Allo scoccare della mezzanotte del 25 ottobre, la cantautrice Taylor Swift ha debuttato con il video musicale di “Bejeweled” e ha immediatamente mandato in delirio il suo irriducibile uovo di Pasqua amante degli Swifties.

“Mezzanotte, che ora leggendaria e leggendaria”, ha iniziato Swift in un post rivelatore su Instagram poche ore prima dell’uscita. “In questa sera scintillante rilascerò la mia svolta su una favola che tutti conosciamo. Quella sulla ragazza e le sue sorellastre e l’orologio che segna le 12…” ha spiegato. “Questo video è selvaggio, stravagante e creato APPOSITAMENTE per voi, i miei amati fan che hanno aperto questo sentiero scintillante”, ha esclamato. Ma non commettere errori: il video non era solo uova di Pasqua, gioielli scintillanti e glitter. Questa volta Swift ha deciso di portare i pezzi grossi, noti anche come cameo dei suoi amici di lunga data, le sorelle HAIM e l’attrice vincitrice di un premio A-list Laura Dern. Ma come ha fatto Swift a convincere Dern ad assumere il ruolo della matrigna malvagia nel suo nuovissimo video musicale che funge da interpretazione di Swift della classica storia di “Cenerentola”? E c’è voluta una torsione del braccio? La risposta potrebbe sorprenderti.

Taylor Swift ha chiesto a Laura Dern di chiamarla “ragazza stanca e pacchiana”

Taylor Swift ha deciso di girare il suo tiro… e ha ottenuto un grande successo con la star di “Big Little Lies” Laura Dern.

Pochi minuti prima dell’uscita del video musicale di “Bejeweled”, Swift ha parlato con il conduttore di “The Tonight Show” Jimmy Fallon sulla sua idea di incorporare nel video i cameo dei suoi amici e di attori famosi. Secondo Swift, è stato un gioco da ragazzi scegliere le sue tre amiche, le sorelle HAIM, come sorellastre malvagie, ma poi ha avuto un’altra epifania. “Ero tipo, ‘E se davvero girassimo per le stelle con l’altro casting, con tipo… sai… la vincitrice dell’Oscar Laura Dern nel ruolo della mia matrigna?” ha ricordato a Fallon. E fortunatamente, per Swift, la domanda era relativamente semplice. La storia racconta che Swift ha chiesto in modo pratico a Dern a chi si rivolgeva con riverenza come “la vincitrice dell’Oscar Laura Dern” di partecipare a una sceneggiatura che aveva scritto in cui Dern avrebbe avuto l’opportunità di chiamarla una “ragazza stanca e pacchiana” e Dern ha rapidamente obbedito . “Era come, ‘Sono giù”, ha dichiarato Swift con orgoglio.

E ora sembra che Dern non abbia rimpianti (o, ehm, avrebbe, avrebbe potuto avrebbe dovuto provare sentimenti) per il suo cameo. Poco dopo il debutto del video musicale, Dern si è recata sul suo Instagram per ringraziare Swift per averla inclusa. “Grazie al mio regista @taylorswift per avermi invitato a partecipare alla sua festa e celebrare il suo trionfo!!” ha scritto nel post insieme a tre foto delle donne sul set. E il duo visse per sempre felici e contenti. La fine!

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui