Home Movies Christina Ricci descrive in dettaglio la conversazione che ha aperto gli occhi...

Christina Ricci descrive in dettaglio la conversazione che ha aperto gli occhi con Johnny Depp da bambina

0

Christina Ricci e Johnny Depp sono stati l’uno nella vita dell’altro per più di tre decenni. Come attori, Ricci e Depp hanno collaborato in diverse occasioni, la prima volta risale al 1998, quando hanno lavorato insieme a “Fear and Loathing in Las Vegas” di Terry Gilliam. Girato nel 1997, l’allora diciassettenne Ricci ha avuto solo una piccola parte, ma si è riconnesso con Depp solo un anno dopo per girare l’horror gotico di Tim Burton “Sleepy Hollow”.

Questa volta, Ricci ha condiviso il ruolo principale con Depp, permettendo agli attori di approfondire il loro legame. Poco dopo, Ricci ha ottenuto il suo terzo lungometraggio con Depp. “The Man Who Cried” di Sally Potter ha anche segnato la prima volta che i vecchi amici hanno dovuto impegnarsi in scene d’amore, un’esperienza che ha descritto come “strana” durante un’apparizione del 2012 al “The Jonathan Ross Show” (via Metro).

Gli attori sono addestrati a mettere da parte le loro vite personali quando si tratta di sviluppare la chimica sullo schermo. Ma Ricci aveva una buona ragione per sentirsi a disagio all’idea di entrare in intimità con Depp. Ricci aveva solo 9 anni quando ha incontrato per la prima volta la star, che all’epoca aveva circa 20 anni, ha detto Depp a The Guardian. Mentre i due hanno lavorato insieme per la prima volta nel 1997, si sono incontrati sul set del primo progetto di Ricci “Mermaids”, la commedia drammatica del 1990 con Cher e Winona Ryder. Dato che Ryder era la ragazza di Depp in quel momento, si presentava spesso per farle visita sul posto. Durante quel periodo, Ricci ha imparato una lezione significativa da Depp.

Johnny Depp ha spiegato l’omosessualità a Christina Ricci

Le stelle bambine sono circondate principalmente da adulti. In quanto tali, sono spesso esposti a problemi degli adulti che potrebbero non comprendere appieno. È successo a Christina Ricci durante le riprese di “Mermaids” nel 1989. “C’era qualcosa che stava succedendo sul set e qualcuno non era gentile con qualcun altro”, ha detto su “Radio Andy” di SiriusXM il 4 agosto. Il problema sembrava implicano la discriminazione contro l’identità sessuale di qualcuno, qualcosa che Ricci non potrebbe iniziare a comprendere. “Era come, ‘Oh, potrebbe essere omofobo'”, ha spiegato.

Ma voleva capire cosa stava succedendo. Quindi Ricci, che era nel trailer di Winona Ryder, ha chiesto alla sua co-protagonista di spiegare cosa significassero omofobia e omosessualità. Ryder si agitò immediatamente. “Mi ha detto, ‘Non so come…’ Così mi ha messo al telefono con Johnny [Depp]”, ha detto Ricci. Depp ha affrontato la sua missione frontalmente. Usando piccole parole, Depp ha spiegato cosa significa essere gay al giovane Ricci. “Era come, ‘È quando un uomo vuole fare sesso con un uomo. E quando una donna vuole fare sesso con una donna’ e io ero tipo, ‘Ah, va bene'”, ha detto Ricci.

Data la loro storia, non sorprende che Ricci e Depp si sentissero a disagio a stabilire una relazione al di fuori del loro legame fraterno. “Quando devi considerare quella persona che hai incontrato all’età di nove anni come un interesse amoroso, è un po’ inquietante”, ha detto a The Guardian nel 2000, affrontando le critiche sul fatto che in “Sleepy Hollow” mancasse di chimica.

Nessun commento

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui