Da Waverly Place all’Arconia, Selena Gomez ha preso d’assalto un altro punto di riferimento di New York City: 30 Rock. Lo scorso fine settimana ha ospitato “Saturday Night Live”, con Post Malone che si è unita a lei come ospite musicale. Gomez è apparsa in precedenza su “SNL” come ospite musicale di quella settimana nel 2016, eseguendo i suoi successi “Good For You” e “Same Old Love”, ma questa era la prima volta che ospitava il leggendario sketch show. Nel suo monologo di apertura, ha preso in giro il suo tempo in “Barney & Friends”, ha fatto un’impressione pungente della collega Disney Miley Cyrus e ha gridato ai suoi co-protagonisti di “Only Murders in the Building”, Steve Martin e Martin Short.

Entrambi i veterani della commedia risalgono al passato con il cast di “SNL”: Short è stato brevemente un membro del cast negli anni ’80 e successivamente ha ospitato, mentre Martin ha ospitato 15 volte nel corso degli anni. La Gomez si è avvicinata a loro durante le riprese di “Only Murders”, con Martin che è apparso in uno dei suoi sketch lo scorso sabato. Nello sketch, intitolato “Inventor Documentary”, Gomez ha narrato la storia del personaggio di Martin, che ha inventato il cuscino whoopee. Mentre era felice di apparire nell’episodio di Gomez, come pensavano Steve Martin e Martin Short che avesse gestito il concerto?

Steve Martin e Martin Short erano grandi fan

Senza sorprendere nessuno, sia Steve Martin che Martin Short hanno pensato che Selena Gomez avesse fatto un ottimo lavoro come host di “SNL”. Quando Gomez ha chiesto la loro opinione di fronte a ET, Martin le ha detto: “Pensavo che avessi interpretato la commedia in modo così bello e di basso profilo, ma esilarante”. È stata chiaramente toccata dal complimento, poiché i due uomini sono tra i duetti più iconici della commedia, ed entrambi sono profondamente legati all’eredità del “Saturday Night Live”.

Dopo il complimento di Martin, Short gli ha chiesto: “Vorresti mai che io facessi qualcosa del genere?”, A cui Martin ha risposto scherzosamente: “No, non penso che saresti bravo”. Tutti e tre i loro personaggi di “Only Murders in the Building” hanno battute simili, litigano giocosamente ma si mostrano ancora l’uno per l’altro.

Nonostante gli illustri background comici di Martin e Short, Gomez è riuscita a tenere testa a “Only Murders”. Non ha lasciato che la mettessero in ombra e nel 2022 è stata nominata come migliore attrice in una serie comica ai Critics’ Choice Awards per il suo lavoro nello show. La maggior parte dei ruoli di Gomez sono stati comici da quando ha ottenuto la sua grande occasione in “Wizards of Waverly Place”, ma tra “Only Murders” e “SNL”, questo è il più grande riconoscimento che il suo osso divertente abbia mai ottenuto. La seconda stagione dello show debutterà su Hulu il 28 giugno 2022.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui