Aaron Rodgers e Tom Brady sono probabilmente i due migliori quarterback che attualmente giocano nella NFL. Rodgers, che ha giocato per i Green Bay Packers per tutta la sua carriera, ha vinto ben quattro MVP, secondo Britannica. È stato anche selezionato per giocare nel Pro Bowl nove volte e ha portato i Packers alla vittoria nel Super Bowl 2011. Per quanto riguarda Brady, ha trascorso 20 stagioni giocando per Boston prima di passare a Tampa. Si è ritirato brevemente nel 2021 ma è rientrato nel team solo pochi mesi dopo.

I quarterback sono il volto delle loro squadre e sono spesso messi l’uno contro l’altro. Joe Montana e John Elway si sono battuti notoriamente nel Super Bowl del 1990, in cui Montana ha cancellato Elway 55-10, secondo Mens Journal. Anche Brady, amato com’è, non è stato in grado di mantenere le cose completamente professionali sul campo. Durante la sua lunga carriera, Brady è stato regolarmente contrapposto a Peyton Manning. I due sono diventati amici, tuttavia, con Brady che ha persino partecipato alla cerimonia della Hall of Fame di Manning.

Che mi dici di Brady e Rodgers, però? Per anni i fan si sono interrogati sul rapporto tra i due campioni. Sembra inevitabile che ormai si sia formata tra loro una rivalità degna di un tabloid, ma secondo le fonti, ciò non potrebbe essere più lontano dalla verità.

Rodgers e Brady sono amici

I fan potrebbero essere ansiosi di una resa dei conti tra Aaron Rodgers e Tom Brady, ma a quanto pare i due quarterback non potrebbero essere meno infastiditi l’uno dall’altro. In effetti, secondo gli esperti, Manning e Rodgers probabilmente si considerano nient’altro che colleghi, forse anche amici, ma certamente non rivali. Per loro stessa ammissione, sono in buoni rapporti.

Rodgers ha affermato che lui e Brady restano in contatto durante la stagione, e non solo per il calcio, anche se ammette che è l’argomento preferito di Brady da discutere. “È molto il calcio con Tommy”, ha detto Rodgers della loro amicizia, aggiungendo, “ma molto non-calcio con me. Quindi ci bilanciamo bene a vicenda”. La loro amicizia probabilmente si è formata a causa del loro comune amore per le corse di cavalli. Brady e Rodgers hanno entrambi acquistato regolarmente tavoli adiacenti al Kentucky Derby e hanno anche intrapreso iniziative di beneficenza simili, secondo USA Today. Mentre Rodgers potrebbe preferire lasciare il gioco sul campo quando sono in giro, Brady non può fare a meno di cantare le lodi del suo amico quando parla con la stampa. “È un giocatore straordinario, lo è da molto tempo”, ha detto Brady, per la CNN. “Adoro guardarlo giocare, e anche lui viene dalla California, quindi sento che abbiamo sempre un po’ di connessione”.

Potrebbero esserci stati molti legami per loro fuori dal campo, ma Rodgers e Brady hanno una differenza significativa – lampante – che non possono vedere negli occhi quando si tratta delle loro carriere.

Non vedono negli occhi tutto

Tom Brady è famoso quasi tanto per il numero di partite che ha giocato quanto per il numero di partite che ha vinto. A 45 anni, Brady è il giocatore più anziano della NFL, secondo NBC. I fan si aspettavano che si ritirasse anni prima che lo facesse finalmente e sono rimasti scioccati quando è tornato dopo pochi mesi di assenza. Finora, ha funzionato bene per Brady, ma per quanto riguarda Aaron Rodgers, semplicemente non poteva essere lui.

“Ho molti altri interessi al di fuori del gioco”, ha detto Rodgers, per USA Today. “Il gioco è stato davvero, davvero buono con me. Sento di aver dato tutto me stesso al gioco. Ad un certo punto, sarà il momento di fare qualcos’altro, e credo fermamente che sarà prima del 45”. È vero che Rodgers ha molti interessi al di fuori del gioco, specialmente nell’ambito della salute olistica. Il campione del Super Bowl ha parlato candidamente della sua convinzione che i funghi psichedelici abbiano migliorato le sue prestazioni sul campo. Per quanto riguarda Brady, a questo punto, non è chiaro se si allontanerà mai dal gioco.

“Davvero no [know when I’ll be done playing]”, ha detto Brady durante un’intervista del 2022 con Variety. Sebbene non abbia intenzione di lasciare presto il campionato, Brady ha riconosciuto che i suoi giorni erano probabilmente contati. “Mi sono reso conto che non mi restano cinque anni”, ha detto. “Voglio dare tutto quello che ho e vedere dove sono.”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui