Tobey Maguire, Andrew Garfield, Tom Holland… è il dibattito del secolo su chi sia il miglior Spider-Man di tutti i tempi. E mentre ci sono argomenti validi per tutti e tre, crediamo sia giusto dire che tutti erano validi contendenti per l’acclamato ruolo di supereroe. Tuttavia, con il film in uscita “Spider-Man: No Way Home”, sembra che Marvel e Sony siano d’accordo con Holland e il suo futuro sullo schermo come l’amato lanciatore di ragnatele.

Facendo la sua prima apparizione come Spider-Man nel 2016 in “Captain America: Civil War”, Holland ha rapidamente guadagnato l’ammirazione di fan e critici per il suo ritratto adorabile e realistico (Spider-Man è un adolescente, dopotutto!) Peter Parker – l’uomo sotto la tuta. Ora, con cinque anni di gioco e cinque (sei se si contano l’imminente “No Way Home!”) rappresentazioni sullo schermo di Spider-Man finora (secondo IMDb), Holland ha saldamente cementato la sua eredità come il Marvel Cinematic Universe ragazzo d’oro.

Conosciuto per il suo bell’aspetto giovanile, la personalità gradevole e il carisma impeccabile, i tratti e l’atteggiamento eccentrico di Holland lo hanno rapidamente portato in cima a Hollywood. E proprio come Peter Parker, la storia delle origini di Holland è quella che ispira speranza tra tutti, specialmente quando il giovane (e sconosciuto all’epoca) attore ha scoperto di aver ottenuto il ruolo di una vita. Quindi, detto questo, diamo un’occhiata a come Tom Holland ha scoperto che stava interpretando Spider-Man!

Tom Holland stava navigando su Instagram quando ha appreso della grande notizia

In un’apparizione del 2017 in “The Ellen Show”, Tom Holland ha parlato della sua passione per Spider-Man e ha rivelato di aver appreso di essere stato scelto tramite l’Instagram ufficiale della Marvel nel 2015. “Fondamentalmente ho fatto un provino per circa cinque mesi e dopo il mio ultimo audizione, hanno detto, ‘Lo scoprirai domani'”, Holland ha preceduto la storia. “Avanti di sei settimane, stavo ancora aspettando e un giorno la Marvel ha appena pubblicato sul loro Instagram, ‘Vai sul nostro sito Web per scoprire chi è il nuovo Spider-Man’ e basta, l’ho appena scoperto online”, l’attore ridendo rivelato a un’ovazione.

“Non mi hanno chiamato o altro, quindi sono corso di sotto, stavo impazzendo… e mio fratello Harry, che è abbastanza esperto di tecnologia e cose del genere, mi ha detto, ‘Amico, probabilmente sono stati hackerati, fratello, tipo , ti chiamerebbero, giusto? Ti farebbero sapere'”, ha continuato Holland. “Così ho chiamato il mio agente e ho detto: ‘Oh, è fantastico’ e poi [Marvel President] Kevin Feige alla fine mi ha chiamato e mi ha detto: “Ho delle grandi notizie, tu diventerai Spider-Man”. Ero tipo ‘Lo so, Kevin, l’hai messo su Instagram!'” ha rivelato ridendo il 25enne. Niente urla gli anni 2010 più che scoprire alcune notizie che cambiano la vita tramite i social media!

È interessante notare che in un’intervista con Daniel Kaluuya per Variety, Holland ha notato che “ha rotto” [his] computer, perché [he] l’ha lanciato in aria” dopo averlo scoperto.

Partecipare a un “evento culturale”

Nella sua recente intervista a Variety con Daniel Kaluuya, la star di “Black Panther” ha elogiato Tom Holland per essere “un grande Spider-Man” e ha chiesto informazioni sul processo di ripresa di “Avengers: Endgame”, che ha descritto come un “evento culturale”. “Il film che ho girato in seguito era ‘Cherry’, ma con gli stessi registi, il che è stato davvero bizzarro. E ora stiamo girando ‘[Spider-Man: No Way Home].’ È strano essere di nuovo ad Atlanta, perché stiamo girando in una delle fasi in cui ho fatto la mia audizione”, ha dichiarato Holland. “Ogni volta che sono entrato, sono tipo, ‘Oh Dio, non conosco le mie battute. . Rovinerò la mia audizione.’ E poi ricordo a me stesso che ho già ottenuto il lavoro”, ha continuato, dimostrando di essere ancora un umile fan nel cuore.

Altrove nell’intervista, Holland ha parlato del processo di audizione per “Spider-Man”, che ha descritto come “orribile”. “Sono stati sette mesi di audizioni. Devo aver fatto sei audizioni e non ti dicono nulla”, ha rivelato Holland. Ha poi menzionato “che alla Marvel piace che tu impari esattamente le parole” per le audizioni e ha notato la sua chimica con Robert Downey Jr. “[O]n la prima ripresa, [Downey and I] hanno iniziato a riff tra loro, e… per sembrare un po’ una pubblicità ***, dopo ho telefonato a mia madre e ho detto, ‘Penso di aver capito.'” Ah!

E proprio così, il giovane lavoratore di Londra, la vita dell’Inghilterra è cambiata drasticamente con uno schiocco di dita (non parlo con te, Thanos!).

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui