Halyna Hutchins ha perso tragicamente la vita durante un orribile incidente sul set del film di Alec Baldwin “Rust” il 21 ottobre. Hutchins è morto dopo che Baldwin “ha scaricato un’arma da fuoco” (tramite Sky News) mentre Hutchins lavorava come direttore della fotografia del film.

Secondo i documenti del tribunale condivisi da BBC News, Hutchins era in piedi dietro il regista del film, Joel Souza, quando le hanno sparato accidentalmente. Anche Souza è stato colpito dalla pistola, ma è sopravvissuto. Secondo quanto riferito, Baldwin stava provando una scena “e praticando un cross draw” dopo che gli è stato detto che la pistola era sicura da usare quando Hutchins è stato colpito allo stomaco. È morta tristemente per le ferite riportate dopo essere stata trasportata in aereo in ospedale (tramite People).

Molti omaggi sono arrivati ​​al talentuoso direttore della fotografia dopo la sua scomparsa, incluso un toccante post su Instagram dell’attore Joe Manganiello. Ha pubblicato una sua foto in bianco e nero su un set cinematografico con una grande telecamera e l’ha definita “un talento assolutamente incredibile e una grande persona” in una lunga didascalia. Ha continuato definendo l’incidente “un’orribile tragedia” e ha aggiunto: “Il mio cuore va alla sua famiglia e soprattutto a suo figlio. Sono così triste oggi per tutti coloro che l’hanno conosciuta e hanno lavorato con lei”. Hutchins e Manganiello hanno lavorato insieme al film del 2020 “Archenemy”.

Anche la famiglia di Hutchins ha parlato dopo la sua morte, inclusa sua sorella, che ha appena condiviso una toccante visione della sua relazione con il defunto direttore della fotografia.

Il toccante tributo della sorella di Halyna Hutchins

La sorella di Halyna Hutchins, Svetlana Androsovych, ha parlato della sua morte al Kyiv Post, dicendo: “L’amavo molto, ero molto orgoglioso di lei, ed era il mio modello. Siamo sempre stati vicini e siamo rimasti in contatto, nonostante la distanza. Questa perdita è un grande dolore per la nostra famiglia e vedo quanto sia difficile per i nostri genitori”. Androsovych ha aggiunto che “non può comprendere” la tragica morte di sua sorella.

“La sua determinazione è stata ammirata da molti. Il suo matrimonio e il rapporto con suo marito sono un esempio da seguire – senza litigi o scandali. Era vero amore, il loro bellissimo figlio, ne è la prova, lo chiamiamo “prodigio” – un brillante e ragazzo capace”, ha aggiunto Androsovych, riferendosi al marito di Hutchins, Matthew Hutchins, che ha parlato lui stesso della tragedia.

Androsovych in precedenza aveva espresso i suoi pensieri a The Sun, chiedendo: “Come è stata consentita questa negligenza da un tale team di professionisti? Questa è solo una coincidenza assolutamente assurda”. Ha aggiunto che non era sicura di cosa sarebbe venuto alla luce nelle indagini della polizia, osservando che “Dio solo sa cosa è successo” sul set, ma ha aggiunto che è stato “così incredibilmente difficile viverlo”.

“L’unica cosa che vogliamo in questo momento è essere lì con mia madre accanto al marito di Halyna e al loro figlio per assicurarci che senta il nostro sostegno”, ha detto Androsovych.

Un GoFundMe istituito per fornire fondi alla famiglia di Hutchins ha finora raccolto più di 202.000 dollari.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui