Il 21 ottobre, sul set del film western di Alec Baldwin “Rust”, si è verificata una tragedia quando la direttrice della fotografia Halyna Hutchins è stata uccisa e il regista Joel Souza è stato ferito dopo che una pistola di scena è stata sparata male, secondo Variety. Successivamente è stato rivelato che l’attore è stato colui che ha sparato accidentalmente con la pistola. L’incidente è avvenuto intorno alle 13:50 ora locale durante le riprese di una scena. “Secondo gli investigatori sembra che la scena filmata abbia comportato l’uso di un’arma da fuoco quando è stata scaricata”, ha detto l’ufficio dello sceriffo. “Gli investigatori stanno indagando su come e quale tipo di proiettile è stato scaricato”.

Da allora Rust Movie Productions LLC ha rilasciato una dichiarazione, secondo People: “L’intero cast e la troupe sono stati assolutamente devastati dalla tragedia di oggi e inviamo le nostre più sentite condoglianze alla famiglia di Halyna e ai suoi cari. Abbiamo interrotto la produzione del film per un periodo indeterminato. periodo di tempo e stiamo collaborando pienamente con le indagini del dipartimento di polizia di Santa Fe. Forniremo servizi di consulenza a tutti coloro che sono collegati al film mentre lavoriamo per elaborare questo terribile evento”.

Come previsto a seguito di un incidente così scioccante, Baldwin non sembra cavarsela molto bene.

Alec Baldwin sembrava sconvolto nella foto scattata dopo la tragedia

Il Santa Fe New Mexican ha fotografato Alec Baldwin sconvolto dopo la morte accidentale della direttrice della fotografia Halyna Hutchins. In esso, è visibilmente scosso e in lacrime mentre è al telefono. In un’altra immagine pubblicata dalla CNN, la star di “30 Rock” sembrava completamente inconsolabile mentre era piegata in due nel parcheggio fuori dagli uffici dello sceriffo della contea di Santa Fe. L’outlet riferisce che questo è avvenuto subito dopo essere stato interrogato dalle autorità.

Al momento in cui scriviamo, Baldwin non ha ancora commentato pubblicamente l’incidente. Tuttavia, molti nell’industria dell’intrattenimento si stanno riprendendo dalla tragedia, incluso il regista di “Guardiani della Galassia” James Gunn. “La mia più grande paura è che qualcuno possa essere ferito a morte su uno dei miei set”, ha twittato. “Prego che questo non accada mai. Il mio cuore è con tutte le persone colpite dalla tragedia di oggi su Rust, in particolare Halyna Hutchins e la sua famiglia”.

Anche l’attore Joe Manganiello, che ha lavorato con Hutchins nel thriller di supereroi del 2020 “Archenemy”, ha condiviso la sua incredulità sulla sua morte tramite Twitter. “Sono scioccato. Sono stato così fortunato ad avere Halyna Hutchins come mia DP su Archenemy”, ha ha scritto. “Un talento incredibile e una grande persona. Non posso credere che questo possa accadere in questi giorni ed età … gli spari di una pistola di scena potrebbero uccidere un membro dell’equipaggio? Che orribile tragedia. Il mio cuore è con la sua famiglia.”

Secondo il New York Times, non sono state presentate accuse, ma le indagini sono ancora in corso.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui