Khloé Kardashian ha lanciato una bomba il 13 luglio quando è stato rivelato che stava aspettando il suo secondo figlio con Tristan Thompson. “Possiamo confermare che True avrà un fratello che è stato concepito a novembre”, ha detto a E! Notizia. “Khloé è incredibilmente grata allo straordinario surrogato per una così bella benedizione. Vorremmo chiedere gentilezza e privacy in modo che Khloe possa concentrarsi sulla sua famiglia”.

var sp = new URLSearchParams(document.location.search); if ( !sp || !sp.has("zsource") || sp.get("zsource") != "snapchat" ) { var s = document.createElement("SCRIPT"); s.setAttribute("asincrono", "asincrono"); s.type = "testo/javascript"; s.lingua = "javascript"; s.src = "https://live.primis.tech/live/liveView.php?s=109370"; document.getElementById("primis-container").parentNode.appendChild(s); }

E se Khloé e Tristan fossero davvero tornati insieme? Bene, sembra che sarebbe un no. Anche se la stessa Khloé non sembra aver parlato direttamente di dove si trovano le cose tra lei e Thompson - che si pensa sia il suo ex fidanzato, non il suo attuale - da quando la notizia è caduta, è stato riferito che lei e Thompson non alzeranno la loro secondo figlio insieme. "I due non stanno insieme e Khloé avrà il bambino a tempo pieno", ha detto una fonte a Entertainment Tonight dei genitori di True, aggiungendo: "Khloé vuole Tristan nella vita di entrambi i bambini tanto quanto vuole essere".

Quindi ora sappiamo che l'apparentemente l'ex coppia apparentemente non crescerà romanticamente insieme il loro nuovo bambino, cosa pensa davvero la famiglia di Khloé della sua decisione di avere un altro bambino con la star del basket? Bene, una fonte sta ora spiegando cosa ne pensa la sorella maggiore di Khloé, Kim Kardashian.

Secondo quanto riferito, Kim Kardashian sostiene il viaggio del bambino di Khloé

Sebbene la decisione di Khloé Kardashian di espandere la sua famiglia con Tristan Thompson possa aver sollevato alcune sopracciglia sui social media, sembra che i suoi cari siano fedeli alla sua decisione, inclusa Kim Kardashian. "Kim ha sostenuto e incoraggiato Khloé a trovare un surrogato", secondo un informatore di People. "Khloé ha cercato di rimanere incinta per un po'. Quando non ha funzionato, hanno deciso di esplorare altre opzioni", hanno condiviso. L'insider ha anche spiegato come si sente davvero Khloé riguardo all'intera faccenda, poiché la gravidanza è avvenuta circa un mese prima che uscisse la notizia che Thompson aveva avuto un figlio con Maralee Nichols. "È stata una situazione agrodolce per Khloé. Era così eccitata per il bambino ma incredibilmente delusa da Tristan. Come fa sempre Khloé, però, ha cambiato idea e si è concentrata sul bene", ha condiviso la fonte.

Ovviamente, Kim non è estranea alla maternità surrogata poiché ha usato un surrogato per espandere la sua famiglia dopo aver subito complicazioni durante la gravidanza. Khloé ha persino chiesto consiglio a Kim durante l'ultima stagione di "Keeping Up with the Kardashians" nel 2021, con Kim che ha ammesso di ritenere che fosse la decisione più grande che avesse preso. "Sai come si sente il parto. Dico sempre che se puoi farlo, è un'esperienza così straordinaria, ma vedrai che l'amore che avrai per i tuoi figli è esattamente lo stesso", ha detto Kim. "Non c'è differenza, tranne che c'era qualcun altro che era il corriere."

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui