Home Music Cosa è successo alla fidanzata di Elvis Presley, Ginger Alden?

Cosa è successo alla fidanzata di Elvis Presley, Ginger Alden?

0

Elvis Presley è ampiamente conosciuto e amato come una delle più importanti star del rock ‘n’ roll dell’America del 20° secolo. E come i molti giovani artisti musicali maschi dopo di lui, Presley era ampiamente considerato un rubacuori e un sex symbol e, di conseguenza, i fan non vedevano limiti nell’esplorare la sua vita personale e amorosa ampiamente coperta.

Sebbene Presley sia stato sposato solo una volta – con Priscilla Presley, nata Beaulieu – dal 1967 al 1973, ha avuto un certo numero di fidanzate per tutta la vita, quasi mai single per un lungo periodo di tempo. C’era solo uno, tuttavia, con il quale avrebbe trascorso i suoi ultimi giorni: Ginger Alden. Presley e Alden si incontrarono per la prima volta nel novembre 1976, poco dopo la fine della sua relazione con Linda Thompson, e presto si fidanzarono, progettando di sposarsi il giorno di Natale del 1977. Tuttavia, i loro piani furono interrotti con la sua morte inaspettata per insufficienza cardiaca. di un anno dopo. Sebbene la maggior parte dei fan di Presley possa essere ben consapevole del rapido declino della sua salute nei suoi ultimi giorni, molti potrebbero non essere a conoscenza di cosa sia successo alla donna che lo ha visto vivo per l’ultima volta.

Allora, che fine ha fatto l’ex fidanzata di Presley dopo la morte del re? Ebbene, sebbene l’eredità del suo partner possa vivere per sempre, Alden ha più o meno cercato di ritirarsi in una vita privata, lontano dai riflettori.

Ginger Alden ha subito una ricaduta con la famiglia di Elvis dopo la sua morte

Sebbene Elvis Presley e Ginger Alden potessero essere innamorati, quei sentimenti positivi non erano evidentemente condivisi tra i membri della sua famiglia. “Ginger Alden è morto ora per quanto riguarda la famiglia”, ha detto lo zio di Presley Vester dopo la sua morte, per Express. “Non la riconosciamo nemmeno come essere umano.”

Quando si trattava di Graceland, la famosa tenuta di Presley dove morì e fu sepolto, Vester, che era la guardia del palazzo, affermò che ad Alden era stato “vietato” entrare in casa dopo la morte di Presley, per Express. “Non potrebbe entrare qui da sola per salvarsi la vita… può andare nella tomba chiamando e chiedendo. Ogni volta che viene a questo cancello devo chiamare [Presley’s father] Vernon e OK.” Vester ha aggiunto che il motivo del vetriolo della famiglia era perché sentivano che “ha approfittato del nome di Elvis”. Inoltre, i Presley si sentivano incoraggiati dal fatto che Alden fosse stato escluso dalla sua volontà.

Il padre di Presley, Vernon, da parte sua, sembrava similmente disinteressato ad Alden, affermando un anno dopo la morte di suo figlio che la famosa rock star aveva “cambiato idea” sul matrimonio, nonostante le ardenti affermazioni di Alden che stavano facendo progetti di matrimonio fino al fine. Vernon morì l’anno successivo, nel 1979.

Ginger Alden ha rivelato dettagli personali e preoccupanti degli ultimi giorni di Elvis

Sebbene l’ultima partner di Elvis Presley, Ginger Alden, abbia scelto di rimanere più o meno fuori dai riflettori dalla morte del suo fidanzato nel 1977, ha fatto notizia negli ultimi anni dopo l’uscita della sua autobiografia, “Elvis and Ginger”, nel 2014.

Nel libro di memorie, Alden ha rivelato alcuni dettagli piuttosto preoccupanti sul comportamento sconsiderato di Presley durante i loro ultimi giorni insieme. “Ginger rivela che Elvis l’ha picchiata una volta e si è scusato”, ha riferito il Daily Mail. “Ha sparato armi da fuoco contro un televisore e un telefono, ha lanciato un piatto di gelato che stava divorando quando ha deciso di parlare di calorie e di essere grassa”. Anche se apparentemente si è “sempre scusato” per questo comportamento, è chiaro che il peggioramento della sua salute stava apparentemente avendo un effetto negativo sul suo benessere fisico e mentale, ed è stato Alden a doverlo assistere.

Tuttavia, solo nel 2019, Alden ha messo le cose in chiaro e ha chiarito che i suoi ultimi mesi con Presley sono stati per lo più positivi. Nel gennaio 2022, ha fatto riferimento a notizie secondo cui Presley era infelice o che i due “hanno discusso molto” definendole “non verità”, per Express. “E quindi volevo mettere le cose in chiaro”, ha detto. “Ho detto: ‘Non era quello a cui ho assistito, non era quello che amavo, non era così che era in quegli ultimi nove mesi … Penso solo che il ritratto – l’immagine di lui – sia stato davvero ingiusto .”

Nessun commento

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui