La maggior parte delle persone sperimenta un importante cambiamento nello stile di vita quando sposa la persona dei propri sogni. Sia che si trasferiscano insieme per la prima volta, sia che abbiano a che fare con i suoceri, adattarsi alla vita coniugale può essere impegnativo. Ma queste sfide sono state amplificate enormemente per Meghan Markle. Quando Meghan ha incontrato per la prima volta il principe Harry, era un’attrice americana di successo nel ruolo di Rachel Zane in “Suits” di USA Network, nonché un’influencer in erba sullo stile di vita grazie al suo blog, The Tig. Ma dopo la proposta del duca di Sussex, Meghan ha rinunciato a entrambe le cose – per non parlare della sua vita negli Stati Uniti – per trasferirsi dall’altra parte dello stagno e assumere i doveri di principessa. È abbastanza per far girare la testa a chiunque.

?s=109370″>

E in effetti, Meghan ha chiarito che essere una duchessa non è tutto ciò che è incrinato quando sia lei che Harry si sono dimessi dai doveri reali nel 2020. L’anno successivo, la coppia ha rilasciato un’intervista bomba a Oprah Winfrey che ha dettagliato alcuni dei il trauma che avevano vissuto durante il periodo in cui lavoravano come reali.

Al momento della stesura di questo articolo, la coppia ora vive nella soleggiata Montecito, in California, dove il principe Harry abbraccia la vita da americano, e sia Meghan che suo marito sono devoti ai loro due figli, Archie Harrison e Lilibet Diana. Con Meghan tornata negli Stati Uniti e non più un membro lavoratore della famiglia reale, solleva alcune domande importanti, come se tornerà a recitare? Si candiderà alla carica? Ancora più importante, cosa è successo al suo blog, The Tig?

Meghan Markle ha offerto ai lettori una finestra sulla sua vita personale con The Tig

In concomitanza con la sua fama di “Suits”, Meghan Markle ha gestito un blog sullo stile di vita chiamato The Tig dal 2014 al 2017. All’epoca, intendeva che il sito desse ai suoi fan una finestra sulla sua vita personale. Per Woman & Home, The Tig presentava una varietà di caratteristiche dello stile di vita, toccando tutto, dalla moda e dalla salute, al cibo, ai viaggi e alla carriera di Meghan. Questo non vuol dire che tutto il contenuto che ha pubblicato fosse un pasticcio, perché non lo era. Per Elle UK, la madre di due figli ha condiviso la propria esperienza con la segregazione in un post del 2015, raccontando il tempo in cui la sua famiglia è stata costretta a mangiare pollo nel parcheggio dopo aver fatto una sosta ai box al Kentucky Fried Chicken. “Mi fa pensare alle innumerevoli battute sui neri che le persone hanno condiviso di fronte a me, senza rendersi conto che sono misto, ignaro di essere la mosca etnicamente ambigua sul muro”, scrisse Meghan all’epoca, secondo Elle UK.

È chiaro che The Tig era più di un semplice progetto collaterale e, in quanto tale, la duchessa del Sussex era riluttante a separarsi dal sito dopo il suo fidanzamento con il principe Harry. “Dopo quasi tre anni meravigliosi in questa avventura con te, è ora di dire addio a The Tig. Quello che è iniziato come un progetto di passione (il mio piccolo motore che potrebbe) si è evoluto in una straordinaria comunità di ispirazione, supporto, divertimento e frivolezza, “Meghan ha scritto in un post di addio, secondo Elle UK.

Meghan Markle farà ripartire The Tig?

Per i fan di Meghan Markle e gli ex lettori di The Tig, il 2022 ha portato buone notizie. A gennaio, il Daily Mail ha riferito che la duchessa del Sussex aveva chiesto di riattivare il nome del marchio del sito, il che suggerisce che potrebbe avere in programma di riavviare il suo progetto di passione di una volta. Tuttavia, l’applicazione potrebbe anche essere una mossa proattiva per garantire che nessun altro utilizzi il nome “The Tig” nel frattempo. “Il marchio duraturo è prevenire il falso marchio, evitare che altri pretendano di essere la duchessa o siano affiliati a lei”, hanno detto i rappresentanti di Meghan all’outlet. Secondo il Daily Mail, la domanda è stata presentata dall’avvocato di Los Angeles Marjorie Witter Norman sotto la società di partecipazioni Frim Fram Inc., “che si collega al manager aziendale della duchessa Andrew Meyer”.

Da quando sono emerse voci su un riavvio di Tig, l’interesse per il vino Tignanello è “aumentato alle stelle del 2.400%”, secondo una ricerca condotta da Maxima Kitchen Experts, secondo Express. Questo perché il blog di Meghan prende il nome dalla stessa marca di vino, che attribuisce a lei una comprensione e un apprezzamento più approfonditi per il bere vino, secondo Elle UK. “È stato un momento ah-ha al suo meglio. Per me, è diventato un momento ‘Tig’ – un momento per ottenerlo”, ha scritto sul blog in quel momento. Secondo un articolo separato di Express, anche le ricerche di Google su “come avviare un blog” sono esplose dell’800%, secondo una ricerca condotta da Design Bundles. Chiamalo semplicemente effetto Meghan Markle!

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui