dovuto imparare a sopravvivere allo scoperto. Ha ricordato: “Ci hanno appena fatto un giro in tondo con un pacco da 80 libbre. Ci sono molte cose che ti passano per la mente. Sei sotto osservazione … Ti stanno psicoanalizzando e ti stanno separando”.

Dopo anni di lotta con l’uso di sostanze, Chet è riuscito a rimanere sobrio per oltre un anno, secondo un post su Instagram che segna il traguardo. Ora lavora come influencer del fitness.

Se tu o qualcuno che conosci hai bisogno di aiuto per problemi di dipendenza, l’aiuto è disponibile. Visitare il Sito web dell’Amministrazione dei servizi di abuso di sostanze e di salute mentale o contattare la National Helpline di SAMHSA al numero 1-800-662-HELP (4357).

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui