Carli Lloyd è conosciuta come una delle più grandi giocatrici di calcio che abbia mai giocato per la squadra nazionale di calcio femminile degli Stati Uniti. Il nativo del New Jersey ha condotto una carriera impressionante, aiutando l’USWNT nella vittoria di due medaglie d’oro olimpiche e due Coppe del Mondo, secondo Britannica. Lloyd è stato un punto focale della squadra di calcio femminile che i suoi fan sono rimasti delusi nel sentire del suo ritiro ad agosto, secondo US Soccer.

Nel suo annuncio di ritiro, Lloyd ha rivelato che i suoi “due obiettivi principali” quando si è unito alla squadra nazionale nel 2005 “erano quello di essere il giocatore di calcio più completo [she] potrebbe essere e per aiutare la squadra a vincere i campionati.” Il calciatore ha tenuto una filosofia ispiratrice su come voleva trascorrere la sua carriera, aggiungendo che ha giocato ogni partita “come se fosse [her] ultimo.” Lei “non ha mai voluto dare nulla per scontato, soprattutto sapendo quanto sia difficile arrivare in cima, ma ancora più difficile rimanere in cima.”

ESPN ha riferito l’8 novembre che Lloyd aveva ufficialmente giocato la sua ultima partita con l’USWNT. Sebbene la sua squadra NJ/NY Gotham FC abbia perso contro i Chicago Red Stars, è comunque uscita dal campo vittoriosa come seconda giocatrice di calcio con più presenze al mondo. Lloyd è uscito dal gioco sentendosi “orgoglioso”, ma anche “triste”. Tuttavia, non ha intenzione di scomparire completamente dal mondo del calcio e ha molto da aspettarsi per il suo ritiro.

Carli Lloyd è pronta a concentrarsi sulla sua famiglia

Mentre gli ultimi 17 anni della vita di Carli Lloyd sono stati principalmente dedicati alla sua carriera calcistica, ha avuto ancora tempo per coltivare una relazione romantica con il suo fidanzato del liceo, Brian Hollins, che ha sposato nel 2016, secondo USA Today. Il pensionamento offre alla calciatrice l’opportunità di spostare l’attenzione dalla carriera al matrimonio, e lei dice di essere “entusiasta di passare più tempo con [her] marito.” Oltre ad avere più tempo per viaggiare per il mondo, hanno anche in programma di fare “tutte le cose che… [have been] in attesa.”

Lloyd ha sottolineato la sensazione che il suo pensionamento potesse finalmente fornirle una vita “normale” in cui trascorre il tempo con la famiglia e gli amici e persegue obiettivi non professionali. Ha anche detto a USA Today che non ha intenzione di uscire completamente dal mondo del calcio e vuole “rimanere coinvolta con FIFA e US Soccer in qualche modo”.

In un’intervista con Fanside di giugno, Lloyd ha ribadito il suo piano di concentrarsi sulla sua famiglia in pensione, compreso realizzare il sogno di lei e di suo marito di avere figli, cosa che non è stata in grado di fare date le esigenze fisiche della sua carriera. Anche se potrebbe rinunciare alla fama e al brivido che derivano dalla sua carriera e dalla passione di fare ciò che ama per così tanti anni, sembra che il futuro di Lloyd sia emozionante quanto il suo passato e che ci saranno ancora più pietre miliari davanti a sé.

L’entrata in pensione di Carli Lloyd è agrodolce

Nonostante l’entusiasmo di Carli Lloyd di ritirarsi e passare più tempo con i suoi amici e la sua famiglia, il suo ultimo giorno in campo è stato agrodolce. La calciatrice è andata su Instagram il 9 novembre per pubblicare una serie di foto degli anni passati insieme a un toccante tributo alla sua carriera come una delle più grandi giocatrici della squadra nazionale di calcio femminile degli Stati Uniti di tutti i tempi.

Lloyd ha iniziato la sua didascalia esprimendo quanto sia stata “incredibile” l’esperienza di giocare a calcio per ben 34 anni. Ha continuato: “Mi ha portato in posti che non avrei mai immaginato, mi ha insegnato lezioni di vita che apprezzerò per sempre e che trasmetterò, mi ha aiutato a crescere come persona … e mi ha insegnato il vero significato di lavorare per qualunque cosa tu voglia. realizzare nella vita.” Lloyd ha continuato affermando che “le mancherà tutto del giocare a calcio” e apprezza tutto “l’amore e il sostegno” che ha ricevuto nei suoi ultimi mesi.

Il calciatore può perdere lo sport una volta che la realtà del suo ritiro la colpisce, ma il sentimento va in entrambe le direzioni. Il New York Times ha riferito che Lloyd è stata inondata di tributi da fan e compagni di squadra da quando ha annunciato il suo ritiro, inclusa una festa organizzata dalla sua città natale di Delran, nel New Jersey. Il Gotham FC ha anche spostato la partita casalinga dalla Red Bull Arena nel North Jersey in uno stadio di Chester, una città vicino alla città natale di Lloyd, per onorare la sua partenza.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui