La carriera di grande successo di Chris Paul nell’NBA è il risultato di un lavoro instancabile unito al supporto dei suoi compagni di squadra, dentro e fuori dal campo. La star ha costruito un forte sistema di supporto in giovane età, quando ha incontrato la sua futura moglie Jada Crawley quando i due avevano solo 18 anni. “Stiamo insieme da quando avevamo 18 anni ed è ancora più bella ora di quanto non fosse allora!” l’All-Star ha scritto in un post su Instagram del 2015. Crawley stava uscendo con Paul quando è passato da studente universitario al verde a giocatore NBA improvvisamente pieno di soldi. “La prima cosa che ho fatto è stata andare al centro commerciale. Ho detto a mia moglie di scegliere qualcosa. Ho detto al mio amico di scegliere qualcosa. L’ho detto alla sua ragazza”, ha ricordato il playmaker a Men’s Health nel 2020.

Nel 2011, la coppia si è sposata in North Carolina, lo stato d’origine di entrambi. “Era importante per noi sposarci nella Carolina del Nord, da dove veniamo e dove ci siamo incontrati”, ha detto Crawley a Essence nel 2011. “La nostra relazione è stata una progressione. Mi sento al sicuro con Chris. È molto protettivo”, ha detto la pubblicazione. Paul ha fatto eco al sentimento quando ha menzionato come sua moglie fosse con lui anche prima della fama. “Amo davvero Jada; è stata lì per gli alti e i bassi”, ha detto Paul della loro unione. “Il basket non durerà per sempre. Jada e io adoriamo passare il tempo insieme, sinceramente”.

Quindi chi è esattamente il partner di lunga data del giocatore NBA?

Cosa fa oltre a supportare Chris

Nell’agosto 2012, Jada Crawley ha dato alla luce la figlia sua e di Chris Paul, Camryn Alexis, secondo Celebrity Mirror. Questo era il secondo figlio della coppia, poiché avevano avuto il loro figlio, Chris II, tre anni prima. Crawley non solo interpreta la parte della mamma a casa, ma si occupa praticamente di tutto dietro le quinte per la famiglia. Paul ha ammesso che prima di avere figli, non aveva idea di come funzionasse il suo piano assicurativo. “Quando ho avuto figli, ho iniziato a capire cosa fosse un co-pay. Mia moglie mi avrebbe fatto sapere quanto fosse buona la mia assicurazione”, ha detto a Entrepreneur nel 2019. Il veterano della NBA ha rivelato che prima della pandemia di COVID-19, non aveva mai imparato a fare il bucato, tramite Thunderous Intentions. Sua madre si è sempre occupata di quel compito e Crawley ha assunto i compiti una volta che il duo si è sposato. Crawley gestisce una nave stretta a casa, ma i suoi contributi si estendono oltre la vita domestica della famiglia!

Crawley contribuisce alla Chris Paul Family Foundation, fondata da suo marito nel 2005. Parte del suo sostegno riguarda il Jada Paul Prom Dress Giveaway. Nel 2015, Crawley ha pagato 50 abiti da ballo per studenti delle superiori, tramite BCK. La famiglia ha anche ricambiato apparendo su “Family Feud”, dove i guadagni sono stati donati in beneficenza.

Oltre al suo coinvolgimento nella comunità, Crawley è attiva sui social media e ha guadagnato un considerevole seguito su Instagram dove condivide adorabili scatti della famiglia. Sono una schiacciata!

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui