Questo articolo contiene menzioni di molestie e aggressioni sessuali.

Constance Wu non si trattiene dal parlare delle diverse tragiche esperienze che ha affrontato nel corso della sua carriera. All’inizio di questa settimana, la star di “Hustlers” ha rilasciato una confessione bomba di essere stata molestata sessualmente e intimidita da uno dei produttori della serie di successo della ABC “Fresh Off the Boat”, secondo The Hollywood Reporter.

“Alla fine ho capito che era importante parlarne”, ha detto Wu al Festa atlantica. “Ho avuto un’esperienza piuttosto traumatica nei miei primi due anni in quello show, e nessuno lo sapeva perché quello spettacolo era storico per gli asiatici americani”. Inizialmente, la star di “Crazy Rich Asians” è rimasta in silenzio perché non voleva perdere il lavoro o oscurare l’impatto dello spettacolo. “Una volta che non avevo più paura di perdere il lavoro, è stato allora che sono stata in grado di iniziare a dire ‘no’ alle molestie, ‘no’ alle intimidazioni, da parte di questo particolare produttore”, ha aggiunto, per Deadline. “Ho pensato: ‘Sai una cosa? L’ho gestito, nessuno deve saperlo, non devo macchiare la reputazione di questo produttore asiatico-americano”.

Sebbene Wu sia riuscita a superare un’esperienza così straziante, quello non è stato il suo primo incontro con un trauma sessuale.

Constance Wu scrive di essere stata violentata in un nuovo libro di memorie

Nel nuovo libro di memorie di Constance Wu, “Making a Scene”, la star di “Wish Dragon” ha rivelato di essere stata violentata da un autore emergente durante le prime fasi della sua carriera. Wu ha identificato l’uomo come Ty e ha parlato di due appuntamenti con lui prima di essere aggredito sessualmente. “Ho sentito una fitta di avvertimento nelle viscere, ma l’ho ignorato – non l’ha fatto Guarda minaccioso o losco in qualsiasi modo, e se fossi stato lì, avresti acconsentito”, ha scritto nel suo libro (tramite Vanity Fair). Sebbene Wu abbia acconsentito a baciare Ty all’inizio, ha chiarito che non voleva averlo sesso con lui una volta che le cose hanno iniziato a peggiorare, ma Ty non si è mai fermato e l’attore non ha reagito per paura di ciò che sarebbe potuto accadere.

Passarono gli anni e Wu imparò a mascherare il suo trauma. Ma è stato solo nel 2018 che ha avuto un’illuminazione di ciò che è realmente accaduto quella notte. “Mi ero appena svegliata da un pisolino quando la consapevolezza mi ha colpito come un’inondazione”, ha scritto. “Ty mi ha violentata… e io non avevo fatto niente al riguardo.”

“Making A Scene” arriverà sugli scaffali il 4 ottobre e Wu è euforico per il suo arrivo. In una dichiarazione ottenuta da Entertainment Weekly, ha detto: “‘Making a Scene’ è un tributo alle persone e agli eventi che hanno plasmato la mia umanità e determinato la direzione della mia vita”.

Se tu o qualcuno che conosci è stato vittima di violenza sessuale, l’aiuto è disponibile. Visitare il Sito web della rete nazionale di stupri, abusi e incesto oppure contatta la National Helpline di RAINN al numero 1-800-656-HOPE (4673).

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui