Alcuni critici l’hanno chiamato “Lo schiaffo sentito in giro per il mondo”. Alla 94a edizione degli Academy Awards tenutisi alla fine di marzo 2022, Will Smith ha scioccato gli spettatori quando è salito sul palco e ha colpito Chris Rock in faccia, i due si sono scontrati dopo che il comico ha scherzato sulla star di “The Fresh Prince of Bel-Air” i capelli della moglie. Jada Pinkett Smith era stata aperta sulla sua diagnosi di alopecia, un disturbo che causa la caduta dei capelli; si è presentata agli Oscar dondolando la testa rasata, facendo scherzare Rock sul fatto che sembrava che si stesse preparando per recitare in “GI Jane 2”. Dopo essere tornato prontamente al suo posto, l’attore di “Re Riccardo” ha urlato a Rock: “Tieni fuori il nome di mia moglie dalla tua fottuta bocca!”

?s=109370″>

Nei giorni successivi, Will si sarebbe scusato pubblicamente con Rock su Instagram e alla fine si sarebbe dimesso dall’Accademia. Ma il famigerato momento da headliner, combinato con il fatto che Will ha vinto e accettato un premio come miglior attore pochi istanti dopo il litigio in onda, ha rapidamente diviso Hollywood. Il suo discorso emotivo sulla protezione dei suoi cari era solo un insabbiamento per un uomo che non riusciva a controllare il suo temperamento, o lo schiaffo era un’esibizione stimolante di un uomo che difende sua moglie contro un comico che avrebbe dovuto sapere meglio di scherzo sulle condizioni mediche di qualcuno?

Celebrità di tutto l’universo della cultura pop, a tutti i livelli di fama, sono intervenute nel dibattito nei giorni successivi, annunciandosi come Team Will o Team Chris. Ecco una ripartizione di chi supporta chi.

Judd Apatow ha scelto presto le parti

Judd Apatow è stata una delle prime star di Hollywood a scegliere da che parte stare, twittando una forte condanna per Will Smith che ha schiaffeggiato Chris Rock poco dopo l’incidente. “Avrebbe potuto ucciderlo. Questa è pura rabbia e violenza fuori controllo”, ha scritto il regista di “Knocked Up” in un thread su Twitter cancellato da allora, che è stato ampiamente schermato e ricondiviso online. Apatow ha anche scritto che non era nemmeno sicuro di quale fosse il grosso problema con la battuta iniziale di Rock, comunque. “GI Jane era bellissima”, ha detto. “Che cosa è esattamente offensivo nell’essere paragonati a una Demi strappata e sbalorditiva [Moore]?”

Il contributo di Apatow al discorso non gli è andato bene. Il creatore di “Freaks and Geeks” aveva anche ritwittato qualcuno notando che l’incidente riflette il modo in cui gli abusi vengono spesso ignorati sui set cinematografici, portando i fan a sottolineare che lo stesso Apatow dirigeva il set di quel particolare programma televisivo, che è dove presumibilmente James Franco aggredito Busy Phillipps. “Judd apatow rt è così divertente quando ti ricordi che ha lasciato che james franco se la cavasse afferrando Phillips indaffarati e gettandola a terra durante le riprese di freaks e geek”, una persona presunto in risposta.

Tiffany Haddish si è schierata dalla parte della sua amica

Tiffany Haddish ha recitato in “Girls Trip” insieme a Jada Pinkett Smith, e una volta è diventata mega-virale per aver raccontato una storia sulla partecipazione a un tour nella palude con Jada e il marito Will Smith in “Jimmy Kimmel Live!” nel 2017. Ha senso, quindi, che Haddish fosse fermamente dalla parte di Will nell’alterco con Chris Rock. In particolare, Haddish ha detto di essere stata toccata da ciò che la star di “King Richard” ha definito nel suo discorso di accettazione come la sua chiamata a “proteggere” le donne nella sua vita.

“Quando ho visto un uomo di colore difendere sua moglie. Questo ha significato molto per me”, ha detto Haddish a People al termine della cerimonia di premiazione, parlando con la rivista al prestigioso afterparty del Governors Ball. “E forse al mondo potrebbe non piacere come è andata a finire, ma per me è stata la cosa più bella che abbia mai visto perché mi ha fatto credere che ci sono ancora uomini là fuori che amano e si preoccupano delle loro donne, delle loro mogli .”

Haddish, che ha sfoggiato una pettinatura corta agli Oscar, ha anche detto allo sbocco di aver parlato con Jada dopo lo schiaffo. In particolare, ha offerto alcuni consigli particolarmente salaci su come Jada avrebbe potuto ringraziare Will per le sue azioni. “Sono andato da lei e le ho detto: ‘Farai meglio a succhiargli il cazzo da dietro, ragazza!'”, ha riferito Haddish.

OJ Simpson sa cosa vuol dire fare una battuta

Sembra che tutti abbiano opinioni sull’alterco tra Will Smith e Chris Rock e non abbiano paura di condividerle, compreso nientemeno che l’ex giocatore di football e attore OJ Simpson, l’uomo assolto dall’omicidio della moglie separata Nicole Brown Simpson e della sua amica, Ron Goldman. Come spesso fa per l’attualità, Simpson è intervenuto sulla controversia in corso su quella che ha definito una situazione “sfortunata” in un video della fotocamera frontale pubblicato su Twitter. Nel video, che era intitolato: “Si sbagliava ma capisco il sentimento”, Simpson ha spiegato perché capisce cosa si prova a dover accettare battute che non vuoi semplicemente accettare. “Nella mia vita, ho passato un sacco di cazzate. Stavo crescendo due bambini e ogni comico del paese aveva una routine da GU. E non pensare che non vorrei prendere a schiaffi un paio di quei ragazzi , ma devi accettarlo. È umorismo.”

Dato il controverso passato di Simpson, molti utenti di Twitter sono rimasti sorpresi nel vedere l’attore di “Naked Gun” aprirsi a potenziali contraccolpi. Un utente di Twitter, ad esempio, anche con sarcasmo ha sostenuto in risposta, “diavolo sì OJ! Hai sempre difeso tua moglie”.

L’incidente ha fatto riflettere Lamar Odom sul suo matrimonio

La dinamica inevitabile dello schiaffo sul palco Will Smith contro Chris Rock era che il primo stava reagendo a una battuta che il secondo aveva appena fatto su sua moglie, quindi un certo numero di celebrità che hanno espresso le loro opinioni sullo scandalo si sono concentrate su quello aspetto della situazione. L’ex star del basket Lamar Odom non era diverso, usando la questione come punto di partenza per discutere dei propri fallimenti come marito di Khloé Kardashian.

Su Instagram, Odom ha condiviso una foto di Will e Jada Pinkett Smith seduti agli Oscar 2022, le fronti che si toccano e si guardano negli occhi. “Vedo tutti discutere i meriti di questo alterco, schierarsi, trascinarli entrambi all’inferno quando tutto si riduce all’amore. Ama sua moglie. Stava soffrendo, è responsabilità di un marito proteggere sua moglie”, ha scritto Odom in parte, aggiungendo che – anche se lui stesso non perdona la violenza – questo era un motivo sufficiente per fare ciò che ha fatto Will e che non pensava che l’attore di “Re Riccardo” avrebbe dovuto spiegarsi ulteriormente. Odom ha concluso: “Se avessi protetto mia moglie dal ferirla mentalmente, emotivamente e spiritualmente, potrei essere ancora sposato”.

La Kardashian, ovviamente, ha finalizzato il suo divorzio da Odom nel 2016 a seguito di tradimenti ampiamente pubblicizzati e controversie legate alla droga. Durante un episodio di “Celebrity Big Brother” nel febbraio 2022, Odom ha confermato di portare ancora una torcia per la sua ex moglie.

Mark Hamill ha cambiato idea

La star di “Star Wars” Mark Hamill è un prolifico utente di Twitter, che commenta spesso eventi di attualità nelle discussioni con i suoi follower, oltre a promuovere i vari progetti in cui è coinvolto. Quindi, quando Will Smith ha schiaffeggiato Chris Rock agli Oscar, l’attore è andato rapidamente sulla piattaforma dei social media per esprimere la sua opinione, e non era dalla parte di Smith, per non dire altro. “I fumetti in piedi sono molto abili nel gestire i disturbatori. Violente aggressioni fisiche… non così tanto. #UgliestOscarMoment_Ever”, Hamill twittatoallegando una foto di un Rock dall’aspetto scioccato pochi istanti dopo il contatto manuale di Smith.

Molti fan nelle menzioni di Hamill hanno sottolineato che gli Academy Awards hanno avuto un numero significativo di momenti brutti e controversi nel corso degli anni, incluso l’assegnazione di trofei a numerosi sospetti abusatori. C’è stata anche quella volta che John Wayne ha dovuto essere trattenuto dall’attaccare Sacheen Littlefeather mentre lei ha accettato un premio a nome di Marlon Brando.

Dopo aver ascoltato le preoccupazioni dei suoi fan, Hamill ha ripreso l’hashtag. “Molti hanno fatto un’eccezione all’hashtag. Ho pensato che fosse brutto… ma non il più brutto. #OscarLowlights”, ha chiarito insieme a un famigerato meme di Batman che schiaffeggia Robin. Hamill, ovviamente, ha doppiato il Joker in numerose proprietà della DC Comics, quindi sembra che questo tweet possa essere stato un tentativo di riconquistare l’apprezzamento dei suoi sostenitori.

Tim Allen ama uno scherzo controverso

La star di “Last Man Standing” Tim Allen ha raccontato una o due battute controverse nella sua lunga carriera di comico, che va dal suo tempo in “Home Improvement” fino ai giorni nostri. Nel 2013, ad esempio, in un’intervista al Tampa Bay Times ha sostenuto che a lui, in quanto uomo bianco, dovrebbe essere consentito dire la parola N. “Se non ho intenzione, se non mostro alcuna intenzione, se chiaramente non sono un razzista, allora come possono ‘negri’ uscire dalla mia bocca?” insistette, usando pienamente l’insulto razzista. Grandi idioti.

Quando il comico ha visto Chris Rock essere schiaffeggiato per una battuta, Allen è andato su Twitter per dire ai fan che era preoccupato per le lezioni che il pubblico avrebbe imparato dalle azioni di Will Smith. “Non va bene salire sul palco e picchiare un tizio perché non ti piace l’umorismo”, Allen twittato. “Non va bene in un Comedy Club, in una sala da concerto o nell’ospitare uno spettacolo di premiazione delle palline di formaggio.” Si è anche preso del tempo per elogiare Rock per come ha gestito l’incidente, aggiungendo: “Chris Rock è un cabarettista e un ragazzo in piedi che ha continuato. Penso che sarei scappato”.

Kathy Griffin ha espresso le sue paure

Come Tim Allen, Kathy Griffin sembrava preoccupata dopo gli Oscar del 2022 da ciò che potrebbe accadere ora nei comedy club quando ai membri del pubblico non piacciono le battute che stanno ascoltando. La stessa comica è nota per aver raccontato battute aspre su altre celebrità, quindi pochi istanti dopo aver visto Chris Rock essere schiaffeggiato da Will Smith per aver raccontato una barzelletta su sua moglie, Griffin ha preso a Twitter per dire ai suoi fan che temeva ripercussioni. “Lascia che ti dica una cosa, è una pessima pratica salire sul palco e aggredire fisicamente un comico. Ora dobbiamo tutti preoccuparci di chi vuole essere il prossimo Will Smith nei comedy club e nei teatri”, ha scritto.

Griffin ha quindi affrontato il contraccolpo degli utenti di Twitter per aver espresso queste paure. Qualcuno, ad esempio, ha affermato in parte che era “ingannevole o priva di capacità di pensiero critico”. Grifone citazione twittata la persona, aggiungendo: “Pssst. Stai mostrando la misoginia. A meno che tu non sia anche un comico professionista, che ha fatto il tutto esaurito in spettacoli comici dal vivo al Dolby Theatre come me, non hai alcuna credibilità qui”.

È interessante notare che Griffin ha un legame personale con una delle star coinvolte nell’alterco: in passato, il fumetto è apparso in un episodio di “The Fresh Prince of Bel-Air”, interpretando una giornalista di nome Susan Klein. Quando un fan online ha sottolineato la sua apparizione anni fa su Twitter, Griffin scherzando ha risposto“Beh… ho insegnato a Will Smith tutto quello che sa.”

Janet Hubert si è schierata dalla parte del nipote televisivo

Dopo che la star di “The Fresh Prince of Bel-Air” Will Smith ha dato a Chris Rock un pugno sul palco, l’originale zia Viv dello show è balzata in difesa del suo ex nipote televisivo. Sottotitolando un’immagine di Smith, Janet Hubert ha scritto in un post su Instagram cancellato da allora (tramite Entertainment Weekly) che voleva concentrarsi sul fatto che ha vinto un Oscar come miglior attore grazie al suo ruolo da protagonista in “King Richard” piuttosto che sul dramma sul palco. Lo schiaffo, in altre parole, non era il punto. “Così orgogliosi di voi!” Ha scritto Uberto. “Sì, c’è solo così tanto che uno può sopportare… a volte devi dare uno schiaffo. Festeggia la vittoria… nient’altro conta. Entrambe le azioni erano sbagliate ma Chris non aveva bisogno di andare lì.”

Vale la pena sottolineare che Hubert – che ha fatto ammenda con Smith durante lo speciale della reunion della HBO Max del 2020 della loro sitcom dopo decenni di faide – sembra non essere nemmeno un grande fan di Rock’s, dato che ha lasciato che i suoi seguaci si trovassero dietro le quinte incontro che a quanto pare si è inasprito: “L’ho incontrato una volta… mi è bastato… molto cattivo.”

Ha cancellato anche quest’ultimo post, quindi ha caricato un video con la fotocamera frontale in cui affrontava la controversia, in cui ha respinto i commentatori che le avevano suggerito che avrebbe dovuto rimanere fuori dalla mischia. “Ieri è solo che… AVANTI… fai attenzione per chi vieni… mordo”, ha sottotitolato il video, “e non mi scuserò”.

Jameela Jamil era il Team Will

Mai una che evita di condividere le sue opinioni sui social media, la star di “The Good Place” Jameela Jamil è andata su Twitter per difendere le azioni di Will Smith diverse ore dopo la fine della cerimonia. “Will Smith ha detto ‘Non oggi’. Un uomo abbastanza grande da metterlo assolutamente a terra, lo ha schiaffeggiato abbastanza piano che Chris [Rock] si è mosso a malapena, perché ha preso in giro l’alopecia di sua moglie su un palcoscenico mondiale”, Jamil ha scritto. Ha quindi collegato l’incidente alla conversazione sulla razza che è in corso negli ultimi anni sui social media. “Non dire #protectBlackwomen per due anni e poi condannare solo Will qui. Andiamo…” ha concluso l’attore, allegando una citazione di Malcolm X.

Mentre la controversia ha continuato a imperversare online nei giorni successivi, Jamil ha continuato a intervenire. “Sono innescato/traumatizzato/danneggiato/perseguitato e ucciso da quante persone che hanno visto due amici di 30 anni hanno un terribile e profondamente personale, privato alterco, pubblicamente, e se l’hanno fatto su se stessi”, il giudice “Leggendario”. twittato, riferendosi a quante persone hanno affermato di aver avuto una reazione emotiva allo schiaffo. Ricordando ai suoi seguaci la guerra in corso in Ucraina, Jamil ha notato che forse questa narrativa degli Oscar non aveva bisogno di continuare a definire la narrativa pubblica.

Zoe Kravitz non era il Team Will

Zoë Kravitz ha condiviso le foto di se stessa nei suoi look per gli Academy Awards su Instagram diversi giorni dopo lo svolgimento dell’evento, condividendo un post per la cerimonia principale e uno per il leggendario afterparty di Vanity Fair. “ecco una foto del mio vestito alla premiazione dove apparentemente stiamo aggredendo le persone sul palco ora”, ha scritto nella didascalia della prima foto, e per la seconda, ha scritto, “ed ecco una foto del mio vestito al la festa dopo lo spettacolo di premiazione, dove apparentemente stiamo aggredendo le persone sul palco ora”.

Dopo aver ricevuto un respingimento per le sue didascalie, Kravitz ha limitato i commenti sui post. Su Twitter, tuttavia, i fan hanno continuato a reagire, anche facendo riaffiorare un’intervista in cui Kravitz parlava di Jaden Smith, il figlio di Will Smith, quando era più giovane. In un’intervista a V Magazine (tramite Hot New Hip Hop), Kravitz aveva detto che usciva con Jaden e spesso doveva ricordare a se stessa che era significativamente più giovane di lei in quel momento. “Ha così tanta personalità e così tanto malloppo, è molto più figo di me”, ha detto nel 2013. “Ed è così bello, ero sempre come, quando sarai più grande, sai, lo faremo esci… No, è inappropriato, hai 14 anni.”

Inappropriato, infatti, hanno concordato diversi utenti di Twitter. “Niente potrà mai battere la velocità con cui Internet accenderà qualcuno. Ieri Zoe Kravitz era la donna più sexy di sempre e oggi deve battere le accuse di predatori”, un fan ha scritto.

Lo schiaffo era un argomento caldo su The View

Forse non sorprende che i co-conduttori di “The View” sembravano divisi sulla questione di Will Smith contro Chris Rock, con Whoopi Goldberg che all’inizio offriva una difesa del primo mentre tutti gli altri sono atterrati da qualche parte nel mezzo. Goldberg, vincitore dell’Oscar e Governatore degli Academy Awards, ha notato che a volte le persone semplicemente non si comportano come ci si aspetta. “Non tutti si comportano nel modo in cui ci piace che siano sotto pressione. Alcune persone scattano. È scattato”, ha detto (tramite Persone), prima di offrire i complimenti a Rock per essere rimasto calmo sotto pressione. “Tutto quello che so è che a volte arrivi a un punto e ti comporti male”, ha concluso Goldberg.

Poiché la discussione online sull’incidente è continuata per giorni, “The View” ha continuato a parlare delle ricadute negli spettacoli successivi. In qualità di governatore all’interno dell’Accademia, Goldberg è probabilmente al corrente delle conversazioni che accadono dietro le quinte su quali, se del caso, ripercussioni che Smith dovrebbe affrontare; mentre ha rifiutato di entrare nei dettagli, Goldberg ha accennato ai suoi co-conduttori (tramite Deadline): “Ci sono conseguenze. Ci sono grandi conseguenze perché nessuno è d’accordo con quello che è successo. Nessuno, nessuno, nessuno”.

Nel terzo giorno di “The View’s” in cui si parla dell’incidente da prima pagina, i padroni di casa hanno messo da parte l’attenzione del discorso sulla razza delle persone direttamente coinvolte nello schiaffo. Sunny Hostin, ad esempio, ha rifiutato categoricamente l’idea che le azioni di Smith dovessero riflettersi sui neri, dicendo (tramite Deadline): “Quello che Will Smith ha fatto era immaturo, ed era infantile ed era violento, ma era su Will Smith e nessun altro”.

Howard Stern ha paragonato Will Smith a Donald Trump

Lo shock jock Howard Stern non è particolarmente noto per le sue riprese sfumate, ma il DJ di SiriusXM si è schierato dalla parte della comune decenza nella disputa tra Will Smith e Chris Rock. Nel suo programma radiofonico, Stern ha detto (tramite Deadline) di essere particolarmente sorpreso che nessuno abbia interrotto la rissa. “Ovviamente, ha problemi emotivi”, ha prescritto Stern. “Dov’è la sicurezza? Questo è un evento televisivo in diretta. No uno persona è uscito, perché è Will Smith. … Questo è un segno di grande malattia mentale quando non riesci a controllare il tuo impulso.”

Stern ha poi fatto un ulteriore passo avanti, paragonando l’apparente mancanza di controllo degli impulsi di Smith a un certo ex presidente. “È così che Trump se la cava con merda. Will Smith e Trump sono la stessa persona”, ha insistito Stern, per Yahoo! Notizia.

Diversi giorni dopo, mentre la controversia continuava a girare intorno alla sfera della cultura pop, Stern ha incaricato un’altra celebrità di essere intervenuta sulla situazione. Mettendo in discussione il suddetto video su Twitter di OJ Simpson sull’alterco, Stern ha detto nel suo show, “Dice: ‘Molte persone me lo chiedono.’ Sì, te lo stanno chiedendo perché sanno che sei un fottuto maniaco, e sarebbe divertente e ipocrita sentirti commentare un atto di violenza”.

Rosie O’Donnell è rimasta sorpresa dall’inerzia dell’Accademia

Un’altra comica che si è schierata dalla parte di Chris Rock è stata Rosie O’Donnell, un’ex co-conduttrice di “The View” che ha spesso fatto notizia in quello show per aver condiviso con forza le sue opinioni (che è normale per “The View”). Poco dopo il momento controverso, O’Donnell ha scritto su Twitter di essere rimasta sconvolta da ciò a cui aveva assistito. Tuttavia, si è presa il tempo di offrire alcuni complimenti particolari a Rock per aver mostrato moderazione di fronte all’attacco. “bravo a Chris Rock – per non aver sviscerato Will Smith – cosa che poteva fare in qualsiasi giorno della settimana – se ne è andato”, ha detto twittato. Nei confronti di Will Smith, tuttavia, O’Donnell ha poi aggiunto: “bravo da una triste esibizione di mascolinità tossica da parte di un pazzo narcisista”.

Quando l’Academy of Motion Picture Arts and Sciences ha rilasciato una dichiarazione quella stessa notte in cui indicava che “non perdonano la violenza di nessuna forma”, O’Donnell ha saltato nelle menzioni dell’Accademia, chiedendosi perché non hanno rimosso Smith dalla cerimonia nel momento in cui il ebbe luogo un alterco. “essi [sic] perché non hai fatto NULLA?” lei ha scrittosenza risposta.

Jim Carrey era ‘malato’ per lo schiaffo

Internet non gioca quando le persone hanno ricevute per comportamenti inappropriati nascosti nel loro passato. Una di queste celebrità che lo ha scoperto dopo che Will Smith ha schiaffeggiato Chris Rock agli Oscar del 2022 non era altro che Jim Carrey, protagonista di “Sonic the Hedgehog 2”. Durante la promozione di quel film su “CBS Mornings”, Carrey ha pronunciato parole dure non solo per Smith, ma per l’intero pubblico degli Oscar che gli ha fatto una standing ovation quando ha vinto il premio come miglior attore pochi istanti dopo l’alterco.

“Ero disgustato dalla standing ovation”, ha detto (tramite Extra TV). “Mi sentivo come se Hollywood fosse semplicemente senza spina dorsale, in massa, e … mi sentivo davvero come, ‘Oh, questa è un’indicazione davvero chiara che non siamo più il club alla moda.'” Quando l’ospite Gayle King ha notato che il Rock ha rifiutato per sporgere denuncia, Carrey ha detto che avrebbe citato in giudizio Smith per un importo di $ 200 milioni, osservando: “Poiché quel video sarà lì per sempre, sarà onnipresente”.

I social media sono esplosi dopo la messa in onda dei commenti di Carrey, notando che l’attore stesso ha una storia di comportamento controverso durante le premiazioni. Ad esempio, agli MTV Movie Awards del 1997, secondo l’Independent, Carrey ha piantato un bacio inaspettato su Alicia Silverstone quando gli ha consegnato un premio. Lo sbocco ha notato che Carrey si sarebbe scusata con la star di “Clueless” in seguito nel backstage, poiché era sconvolta dall’interazione. Molti utenti di Twitter hanno notato che anche Carrey ha tentato di baciare Will Smith in quello stesso spettacolo di premi.

Bethenny Frankel ha offerto una strana alternativa

Bethenny Frankel, alum di “The Real Housewives of New York City”, ha pubblicato un video TikTok su Instagram per promuovere il suo podcast “Just B with Bethenny Frankel”, in cui discuteva della situazione tra Will Smith e Chris Rock. Nella didascalia, sembrava fermamente dalla parte di quest’ultimo, sostenendo che la violenza è sempre sbagliata. “Se @willsmith avesse espresso che il commento di @chrisrock fosse doloroso e dannoso, l’impatto sarebbe stato molto più potente dell’uso della violenza come strumento di gratificazione immediata”, ha scritto Frankel. Tuttavia, ha notato la battuta di Rock secondo cui “il commento era di cattivo gusto”.

Nella clip, Frankel ha fatto eco alla confusione che molti spettatori hanno provato mentre guardavano lo schiaffo in diretta televisiva. Chiedendosi ad alta voce se la battuta sui capelli di Jada Pinkett Smith fosse stata scritta e approvata in anticipo, o se Rock l’avesse improvvisata in quel momento, l’esperto di Skinnygirl ha anche offerto un’alternativa insolita su come Will avrebbe ancora potuto ricevere la sua statuetta di miglior attore. senza farlo salire sul palco pochi istanti dopo aver aggredito qualcuno. “Will Smith avrebbe dovuto essere scortato fuori subito dopo e ricevere il premio dal piccione viaggiatore”, ha scherzato Frankel.

Alec Baldwin ha avuto delle parole dure per Will Smith

Alec Baldwin era rimasto nascosto per alcuni mesi prima degli Oscar del 2022, per lo più evitando i riflettori dei media dato il suo coinvolgimento negli sviluppi in corso nelle tragiche riprese sul set della direttrice della fotografia di “Rust” Halyna Hutchins nell’ottobre 2021. Tuttavia, il l’ex star di “30 Rock” ha lanciato i suoi due centesimi nella mischia in corso tra Will Smith e Chris Rock. Ha twittato (tramite E! News), “Non sto leggendo molto su come, o anche se, i produttori si siano occupati di Chris. Ma ti amo, @chrisrock. E mi dispiace che gli Oscar si siano trasformati nel Jerry Springer Show. “

Forse prevedibilmente, Internet non lo stava esattamente avendo. Baldwin ha rapidamente ricevuto contraccolpi per i suoi commenti, con molti che hanno suggerito che fosse ipocrita grazie al suo stesso coinvolgimento passato in alcuni incidenti violenti. Un utente twittato una serie di foto che ritraggono Baldwin che attacca i fotografi dei paparazzi. Nel frattempo, altri hanno elencato le volte in cui la star stesso si sarebbe comportato come un ospite in “The Jerry Springer Show”, con un’altra persona che si sarebbe Twitter con “Alec Baldwin ha aggredito fisicamente almeno 3 fotografi, è stato espulso da un volo per essere stato bellicoso, ha abusato verbalmente di agenti di polizia a New York, ha definito sua figlia di 11 anni un ‘maiale sconsiderato’, ha preso a pugni un uomo in un parcheggio e ucciso qualcuno sul set. SIATE QUESTO FUORI.

Nella controversia che ne è seguita, Baldwin ha bloccato il suo account Twitter; il suo Instagram, invece, dove aveva ripostato il suo tweet di cui sopra, è rimasto pubblico.

Wanda Sykes “si sentiva male fisicamente”

Wanda Sykes ha co-ospitato gli Academy Awards 2022 insieme a Regina Hall e Amy Schumer, il che significa che aveva una visione unica del momento controverso… solo che, beh, le è mancato! Durante un’apparizione successiva a “The Ellen DeGeneres Show”, Sykes ha detto all’ex conduttrice degli Oscar che era tra la sua roulotte e la casa del locale quando è avvenuto lo schiaffo vero e proprio e che tutto ciò che sarebbe riuscita a catturare era Will Smith che lasciava il palco da un monitor dietro le quinte. Il fumetto ha detto che era incredula, incerta se ciò a cui aveva assistito fosse pianificato o se stesse effettivamente andando giù in tempo reale.

“Mi sono sentito così male per il mio amico, Chris [Rock]”, ricorda Sykes. “Era disgustoso. Era assolutamente malato – mi sentivo fisicamente malato. E ne sono ancora un po’ traumatizzata.” Ricordando i momenti di confusione seguiti all’alterco, la comica ha concluso che pensava che fosse “schifoso” che a Smith fosse permesso di rimanere nella stanza e di accettare il trofeo del suo miglior attore semplicemente pochi istanti dopo aver attaccato qualcuno. “Questo è solo il messaggio sbagliato”, ha detto Sykes. “Hai aggredito qualcuno? Vieni scortato fuori dall’edificio, e basta”.

Nei giorni successivi all’incidente, le fonti differivano sul fatto che a Smith fosse stato chiesto di andarsene e avesse rifiutato, o se, dopotutto, non gli fosse stato detto di uscire.

Nicki Minaj ha messo in guardia gli uomini che scherzano sulle mogli degli altri

Nicki Minaj sa una cosa o due sulle polemiche corteggiamento. La rapper ha affrontato numerosi alti e bassi durante la sua carriera da record, tra cui molteplici faide di alto profilo con altre celebrità che vanno da Cardi B a Miley Cyrus. Dato il modo in cui l’intero Internet stava discutendo del caso di Will Smith contro Chris Rock, alias l’ultima faida di celebrità che ha preso il controllo della cultura pop, non è stata una sorpresa quando Minaj ha pesato sullo scandalo.

In una serie di tweet, l’hitmaker di “Anaconda” si è fermamente schierato dalla parte del Team Will. “Devi solo assistere in tempo reale a ciò che accade nell’anima di un uomo quando guarda la donna che ama e la vede trattenere le lacrime da una ‘piccola battuta’ a sue spese”, ha detto ha scritto. “Questo è ciò che ogni vero uomo prova in quell’istante. Mentre vedete la battuta, lui vede il suo dolore.” In altre parole, Minaj sostiene molto un uomo che difende sua moglie, anche se si tratta di violenza … un punto che Minaj ha chiarito in un tweet di follow-up, in cui ha previsto che le azioni di Smith avrebbero portato a conseguenze per gli altri. “2022 dovrete vedere tutti questi uomini su quelle battute che avete fatto sulle loro mogli”, il rapper twittato.

Minaj aveva precedentemente espresso la sua ammirazione online per Jada Pinkett Smith, twittando insieme a un’emoji a cuore rosso nel 2019, “Se mi conoscete, saprete che Jada è il mio idolo da ‘un mondo diverso'”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui