Howard Stern una volta ha corso come libertario nella corsa governativa di New York nel 1994, secondo The Hill. E Hank Morris, un ex consulente politico democratico, disse allora che Stern era la scelta più solida in quel momento. “È un vero jolly, e con la politica così sconvolta, il modo in cui è la politica moderna, chissà cosa può succedere”, ha detto Morris al New York Times. Secondo il Washington Post, Stern alla fine ha abbandonato a causa del suo rifiuto di rispettare l’obbligo di New York per i candidati di presentare informazioni finanziarie.

Sono passati più di 27 anni da quando Morris ha affermato che la politica era “così sconvolta”, e qualcuno potrebbe dire che non è cambiato nulla. Potrebbe essere una buona notizia per Stern, perché sta flirtando con l’idea di tornare di nuovo nell’arena politica. Stern crede che l’America potrebbe aver bisogno di lui, ma non come governatore, questa volta come presidente. Stern crede anche che sarebbe un formidabile avversario contro il suo vecchio amico, l’ex presidente repubblicano Donald Trump, e sa esattamente quale sarà la sua prima decisione una volta che avrà vinto l’ufficio ovale.

Stern dice che può aggiustare l’America “in due secondi”

Howard Stern ha parlato dell’attuale battaglia americana contro il COVID-19 nel suo show, “The Howard Stern Show”, del 23 novembre, e crede di essere la risposta per risolvere i problemi del paese. “Ero in libertà, ma non lo sono più”, ha detto Stern, riferendosi ai mandati del vaccino COVID-19, secondo Yahoo! Divertimento. “Non mi sento bene per quello che sta succedendo nel mio paese. Potrei dover correre solo per ripulire questo fottuto casino.” Stern ha anche affermato senza mezzi termini che l’America “si sta trasformando in un paese del terzo mondo a causa dei fottuti idioti che abbiamo qui. È un triste commento sul mio paese”. Ha continuato il suo sfogo, affermando: “Questo è il mio paese. Ho troppi idioti che vivono qui. Potremmo superare gran parte di questo business COVID se tutti fossero appena vaccinati”.

Stern crede anche di poter riportare l’America in carreggiata affrontando gli anti-vaccinisti il ​​più rapidamente possibile. “Oh, potrei ripulirlo in due secondi”, giurò. “Proprio così [President Joseph] Biden ci ha fatto uscire dall’Afghanistan. Così veloce che vado a pulire le cose. Boom. Al momento.”

Non è la prima volta che Stern ha preso in giro la possibilità di fare un’offerta presidenziale. Il 9 novembre, Stern è andato duro contro Trump, dicendo, secondo Mediaite, “Gli picchierò il culo”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui