Sam Claflin e Henry Cavill recitano nei panni dei fratelli Mycroft e Sherlock Holmes, rispettivamente, nel film originale di Netflix Enola Holmes. L’adattamento dello schermo porta anche in Stranger Things l’attrice Millie Bobby Brown per il ruolo principale nei panni della loro sorella adolescente, Enola Holmes. Il film è incentrato su Enola dopo che si è svegliata una mattina e ha scoperto che sua madre è scomparsa. Determinata a trovarla, Enola sfugge alle cure dei suoi protettivi fratelli maggiori che vogliono mandarla a finire la scuola e scopre un mistero che nessuno ha visto arrivare.

Il film ha ottenuto numerose recensioni positive da parte di critici e fan. “In superficie, ‘Enola Holmes’ parla di una giovane donna in cerca di se stessa, ma il valore del film deriva da un’indagine più approfondita sul potere, sui legami familiari e sui rischi di cambiare un mondo determinato a rimanere lo stesso”, ha commentato delirio Il New York Times.

Il regista Harry Bradbeer avrebbe scelto Claflin e Cavill per le parti dei fratelli di Enola in base alle loro strane somiglianze familiari. Sebbene i due attori abbiano fatto un provino per gli stessi ruoli in passato, questa è stata la prima volta che hanno recitato insieme nello stesso film. In un’intervista esclusiva con Looper, Claflin ha discusso la decisione del casting, inclusi i suoi sentimenti sul ruolo e l’esperienza di recitare al fianco dell’Uomo d’Acciaio.

Continua a scorrere per vedere cosa ha detto Claflin sul lavoro con Cavill.

Sam Claflin definisce il co-protagonista Henry Cavill una ‘bestia’

Ha detto Sam Claflin Looper in cui amava lavorare con Henry Cavill Enola Holmes, arrivando a dire che lo era “innamorato” con lui. Secondo Claflin, recitare al fianco di Cavill è stata “una gioia” a causa della sua natura affascinante e carismatica. Claflin ha anche rivelato di non essere sorpreso dal fatto che il regista Harry Bradbeer abbia scelto i due attori per interpretare i fratelli, in base alle loro somiglianze fisiche.

“Stranamente, non era la prima volta che sentivo parlare del fatto che ci somigliavamo”, ha detto Claflin. “Penso che ci siano state alcune volte in cui non abbiamo incrociato parti nella vita reale, ma abbiamo vissuto parallelamente. Abbiamo fatto audizioni per ruoli simili anni e anni e anni fa. Penso che ci sia sempre stato un confronto che è stato tracciato”.

Tuttavia, Claflin si considera il “brutto anatroccolo” della famiglia Holmes, soprattutto se paragonato al fratello sullo schermo. “Siamo onesti. Il ragazzo è una bestia genetica”, ha detto Claflin Looper. Nonostante si senta il membro meno attraente sul set, Claflin ha detto di essersi divertito molto a recitare Enola Holmes e ho sentito che era “un’esperienza davvero piacevole”. Non vede l’ora di poterlo fare di nuovo se c’è un sequel.

Enola Holmes ha debuttato su Netflix a settembre 2020.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui