Può essere difficile da credere ora, ma c’è stato un tempo in cui Iggy Azalea era considerato una delle nuove star più calde e promettenti della musica pop. Era l’estate del 2014 e Azalea occupava i primi due posti della Billboard Hot 100, diventando il primo atto dopo i Beatles a realizzare questa impresa. Col senno di poi, sembra che i suoi collaboratori Ariana Grande e Charli XCX abbiano probabilmente avuto qualcosa a che fare con questo successo, ma all’epoca Azalea è stata acclamata come uno dei più grandi nuovi talenti dell’anno.

Naturalmente, ora sappiamo che la carriera di Azalea è stata sventolata entro il prossimo anno. Ciò non ha impedito ad altri aspiranti rapper pop di invidiare la sua posizione sulle copertine delle riviste e nelle classifiche musicali. Uno di questi rapper era Chanel West Coast, meglio conosciuta per il suo ruolo di commentatrice Ridicolo. Tuttavia, la West Coast aveva cercato di entrare nell’hip hop per molto tempo, persino firmando un contratto con Young Money Entertainment, l’etichetta discografica fondata da Lil Wayne e con grandi artisti come Drake e Nicki Minaj. Tuttavia, la carriera di Chanel West Coast non ha mai raggiunto livelli stratosferici, una realtà che crede abbia un po ‘a che fare con Iggy Azalea.

Chanel West Coast era visto come troppo simile a Iggy Azalea

In un profilo del 2014 in LA Weekly, al culmine della corsa di Iggy Azalea nelle classifiche, Chanel West Coast ha espresso la frustrazione di essere sempre paragonata a Iggy Azalea, nonostante abbia trascorso quasi un decennio a lavorare fino a quel punto. “Sembra che io sia il secondo, ma in realtà lo faccio da quando avevo 14 anni”, ha detto.

Il paragone con Azalea non ha certo aiutato affatto le sue possibilità, soprattutto perché l’ondata dell’opinione pubblica è scoppiata e si è rivoltata contro Azalea. Nell’agosto 2014, quando il profilo è stato scritto, il suo autore stava già raccogliendo un sentimento che sarebbe solo diventato più potente, scrivendo: “Entrambi coltivano un’immagine che è in parti uguali baller e cheerleader; entrambi prendono in prestito i tropi hip-hop per un po ‘noioso effetto: le donne bianche della classe media che rappano sulla loro lotta per acquisire etichette e diamanti sono taglienti quanto un Sex and the City film. “Duro, ma giusto.

Nonostante la carriera vacillante di Azalea, la West Coast non è stata in grado di spostarsi nello spazio che ha lasciato. L’album di debutto della West Coast non è mai uscito e non ha più firmato per Young Money, anche se non è chiaro esattamente quando si è separata dall’etichetta. Indipendentemente dal fatto che Iggy Azalea sia la causa dell’insuccesso di Chanel West Coast, la loro connessione di certo non ha aiutato le cose.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui