Senza dubbio, Olivia Newton-John è stata uno dei volti più influenti della cultura pop. L’attrice australiana è diventata una superstar recitando in “Grease”, ma il suo successo ha trasceso il grande schermo. Anche la sua carriera musicale è stata un enorme successo, con cinque delle sue canzoni in classifica nella Billboard Hot 100. Ciò include il successo sempre iconico “Physical”, che è rimasto in cima alle classifiche per 10 settimane consecutive nel 1981.

Purtroppo, Newton-John è morto all’età di 73 anni l’8 agosto dopo una lunga battaglia contro il cancro al seno. Secondo il Daily Mail, la sua morte ha suscitato tributi da molte altre star, incluso il suo amante di “Grease”, John Travolta. Scrivendo che Newton-John “ha reso tutte le nostre vite molto migliori”, l’attore ha dichiarato il suo amore per la defunta star, aggiungendo che il suo impatto è stato “incredibile”. Ha poi firmato in modo toccante come “il tuo Danny”, in riferimento al suo personaggio di “Grease”.

Al momento della sua morte, suo marito, John Easterling, ha scritto su Facebook: “Chiediamo a tutti di rispettare la privacy della famiglia in questo momento molto difficile. Olivia è stata un simbolo di trionfi e speranza per oltre 30 anni condividendo il suo viaggio con cancro al seno.” Newton-John ha combattuto con successo il cancro tre volte prima di soccombere alla malattia, diventando un feroce sostenitore di altri sopravvissuti nel processo.

Olivia Newton-John ha parlato dell’importanza del pensiero positivo

Durante la sua battaglia finale contro il cancro, Olivia Newton-John ha deciso di concentrarsi sul mantenere una faccia coraggiosa. Il cantante ha affermato che “[y]devi credere che starai bene” per superare le difficoltà della vita, specialmente quando ti trovi di fronte a qualcosa di così imprevedibile come il cancro.

Tuttavia, il cantante era ben consapevole che i dubbi erano normali. Newton-John ha detto all’Australian Women’s Weekly (tramite 7News), “Voglio dire, ci sono momenti in cui dici, ‘Oh dio, cosa accadrà?’ Ma in fondo a tutto questo, devi credere che starai bene perché il tuo atteggiamento è così importante per la tua guarigione”. Secondo la stella “Grease”, “il corpo vuole guarire naturalmente” e sta a te aiutarlo lungo la strada.

Tuttavia, il segreto della sua capacità di rimanere ottimista mentre era malata era semplice: aveva già affrontato tutto prima. Newton-John riteneva che la prospettiva fosse importante. Una volta ha spiegato (tramite 7News): “Ci sono persone là fuori che fanno molto, molto peggio di me. Ora vivo in questo posto bellissimo, ho un marito meraviglioso, ho tutti gli animali che adoro, ho una carriera incredibile , non ho proprio niente di cui lamentarmi”.

Olivia Newton-John ha discusso della sopravvivenza al cancro al seno

Nel 1992, il mondo di Olivia Newton-John fu sconvolto quando ricevette una notizia terribile: aveva un cancro al seno (tramite NBC News). Miracolosamente, è sopravvissuta sia a quel primo evento che a un’altra rinascita nel 2013. Eppure, mentre alcune persone avrebbero potuto maledire la loro sfortuna, Newton-John ha invece contato le sue benedizioni. Dopotutto, ha chiarito molte volte che il modo migliore per riprendersi è riprendersi ritenere puoi recuperare.

Secondo The Guardian, l’attore ha sviluppato l’abitudine di cantare “Sono sano, sono forte” per “mantenere quel messaggio positivo in [her] Dopo i suoi problemi di salute, è diventata una forte sostenitrice del fatto che “se hai un momento difficile, la musica è sempre un grande guaritore”. Nel 2020, ha dichiarato di essere “tre volte fortunata”, aggiungendo che “ogni giorno è un benedizione.”

“Non sai mai quando il tuo tempo è finito; abbiamo tutti una quantità limitata di tempo su questo pianeta, e dobbiamo solo essere grati per questo”, ha concluso. “Fa parte della mia vita da così tanto tempo. Ho sentito che qualcosa non andava. È preoccupante quando tornerà, ma ho pensato: ‘Lo supererò di nuovo.'” Per quanto riguarda il modo in cui ha usato quel tempo, Newton- John si è dedicata nuovamente all’attivismo.

Olivia Newton-John è diventata una sostenitrice di altri malati di cancro

Dopo la sua difficile battaglia contro il cancro al seno, Olivia Newton-John ha incanalato il suo dolore per aiutare gli altri. Nel 2015 ha avviato l’Olivia Newton-John Cancer Wellness & Research Centre, dedicato alla guida dei pazienti attraverso il trattamento del cancro e alla ricerca di nuovi modi per combattere la malattia.

“La sua ispirazione curativa e l’esperienza pionieristica con la medicina delle piante continuano con l’Olivia Newton-John Foundation Fund, dedicato alla ricerca sulla medicina delle piante e sul cancro”, ha scritto John Easterling, il marito di Newton-John, dopo la sua morte. “Al posto dei fiori, la famiglia chiede che tutte le donazioni siano fatte in sua memoria all’Olivia Newton-John Foundation Fund”.

Secondo Us Weekly, l’obiettivo finale di Newton-John era “trovare un mondo oltre il cancro”. Ha ulteriormente elaborato: “Il mio sogno è che un giorno il Centro ONJ riguarderà solo il benessere e non avremo più bisogno di centri oncologici perché il cancro sarà un ricordo del passato”. Anche se non è vissuta per vedere quel sogno diventare realtà, l’eredità di Newton-John offre la speranza che gli altri non dovranno passare attraverso quello che ha fatto lei e che sogno è.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui