Quanto segue fa riferimento ad accuse di cattiva condotta sessuale e problemi di dipendenza.

Il movimento MeToo ha visto bandire dai nostri schermi un elenco apparentemente infinito di celebrità. Alcuni, come Danny Masterson, allume di “That ’70s Show”, stanno vivendo il loro giorno della resa dei conti in tribunale. Altri, come ad esempio Louis CK, hanno raccolto premi nonostante abbiano ammesso il comportamento problematico dell’NSFW. E poi c’è Armie Hammer. Un tempo l’affascinante star che ricordava i fusti di Hollywood della vecchia scuola, le accuse riguardanti le azioni dietro le quinte di Hammer hanno suscitato polemiche, sollevato domande e spinto a una seria rivalutazione dell’A-lister. Per prima cosa, di tutte le accuse fatte sulle stelle cadute in disgrazia nell’era MeToo, i dettagli sul cannibalismo non sono esattamente qualcosa di cui ti dimentichi e da cui vai avanti.

Allora, cosa riserva il futuro per Hammer? Bene, non possiamo dirlo con certezza, ma al momento della stesura di questo articolo, le ricadute non sono state insignificanti. Le sue Charmies potrebbero difenderlo, ma la rivalutazione dell’attore non ha mollato. Ecco cosa è successo ad Armie Hammer da quando è stato cancellato.

Gli scioccanti DM di Arnie Hammer sono stati smascherati

Le cose stavano andando bene per Armie Hammer nel 2021. Doveva recitare in “The Offer”, un dramma basato sulla realizzazione di “The Godfather”, e un sequel di “Call Me By Your Name” era in lavorazione. Tutto è cambiato, tuttavia, quando più donne si sono fatte avanti con accuse di cattiva condotta sessuale, secondo Variety.

La controversia è iniziata nel gennaio 2021 quando sono trapelati messaggi di Instagram sessualmente violenti che Hammer avrebbe inviato a una donna, conosciuta semplicemente come Effie. Sebbene abbia negato con veemenza la cattiva condotta, altri DM hanno cominciato a emergere. Come si vede in vari messaggi inviati agli ex amanti, Hammer sembrava esprimere fantasie che coinvolgono il cannibalismo e la tortura. In un inquietante DM scrisse: “Sono un cannibale al 100%”.

Ciò ha portato a un riesame delle osservazioni passate di Hammer. L’attore sembrava ammettere di avere impulsi pericolosi in un’intervista a Elle del 2013, rivelando: “Mia moglie dice che ho un problema al lobo frontale. Il tuo lobo frontale controlla la tua risposta al pericolo, come, ‘Whoa, non dovrei farlo.’ Allo stesso modo, in un’intervista a Playboy (via ET), ha ammesso di avere troppo rispetto per sua moglie, Elizabeth Chambers, per agire in base alle sue fantasie. “Mi è piaciuto l’afferrarsi per il collo, i capelli e tutto il resto”, ha detto. “Ti sposi e i tuoi appetiti sessuali cambiano”. Quest’ultimo ha portato a dibattiti su chi Hammer ritiene “meritante” di rispetto, portando a un’ulteriore condanna. New Statesman ha sostenuto che Hammer ha rafforzato il complesso Madonna / puttana con le osservazioni.

Se tu o qualcuno che conosci è stato vittima di violenza sessuale, l’aiuto è disponibile. Visitare il Sito web della rete nazionale di stupri, abusi e incesto oppure contatta la National Helpline di RAINN al numero 1-800-656-HOPE (4673).

Sulla scia delle polemiche, i suoi agenti lo hanno scaricato

Forse non c’è segno più grande della caduta di una celebrità che essere lasciata cadere da un agente. Non avere nessuno che voglia rappresentarti è, comprensibilmente, una grande fonte di imbarazzo per i ricchi e famosi una volta che volano in alto. Una mancanza di rappresentazione può portare un attore a diventare essenzialmente invisibile nella sfera di Hollywood, intoccabile e indesiderato. Così, i bandi relativi a nuovi progetti smettono di arrivare e le offerte cinematografiche e televisive inevitabilmente scompaiono di conseguenza. Come ha notato Backstage, essere beccato da un agente può sicuramente pungere. Nel caso di Armie Hammer, la puntura è arrivata rapidamente.

In effetti, la vita di Hammer stava cominciando a sembrare un’infinita spirale discendente sulla scia della sua cancellazione molto pubblica. Secondo The Hollywood Reporter, l’agenzia dell’attore, WME, lo ha abbandonato nel febbraio 2021. Se questo non è stato un duro colpo per la sua carriera, anche l’addetto stampa di Hammer ha tagliato i legami con lui, lasciando l’attore senza rappresentazione.

Sebbene non abbia risposto immediatamente alla notizia, Hammer in precedenza ha affermato che i suoi accusatori stanno mentendo e pianificando la sua caduta, bollando false le accuse di cattiva condotta, secondo Variety. Il suo avvocato, Andrew Brettler, ha fatto eco alle affermazioni dei suoi clienti, dicendo allo sbocco: “Le storie perpetuate dai media sono un tentativo fuorviante di presentare una narrativa unilaterale con l’obiettivo di offuscare la reputazione del signor Hammer”. Come ha osservato Rolling Stone, “[T]L’industria ha evitato Hammer a velocità quasi fulminea”, rendendolo effettivamente una persona non grata.

Armie Hammer è stato abbandonato da diversi progetti

La caduta di Armie Hammer è continuata poiché è stato licenziato da diverse produzioni di alto profilo. Avrebbe dovuto recitare in “Shotgun Wedding” al fianco di Jennifer Lopez, ma è stato prontamente abbandonato dal progetto nel gennaio 2021. Sebbene abbia affermato che era stata una sua decisione di andarsene, probabilmente c’era un’immensa pressione per lui a dimettersi. “Alla luce degli attacchi online feroci e spuri contro di me, in coscienza ora non posso lasciare i miei figli per 4 mesi per girare un film nella Repubblica Dominicana”, ha detto in una dichiarazione a Variety, aggiungendo: “Lionsgate mi sta supportando in questo, e sono loro grato per questo”.

Due mesi dopo, The Hollywood Reporter ha annunciato di essere stato ritirato dal thriller “The Billion Dollar Spy”, in cui era stato scelto insieme all’alano Mads Mikkelsen. Poi, è stato sostituito da Noah Reid nello spettacolo di Broadway “The Minutes”, per Vulture. Poco dopo, è stato escluso dalla serie della Paramount Plus “The Offer”, una drammatizzazione della realizzazione di “The Godfather”. Doveva interpretare il produttore Al Ruddy, un ruolo che alla fine è andato a Miles Teller, per Variety.

Entro la fine del 2021, la caduta della carriera non ha mostrato segni di rallentamento. Come riportato da Deadline, Hammer è stato scelto per il film di calcio di Taika Waititi “Next Goal Wins”, che si concentra sulla vera storia della lotta della squadra delle Samoa americane per la qualificazione alla Coppa del Mondo. Tuttavia, è stato sostituito dalla star di “Arrested Development” Will Arnett.

La morte sul Nilo è stata una bomba al botteghino

La pagina IMDb di Armie Hammer non è cresciuta da “Death on the Nile”, che era terminata molto prima che emergessero le affermazioni di abusi sessuali. Prima della sua caduta, Hammer aveva completato le riprese dell’adattamento del classico romanzo giallo di Agatha Christie in cui interpretava Simon Doyle, un ruolo precedentemente interpretato dall’affascinante Simon MacCorkindale nella produzione del 1978. Il film ha subito un doppio colpo in quanto sia Hammer che la co-protagonista Letitia Wright, che ha condiviso un video anti-vax e transfobico sui social media, sono finiti in acqua calda.

Tuttavia, dal momento che la post-produzione era completa, i realizzatori non potevano prendere un Ridley Scott e filmare di nuovo l’intera scena di Hammer con un attore diverso. Come ha sottolineato The Guardian, il film si è rivelato un difficile dilemma: gli attori principali sono stati cancellati, ma il film non può essere cancellato. “Sebbene il comportamento di Wright sia semplicemente irresponsabile, le accuse contro Hammer (che lui nega fermamente) sono criminali”, ha affermato la pubblicazione.

Rimasto senza altra scelta che distribuire il film nonostante il sordido scandalo della sua star, ha bombardato in modo epico. Secondo Rolling Stone, il film ha incassato appena 12,7 milioni di dollari nel weekend di apertura; La resistenza degli spettatori a guardare la star caduta in disgrazia potrebbe essere stata aggravata dal fatto che interpreta un donnaiolo il cui comportamento subdolo sembra paragonabile a molti degli abusi che Hammer affronta, anche se non così estremo. Ai BAFTAS, l’attore australiano Rebel Wilson ha scherzato: “Kenneth Branagh è qui. L’unico regista che non ha paura di dare un lavoro ad Armie Hammer. Coraggioso!”

La polizia ha iniziato a indagare sull’attore

Sono state avanzate ulteriori affermazioni riguardo alle presunte perversioni di Armie Hammer, ma poi sono arrivate accuse di stupro e abusi, che hanno portato a un’indagine della polizia di Los Angeles, secondo Variety. Parlando con Page Six, l’ex dell’attore, Courtney Vucekovich, ha affermato che Hammer ha detto che voleva mangiare le sue parti del corpo ed era anche parziale nel sentire il sangue. Un’altra delle sue ex fidanzate, Paige Lorenze, ha detto all’outlet di essere stata sottoposta a branding, che è una forma di violenza domestica. Ha affermato che l’attore si sarebbe vantato con i suoi amici di aver marchiato i suoi amanti.

“Pensavo che mi avrebbe ucciso”, ha detto l’accusatrice Effie, rappresentata da Gloria Allred, per Insider. Effie ha affermato di essere stata sottoposta a torture sessuali per quattro ore nel 2017, aggiungendo che Hammer si è ferita deliberatamente ai piedi in modo che non avesse modo di andarsene. Alla fine, Effie riuscì a fuggire dalla presunta tortuosa prova. Successivamente, ha sporto denuncia contro l’attore, apparendo in lacrime in una conferenza stampa in cui ha dettagliato i presunti abusi che ha subito, secondo Persone. In una dichiarazione, Hammer ha affermato che questi atti facevano parte del BDSM consensuale. Uno dei suoi messaggi diretti, pubblicato da International Business Times, lo mostra che apparentemente ammette di aver violentato e si diverte a far piangere una donna, anche se questa potrebbe essere stata una fantasia o parte di un gioco di ruolo.

Dopo nove mesi, l’indagine si è conclusa a dicembre 2021. Secondo TMZ, si ritiene che Hammer finirà in chiaro perché il caso presumibilmente non è sufficientemente ermetico.

Se tu o qualcuno che conosci è stato vittima di violenza sessuale, l’aiuto è disponibile. Visitare il Sito web della rete nazionale di stupri, abusi e incesto oppure contatta la National Helpline di RAINN al numero 1-800-656-HOPE (4673).

Discovery+ ha raccolto un documento sulla famiglia Hammer

La storia familiare di Armie Hammer è disseminata di violenze, omicidi, scandali e omicidi. Figlio dell’uomo d’affari Michael Armand Hammer, l’attore proviene da una famiglia ricca e immensamente privilegiata. In effetti, sua zia Casey Hammer ha paragonato il clan ai Roy di “Successione”, per Vanity Fair.

Secondo il New York Times, il trisnonno di Armie, il dottor Julius Hammer, è andato in prigione per omicidio colposo quando una sua paziente è morta dopo aver subito un aborto illegale. Tuttavia, alcuni resoconti suggeriscono che suo figlio (e bisnonno di Armie), Armand Hammer, sarebbe stato colui che ha condotto la procedura, non Julius. Vanity Fair rileva inoltre che Armand è stato coinvolto in varie attività illegali come presidente della Occidental Petroleum.

Nel frattempo, il nonno dell’attore, Julian Hammer, uccise il suo amico Bruce Whitlock per una disputa sui debiti nel 1955, per The Des Moines Register. La Knoedler Gallery di New York, che è stata di proprietà della famiglia Hammer dal 1971 fino al suo scioglimento nel 2011, ha visto la sua giusta dose di dramma nel corso degli anni, inclusa ma non limitata alla vendita di opere d’arte rubate dai nazisti durante la seconda guerra mondiale. Inoltre, nel 2021 Netflix ha pubblicato un documentario sulle false opere d’arte vendute dalla galleria. (Come notato a pagina sei, mentre Michael era il proprietario della galleria, non ha mai avuto problemi legali.) E parlando di documenti, Armie è ora destinato a essere oggetto di un documentario Discovery+ chiamato “House of Hammer”, che sarà scavare nella sua oscura storia familiare.

Sono emerse storie sulla sua situazione finanziaria

Non è raro che celebrità un tempo fiorenti vadano in bancarotta, in particolare sulla scia di uno scandalo. Nonostante sia un attore relativamente di successo proveniente da una vecchia famiglia di soldi, Vanity Fair riferisce che la situazione finanziaria di Armie Hammer non è così comoda come ci si potrebbe aspettare. Anche prima della sua caduta, è stato assalito da problemi di denaro, con l’ex Paige Lorenze che ha rivelato di aver dovuto pagare tutto durante la loro relazione. Hammer una volta ha anche osservato che se avesse pagato un debito nei confronti del suo regista di “Call Me By Your Name” Luca Guadagnino, sarebbe completamente fallito. Queste difficoltà finanziarie sono state aggravate dalla sua cancellazione.

Parlando con Page Six, l’ex Courtney Vucekovich di Hammer lo ha persino paragonato a “The Tinder Swindler”. Secondo quanto riferito, Hammer avrebbe chiesto continuamente contanti a Vucekovich, insistendo sul fatto che l’avrebbe rimborsata una volta che avesse avuto i soldi. “Se qualcuno mi ha truffato, è stato questo figlio di puttana”, ha detto.

Come sottolinea Forbes, Hammer non è mai stato una star del cinema particolarmente importante, ma è stato trattato come tale a causa del suo privilegio sociale. Ma dopo il colossale flop che è stato “La morte sul Nilo”, ha probabilmente dimostrato di essere, come ha detto lo sfogo, “sacrificabile”. Se Hammer stava lottando prima di essere cancellato, la realtà di avere zero lavoro per il prossimo futuro sarà la sua rovina finanziaria.

L’attore è entrato in un programma di riabilitazione

Nel giugno 2021, Vanity Fair ha riferito che Armie Hammer era entrato in un programma di riabilitazione in Florida per lotte con droga, alcol e sesso. Fonti che hanno parlato con TMZ hanno affermato che la star caduta in disgrazia stava andando bene dopo l’intervento. Sebbene non vi fosse alcun suggerimento che l’attore avrebbe dovuto ammettere una qualsiasi delle affermazioni di cattiva condotta che ha dovuto affrontare, gli addetti ai lavori hanno comunque divulgato che Hammer ha ammesso di aver bisogno di aiuto.

“Tutti guardano Armie pensando che abbia avuto una sorta di vita privilegiata – e questo deve significare che non ci sono stati problemi nella sua giovinezza e che tutto è stato fantastico”, ha detto a Vanity Fair un amico di Hammer. “Ma non è necessariamente così che vanno le cose. Solo perché vieni da un’educazione in cui le risorse finanziarie sono abbondanti non significa che la vita non sia senza problemi”.

Hammer è stato curato nella struttura per nove mesi. Dopo aver completato il programma, The Sun ha riferito che non vedeva l’ora di rimettere in sesto la sua vita e di trascorrere del tempo di qualità con i suoi due figli. Entrare in riabilitazione sembrava essere uno dei pochi vantaggi nella vita post-cancellata di Hammer. Secondo gli addetti ai lavori di Page Six, la madre della star è molto orgogliosa di quanto lontano sia arrivato e ha negato che suo figlio avesse commesso uno degli atti di cui è stato accusato. “Ha detto che ha fatto grandi cose nell’ultimo anno e nessuna di queste cose è vera”, ha detto una fonte.

Se tu o qualcuno che conosci sta lottando con problemi di dipendenza, l’aiuto è disponibile. Visitare il Sito web dell’amministrazione per l’abuso di sostanze e i servizi di salute mentale o contattare la National Helpline di SAMHSA al numero 1-800-662-HELP (4357).

Armie Hammer vuole aggiustare le cose con sua moglie

A seguito delle rivelazioni sulla vita privata di Armie Hammer, sua moglie da dieci anni e madre dei suoi due figli, Elizabeth Chambers, ha rilasciato una dichiarazione in cui condanna gli abusi sessuali. “Non mi rendevo conto di quanto non sapevo”, ha scritto su Instagram. “Sostengo qualsiasi vittima di aggressione o abuso ed esorto chiunque abbia sperimentato questo dolore a cercare l’aiuto di cui ha bisogno per guarire”.

Secondo Vanity Fair, la coppia aveva già difficoltà a causa dell’infedeltà di Hammer. In un caso, Hammer ha inviato accidentalmente a sua moglie un messaggio assetato destinato a uno dei suoi amanti. Successivamente, Chambers ha chiesto il divorzio nel 2020, prima che le schermate cannibalistiche fossero rese pubbliche. Sulla scia dello scandalo, avrebbe fatto riferimento a Ted Bundy. Nonostante la gravità delle accuse, per Hammer e Chambers non è ancora finita.

Nel febbraio 2022, una fonte ha detto a People che la coppia sta ora tentando di riparare la loro relazione fratturata. “La priorità di Elizabeth è sempre stata i suoi figli e il loro benessere. L’anno passato non è stato facile, ma lei e Armie si sono sempre amati”, ha detto l’informatore. “Stanno lentamente cercando di capire le cose in coppia, ma essere genitori dei loro due figli verrà sempre prima”. Subito dopo, Chambers ha pubblicato scatti di Insta di Hammer e dei figli della coppia che giocano allegramente in un parco, secondo il Daily Mail.

Queste celebrità hanno le spalle di Armie Hammer

Indipendentemente dalle accuse scioccanti che le celebrità cancellate potrebbero dover affrontare, inevitabilmente ci saranno persone che usciranno per mostrare sostegno; anche Harvey Weinstein ha fatto correre in sua difesa gli A-listers. Armie Hammer potrebbe essere cancellato, almeno per ora, ma sa che può fare affidamento su alcune celebrità per avere le spalle.

Subito dopo che i DM di Hammer sono trapelati, Bella Thorne ha parlato. Tuttavia, non si è pronunciata per condannare le presunte azioni problematiche di un uomo potente, ma per stare dalla sua parte. In una storia di Instagram (tramite BuzzFeed), Thorne ha rifiutato categoricamente di credere che le accuse fossero vere, etichettando persino come bugiardi gli accusatori di Hammer, provocando un forte contraccolpo. “Le persone sono pazze a fingere questo tipo di merda… questo poveretto e i suoi figli amano lasciare in pace lui e la sua famiglia. In nessun modo è un dannato CANNIBALE”, ha scritto Thorne.

Come Jessica Ciencin Henriquez, una delle ex di Hammer, ha twittato (tramite Persone), “Forse dovresti iniziare a chiederti perché viviamo in una cultura disposta a dare agli abusatori il beneficio del dubbio invece delle vittime”. Proprio come Thorne, il sostituto di “Shotgun Wedding” di Hammer, Josh Duhamel, ha offerto goffamente il suo sostegno, inviando le sue condoglianze all’attore via e-mail, per Man About Town. E in un’intervista con The Hollywood Reporter, Dakota Johnson ha criticato la denigrazione di Hammer come nient’altro che un esempio di cultura dell’annullamento. “Sono triste per la perdita di grandi artisti”, ha detto della sua co-protagonista di “Wounds”. “Ma sì, cancellare la cultura è un tale fottuto aspetto negativo.”

Se tu o qualcuno che conosci è stato vittima di violenza sessuale, l’aiuto è disponibile. Visitare il Sito web della rete nazionale di stupri, abusi e incesto oppure contatta la National Helpline di RAINN al numero 1-800-656-HOPE (4673).

Armie Hammer ha continuato fino ad oggi

Armie Hammer è sempre stato un successo con le donne. È stato affermato che ha avuto un appuntamento con la sua co-protagonista di “Rebecca” Lily James, che sarebbe stata il catalizzatore del suo divorzio, secondo il Daily Mail. Nei suoi presunti giorni da cannibale, era anche legato a Rumer Willis. Quando i suoi inquietanti DM sono trapelati, tuttavia, ha iniziato a formarsi un’immagine molto diversa del rubacuori di una volta.

Ma nonostante le affermazioni di cannibalismo e abusi, Hammer è riuscito a trovare un nuovo amore da quando è stato cancellato. Nel suo primo avvistamento pubblico dopo le accuse, The Sun ha pubblicato scatti di Hammer e un misterioso biondo che prende il sole alle Isole Cayman. Per People, Hammer e la donna sono stati avvistati mentre si stavano mettendo a proprio agio durante un soggiorno. Si ritiene che la donna inizialmente non identificata sia l’igienista dentale Lisa Perejma. “Armie è più felice e più sano di come lo vedevo da molto tempo”, ha detto una fonte al Daily Mail. “L’ha persino presentata a suo padre e alla matrigna – non passerà molto tempo prima che incontrerà i suoi figli”. Secondo l’outlet, Hammer aveva apprezzato un certo numero di scatti audaci di Perejma su Insta prima che la coppia si collegasse.

Ahimè, non doveva essere. Nel 2022, The Sun ha riferito che i due si erano separati dopo il completamento del programma di riabilitazione da parte di Hammer. Hanno anche smesso di seguirsi su Instagram, suggerendo che forse non avevano intenzione di essere amici.

Gli oggetti che ha lasciato il giorno del trasloco hanno fatto notizia

Secondo Dirt, Armie Hammer ed Elizabeth Chambers hanno acquistato il loro appartamento di lusso nel ricco quartiere di Hancock Park a Los Angeles nel 2019. Ma in seguito alle accuse di abusi emerse all’inizio del 2021, l’ex coppia ha deciso di vendere. Secondo il New York Post, hanno lottato per trovare qualcuno disposto ad acquistare la proprietà per il prezzo iniziale di $ 5,8 milioni e sono stati costretti a togliere quasi $ 1 milione dal totale. Tuttavia, non sono stati ancora in grado di atterrare nessuno disposto a togliersi la casa del martello dalle mani.

Il mese successivo, è stato riferito che Hammer ha finalmente trovato un acquirente. Con una mossa piuttosto curiosa, l’attore ha lasciato la sua casa nel cuore della notte. “Camion e un branco di traslocatori sono scesi sulla proprietà, funzionando bene dopo la mezzanotte e illuminati solo da torce elettriche”, hanno detto gli addetti ai lavori a Page Six. Ma non è stato l’unico dettaglio che ha fatto notizia: in qualcosa uscito da una Hammer House of Horror, un busto di manichino che era stato legato con una corda da bondage è stato gettato nella spazzatura e lasciato sul marciapiede perché l’intero quartiere potesse vedere.

Hammer aveva precedentemente discusso della sua predilezione per lo shibari, una forma di allacciatura dell’abito giapponese inizialmente intesa come metodo di tortura, secondo The Guardian. Nel 2017, si è diffusa la voce che gli sarebbero piaciuti i post di bondage su Twitter. Come hanno rivelato le fonti a Vanity Fair, lo shibari è uno degli hobby preferiti di Hammer e si esercitava spesso sui manichini.

Ha assunto un controverso avvocato per rappresentarlo

Considerando le eccentricità ammesse di Armie Hammer, si ipotizza se i suoi DM siano semplicemente un’estensione delle sue tendenze fantastiche o un’ammissione di colpa per vari crimini. Di conseguenza, ha chiesto la rappresentanza legale. Il controverso avvocato dell’attore è Andrew Brettler, che rappresenta numerosi uomini di alto profilo accusati di abusi sessuali, tra cui Danny Masterson, il principe Andrew e Chris Noth, per Variety.

Parlando con The Hollywood Reporter, Brettler ha affermato di voler cambiare il discorso pubblico su MeToo in modo che l’enfasi sia sulla presunzione di innocenti degli uomini invece di essere processati nella corte dell’opinione pubblica, in particolare quando si tratta di accusatori anonimi. Dal momento che Hammer non è stato accusato di alcun crimine, Brettler ha tentato di screditare gli accusatori affermando che il suo cliente è vittima di una campagna diffamatoria.

“Hai un attore famoso e bello che viene accusato di interazioni salaci e stravaganti con le donne”, ha detto Brettler a Variety. “Ha catturato l’attenzione del pubblico ma è stato completamente sproporzionato, al punto che non c’è mai stato nulla in tribunale”. Evidentemente, dal momento che lui e i suoi partner erano perversi, è difficile provare una cattiva condotta sessuale, e questo è qualcosa su cui l’attore e il suo avvocato si sono attaccati come base della loro difesa. Ma come ha detto a Rolling Stone l’appassionata di kink cannibale l’imperatrice Wu, i DM di Hammer sono andati oltre il feticcio. “Questa è piuttosto esplicitamente una violazione del consenso, e questo è il cuore del problema”, ha detto.

Se tu o qualcuno che conosci è stato vittima di violenza sessuale, l’aiuto è disponibile. Visitare il Sito web della rete nazionale di stupri, abusi e incesto oppure contatta la National Helpline di RAINN al numero 1-800-656-HOPE (4673).

L’ex A-lister ha trasformato il suo look

Nel tentativo apparente di prendere le distanze dal mostro che i suoi accusatori affermano che sia, Armie Hammer ha trasformato il suo aspetto. Per The Sun, una foto condivisa dall’amico di Hammer, Hughie Mann, mostrava la star con la testa completamente rasata mentre faceva girare l’uccello. È anche tornato su Instagram, anche se questa volta ha impostato il suo account su privato.

Con un ritorno ai social media, è possibile che Hammer stia pianificando un ritorno. Se altre celebrità cancellate in modo simile sono qualcosa su cui basarsi, una rinascita della carriera potrebbe benissimo essere in programma. Dopotutto, solo pochi anni fa Kevin Spacey è stato bandito dagli Emmy, solo per ballare per le strade di Roma per un bizzarro recital di poesie nel 2019.

Molto prima che arrivasse la caduta di Hammer, BuzzFeed lo predisse inavvertitamente tramite l’articolo “Dieci lunghi anni per provare a far succedere Armie Hammer”, in cui sosteneva che come uomo bianco privilegiato, Hammer avrebbe avuto innumerevoli seconde possibilità a Hollywood. Con il senno di poi, il pezzo serve a ricordare che, indipendentemente dagli atti atroci che si presume commettano gli uomini potenti di Hollywood, una rimonta raramente è del tutto fuori discussione. Come sostenuto da Variety, un esempio lampante di ciò è Mel Gibson: nonostante le prove audio di lui che rimproverava il suo ex partner, gli sono state concesse una seconda, terza, quarta, persino quinta possibilità. Solo il tempo dirà se Hollywood perdonerà Hammer come gli uomini accusati prima di lui.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui