Il principe Harry e Meghan Markle non sono estranei all’essere al centro del dramma quando si tratta della famiglia reale. Dopo non aver visto faccia a faccia con l’istituzione, la coppia ha deciso di fare un passo indietro e rimuoversi dai rispettivi ruoli reali nel 2020, secondo People. In una dichiarazione, hanno spiegato che avrebbero continuato a sostenere la regina, ma volevano diventare indipendenti sia personalmente che finanziariamente.

var sp = new URLSearchParams(document.location.search); if ( !sp || !sp.has("zsource") || sp.get("zsource") != "snapchat" ) { var s = document.createElement("SCRIPT"); s.setAttribute("asincrono", "asincrono"); s.type = "testo/javascript"; s.lingua = "javascript"; s.src = "https://live.primis.tech/live/liveView.php?s=109370"; document.getElementById("primis-container").parentNode.appendChild(s); }

La coppia ha fatto la sua uscita ufficiale dalla famiglia reale il 31 marzo 2021 dopo aver partecipato agli ultimi eventi reali. Alla fine, si trasferirono temporaneamente a Los Angeles, in California, per iniziare una vita praticamente nuova. Un insider reale ha spiegato a People: "Questo è ciò che Meghan e Harry hanno sempre voluto: creare la propria vita". La fonte ha aggiunto: "Deve sembrare un immenso sollievo uscire dal Regno Unito e seguire la propria strada".

Dopo aver acquistato una casa a Montecito, una zona di fascia alta nella contea di Santa Barbara, meno di due anni fa, la coppia sta già cercando di trasferirsi. Secondo il Mirror, stanno esaminando le proprietà vicine e sono interessati a vendere potenzialmente la loro casa. Gli ex reali sono determinati a trovare il posto perfetto per la loro famiglia negli Stati Uniti, ma hanno ancora famiglia e affari di cui occuparsi nel Regno Unito Con l'avvicinarsi del Giubileo di platino della regina, la coppia deve comunque seguire regole specifiche stabilite dall'istituzione , nonostante la loro rimozione dallo status reale.

Una cosa non è negoziabile nei palazzi del Regno Unito

Sebbene il principe Harry e Meghan Markle si siano lasciati alle spalle i loro doveri reali, alcune giurisdizioni concordate si applicano ancora. Il Giubileo di platino della Regina Elisabetta si avvicina e la coppia sarà presente. Tuttavia, non ci saranno telecamere o riprese consentite nei palazzi reali e nelle residenze, secondo Page Six. La coppia ha firmato l '"accordo di Sandringham" quando si è rimossa dalla famiglia reale nel 2020, accettando di non usare telecamere durante gli eventi reali. Page Six ha riferito in esclusiva all'inizio di questo mese che una docuserie "a casa" che circonda il principe Harry e Meghan arriverà presto su Netflix. La coppia ha firmato un accordo multimilionario con la piattaforma di streaming nel 2020.

Il principe Harry e Meghan Markle non sembrano essere infastiditi dal fatto che le telecamere non siano ammesse all'interno di questi eventi. Alla domanda se la coppia volesse filmare il loro soggiorno in Gran Bretagna, una fonte ha detto a Page Six: "Dubito fortemente che ci penserebbero anche solo. Sarebbe un brutto aspetto". L'insider ha continuato: "Anche se potessero intrufolarsi con una telecamera, non sarebbero in grado di utilizzare nessuno dei filmati. Immagino che potrebbero fare home video sui loro telefoni, ma onestamente non credo che lo farebbero".

Anche se gli spettatori non saranno in grado di vedere alcun filmato privato del Giubileo della regina nella prossima serie Netflix della coppia, i momenti saranno comunque catturati per il pubblico e l'evento sarà trasmesso in diretta dal Castello di Windsor, secondo Newsweek.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui