Ryan O'Neal parla

Walter Mcbride/Getty Images

Una “Love Story” di Hollywood si è conclusa dopo la notizia della morte di Ryan O’Neal all’età di 82 anni. La vita dell’attore è stata complessa – e a volte controversa – con la tragica storia d’amore tra lui e la star di “Charlie’s Angel”, Farrah Fawcett, e il suo rapporto travagliato con la figlia Tatum O’Neal fa spesso notizia. Ryan aveva anche due ex mogli e altri tre figli, ognuno dei quali ha la propria storia movimentata.

Il figlio dell’attore, Patrick O’Neal, ha dato il triste annuncio della morte del padre Instagram. “Quindi questa è la cosa più difficile che abbia mai avuto da dire, ma eccoci qua”, ha scritto l’8 dicembre. “Mio padre è morto in pace oggi, con la sua amorevole squadra al suo fianco, sostenendolo e amandolo come avrebbe fatto lui.” noi. Mio padre è sempre stato il mio eroe. Lo ammiravo ed era sempre più grande della vita.”

Patrick era il prodotto del matrimonio di Ryan con Leigh Taylor-Young. Secondo il Sole americano, Taylor-Young era la seconda moglie di Ryan. La coppia si sposò nel 1967 e rimasero insieme per quattro anni. Patrick era il loro unico figlio. Prima di incontrare Taylor-Young sul set della soap opera in prima serata “Peyton Place”, Ryan era sposato con Joanna Moore. Anche la loro unione fu di breve durata; hanno divorziato dopo soli tre anni. Tuttavia, hanno accolto due bambini, Tatum e Griffin O’Neal. La relazione più lunga di Ryan è stata con Fawcett; hanno avuto una storia d’amore sulle montagne russe che è durata dal 1979 fino al divorzio nel 1997. I due si sono riuniti nel 2001, rimanendo una coppia fino alla morte di Fawcett nel 2009. La coppia turbolenta e spesso tossica ha dato il benvenuto a un figlio, Redmond O’ Neal, insieme. Allora, chi sono i figli di Ryan: Tatum, Griffin, Patrick e Ryan?

Turbolenza e tossicità

Joanna Moore, Ryan O'Neal posa con i bambini

Foto International/Getty Images

Dal primo matrimonio di Ryan O’Neal con la collega attrice Joanna Moore sono nati i suoi due figli maggiori, Tatum e Griffin O’Neal. La loro relazione era un progetto per le future storie d’amore di Ryan: turbolenta, travagliata e caotica. Persone nota che dopo la separazione della coppia, a Ryan è stata assegnata la custodia di Tatum e Griffin a causa dei problemi di Moore con il disturbo da abuso di sostanze. Data la ben documentata battaglia contro la dipendenza di Ryan, il risultato è stata un’infanzia travagliata per i due giovani.

Tatum era un celebre attore bambino. Ha recitato accanto a Ryan in “Paper Moon” del 1973, che l’ha portata a diventare la più giovane vincitrice di un Academy Award quando ha portato a casa l’Oscar come migliore attrice non protagonista all’età di 10 anni. Griffin ha anche seguito le orme di recitazione dei suoi genitori. Anche se non ha mai raggiunto l’apice della carriera di sua sorella, ha recitato in “I figli di Times Square”, “Pesce d’aprile” e “La ribellione di Hadley”, tra gli altri progetti.

Purtroppo, entrambi i bambini hanno anche lottato contro il disturbo da abuso di sostanze e hanno avuto un’educazione caotica e violenta. “Mio padre mi ha dato la cocaina quando avevo 11 anni e ha insistito perché la prendessi”, ha detto Griffin Fiera della Vanità nel 2009. “È stato violento durante tutta la mia educazione. Era uno psicopatico narcisista e molto violento”. Ryan ha sparato a Griffin durante la festa del 60esimo compleanno di Farrah Fawcett. “Avrei potuto colpirlo, ma l’ho mancato”, ha detto alla giornalista Leslie Bennetts. Nel frattempo, Tatum ha detto “Nightline” della ABC che la sua infanzia è stata “molto tossica” e che quando era adolescente faceva uso di droghe e alcol.

Problemi e crepacuore

Redmond O'Neal sorride

Toby Canham/Getty Images

Anche Patrick O’Neal era un attore. PerOggi, è apparso in “Die Hard 2”, “Wild Hogs” e “Bliss”. Patrick condivide due figli con l’attrice Rebecca DeMornay e ora lavora come giornalista sportivo. A differenza di Griffin e Tatum O’Neal, Patrick è sempre stato un convinto difensore di suo padre. Nel Posta su Instagram Annunciando la morte di Ryan, Patrick ha promesso di portare avanti l’eredità di suo padre e di “non lasciarsi scoraggiare da voci esterne che dicono cose negative”. Ha accusato: “Se scegli di parlare male di mio padre, anche se non hai idea di cosa stai parlando, verrai chiamato fuori”.

Tuttavia, Redmond O’Neal non è così indulgente. Di tutti i figli di Ryan, suo figlio con Farrah Fawcett probabilmente ha avuto la battaglia più brutale. Redmond attribuisce la colpa dei suoi numerosi problemi ai suoi genitori e la sua storia è straziante.Radar in linearileva che l’ex doppiatore ha avuto numerosi scontri con la legge. Nel 2018, è stato accusato di rapina a mano armata e possesso di droga dopo aver presumibilmente tenuto sotto minaccia un commesso di un negozio 7-Eleven. È stato anche accusato di tentato omicidio dopo aver presumibilmente attaccato cinque uomini, lasciando uno con ferite multiple da taglio alla testa e alla parte superiore del corpo.

Redmond è stato trasferito in un istituto statale nel 2019 dopo essere stato ritenuto “incompetente” a sostenere un processo. Una fonte ha detto a Radar che a Redmond è stato diagnosticato il disturbo bipolare, la schizofrenia e il disturbo antisociale della personalità. Hanno detto che Ryan voleva disperatamente fare ammenda con suo figlio prima di morire, ma Redmond non voleva avere niente a che fare con lui.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui