La star della NASCAR Kurt Busch è attualmente il pilota con la carriera attiva più lunga nella Cup Series. Si vocifera che Busch si trasferirà nella squadra corse 23XCI di Michael Jordan per la stagione 2022, secondo Sportscasting. La stagione 2021 sarà la 22a di Busch e il pilota veterano ha smentito le voci secondo cui si ritirerà in quel momento.

È entrato a far parte del Chip Ganassi Racing nel 2019 e il suo contratto scade alla fine della stagione 2021, il che lo ha reso oggetto di voci di ritiro. Un falso account Twitter della NASCAR è emerso e ha rilasciato una dichiarazione in cui affermava che il pilota veterano si sarebbe ritirato dopo la stagione 2021. Busch lo ha chiamato con un video esilarante della scena “Non me ne vado” da “Il lupo di Wall Street”.

In realtà, Busch sarà uno dei free agent più ricercati e sua moglie, Ashley, sarà lì a sostenerlo fino in fondo. Kurt e la giocatrice di polo professionista e modella Ashely Van Meter si sono incontrati nel 2014 tramite sua sorella, che era stata amica di Kurt per un po’. Ashley ha detto a Southern Bride: “Sembrava che ci conoscessimo da sempre. È stato davvero amore a prima vista”. Si sono frequentati per 10 mesi prima di fidanzarsi. Ha proposto nel giugno 2015 durante la visita alla famiglia di Ashley in Virginia. Lo ha fatto nel fienile di fronte ai migliori amici di Ashley – i suoi cavalli da polo – e ha decorato il fienile con petali di rosa e lume di candela, secondo Southern Bride.

Kurt e Ashley Busch si sono sposati a St. Barts nel 2017

Kurt Busch e Ashley si sono sposati nel gennaio 2017 sull’isola di St. Barts davanti a 40 amici intimi e familiari. La cerimonia nuziale è stata officiata dal prozio novantenne di Ashley che aveva anche sposato i suoi genitori e i suoi nonni, secondo Southern Bride. La coppia ha avuto un ricevimento una settimana dopo a Palm Beach con un’esibizione a sorpresa di Steven Tyler, secondo Alt Driver.

Ashley è una giocatrice di polo di livello mondiale che gioca da quando aveva 6 anni. È una feroce concorrente. In un’intervista con Jupiter Magazine (tramite Earn the Necklace), ha detto: “Nella vita reale, sono una persona abbastanza dolce. Quando indosso il casco e salgo sul cavallo, è come se fossi una persona diversa. Mi metto davvero in gioco, sono lì per vincere”. Con quell’atteggiamento, possiamo capire perché lei e Kurt vanno così d’accordo.

Ashley è anche il primo Brand Ambassador per la US Polo Association e il volto femminile del marchio, per Earn the Necklace. Nel 2019, Ashley ha anche recitato nella serie CMT “Racing Wives”, che ha dato agli spettatori uno sguardo sulla sua carriera ad alto potenziale sul circuito di Polo, secondo TV Overmind.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui