Rihanna sta parlando della morte di sua cugina, Tavon Kaiseen Alleyne, quattro anni dopo il suo omicidio. Secondo Independent, Tavon è stato ucciso a Barbados il 26 dicembre 2017, nella zona dell’Eden Lodge dell’isola. Tavon aveva passato il Natale con Rihanna il giorno prima. La sorella di Tavon, Tanella, ha parlato con il Daily Mail dell’incidente poco dopo che è successo. “Mio fratello non era un santo, ma non è andato in cerca di guai”, ha condiviso. La famiglia ha vissuto un sacco di crepacuore nel corso degli anni, ha spiegato Tanella, rendendo la morte di Tavon ancora più tragica. “Abbiamo perso nostra madre a sette anni e nostro padre non ha mai fatto la sua parte. Poi tutti si sono separati, non abbiamo mai vissuto insieme fino a poco tempo fa “, ha detto Tanella all’outlet. “Questo è stato il nostro primo Natale insieme, la prima volta che abbiamo mai vissuto insieme”.

Tanella ha anche aggiunto che l’altro fratello ha assistito all’incidente, affermando che Tavon non ha fatto nulla di male per meritare di essere fucilata. Era semplicemente fuori casa quando qualcuno gli si è avvicinato, gli ha sparato e poi è fuggito dalla scena. Per alcuni giorni, il sospettato di aver sparato è rimasto a piede libero, ma poco dopo la morte di Tavon, la polizia ha arrestato il 23enne Shawayne Dashawn Williams e lo ha accusato di omicidio, secondo il Daily Mail. Secondo l’outlet, c’era stato un picco di criminalità nei giorni intorno all’omicidio di Tavon.

Anni dopo, Rihanna è andata su Instagram per condividere un tributo toccante e sentito a suo cugino per commemorare l’anniversario della sua morte.

Rihanna sente la mancanza del suo amato cugino

Alla fine di dicembre, Rihanna ha reso omaggio a sua cugina, Tavon Kaiseen Alleyne. La cantante ha condiviso una serie di foto, tra cui alcune di se stessa e di suo cugino presi in un abbraccio. Le restanti immagini della serie includevano alcuni scatti da solista di Alleyne, che era tutta sorrisi in ognuna. Rihanna ha accompagnato le immagini con una dolce didascalia per ricordare Alleyne nel quarto anniversario della sua morte. “Mi manchi e sorridi perché”, ha scritto nella didascalia.

Non ci è voluto molto perché i fan si riversassero nella sezione commenti per inviare amore a Rihanna durante quello che deve essere un momento difficile per lei e la sua famiglia. “Dio benedica te e la tua famiglia. È uno degli angeli che coprono la tua famiglia”, ha commentato un follower durante il caricamento. “Possa lui continuare a riposare in paradiso”, è intervenuto un secondo utente dei social media insieme a un’emoji con una faccia triste. “So che ti sta guardando dall’alto in basso ed è così orgoglioso di tutto ciò che hai ottenuto”, ha aggiunto un altro.

Questa non è la prima volta che Rihanna si apre sulla tragica perdita di suo cugino. Alla fine di dicembre 2017, la cantante ha condiviso una foto di se stessa e Alleyne per annunciare la triste notizia al mondo. “RIP cugino… non posso credere che sia stata solo la scorsa notte che ti ho tenuto tra le mie braccia! Non avrei mai pensato che sarebbe stata l’ultima volta che ho sentito il calore nel tuo corpo!!!” lei scrisse. “Ti amo sempre, amico!” Rihanna ha anche usato un hashtag per promuovere la fine della violenza armata.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui