Brooke Shields è sopravvissuta alla celebrità dell’infanzia dopo essere apparsa in “Pretty Baby” e “The Blue Lagoon”, film con temi maturi. Ha contemporaneamente modellato mentre continuava a perseguire la carriera di attrice e la sua famosa pubblicità su Calvin Klein ha contribuito a garantire che sarebbe stata il calibro di una celebrità la cui vita amorosa avrebbe affascinato il pubblico.

La Shields ha detto a Rolling Stone che ha dovuto rifiutare più proposte di matrimonio dal suo buon amico Michael Jackson, e ha perso la verginità con Dean Cain, star di “Lois & Clark: Le nuove avventure di Superman”, per The Guardian. I suoi altri famosi fidanzati includevano il cantante George Michael e l’attore Liam Neeson, ma la star del tennis Andre Agassi è stato il primo uomo a metterci un anello. Il matrimonio di due anni di Agassi e Shields è terminato nel 1999, dopo che Shields ha appreso che Agassi aveva segretamente lottato con una dipendenza dalla metanfetamina. In un’apparizione del 2013 in “Today” (tramite TV Guide), Shields ha rivelato che c’era una certa animosità da parte di Agassi durante il loro divorzio. “Lui – virgolette, non virgolette – mi ha detto: ‘Sii felice che non abbiamo figli o non ti avrei reso le cose facili'”, ha ricordato.

Il matrimonio è stato un’esperienza di apprendimento. “Penso di esserne uscito abbastanza illeso”, ha detto Shields a The Guardian. “Eppure penso anche che non avrei potuto nemmeno essere con il mio [now] marito se non avessi avuto quella relazione con Andre.” Ha continuato ad avere figli con il marito n. 2, Chris Henchy, dopo averlo incontrato in un modo molto hollywoodiano.

Il meetcute di Brooke Shields e Chris Henchy ha ispirato una sitcom

Chris Henchy è un produttore, scrittore e regista, ma lui e Brooke Shields non stavano lavorando allo stesso progetto quando si sono incontrati. Nel suo libro “Down Came the Rain”, Shields racconta come il suo cane, Darla, ha deciso di andare in esplorazione quando ha portato il cane con sé al lotto della Warner Bros. “Chris l’ha riportata indietro. Stava scrivendo per uno spettacolo girato nel lotto e amava i cani”, ha ricordato. “Ha chiacchierato e mi ha fatto ridere”.

Quando Henchy e Shields si sono incrociati di nuovo settimane dopo, è nata un’amicizia che alla fine è sbocciata in una vera e propria storia d’amore. Dopo essersi sposati nel 2001, la coppia ha deciso di creare una famiglia al più presto. “Sapere che volevamo dei figli ci ha aiutato a decidere che volevamo sposarci”, ha detto Shields a People. La coppia ha dovuto ricorrere alla fecondazione in vitro per raggiungere questo obiettivo, sottoponendosi a sette cicli di fecondazione in vitro e piangendo un aborto spontaneo prima che la loro prima figlia, Rowan, nascesse nel 2003.

Nello stesso anno, la sitcom di breve durata “I’m With Her” è stata presentata in anteprima su ABC. È stato creato da Henchy e ispirato dalla sua relazione con Shields. Ma nello show, un’insegnante incontra un attore dopo che il suo cane lo ha morso. Descrivendo come l’arte imitasse la vita, Henchy ha detto a Deseret News: “È il mondo di entrare in un ristorante con lei e prendere il tavolo migliore e poi presentarsi tre giorni dopo con i tuoi amici e stare seduto ad aspettare un’ora e sedersi vicino alla cucina”.

Il ruolo svolto dalle figlie di Chris Henchy nel suo debutto alla regia

Quando ha iniziato a perseguire una carriera nella commedia, Chris Henchy ha lavorato anche a Wall Street. “Non ero bravo”, ha detto a The Second City del suo acume finanziario. Alla fine ha ottenuto un concerto scrivendo per “The Larry Sanders Show” e il suo creatore, Garry Shandling, lo ha invitato a una partita di basket di celebrità che gli avrebbe cambiato la vita. Lì si è connesso con Will Ferrell e si è riconnesso con Adam McKay, che aveva precedentemente incontrato nella stanza dello scrittore per un film “Scooby-Doo”, per Screenwriting Magazine. Il trio comico avrebbe poi collaborato alla serie HBO “Eastbound & Down” e creato il sito web Funny or Die. Eva Longoria ha detto che è stato Henchy a convincerla a filmare un falso sex tape virale per quest’ultimo, per The Oklahoman.

I crediti di produzione di Henchy includono la sitcom “Spin City” ei film “Get Hard” e “The Other Guys”. Tuttavia, al momento della stesura di questo articolo, ha diretto un solo lungometraggio: “Impractical Jokers: The Movie”. Le sue figlie, Rowan e Grier, stavano guardando il reality “Impractical Jokers” quando gli è stato presentato per la prima volta. “Ho guardato due minuti e poi quattro episodi dopo, dovevo andare di sopra”, ha detto Henchy a SIlive.com. La sua familiarità con lo spettacolo lo ha aiutato a entrare in contatto con il cast quando si è presentata l’opportunità di dirigere potenzialmente il film. Mentre spiegava a Movieweb perché Henchy ha ottenuto il lavoro, il membro del cast Joe Gatto ha detto: “Ha ottenuto lo spettacolo. Ha capito la nostra dinamica”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui